Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

Ultimo aggiornamento 20 minuti fa S. Calogero eremita

Date rapide

Oggi: 18 giugno

Ieri: 17 giugno

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il portale online della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi Il portale online della Costa d'Amalfi

Pasticceria Pansa, una dolce storia lunga due secoliPasticceria Gambardella a Minori, il gusto della tradizione in Costiera AmalfitanaCaseificio "La Tramontina" - Prima Cotta, la Mozzarella di Bufala Campana fuori dal coro. Caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàConnectivia Fibra diretta e soluzioni tecnologiche avanzate per la tua azienda o la tua Supermarket e Supermercati Netto, la convenienza a portata di clickSal De Riso Costa d'Amalfi, acquista i dolci del maestro pasticcere più amato d'Italia sul sito ufficiale Sal De Riso ShopHotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad AmalfiMaurizio Russo liquori e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' Tirreni. Elisir di Limone, il Limoncello di Maurizio Russo, è realizzato esclusivamente con limone IGP della Costa d'Amalfi Hotel Marina Riviera, Albergo 4 Stelle Superior, Leisure Lifestyle Hotel in Amalfi, Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel

Tu sei qui: Racconti d'aMareOttobre a Long Beach: l'arrivo in California del Capitano Barra e lo spettacolo della natura nel Canale di Santa Barbara

Villa Romana Hotel & SPA Minori Amalfi Coast ItalyCasa Angelina, Ospitalità di lusso e Boutique Hotel in Costiera AmalfitanaGranato Caffè, il più buono che c'è. In Costiera Amalfitana a Maiori, Conca dei Marini, Ravello, Amalfi e PositanoPietra di Luna Hotel a Maiori in Costiera AmalfitanaEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiPalazzo don Salvatore Amalfi, Costiera Amalfitana, Dimore storiche, Exclusive AccommodationCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoRistorante Masaniello a Maiori, Cucina Tipica e raffinata in Corso ReginnaPositano Destination, Your private taxi on the Amalfi Coast, Excursions, Tours Amalfi Boats Costiera Amalfitana, Charter, Noleggio imbarcazioni, Luxury Boats, Positano, Li Galli, Capri, EscursioniFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiProvoloncino Amalfitano, con scorzette di Limone Costa d'Amalfi IGP firmato "la Tramontina"Amalfi Charter, prenota la tua escursione via mare in Costiera AmalfitanaAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaIl Limone IGP Costa d'Amalfi Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto

Racconti d'aMare

California, Long Beach, navigazione

Ottobre a Long Beach: l'arrivo in California del Capitano Barra e lo spettacolo della natura nel Canale di Santa Barbara

Il Canale di Santa Barbara è un vero e proprio santuario della natura per la purezza dell’aria, le acque cristalline del mare e per l’incredibile varietà e quantità della fauna marina. Niente avviene per caso. Lo Stato della California ha adottato da anni una politica ambientale, restrittiva ma efficace

Inserito da (PNo Editorial Board), sabato 4 novembre 2023 13:17:31

Di Salvatore Barra**

Il 18 ottobre 2023, all'alba, dopo 19 giorni di Navigazione (verso Est) avvistiamo la costa Californiana, accostiamo a dritta e ci immettiamo nel Canale Naturale di Santa Barbara, lungo circa 120 Chilometri, delimitato dalla costa (in prossimità della città di Santa Barbara) e dalle Isole San Miguel, Santa Rosa e Santa Cruz.

Provo ad immaginare la felicità che dovevano provare vedette poste sulla coffa dell'albero di Maestra degli antichi velieri, per poi urlare a squarciagola "terra, terra, terra", annunciando a tutto l'equipaggio l'avvistamento della costa; urlo che l'equipaggio ripeteva come un eco, esultante per il successo della navigazione effettuata. Oggigiorno, con le moderne navi, niente di tutto questo. Infatti, la precisa e fredda tecnologia della strumentazione elettronica e satellitare, che ci indica costantemente tutti i dati di navigazione, di fatto, ci ha privato delle bellissime emozioni vissute dai nostri colleghi antenati, ma ha reso la navigazione molto più sicura rispetto al passato.

Il Canale di Santa Barbara è un vero e proprio santuario della natura per la purezza dell'aria, le acque cristalline del mare e per l'incredibile varietà e quantità della fauna marina. Niente avviene per caso. Lo Stato della California ha adottato da anni una politica ambientale, restrittiva ma efficace, imponendo l'uso di carburanti con basso quantitativo di zolfo e la limitazione di velocità per tutte le navi (10 nodi), con il duplice scopo di inquinare di meno e ridurre il rischio di collisioni con le balene e cetacei, numerosi in questa zona. Tutti gli sversamenti di acqua di bordo in mare sono proibiti o fortemente limitati. In porto, tutte le navi sono obbligate a spegnere i motori ed a connettersi con la linea elettrica di terra per le utenze (non poche) di bordo. Il mare brulica di pesci grandi e piccoli, che richiamano Albatros e cormorani, che di essi si cibano. Un vero e proprio spettacolo della natura, un evidente successo del programma "Verde" Californiano.

