Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 2 ore fa S. Benedetta vergine

Date rapide

Oggi: 6 maggio

Ieri: 5 maggio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Egea Luce e Gas. La casa delle buone energie, in Costiera Amalfitana aperto il nuovo punto energia a MaioriConnectivia Internet in fibra fino a 200MBit a 22,90 al mese Antica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiGenea Consorzio Superbonus 110%, Ristrutturazioni, Lavori edili, Partner, Risparmio energetico, OttimizzazioneContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureGambardella Pasticceria e Liquorificio artigianale, a Minori in Costiera Amalfitana i dolci della tradizioneVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, ViniLa Tramontina, Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàAcquista on line i capolavori di dolcezza del Maestro Sal De Riso

Tu sei qui: SezioniAttualitàRavello, il portone dell'hotel Caruso torna all'antico splendore: la riapertura nel segno della continuità nella memoria

Edil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiLIRA TV e il protagonista sei tu. La TV di Salerno e ProvinciaTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiGenea Consorzio, Super Bonus 110 percento, lavori di ristrutturazione, efficientamento energetico, Credito d'impostaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoIl Limone IGP Costa d'Amalfi Granato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletano

MielePiù la scelta infinita, arredo bagno, Clima, Riscaldamento, azienda leader in Campania per la vendita e distribuzione di soluzioni tecniche per la climatizzazione

Attualità

Ravello, il portone dell'hotel Caruso torna all'antico splendore: la riapertura nel segno della continuità nella memoria

Il restyling del portale ligneo del XVIII secolo è stato curato con la riconosciuta e apprezzata perizia dal maestro artigiano Raffaele Amato, coadiuvato dal figlio Gennaro

Scritto da (Redazione), martedì 30 giugno 2020 18:33:29

Ultimo aggiornamento mercoledì 1 luglio 2020 09:58:16

Come annunciato, mercoledì 1° luglio il Belmond Hotel Caruso di Ravello parte del Gruppo leader mondiale nel segmento lusso LVMH Moët Hennessy Louis Vuitton, riapre le sue porte ai viaggiatori dell'élite internazionale.

 

Per questa particolare stagione la riapertura assume un significato dal valore simbolico con la presentazione del restaurato portone ligneo del XVIII secolo che, schiudendosi, diventa simbolo di ripartenza nel segno della continuità e della memoria.

Il portone principale del palazzo della nobile casata dei D'Afflitto, che dal 1893 ospita l'albergo Caruso, è inquadrato all'interno dell'antico portale marmoreo di età medievale proveniente dalla Basilica di Sant'Eustachio di Scala, di diritto di patronato famiglia patrizia che la leggenda vorrebbe discente diretta del santo martire romano Eustachio.

Il restyling del manufatto ligneo è stato curato con la riconosciuta e apprezzata perizia dal maestro artigiano Raffaele Amato, coadiuvato dal figlio Gennaro. L'intervento, svoltosi completamente in loco durante lo scorso inverno, ha visto la meticolosa pulitura di tutti gli strati di smalto verde e di stucchi depositati nel tempo, anche a "difesa" dell'antico legno di castagno. Stratificazioni che hanno visto e conservato il passaggio di ospiti illustri e migliaia di persone di tutto il mondo. Da Virginia Wolf a Gore Vidal, dai reali di casa Savoia, Vittorio Emanuele III e Umberto II ad Arturo Toscanini, Gret Garbo, Gina Lollobrigida con Humpherey Bogart (tanto per citarne i più celebri).

Nel corso di questa fase sono riemerse le splendide venature della materia legnea, poi sottoposto a specifico trattamento di disinfestazione in modo da proteggere le superfici da xilofagi di qualsiasi tipo.

SCORRI PHOTOGALLERY IN BASSO

Alcune parti dell'opera sono inevitabilmente risultate danneggiate dall'usura del tempo e degli agenti atmosferici: per questa ragione le lacune sono state ricomposte con nuovi elementi lignei, rendendoli visibili in modo da rendere riconoscibile l'intervento moderno.

Il fine processo di stuccatura è avvenuto con l'utilizzo di stucchi scelti, mentre la superficie del manufatto è stata trattata con mordente, impregnante e uno strato di vernice satinata protettiva per la protezione dagli agenti atmosferici.

L'iniziativa di salvaguardia e tutela si deve alla sensibilità del direttore Alfonso Pacifico che nel recupero di questo originario elemento architettonico, evidenzia «cura e attenzione» da parte di Belmond per il complesso architettonico icona di Ravello, città antica, da sempre aperta a una vocazione internazionale.

24 ORE ALL'HOTEL CARUSO

All'interno dell'hotel, l'esperienza comincia con un tuffo nella suggestiva piscina a sfioro sul mare che vanta un solarium d'eccezione immerso nei rigogliosi giardini terrazzati vista mare. Per continuare, un pranzo presso il Pool Grill; uno spazio casual e rilassato, che con il suo decor, interamente ristrutturato, richiama alla mente le vecchie cucine tradizionali mediterranee. Rapiti dalla festa di colori delle tipiche piastrelle in ceramica vietrese, con motivi creati in esclusiva per l'hotel che riproducono gli antichi decori presenti sul vasellame di epoca romana, l'ospite sarà tentato di gustare, le eccellenze campane come la mozzarella di bufala, il pecorino di Tovere, le alici di Cetara, il limone sfusato amalfitano, le irrinunciabili pizze gourmet dell'executive chef Mimmo Di Raffaele, con alici del cantabrico, tartufo e scampi.

