Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 10 ore fa Trasfigurazione del Signore

Date rapide

Oggi: 6 agosto

Ieri: 5 agosto

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Gambardella Minori, Costiera Amalfitana, Pasticceria, Gelateria, Lounge Bar, Liquorificio artigianaleContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureRavello Festival 2020Terra di Limoni, produttore Limoncello con limoni IGP Costa d'Amalfi, eccellenze a portata di clickPansa a Casa tua, le specialità dolciarie della Pasticceria Pansa di Amalfi direttamente a casa tuaVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, ViniLa Tramontina, Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàMielePiù il più grande showroom della Campania, vendita anche on lineGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energetico

Tu sei qui: SezioniDai ComuniAtrani, solidarietà alimentare: Sindaco risponde alla minoranza

Salerno e la sua Provincia, Turismo, Territorio, Tradizioni #adv #salernoemozionivicine #CCIAASA2020Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'AmalfiFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiSupermercati Netto Maiori, Pagina ufficiale offerte FacebookParcheggio San Lorenzo Ravello, Scala, Costiera Amalfitana, Servizio Navetta gratuito per Ravello, Parcheggio Custodito e videosorvegliatoD'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazioneIl Limone IGP Costa d'Amalfi Villa Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana

Pasticceria Sal De Riso Costa d'Amalfi - Unica sede a Minori in via Roma, 80 - non esistono sedi storiche

Dai Comuni

Atrani, solidarietà alimentare: Sindaco risponde alla minoranza

Scritto da (Redazione), lunedì 27 aprile 2020 11:28:09

Ultimo aggiornamento lunedì 27 aprile 2020 11:30:51

Al fine di dissipare qualsiasi dubbio circa la regolarità delle misure relative alla solidarietà alimentare, il sindaco di Atrani, Luciano De Rosa Laderchi, ha deciso di fare chiarezza dopo le accuse dei consiglieri di minoranza Emiddio Proto e Francesco Gambardella (clicca qui per approfondire).

«Ritengo opportuno - ha spiegato il primo cittadino - fare alcune precisazioni in merito alle risorse da destinare a misure urgenti di solidarietà alimentare (400 milioni di euro) stanziate dal governo e definite dalla ordinanza n. 658 del 29 marzo 2020 del capo del dipartimento della protezione civile».

L'ordinanza dispone che, con tali risorse, i comuni possono:

  • acquisire buoni spesa utilizzabili per l'acquisto di generi alimentari presso gli esercizi commerciali contenuti nell'elenco pubblicato da ciascun comune nel proprio sito istituzionale, generi alimentari; prodotti di prima necessità;
  • avvalersi, per la distribuzione dei beni, degli enti del terzo settore e di volontari.

A queste disposizioni sono seguiti dei criteri di ausilio da parte dell'Anci (associazione nazionale comuni
italiani).

In particolare:

  • i cittadini interessati possono manifestare lo stato di necessità mediante autocertificazione;
  • per la distribuzione è possibile procedere attraverso il coc (centro operativo comunale) in collaborazione con i volontari di protezione civile;
  • la giunta comunale fornisce gli indirizzi sulla raccolta dei fabbisogni; per l'organizzazione della distribuzione; su una eventuale integrazione con fondi propri del comune.

Partendo da queste disposizioni e dall'importo assegnato al comune di Atrani (pari ad euro 5904,57), la giunta, con delibera n. 28 del 31/03/2020, ha approvato:

  • il disciplinare per l'assegnazione dei pacchi spesa contenenti generi di prima necessità con i criteri per l'individuazione dei beneficiari;
  • l'avviso per l'assegnazione dei suddetti pacchi con schema di domanda, gli uffici hanno provveduto all'acquisto dei beni presso i negozianti che hanno aderito all'iniziativa.

