Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 9 ore fa S. Giuseppe sposo di M.V.

Date rapide

Oggi: 19 marzo

Ieri: 18 marzo

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Sicme Energy e Gas, il tuo partner per l'energia, Gas e Luce elettrica in Costiera AmalfitanaGeljada Costiera Amalfitana - Apertura stagione 2018 giovedì 8 febbraio - Il festival del gelato artigianale a MaioriAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiSupermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casaVilla Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera AmalfitanaPalazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera AmalfitanaiLa Tramontina, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, prodotti unici, mozzarella, ricotta, bufala campanaContract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury HotelIl Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniLettere al Vescovado

La bellezza e la cura del vostro corpo a Ravello in Costiera Amalfitana. Modellamento Viso e Corpo, Frai Form Ravello del Dott. Franco LanzieriSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiMarilù Moda Positano, acquista on line i capi esclusivi made in CostadAmalfiHotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera AmalfitanaVilla Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazionePorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoD'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamentoRistorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955Pasticceria di eccellenza in Costa d'Amalfi, Pansa pasticceri dal 1830 in Costiera Amalfitana, Dolci tipici della Costa Amalfitana, Specialità Gastronomiche Amalfitane in Piazza Duomo ad AmalfiMetti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOKAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaI Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by ConnectiviaIl Limone IGP Costa d'Amalfi

Lettere al Vescovado

<<<...111213141516171819202122232425>>>

Mario, non un addio ma un arrivederci

Scritto da Ulisse Di Palma (Redazione), lunedì 22 ottobre 2012 08:08:45

Ultimo aggiornamento mercoledì 24 ottobre 2012 08:01:46

Mario, non un addio ma un arrivederci

di Ulisse Di Palma - Sapevamo che sarebbe accaduto, sapevamo che i tempi erano davvero risicati e, non potevamo illuderci del contrario perché i dati clinici, inoppugnabili erano monitorati continuamente anche da me. Ed è accaduto. Piangiamo l'uomo, l'amico, l'artista. Sì, perché Mario Buonocore era un'artista, un poeta, di quelli particolari, di quelli che hanno una sensibilità affinata dalla vita, dall'osservazione,...

Il Comune è la casa del Popolo

Scritto da (Redazione), mercoledì 10 ottobre 2012 10:37:48

Ultimo aggiornamento sabato 13 ottobre 2012 09:21:57

Il Comune è la casa del Popolo

di Salvatore Ulisse Di Palma* - Educato al rispetto delle regole ed alla fiducia per le Istituzioni, quando ho visto il mio ruolo di consigliere comunale di minoranza del Comune di Ravello mortificato e vanificato, ho preso carta e penna ed ho scritto al S.E. il Prefetto. Credo nella figura del Prefetto come rappresentante dello Stato a livello periferico e mi aspetto fiducioso un Suo autorevole intervento legato alla...

Il nuovo ‘monumento’ al belvedere di Civita

Scritto da (Redazione), lunedì 8 ottobre 2012 08:59:13

Ultimo aggiornamento mercoledì 10 ottobre 2012 08:13:49

Il nuovo ‘monumento’ al belvedere di Civita

Egregio Direttore, non so se ce ne saranno altri, ma, spero proprio che la mia non sia una vox clamans in deserto, ma la reazione che ho avuto davanti al nuovo monumento eretto al belvedere di Torre di Civita a Ravello è passata dallo stupore all'incredulità. Si tratta dell'accesso carrabile costituito da due orrendi pilastri in cemento armato che, per completare il quadro d'autore, accoglieranno probabilmente uno di...

Il software libero/open source ben si coniuga con l’idea di un’Amministrazione "aperta"

Scritto da (Redazione), lunedì 8 ottobre 2012 08:40:56

Ultimo aggiornamento mercoledì 10 ottobre 2012 08:13:55

Il software libero/open source ben si coniuga con l’idea di un’Amministrazione "aperta"

Riceviamo e pubblichiamo nota a firma di Salvatore Pagano, responsabile dell'Area Web della Fondazione Ravello, in replica alla lettera apparsa sul Vescovado la scorsa settimana, firmata da Massimiliano D'Uva, IT Business Consultant, critico su alcune scelte adottate per la realizzazione del portale www.eventicostadamalfi.it (clicca qui per rileggere l'articolo). Questo spazio del Vescovado è serio e leale terreno di...

