Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 ora fa S. Gennaro vescovo

Date rapide

Oggi: 19 settembre

Ieri: 18 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfiConnectivia Fiber & Wireless Solution. Soluzioni Business e Home di connettività ad alte prestazioni, videosorveglianza e soluzioni personalizzateGambardella Minori, Costiera Amalfitana, Pasticceria, Gelateria, Lounge Bar, Liquorificio artigianaleContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel ForniturePansa a Casa tua, le specialità dolciarie della Pasticceria Pansa di Amalfi direttamente a casa tuaVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, ViniLa Tramontina, Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energetico

Tu sei qui: SezioniSalerno e ProvinciaStop ai crolli a Pompei, ora si scava: "Ecco come abbiamo messo in sicurezza sito archeologico più importante d'Italia"

LIRA TV e il protagonista sei tu. La TV di Salerno e ProvinciaMielePiù Eco Buonus 65%Terra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiD'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiSupermercati Netto Maiori, Pagina ufficiale offerte FacebookGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoParcheggio San Lorenzo Ravello, Scala, Costiera Amalfitana, Servizio Navetta gratuito per Ravello, Parcheggio Custodito e videosorvegliatoLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazioneIl Limone IGP Costa d'Amalfi Villa Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaPalazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi

MielePiù Ecobonus 65% con sconto in fattura

Salerno e Provincia

Viaggio tra gli stand della XXII Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico di Paestum

Stop ai crolli a Pompei, ora si scava: "Ecco come abbiamo messo in sicurezza sito archeologico più importante d'Italia"

Il team di Osanna alla Borsa di Paestum per raccontare l'intervento che ha cambiato il volto della città antica

Scritto da (Redazione), sabato 16 novembre 2019 09:45:53

Ultimo aggiornamento sabato 16 novembre 2019 09:58:06

Dal Direttore Generale del Grande Progetto, il Generale Mauro Cipolletta, al Direttore Generale del Parco Archeologico di Pompei Massimo Osanna, agli architetti e agli ingegneri che hanno coordinato ogni segmento del lavoro, l'intero team interdisciplinare che ha messo in sicurezza il sito archeologico di Pompei, ha raccontato i lavori svolti dal 2017 per oltre 60 milioni già spesi nei cantieri già chiusi.

L'intervento si è reso particolarmente necessario in seguito al crollo della Schola Armaturarum del 6 novembre 2010, all'aggiornamento della Carta del rischio del 2011, alla presa d'atto della situazione di dissesto idrogeologico diffuso dopo le consistenti piogge nel 2014, e tenuto conto dell'apporto disastroso delle oltre 160 bombe sganciate sul sito o nei suoi pressi durante la seconda guerra mondiale e dei terremoti. I lavori, cominciati nel 2017, dovrebbero arrivare a conclusione nel 2020.

La parola d'ordine è comunicazione, ultimo anello di una catena di azioni come anamnesi, diagnosi, terapia, che partono dalla ricerca. Ciò ha posto in essere un approccio multidisciplinare che ha permesso di tornare a scavare con tecniche moderne e tecnologia

avanzata, per esempio nella Regio Quinta, lasciata dalla fine dell'800 semi-scavata. Una trentina di restauri sono ancora in corso.

 

L'altra novità è che il lavoro è quotidiano, viene programmato e poi documentato. Ciò significa che in futuro non dovrà essere decifrato dall'apparato murario. I tecnici presenti, gli architetti Annamaria Mauro, Gianluca Vitagliano, Bruno De Nigris e Arianna Spinosa, gli archeologi Marialaura Iadanza e Alberta Martellone, l'ingegnere Vincenzo Calvanese, sono stati in grado di presentare i risultati ottenuti. Le linee di ricerca e quindi la filosofia del progetto, hanno considerato il problema complesso, ma non complicato, formato da una serie di problemi.

Dalla rinascita di Pompei a Romagna Empire. Gli itinerari alla scoperta delle tracce e dei segni della Storia in tutta la Romagna, i grandi eventi dedicati al turismo storico del 2020, il progetto europeo Hercultour che ha dato nuove risorse ai Visitor Center e ha introdotto il nuovo paradigma dell'interpretazione del patrimonio archeologico: in Romagna la storia antica sta diventando sempre più un prodotto turistico, che risponde al nome di Romagna Empire.
Per far conoscere al meglio questa nuova ‘experience' da vivere sul territorio, Visit Romagna - l'ente pubblico che unisce la promozione turistica delle province di Ferrara, Forlì-Cesena, Ravenna e Rimini - partecipa alla Borsa con un proprio stand: il progetto Romagna Empire questa mattina è stato protagonista del ciclo ArcheoIncontri, promosso da BMTA stessa, con la conferenza "Romagna Empire. Il piacere del viaggio sulle tracce della storia", durante la quale sono intervenuti la Direttrice di Visit Romagna Chiara Astolfi, il Direttore di Ravennantica Sergio Fioravantie l'Assessore al Turismo del Comune di Comacchio Riccardo Pattuelli.

