Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 minuto fa S. Priscilla martire

Date rapide

Oggi: 16 gennaio

Ieri: 15 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Egea Gas & Luce. La casa delle buone energie, presto in Costiera Amalfitana. EGEA energie del territorioPasticceria Gambardella a Minori le tradizioni e i sapori della Costa d'Amalfi dal 1963Connectivia Internet da 9 euro al mese con tablet a 40,80 euro. Voucher 500 euro bonus digitaleAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiGenea Consorzio Superbonus 110%, Ristrutturazioni, Lavori edili, Partner, Risparmio energetico, OttimizzazioneMielepiù S.p.a. - EcoBonus 65% con sconto in fatturaContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, ViniLa Tramontina, Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, Qualità

Tu sei qui: SezioniDai ComuniNasce “Casa Amalfi”, la piazza virtuale di condivisione e socializzazione con i cittadini che restano a casa

MielePiù, la scelta infinita. Ecobuonus 65% con sconto diretto in fattura, migliora l'efficienza energetica della tua abitazione, fonditalFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiLIRA TV e il protagonista sei tu. La TV di Salerno e ProvinciaTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiLa casa delle buone energia: EGEA energie del territorio. Presto in Costiera AmalfitanaGenea Consorzio, Super Bonus 110 percento, lavori di ristrutturazione, efficientamento energetico, Credito d'impostaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoIl Limone IGP Costa d'Amalfi Granato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletano

Dai Comuni

Nasce “Casa Amalfi”, la piazza virtuale di condivisione e socializzazione con i cittadini che restano a casa

Scritto da (Redazione), sabato 21 marzo 2020 17:15:38

Ultimo aggiornamento domenica 22 marzo 2020 12:38:26

È la socializzazione con la comunità una delle cose che manca di più in questo momento di emergenza. Per sopperire a questa mancanza, l'Amministrazione comunale guidata dal sindaco Daniele Milano ha deciso di lanciare "Casa Amalfi", un progetto social animato dai cittadini e rivolto agli amalfitani e a tutti gli appassionati dell'Antica Repubblica Marinara.

 

Per bussare alla porta di "Casa Amalfi" basterà collegarsi ai canali social:

Facebook https://www.facebook.com/CasaAmalfiSocial/

Instagramhttps://www.instagram.com/casaamalfisocial/

Youtube https://www.youtube.com/channel/UCA885JE5AiCx2aq3__18avQ/

dove sarà possibile condividere la piazza virtuale di socializzazione.

 

I canali lanceranno ogni giorno testimonianze dei cittadini,contenuti divulgativi o di intrattenimento per "accompagnare" la popolazione durante questo periodo. Alla produzione dei contenuti sono invitati tutti gli amalfitani, che possono raccontare come stanno affrontando questo periodo. Una raccolta di testimonianze dalle case degli amalfitani, e non solo. Possono contribuire anche raccontando una storia, suonando un pezzo musicale, condividendo una ricetta di famiglia, un filmato storico di Amalfi o di una tradizione, lezioni di pittura, di ceramica, o di cucito ed altro ancora.

 

L'assessore a Cultura, beni culturali, tradizioni ed eventi Enza Cobalto, che sta curando l'iniziativa, spiega: «L'Amministrazione si è subito mossa per assistere la popolazione con servizi di consegna a domicilio di farmaci e generi di prima necessità per le fasce più a rischio ed attivando un numero di primo ascolto sociale e psicologico. In questo momento in cui non è consentito ritrovarci nelle piazze e nei vicoli attiviamo Casa Amalfi per continuare a sentirci comunità. Amalfi è la nostra casa e come una grande famiglia siamo tutti invitati a condividere questo momento, ancorché in una piazza virtuale. In questo modo facciamo anche memoria di come Amalfi e gli amalfitani stiano affrontando questo particolarissimo momento storico, con dei documenti che faranno parte di una raccolta, per l'appunto, di memoria collettiva. I contributi potranno essere inviati come messaggio sui canali di Casa Amalfi e sulla pagina Facebook del Comune di Amalfi, da dove li raccoglieremo e li condivideremo con tutti».