 

Per l'aperitivo, l'appuntamento è al bar Il Loggiato, dove Tommaso, il capo barman, invita tutti a sorseggiare gli aperitivi ‘special' creati dalla casa. Da provare, il nuovo ‘31 Sfumature di Verde' a base di Liquore P31 e che al sua interno vede protagoniste le erbe aromatiche del giardino, quali salvia e rosmarino dal profumo inebriante.

 

Oltre a cenare al Ristorante Belvedere, per vivere un'esperienza indimenticabile, lo chef Mimmo Di Raffaele, propone di sedersi nel suo ‘giardino delle erbe' e di pasteggiare su di un'antica porta del XVIII secolo trasformata in tavolo con un menù dedicato e creato su misura. La vista da qui sarà encomiabile.

 

Per gli amanti dello Champagne, il vezzo in più è la scelta del ‘Tavolo Krug' dove la mise en place si arricchisce di sedie decorate con stoffa di Emilio Pucci, candele e fiori profumati, e la proposta di un menù speciale abbinato ad una verticale di Champagne Krug.

 

ESPERIENZE AUTENTICHE

Da sempre l'hotel Caruso si fa promotore e sostenitore del territorio in cui abita. Numerose le attività messe in campo per permetterne la ‘rinascita': dalla gita in barca a Cetara, per visitare il lato più ‘selvaggio' della costa, alla scoperta dei terrazzamenti di limoni per conoscere la storia della sfusato amalfitano figlio dei contadini volanti e della loro tradizione millenaria, ai corsi di ceramica con artisti locali per toccare ‘con mano' una delle forme d'arte che contraddistinguono il nostro territorio.

 

«Rifondare partendo da un passato glorioso per arrivare a costruire un futuro altrettanto ricco di successi è l'obiettivo della ‘casa'» sono le parole del direttore Alfonso Pacifico, che fa sapere di aver lavorato duramente affinché gli ospiti potessero tornare a varcarne la soglia, «trovando nelle sfide che stiamo vivendo, nuove opportunità e stimoli per migliorare. Non ci siamo mai fermati, anche negli attimi più difficili, per poter tornare oggi a passeggiare nei nostri meravigliosi giardini e a offrire ai nostri ospiti quei momenti indimenticabili e quelle esperienze uniche che ci rendono famosi in tutto il mondo».

>Leggi anche:

Amalfi, la meraviglia dell'antico chiostro dell'Hotel Luna Convento dopo il restauro [FOTO]

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Attualità

La Costa d'Amalfi ringrazia l'Esercito Italiano: il dolce omaggio di Sal De Riso [FOTO]

Un dolce omaggio per un anniversario speciale ma soprattutto per uno straordinario impegno civile, al servizio della nazione in emergenza pandemica. Oggi, 4 maggio 2021, si festeggia il 160esimo anniversario della nascita dell'Esercito Italiano. E anche in Costiera Amalfitana i nostri Militari sono impegnati...

I terrazzamenti della Costa d’Amalfi come paesaggio culturale UNESCO. Intervista a Marina Fumo, direttrice Cittam

Pubblichiamo un'interessante intervista a Marina Fumo, direttrice del Cittam, Centro di ricerca Interdipartimentale per lo studio delle Tecniche Tradizionali nell'Area Mediterranea, dell'Università Federico II di Napoli, da sempre impegnato nell'approfondimento di strategie e tecniche di trasformazione...

Abbandono rifiuti tossici sulla SP 75, la rabbia del Comitato Civico Dragonea

La riapertura della SP 75 Avvocatella, strada che collega Dragonea e le altre frazioni di Vietri sul Mare a Cava de' Tirreni, è stata certamente una grande notizia per il Comitato Civico Dragonea. I membri del comitato dopo la riapertura della strada avvenuta venerdì 30 aprile e chiusa per otto mesi...

Salvatore De Riso presidente Accademia Maestri Pasticcieri Italiani. «Rinnovare e rinnovarsi con nuova linfa»

Salvatore De Riso è il presidente dell'Accademia Maestri Pasticceri Italiani. Il prestigioso sodalizio fondato nel 1993 dal maestro Iginio Massari, che raggruppa 72 tra i migliori professionisti dell'arte dolce d'Italia, si rinnova radicalmente per affrontare con nuovo slancio le sfide del mercato. La...

In Costa d'Amalfi è tempo di “Politica d’area”

di Raffaele Ferraioli* La mancanza di una "Politica d'area" è un male endemico della nostra, amata Costa d'Amalfi. Un male diagnosticato da moltissimi anni ma mai trattato, monitorato, curato seriamente Come tutti i "terroir" (il riferimento alla Francia è quanto mai opportuno), intesi non come entità...