La stanchezza della lunga navigazione e dello sfasamento (psico) fisico delle nove ore di fuso orario, spostate in avanti, svanisce di colpo.

Dopo le rituali formalità da parte delle autorità portuali statunitensi, gli uomini liberi dalla guardia, dopo tanta clausura a bordo, hanno chiesto ed ottenuto il permesso per visitare le attrattive delle città di Long Beach e Los Angeles, fare shopping nei numerosi centri commerciali in zona e magari, se avanza del tempo, consumare un fugace pasto in uno dei tanti ristoranti del posto.

Successivamente sono arrivati i nuovi imbarcanti per sostituire il personale sbarcante, cui abbiamo organizzato il viaggio di rientro per le meritate vacanze dopo il periodo di lavoro trascorso a bordo. Abbiamo accolto i primi e salutato gli sbarcanti. Il nostro lavoro funziona così: c'è chi viene e c'è chi va.

Durante la sosta in porto ho ricevuto la visita a bordo dei coniugi Kwiaton, Stanley e Tracey. Stanley è il Manager MSC, responsabile dei porti della California. Due persone simpaticissime, con le quali ho passato una bellissima giornata, prima sulla Nave e poi nella città di Long Beach, dove mi hanno accompagnato per una breve visita, shopping e cena finale al ristorante "Opera", di chiara origine italiana. Durante la cena, oltre alla piacevole compagnia degli amici, mi divertivo ad osservare le tavolate vicine, formate da numerosi commensali, prevalentemente italoamericani, riuniti per festeggiare un lieto evento o per consumare la rituale cena del sabato sera; tutti seduti secondo il classico protocollo che vuole il capostipite a capotavola e poi a seguire tutti gli altri, mediamente una quindicina di persone di età, accento e colore della pelle diverso. Un cantante lirico girava tra i tavoli e si esibiva, cantava (a richiesta) canzoni napoletane classiche o famose Arie di Opera di Musica classica italiana, gratificato, dopo l'esibizione, da fragorosi applausi, risate e cenni di apprezzamento, direttamente proporzionali al vino tracannato durante il pasto.

23 ottobre: i miei 65 anni. Anche quest'anno, come gli ultimi consecutivi otto, ho festeggiato il compleanno con la grande famiglia di bordo, multietnica, multirazziale e multireligiosa. Non mi abituerò mai alla lontananza della mia famiglia e dai miei cari lontani, ma l'affetto che ricevo dal mio equipaggio è sempre grande e in parte lenisce il "dolore" della solitudine. Tutto questo a dimostrazione che quando si vive in armonia e serenità e senza interessi particolari, le "differenze" uniscono e non dividono.

Nel corso della sosta in porto ci siamo riforniti di Carburante e olio per il motore, di viveri e derrate alimentari. Le operazioni di carico dei container sono proseguite incessanti per per tutta la durata della sosta nel porto di Long Beach, circa nove giorni.

Prossima destinazione il porto di Pusan Corea del Sud, con data di partenza fissata per venerdì 27 ottobre. Stabilita la data di partenza ed il porto di destinazione, si procede allo studio della traversata dell'Oceano Pacifico, sempre insidioso nonostante il nome. Consultiamo le carte pilota* e le relative rotte consigliate, le previsioni meteo a lungo ed a corto raggio, lo stato del mare e le correnti marine. Poi - valutate le condizioni di stress dello scafo e degli elementi di stabilità della nave - si traccia la rotta verso Ovest, per coprire i circa 10800 Chilometri da percorrere da Long Beach a Pusan, calcolare il tempo di arrivo, considerando otto ore di spostamento di fuso orario indietro ed un giorno da "saltare" in avanti (da sabato 4 novembre si passerà direttamente a domenica 5) al passaggio dell'antimeridiano di Greenwich.

Prima della partenza per una traversata così lunga si effettuiamo tutti i controlli possibili relativi alle condizioni di navigabilità e di sicurezza della Nave; ai mezzi di propulsione, agli organi di governo, ai sistemi di comunicazioni ed alla strumentazione di navigazione. L'Autorità marittima, Guardia Costiera, parimenti, accerta con i suoi uomini le condizioni di cui sopra e rilascia il permesso di partenza (Port Clearance).

Mattino del 27 ottobre: il Primo Ufficiale di Coperta mi informa che aveva sentito un marinaio piangere fortemente, dallo spogliatoio, locale sito non lontano dall'ufficio del carico sul Ponte "A", una persona della sua famiglia era stata ricoverata in ospedale in cattive condizioni a causa di una grave malattia. Lo incontrai e gli chiesi: «Posso fare qualcosa per te?». Mi rispose serenamente: «No, siamo Marittimi, queste situazioni fanno parte della nostra vita». Riprese a piangere. Lo abbracciai.

Poco dopo mollammo gli ormeggi e ripartimmo per il porto di Busan - Corea del Sud. La costa Californiana lentamente sparì dalla nostra vista, confondendosi con l'orizzonte. Poi solo mare e cascate di stelle nel cielo terso dell'Oceano Pacifico.