 

Al momento sono state registrate già le prime disponibilità. Gli attori dell'Amalfi Musical hanno contribuito con le loro interpretazioni degli elzeviri dedicati ad Amalfi da Gaetano Afeltra sulle pagine del Corriere della Sera, tratti dall'Emeroteca Amalfitana "Luigi De Stefano e Sigismondo Nastri" del Centro di Cultura e Storia Amalfitana. Il CCSA ha anche fornito materiale sulle vite dei più importanti personaggi della storia del Ducato Amalfitano, che in maniera a loro adatta saranno raccontate ai bambini della città. Per questa iniziativa c'è la prima "chiamata alle arti": tutti gli amalfitani che amano disegnare sono invitati a partecipare per realizzare una favola illustrata, anche con qualche tavola in bianco e nero che i bambini possano poi stampare e colorare. Basta contattare i canali social di Casa Amalfi o del Comune per partecipare. La giornalista Francesca Faratro, specializzata in food, condividerà nei suoi video le ricette della tradizione, invitando poi i suoi concittadini a dei simpatici contest culinari. Alla chiamata ai fornelli hanno anche risposto le prime donne amalfitane, che hanno già inviato delle ricette. Tra gli amalfitani emigrati sta girando l'invito a raccontare le loro storie, a mostrare con dei clip video in quale parte del mondo siano arrivati, come sia accaduto ciò, come vivono oggi e a dare il loro saluto alla comunità amalfitana tutta. L'ufficio stampa del Comune fornirà dal proprio archivio una serie di video con gli estratti dei concerti e degli eventi che negli ultimi anni si sono svolti ad Amalfi.

«Queste sono le prime adesioni, l'invito a partecipare è rivolto agli amalfitani tutti. Anche il saluto di chi ha da casa sua una bella vista sul mare, e vuol condividere con tutta la città l'alba o il tramonto, in questo momento è importante. Aspettiamo i vostri contributi!» ha chiosato la Cobalto.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Dai Comuni

Ravello, subito tamponi ai contatti delle ultime due positive. Ossigenoterapia per tre pazienti Covid

Circa quindici tamponi molecolari saranno eseguiti domiciliarmente domani, domenica 17 gennaio, ai contatti diretti delle due donne di Ravello risultate positive al Covid -19 nelle ultime 24 ore. Il vicesindaco Salvatore Ulisse Di Palma, delegato alla Sanità del Comune di Ravello, in prima line a in...

Capitale italiana della cultura: Sorrento sostiene la candidatura di Procida

«Ci bagna lo stesso mare, ci uniscono le stesse tradizioni. Terra di incanto, "l'isola di Arturo" rappresenta tutti quei luoghi che vivono in un immaginario collettivo fatto di bello, paesaggi, natura, accoglienza, storia e conoscenza. Per questo anche il Comune di Sorrento sostiene con forza la candidatura...

Servizio Civile Universale, 4 volontari al Comune di Conca dei Marini. Ecco come candidarsi

Quattro volontari al Servizio Civile Universale per il Comune di Conca dei Marini. Quattro posizioni da impiegare in due progetti: "Sostenibilità territoriale" e "Riscopriamo la storia". Trattamento economico: Agli operatori volontari spetta un compenso per lo svolgimento del servizio pari a € 439,50...

Maiori, nuove diposizioni del Sindaco: riaprono uffici comunali, ritorno al mercato settimanale in sicurezza

Il Comune di Maiori ha adottato ulteriori misure preventive e precauzionali per il contenimento e il contrasto del diffondersi del Covid-19. Sulla base del numero dei nuovi contagi rilevati e al fine di evitare il propagarsi dell'epidemia, con ordinanza numero 50 del 15 gennaio 2021 il sindaco Antonio...

Covid, nuovo contagio a Ravello

Un nuovo caso di positività al Covid-19 è stato accertato questa sera a Ravello. Si tratta di una donna di 31 anni che ha manifestato i sintomi del virus e che si è quindi sottoposta al tampone risultando positiva. La donna non rientra nella catena dei contatti dei gruppi familiari già contagiati. Quindi...