Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

Ultimo aggiornamento 8 ore fa S. Antonio di Padova

Date rapide

Oggi: 13 giugno

Ieri: 12 giugno

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il portale online della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi Il portale online della Costa d'Amalfi

Pasticceria Pansa, una dolce storia lunga due secoliPasticceria Gambardella a Minori, il gusto della tradizione in Costiera AmalfitanaCaseificio "La Tramontina" - Prima Cotta, la Mozzarella di Bufala Campana fuori dal coro. Caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàConnectivia Fibra diretta e soluzioni tecnologiche avanzate per la tua azienda o la tua Supermarket e Supermercati Netto, la convenienza a portata di clickSal De Riso Costa d'Amalfi, acquista i dolci del maestro pasticcere più amato d'Italia sul sito ufficiale Sal De Riso ShopHotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad AmalfiMaurizio Russo liquori e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' Tirreni. Elisir di Limone, il Limoncello di Maurizio Russo, è realizzato esclusivamente con limone IGP della Costa d'Amalfi Hotel Marina Riviera, Albergo 4 Stelle Superior, Leisure Lifestyle Hotel in Amalfi, Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel

Tu sei qui: PoliticaOvertourism e invivibilità a Positano, la lettera aperta del consigliere Vito Mascolo

Villa Romana Hotel & SPA Minori Amalfi Coast ItalyCasa Angelina, Ospitalità di lusso e Boutique Hotel in Costiera AmalfitanaGranato Caffè, il più buono che c'è. In Costiera Amalfitana a Maiori, Conca dei Marini, Ravello, Amalfi e PositanoPietra di Luna Hotel a Maiori in Costiera AmalfitanaEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiPalazzo don Salvatore Amalfi, Costiera Amalfitana, Dimore storiche, Exclusive AccommodationCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoRistorante Masaniello a Maiori, Cucina Tipica e raffinata in Corso ReginnaPositano Destination, Your private taxi on the Amalfi Coast, Excursions, Tours Amalfi Boats Costiera Amalfitana, Charter, Noleggio imbarcazioni, Luxury Boats, Positano, Li Galli, Capri, EscursioniFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiProvoloncino Amalfitano, con scorzette di Limone Costa d'Amalfi IGP firmato "la Tramontina"Amalfi Charter, prenota la tua escursione via mare in Costiera AmalfitanaAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaIl Limone IGP Costa d'Amalfi Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto

Politica

Positano, overtourism, Costiera amalfitana, traffico, invivibilità

Overtourism e invivibilità a Positano, la lettera aperta del consigliere Vito Mascolo

"Una mole enorme di persone che si sta riversando nel nostro paese: troppo piccolo per contenerle, impreparato a governarle. Questa amministrazione non è stata in grado di fornire nessuna soluzione al problema", scrive il consigliere

Inserito da (PNo Editorial Board), sabato 29 aprile 2023 16:20:19

Riceviamo e pubblichiamo la lettera aperta del consigliere di minoranza Vito Mascolo in merito alla situazione che vive attualmente Positano, tra «traffico, folle di turisti, mancanza di spazi pubblici, costante emergenza sanitaria, invivibilità e conseguente scomparsa della nostra comunità».