«La giunta, anche su sollecitazione della minoranza, ha aumentato in prima istanza le risorse di 1500 euro (pari al 25% del fondo assegnato dallo stato), riservandosi ulteriori interventi in relazione alle istanze dei cittadini. - continua il sindaco - Lamentano ancora il mancato accoglimento della proposta "di ricorrere a buoni nominativi da poter spendere a proprio piacimento dai beneficiari. Tale proposta si è rilevata irricevibile in quanto scopo del provvedimento non è "spendere i soldi a proprio piacimento" ma è di fornire generi alimentari e beni di prima necessità. inoltre, adottando questa scelta: si raggiunge l'obiettivo di risparmiare sugli acquisti perché il prezzo praticato per grandi quantità è certamente inferiore a quello praticato al dettaglio; ancora, facendo recapitare i pacchi spesa a domicilio, grazie all'intervento dei volontari, si raggiunge l'obiettivo, importantissimo in questa fase, di evitare assembramenti presso i negozi».

»Infine, i consiglieri Gambardella e Proto lamentano il mancato accoglimento della proposta "di favorire le fasce
deboli della popolazione. Falso: i criteri stabiliti e le scelte effettuate dall'assistente sociale hanno consentito di soddisfare, in prima istanza, le esigenze di 26 famiglie i cui componenti sono donne e uomini senza lavoro, in disoccupazione, con contratti a tempo determinato scaduti, con pensioni al minimo o comunque non rapportate alle difficili condizioni di vita che questa pandemia ha creato: famiglie in seria difficoltà! Siamo alle solite, al tentativo, sconfitto alle scorse elezioni, di mettere gli uni contro gli altri! L'accusa rivolta all'amministrazione di continuare la campagna elettorale si ritorce contro gli stessi consiglieri di minoranza che, in maniera demagogica e andando contro i principi dell'ordinanza, offendono l'intelligenza, la dignità e l'onestà dei cittadini atranesi per racimolare qualche consenso che, sono certo, non troveranno», conclude il primo cittadino.

>Leggi anche:

Bonus alimentari, ad Atrani minoranza dissente: «Nostre proposte non accolte, accettate domande "dubbie"»

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Dai Comuni

Intesa tra Gruppo FS e Comune Vietri sul Mare per lo sviluppo della stazione della Costa d'Amalfi

Sottoscritto il protocollo d'Intesa tra le Società del Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane e il Comune di Vietri sul Mare per lo sviluppo di un centro di scambio intermodale in adiacenza la stazione ferroviaria di Vietri sul Mare-Amalfi. Gli accordi sono stati portati avanti dalla Società del Gruppo...

A Sant’Egidio del Monte Albino torna a risplendere l’antica chiesa sul colle Sant’Angelo

Sul colle Sant'Angelo, che domina il centro storico di Sant'Egidio del Monte Albino torna a splendere un'antica traccia di fede. Da qualche giorno, specie di notte, è possibile ammirare i suggestivi resti dell'antica Chiesa di Sant'Angelo. L'illuminazione del sito è stato reso possibile grazie al parroco...

No tunnel Minori-Maiori, Mormile: «Ci stanno espropriando una bella e buona parte del paese»

«Opera inutile e dannosa». Così il consigliere comunale di "Minori Unita", Fulvio Mormile, definisce il progetto del tunnel di collegamento tra i comuni di Maiori e Minori e invita i cittadini a fare la propria parte per evitare la realizzazione dell'opera pubblica. «Cittadini di Minori, scuotiamoci,...

A Minori un comitato civico per dire “No” al tunnel. Al via la raccolta firme

Una raccolta di firme per dire "no" al tunnel Maiori-Minori. E' l'iniziativa messa in campo a Minori dal comitato civico formato ad hoc per scongiurare la realizzazione dell'opera pubblica da 18 milioni di euro ritenuta inutile e dannosa. «Un'opera completamente inutile, con un costo esorbitante per...

Piogge torrenziali, in Costa d'Amalfi c'è preoccupazione per caditoie ostruite

Come ogni anno, dopo tanto caldo e il ricordo lontano della pioggia, preoccupa l'arrivo delle piogge torrenziali estive. Come sempre osservate speciali sono le caditoie dei centri della Costiera Amalfitana. Da Maiori a Ravello, oramai è una costante: con le prime piogge torrenziali di fine agosto e inizio...