I numeri non hanno enfasi: 5 anni di gestione di Villa Rufolo

Scritto da Secondo Amalfitano (Redazione), sabato 6 ottobre 2012 19:56:46

Ultimo aggiornamento martedì 9 ottobre 2012 16:35:42

I numeri non hanno enfasi: 5 anni di gestione di Villa Rufolo

di Secondo Amalfitano* - Come sempre il dibattito politico locale sembra riscaldarsi all'arrivo della prima frescura autunnale, ma, a leggere bene quello che appare sui manifesti e su qualche testata locale, sa più di "schermaglie gossippare" che di confronto costruttivo. Non dovendo fare difese d'ufficio per nessuno, per il quale parlano gli atti comunali e le azioni che sono sotto gli occhi dei cittadini, che restano...

Guardando il cielo, una stella in più

Scritto da (Redazione), giovedì 4 ottobre 2012 01:56:20

Ultimo aggiornamento martedì 9 ottobre 2012 16:35:26

Guardando il cielo, una stella in più

di Salvatore Ulisse Di Palma* - Non riuscirò mai a capacitarmi. Non troverò mai scuse plausibili perché possa farmi una ragione di una tragedia vissuta in prima persona nell'espletamento della mia funzione medica. Non si può morire a soli 18 anni ! Non si può lasciare un mondo d'affetti così all'improvviso. Parlare di vuoto incolmabile può apparire retorica e, in certi momenti, sia pure il minimo pensiero ( della retorica...

Attacchi online

Strumentalizzazioni colpose

La testata on line di Positano non perde occasioni per confermare il suo astio nei confronti del "sistema" Ravello

Scritto da Massimiliano D'Uva (Redazione), mercoledì 3 ottobre 2012 16:44:34

Ultimo aggiornamento venerdì 5 ottobre 2012 13:57:24

Strumentalizzazioni colpose

di Massimiliano D'Uva* - Mi è giunta voce che un mio commento rilasciato sulla testata on line "Il Vescovado" sia stato riportato integralmente all'interno di un articolo di Positanonews. Leggendolo mi sono immediatamente reso conto che quello che voleva essere un commento critico in maniera costruttiva, era stato strumentalizzato per denigrare l'operato del Ravello Festival, della Fondazione e del Comune di Ravello....

Libertà è cultura

Scritto da Giuseppe Di Lieto (Redazione), domenica 30 settembre 2012 08:59:05

Ultimo aggiornamento martedì 2 ottobre 2012 09:47:00

Libertà è cultura

Riceviamo e pubblichiamo lettera del nostro lettore Giuseppe Di Lieto Negli anni 40-50 andavamo ad Amalfi alla scuola media; a Ravello la scuola è stata aperta solo agli inizi degli anni 60: E ad Amalfi c'erano 2 librerie, ma la più accorsata era quella di don Antonio Savo, a cui la maggior parte di noi studenti affidava l'elenco dei libri scolastici da comprare, Ogni mattina quando scendevamo da Ravello andavamo in libreria...

Speculazioni su Ravello e Fondazione: «Ora basta»

Scritto da Secondo Amalfitano (Redazione), venerdì 28 settembre 2012 14:54:41

Ultimo aggiornamento martedì 2 ottobre 2012 09:48:57

Speculazioni su Ravello e Fondazione: «Ora basta»

di Secondo Amalfitano - Caro Direttore, non è mia intenzione utilizzare il tuo giornale come "bacheca virtuale", ti prego pertanto di considerare il seguente messaggio come il "comunicato stampa" di un semplice cittadino. Infatti non parlo come Segretario Generale della Fondazione Ravello – in quella veste porterò a conoscenza di tutti, i numeri e i fatti della Fondazione e delle sue attività a breve – ma parlo come Secondo...

Ravello, alla Festa dell'Uva di Sambuco i ricordi di ieri con i protagonisti del domani

Scritto da (Redazione), lunedì 24 settembre 2012 14:27:12

Ultimo aggiornamento mercoledì 26 settembre 2012 08:17:29

Riceviamo e pubblichiamo lettera di Antonio Cioffi (il poliziotto), assiduo lettore di questa testata. Nel fine settimana appena trascorso è sembrato di essere tornati indietro nel tempo, a memoria, credo di almeno una trentina di anni. Vedere i nostri figli impersonare figure danzanti con i vestiti tradizionali della "tarantella", mi fa pensare che molti in questo paese, ricordano, ed anche con nostalgia quei tempi....