Lettera aperta ai Positanesi


Cari concittadini,
Ben tredici anni fa l'Alba della libertà vinse le elezioni per la prima volta promettendo, appunto, libertà.
Dicevano libertà, ma intendevano chiudere entrambi gli occhi su concessioni, parcheggi selvaggi, abusi edilizi. Questo è stato il loro mantra, ovviamente declinato di volta in volta a seconda del richiedente.
Sei un mio sostenitore? Libertà concessa!
Non sei un mio sostenitore? Mi dispiace, bisogna rispettare le regole ...ma se alle prossime elezioni mi voterai, potremmo aiutarti!
In questo modo le amministrazioni De Lucia prima, e Guida poi, hanno promosso la prepotenza e la noncuranza come modus operandi, calpestando chi ha il buon senso di rispettare il prossimo e il pubblico.
Ebbene, l'indecoroso spettacolo a cui noi tutti assistiamo è la diretta conseguenza di questo atteggiamento.
Come i genitori hanno il compito di dover negare alcune concessioni ai figli per evitare loro nefaste conseguenze, così gli amministratori hanno il dovere di prendere delle decisioni nell'interesse della comunità, riuscendo a guardare lontano e considerando in anticipo gli effetti negativi che queste potrebbero avere.
È sotto gli occhi di tutti che chi ci ha amministrato negli ultimi 13 anni non è stato in grado di prevedere l'overtourism: il fenomeno per il quale le mete turistiche vengono invase da un numero eccessivo di visitatori. Una mole enorme di persone che si sta riversando nel nostro paese: troppo piccolo per contenerle, impreparato a governarle.
Questa amministrazione non è stata in grado di fornire nessuna soluzione al problema.
Né soluzioni "piccole", per esempio:
‌-Costruzione di bagni pubblici;
-Previsione di un numero adeguato di vigili e ausiliari del traffico nei luoghi cruciali;
‌-Installazione di tabelle intelligenti in grado di segnalare in anticipo il numero di posti auto disponibili all'interno del paese.
Né soluzioni "grandi":
‌-Nuova progettazione della banchina per permettere le operazioni di imbarco e sbarco in sicurezza per traghetti e charter;
-Parcheggi pubblici per togliere macchine dalla statale;
‌-Progressiva pedonalizzazione del centro.
Tutto questo avendo avuto a disposizione 13 anni di libertà concessa loro dal voto dei positanesi.
Il risultato lo stiamo pagando a caro prezzo con l'invivibilità del paese in cui viviamo.
Ognuno di noi si sente sempre meno indigeno di una terra manipolata ad immagine e somiglianza di turisti mordi e fuggi.
La mancanza di visione degli amministratori dell'Alba della Libertà oggi presenta il conto!
Problematiche chiare da tempo ad una parte della cittadinanza, che lamentavano da anni i problemi legati al flusso esagerato e non gestito di persone nel nostro territorio, oggi emergono grandi come la luna piena d'estate che sorge da Praiano e che qualcuno ha provato a tenere nascosta con il dito.
L'ulteriore problema è che dell'incapacità di Positano di gestire la situazione se ne sono accorti anche i turisti, che stanno invadendo i social di immagini raccapriccianti di Positano, che mi fanno vergognare.
Chissà, anche chi ricopre cariche più importanti della mia prova lo stesso sentimento?
Tredici anni senza visione, senza alcuna capacità di adattamento ad un tempo che cambia alla velocità della luce, senza interesse ad amministrare realmente, e Positano ferma all'età della pietra.
Il danno di immagine ed economico è stato già prodotto.
Positano è già invivibile per cittadini e turisti.
Ora questo triste dipinto può avere due risvolti:
Uno negativo. Continuando a non far niente. Questo risultato è il più facile da ottenere, basta fare come si è sempre fatto;
Ed uno positivo. Iniziare a lavorare seriamente per il bene di questa comunità, prima che questa sia costretta ad emigrare, proprio come sono stato costretto io e tanti altri come me.
Il primo suggerimento è quello di investire tutte le risorse economiche e tutte le energie mentali in due settori che sono stati trattati in maniera troppo superficiale dall'Alba della libertà: sanità e ambiente.
Perché quando anche questi inizieranno a presentare il conto sarà troppo tardi e, a mio avviso, non manca molto tempo.
Cari concittadini, so che molti tra voi fanno un lavoro eccellente e, nel proprio piccolo, e ogni giorno, difendono questo paese, la sua bellezza, la sua unicità, la sua storia, la sua vera ricchezza.
È giunta l'ora di unire le forze e provare a remare insieme nella stessa direzione, quella suggerita dall'amore per questa terra.
Non abbandonatevi al pensiero di essere soli. Siamo in molti su questa barca!


Vito Mascolo

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank: 105423105

Politica

Europee, Vietri (FdI): «Straordinaria vittoria di Meloni, congratulazioni a Gambino»

"Fratelli d'Italia si conferma la prima forza politica del Paese ed ottiene un risultato migliore rispetto al 2022. E siamo l'unico Paese in Europa dove il Governo in carica ha vinto le elezioni europee dopo quasi due anni dall'insediamento, nella situazione più difficile che l'Italia abbia mai attraversato....

Tramonti, Amatruda confermato Sindaco: «Siamo pronti ad affrontare le sfide che ci attendono»

Domenico Amatruda è stato riconfermato sindaco di Tramonti. Vittoria schiacciante per il leader della lista "Tramonti Democratica", che ha ottenuto un ampio consenso del 84,55%. Niente da fare per il capogruppo di minoranza uscente, Domenico Guida della lista "Tramonti Libera" (15,45 %). A comporre il...

Quarto mandato per Andrea Reale: «Sono e sarò sempre il sindaco di tutti. È tempo di unità per Minori»

Andrea Reale è stato riconfermato sindaco di Minori, ottenendo un ampio consenso del 65,77% con il progetto di Via Nova "Rinnovamento nella continuità". La popolazione ha scelto di dare fiducia a Reale, bocciando nettamente la proposta delle "Formichelle" guidate da Maria Citro, che si è fermata al 34,23%....

Vietri sul Mare, Giovanni De Simone confermato sindaco

Giovanni De Simone confermato sindaco di Vietri sul Mare. Nulla da fare per Alessio Serretiello ed Emilia Senatore. Il sindaco uscente con la sua lista "Uniti per Vietri" si è aggiudicato 3.163 voti contro 1.205 della lista "Vietri che vogliamo" (Serretiello) e 368 della lista "L'altra Vietri (Senatore)....

Europee 2024: tutti i risultati in Costiera Amalfitana

La Costiera riconferma i sindaci uscenti tranne ad Atrani dove c'è il passaggio di testimone da Luciano De Rosa Laderchi e il suo vice Michele Siravo. Successo di Fratelli d'Italia che riesce a essere il primo partito quasi ovunque, anche nella roccaforte del PD a Minori, con eccezione di Vietri Sul...

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.