 

*Le carte pilota (Routeing Charts) sono carte nautiche particolari che mostrano i dati mensili medi, Meteorologici ed Oceanografici, relativi agli ultimi 25 anni, tipo le percentuali dei venti prevalenti, delle correnti marine (direzione e forza), temperature medie (Isoterme), le tracce prevalenti di cicloni, i limiti dei ghiacci (iceberg), pressione atmosferica, nebbia etc. Le rotte consigliate per congiungere i porti di partenza e arrivo.

**Capitano Superiore di Lungo Corso

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

Ottobre a Long Beach: dopo 19 giorni di navigazione il Capitano Barra arriva in California<br />&copy; Salvatore Barra Ottobre a Long Beach: dopo 19 giorni di navigazione il Capitano Barra arriva in California © Salvatore Barra
Container<br />&copy; Salvatore Barra Container © Salvatore Barra
Tragitto<br />&copy; Salvatore Barra Tragitto © Salvatore Barra
Arcobaleno sulla nave<br />&copy; Salvatore Barra Arcobaleno sulla nave © Salvatore Barra
Cormorani a Long Beach<br />&copy; Salvatore Barra Cormorani a Long Beach © Salvatore Barra
Cormorani a Long Beach<br />&copy; Salvatore Barra Cormorani a Long Beach © Salvatore Barra
Salvatore Barra a cena con il Manager MSC<br />&copy; Salvatore Barra Salvatore Barra a cena con il Manager MSC © Salvatore Barra
La fauna di Long Beach<br />&copy; Salvatore Barra La fauna di Long Beach © Salvatore Barra
Il compleanno del Capitano Barra<br />&copy; Salvatore Barra Il compleanno del Capitano Barra © Salvatore Barra
La fauna di Long Beach<br />&copy; Salvatore Barra La fauna di Long Beach © Salvatore Barra
Il capitano con i coniugi Kwiaton, Stanley e Tracey.<br />&copy; Salvatore Barra Il capitano con i coniugi Kwiaton, Stanley e Tracey. © Salvatore Barra
Mappa<br />&copy; Salvatore Barra Mappa © Salvatore Barra
La fauna di Long Beach<br />&copy; Salvatore Barra La fauna di Long Beach © Salvatore Barra
Delfini a Long Beach<br />&copy; Salvatore Barra Delfini a Long Beach © Salvatore Barra
Leoni Marini a Long beach<br />&copy; Salvatore Barra Leoni Marini a Long beach © Salvatore Barra
La nave a Long Beach<br />&copy; Salvatore Barra La nave a Long Beach © Salvatore Barra
Leoni Marini a Long beach<br />&copy; Salvatore Barra Leoni Marini a Long beach © Salvatore Barra

rank: 1069108100

Racconti d'aMare

Tagliare l’Equatore: i riti del passaggio a bordo delle navi spiegati dal Comandante Barra

Di Salvatore Barra, Capitano Superiore di Lungo Corso 28 maggio 2024: siamo al dodicesimo giorno di navigazione da Port Said a Singapore (Via Capo Di Buona Speranza). Alle ore 15.10 "tagliamo l'Equatore" da Nord verso Sud in Latitudine 00° 00' (Nord/Sud) Longitudine 009° 08'Ovest. L'Equatore è la massima...

Come cambia la navigazione in tempi di guerra: l'esperienza del Comandante Barra di Amalfi

Di Salvatore Barra, Capitano Superiore di Lungo Corso Rieccomi dal Mediterraneo Orientale, in navigazione da Port Said (Egitto) a Singapore, Via Capo di Buona Speranza. Mi sono imbarcato il giorno 8 maggio nel porto di Istanbul, una data molto cara per gli amalfitani perché si celebra l'anniversario...

La tragedia aerea di Punta Raisi nei ricordi del Capitano Barra, imbarcato sulla nave di salvataggio Proteo

Di Salvatore Barra, Capitano Superiore di Lungo Corso Il 23 dicembre 1978 cadde un Aereo di Linea DC 9 Alitalia in prossimità dell'aeroporto palermitano di Punta Raisi (oggi Aeroporto Falcone e Borsellino). Una tragedia immane che coinvolse anche la Nave Salvataggio Proteo, unità della Marina Militare,...

Vita di bordo: dopo aver attraversato l'Oceano Pacifico il Capitano Barra torna ad Amalfi

Di Salvatore Barra «Non ce l'ha fatta, mia sorella Giovanna ci ha lasciati». Mattino del 3 novembre (sera in Italia), abbracciai forte Antonio M., senza proferire parola, lo fissai negli occhi, commosso. Riprese: «Mia sorella Giovanna aveva da poco festeggiato il suo 52esimo compleanno e gestiva un negozio...

La vita sulle navi spiegata dal Capitano Barra di Amalfi: “noster homo”, il nostromo

Di Salvatore Barra* "Noster Homo" - Il Nostro uomo - così definiva la marineria latina chi ricopriva il grado di Nostromo di bordo. Famoso il Nostromo di Enea, di nome Palinuro, la cui tomba, secondo la leggenda, si troverebbe sull'omonimo Capo Palinuro nel Cilento, in provincia di Salerno. Anche la...

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.