Al centro della presentazione, la proposta commerciale degli operatori del territorio: il cuore dell'offerta sono i pacchetti impostati sulle 48 e 72 ore di permanenza, dedicati ai gruppi organizzati e alle scuole, che permettono di esplorare la Romagna seguendo i grandi itinerari della storia.
Solo in Romagna, per esempio, si può ripercorrere idealmente la parabola dell'Impero Romano tra Rimini e Savignano sul Rubicone, visitando il ponte sacro confine attraversato da Cesare e la piazza dove pronunciò ai suoi legionari lo storico incitamento "Il Dado è tratto", e Ravenna, città tre volte capitale, sia dell'Impero d'Occidente prima della caduta, poi del Regno degli Ostrogoti e infine dell'Esarcato Bizantino.

Saranno diffusi domani in occasione della Conferenza "Turismo archeologico, parchi e piccoli comuni di qualità" a cura del Touring Club Italiano (Sala Nettuno ore 11.30 · 13.30) alcuni dati sui flussi turistici nazionali: in Italia sono 4.976 i luoghi della cultura aperti al pubblico, un quadro alquanto variegato che comprende 282 parchi e aree archeologici, 613 musei archeologici e 38 monumenti archeologici per un totale di 933, corrispondenti al 19% dell'intera offerta nazionale. Il 41% si trova al Sud, dato che dimostra il primato dell'Italia meridionale in tema di archeologia.

Il Premio Antonella Fiammenghi 2019 è stato assegnato a Martina De Giuseppe per la tesi di laurea in "Scienze Archeologiche" su "Archeologia Pubblica: percorsi di musealizzazione e fruizione delle aree archeologiche", conseguita alla Sapienza Università di Roma.

Promossa e sostenutada Regione Campania, Città di Capaccio Paestum, Parco Archeologico di Paestum, ideata e organizzata dalla Leader srlcon la direzione di Ugo Picarelli, la XXII BMTA è in programma fino a domenica 17 novembre 2019presso il Centro Espositivo Savoy Hotel, la Basilica, il Museo Nazionale, il Parco Archeologico.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Salerno e Provincia

Pagani, inviava foto osè della madre alla figlia: stalking 31enne rischia processo

Le accuse formulate sono molestie e minacce reiterate. Rischia di finire a processo stalker 31enne. Spediva attraverso mail - come scrive il quotidiano "Il Mattino" oggi in edicola - foto dal contenuto osè alla figlia della vittima, allo scopo di terrorizzare lei, ma anche la madre. I fatti risalgono...

Il MUR premia l'Università di Salerno: assegnati ulteriori fondi ministeriali

Più 4,14% del Fondo di Finanziamento Ordinario (FFO) è la dote a disposizione dell'Ateneo per l'anno 2020. Il Ministero dell'Università e della Ricerca premia UNISA con un incremento ulteriore di fondi ministeriali: rispetto al 2019 l'Università di Salerno guadagna, infatti,ulteriori 4,8 milioni di euro,...

Efficientamento energetico e antisismico degli edifici: a Montoro Genea Consorzio Stabile illustra Ecobonus 110%

Continua l'attività di divulgazione e sensibilizzazione di Genea Consorzio nei comuni della Campania. Dopo Bellizzi, mercoledì 9 settembre scorso tappa al Comune di Montoro per un evento illustrativo voluto dal sindaco Girolamo Giaquinto e dal vicesindaco Francesco Tolino. All'amministrazione va il grande...

L'Università di Salerno pronta a ripartire: lezioni, esami e lauree sia in presenza che a distanza

L'Università degli Studi di Salerno si sta preparando alla ripresa dell'attività didattica in presenza, secondo linee guida operative e un protocollo di sicurezza dedicato che sono stati elaborati con la fattiva collaborazione di tutte le componenti della comunità universitaria. Entrambi i documenti...

Rientri dalla Sardegna e test per personale scolastico: la comunicazione dell'ASL

Per contrastare la diffusione del Covid-19 e tutelare la popolazione salernitana dal rischio contagio, l'ASL Salerno ha diffuso un avviso rivolto a tutti coloro che rientrano dalla Sardegna, una delle regioni più colpite dalla pandemia, e per il personale scolastico. Rientri dalla Sardegna: «Se sei rientrato...