Servono le riforme

Scritto da (Redazione), venerdì 21 settembre 2012 10:44:17

Ultimo aggiornamento domenica 23 settembre 2012 08:03:47

Servono le riforme

Riceviamo e pubblichiamo lettera del dottor Giuseppe Di Lieto, lettore del Vescovado, in materia di politica economica. Esimio Direttore, in questi giorni fioriscono sul suo giornale interventi in tema di politica economica. Mi consenta di dire la mia, quella di un uomo di strada. Il prof. Brunetta ha fatto un elenco dettagliato di quanto si può fare per abbassare il debito e di conseguenza lo spead. Ma prof. Brunetta...

Quando la crisi è di sistema, l'esempio di Ravello

Scritto da (Redazione), giovedì 6 settembre 2012 08:02:35

Ultimo aggiornamento giovedì 20 settembre 2012 15:05:27

Riceviamo e pubblichiamo commento di Gregorio Gallo, dottore commercialista di Ravello e assiduo lettore del Vescovado, all'articolo "La ricetta per uscire dalla Crisi: BCE segua modello FED" apparso su questa testata il 3 settembre scorso a firma del professor Renato Brunetta. Gentile Direttore. Ho letto con interesse l'articolo, a firma del prof. Brunetta, apparso su questa testata il 3 settembre u.s. e relativo al...

Avete letto Scurati?

Scritto da (Redazione), sabato 1 settembre 2012 11:01:14

Ultimo aggiornamento giovedì 20 settembre 2012 15:05:52

Avete letto Scurati?

di Salvatore Sorrentino - Io, ravellese di origine e di nascita, mi vergogno. Io, ravellese di crescita e di residenza, mi vergogno. Io, ravellese di impegno civile e sociale, mi vergogno. Sì, mi vergogno alla lettura dell'articolo del prof. Antonio Scurati, scrittore di grande fama e di superiore intelligenza. Egli, sebbene sia vissuto parecchio a Ravello e i genitori, in particolare la madre, vivano buona parte della...

Voce fuori dal coro

Scritto da (Redazione), giovedì 23 agosto 2012 09:50:42

Ultimo aggiornamento giovedì 20 settembre 2012 15:06:31

Riceviamo e pubblichiamo riflessione di Giuseppe Di Lieto, cittadino ravellese residente a Salerno, lettore assiduo di questa testata Non conosco i dati economici della costa d'Amalfi, se ce ne sono (tanto si naviga a vista), ma è indubbio che le scelte di politica economica nascono dalle percezioni e dagli interessi elettorali degli amministratori e non da valutazioni di analisi dei dati che non ci sono... Alla presentazione...

L'ora del silenzio

Scritto da (Redazione), domenica 19 agosto 2012 18:56:37

Ultimo aggiornamento giovedì 20 settembre 2012 15:07:29

L'ora del silenzio

Riceviamo e pubblichiamo lettera del nostro lettore Giuseppe Di Lieto. Esimio direttore, in questi giorni ho visto fiorire sulle pagine del suo giornale discussioni in merito a campane, fuochi d'artificio, rumori vari. Fra i tanti permettetemi d'inserire quelli dei motorini con marmitte manomesse, segno dell'inciviltà dei tempi che viviamo. Ma vorrei focalizzare l'attenzione sui rintocchi dei quarti d'ora delle campane...

Campane e botti "minaccia" per la quiete pubblica, i chiarimenti di Sorrentino

Scritto da Salvatore Sorrentino (Redazione), venerdì 17 agosto 2012 15:31:01

Ultimo aggiornamento giovedì 20 settembre 2012 15:08:09

Campane e botti "minaccia" per la quiete pubblica, i chiarimenti di Sorrentino

di Salvatore Sorrentino - Caro Direttore. Permettimi un breve intervento, utile, a seguito di chiose, chiare, alcune, e velate, altre, sul mio ultimo articolo sul tuo giornale. Non è nelle mie abitudini; però, lungi da me l'idea di far polemica, ho l'obbligo morale di intervenire, non fosse altro che per difendere l'onesto, complesso, difficoltoso e impegnativo lavoro di rappresentanti del popolo di Ravello, democraticamente...

Io, cittadino della Costa d'Amalfi

Scritto da (Redazione), venerdì 10 agosto 2012 08:30:15

Ultimo aggiornamento martedì 25 settembre 2012 08:03:18

Riceviamo e pubblichiamo lettera di Giuseppe Di Lieto, ravellese residente a Salerno, assiduo lettore della nostra testata, circa alcune problematiche della Costiera Amalfitana. Di seguito il testo. Negli anni sessanta si andava all'estero, allora l'estero per noi era Parigi, Londra, la Germania ovvero l'Europa, e certo non in aereo, costava troppo, ma in macchina o in treno. Quando al ritorno, almeno per me, svoltavo...

<<<...111213141516171819202122232425>>>