Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

Ultimo aggiornamento 26 minuti fa S. Rufo martire

Date rapide

Oggi: 28 novembre

Ieri: 27 novembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il portale online della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

EGEA l'energia che ti fa sentire a casa, da oggi in Costiera AmalfitanaSalDeRisoShop è il portale della Sal De Riso Costa d'Amalfi dove è possibile acquistare i dolci delle feste e tutta la produzione del Maestro Pasticciere più amato d'Italia https://pasticceriapansa.it/catalogo.asp?cat=22Hotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad AmalfiI dolci delle feste firmati dalla storica pasticceria Gambardella, oggi anche on line all'indirizzo www.gambardella.itGranato Caffè, l'assistenza migliore che c'è su macchine da caffè a cialda o a braccioCaseificio "La Tramontina" - Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàConnectivia, Internet Service Provider in fibraSupermarket e Supermercati Netto, la convenienza a portata di click

Tu sei qui: PoliticaFurore, Marchese contro spostamento “La Vela”: «Ideata e realizzata per stare all’aria aperta, ormai parte integrante del paesaggio»

Sal De Riso Costa d'Amalfi augura a tutti i nostri lettori buone feste e ricorda che i dolci di Natale possono essere acquistati sul portale e-commerce www.salderisoshop.comGranato Caffè, leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule, lancia un'offerta fino al 31 dicembre 2022Cardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoMaurizio Russo, liquorificio dal 1899 - Bu, le creme con latte di BufalaLa prima cotta, la nuova mozzarella dal gusto antico realizzata dai maestri caseari de La TramontinaLa storica pasticceria Pansa vi augura Buone Feste ricordando che è possibile acquistare tutta la produzione artigianale dallo shop on line www.pasticceriapansa.itHotel Villa Romana con SPA - Hotel di Charme in Costiera AmalfitanaAmalfi Charter, prenota la tua escursione via mare in Costiera AmalfitanaVilla Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaIl Limone IGP Costa d'Amalfi Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto

Politica

Furore, Costiera Amalfitana, La Vela, scultura, spostamento, restauro

Furore, Marchese contro spostamento “La Vela”: «Ideata e realizzata per stare all’aria aperta, ormai parte integrante del paesaggio»

Secondo la Marchese, nel parere favorevole della Soprintendenza datato 17 dicembre 2021 si approva la «rimozione della scultura esclusivamente per consentirne il restauro», mentre la dicitura «sarà collocata al riparo dalle intemperie», utilizzata dalla dirigente Raffaella Bonaudo, non alluderebbe a uno spostamento fisico, ma a qualche soluzione di copertura che protegga l’opera

Inserito da (PNo Editorial Board), giovedì 10 novembre 2022 12:05:07

Il Consigliere Comunale Capogruppo di "Furore nelle tue mani" Antonella Marchese si oppone, «con riserva di esercitare ogni successiva azione a difesa dell'identità culturale del paese», alla previsione di dare alla statua "La Vela", posta sul solaio della Casa Comunale ai tempi in cui era sindaco il compianto Raffaele Ferraioli, una collocazione diversa «in quanto è solo quella attuale la collocazione più idonea» e chiede «copia di tutta la documentazione afferente ai lavori di rifacimento della piazzetta e della sala sottostante, compresa l'intera corrispondenza intercorsa con la Sovrintendenza di Salerno».

Infatti, secondo la Marchese, nel parere favorevole della Soprintendenza datato 17 dicembre 2021 si approva la «rimozione della scultura esclusivamente per consentirne il restauro», mentre la dicitura «sarà collocata al riparo dalle intemperie», utilizzata dalla dirigente Raffaella Bonaudo, non alluderebbe a uno spostamento fisico, ma a qualche soluzione di copertura che protegga l'opera.

«Ciò premesso - scrive la capogruppo -, si precisa subito che la circostanza del mancato rinvenimento di qualsivoglia atto autorizzativo - su cui sorprendentemente si insiste - non equivale certo a dimostrare che l'opera sia stata installata in modo illegittimo. Basterebbe allegare il dato di fatto - di assoluta ovvietà ed evidenza - che la scultura si trova dove si trova attualmente da anni e che da essa prende il nome la piazzetta. Ma a fugare ogni dubbio è l'atto di donazione, di cui una copia è stata trasmessa alla sottoscritta come al Comune di Furore dal figlio dell'artista, Mariano Mazzella».

Secondo l'architetto, precedentemente membro della Commissione Locale del Paesaggio del Comune di Furore, riporta la Marchese, «è paradossale pretendere - e dunque cercare - un‘autorizzazione per ogni singola opera d'arte allestita a Furore, in quanto l'installazione della scultura come delle altre opere d'arte presenti in paese si collega al noto progetto culturale "Furore Paese dipinto", cui seguì, nel 1994, la nascita dell'Associazione italiana Paesi dipinti. Chi si avventura a dire, velatamente, che l'installazione dell'opera non è assistita da un qualsivoglia atto autorizzativo, commette un azzardo gravido di conseguenze perché dovrebbe sostenerlo altresì per le altre opere che sono state donate al nostro Paese. Per cui si prende la responsabilità di mettere in discussione l'intero Progetto Furore Paese dipinto!».

«Piaccia o non piaccia, la scultura de "La Vela", è un bene di valore artistico, e lo era anche prima di essere accolta ed installata a Furore. "In origine cava", "La Vela" fu esposta in un primo momento presso il Museo "Villa Pignatelli" di Napoli. Una volta donata all'Ente, precisamente nel 1985, è entrata a far parte del nostro patrimonio Comunale. Per cui non difetta di alcuna espressa dichiarazione di valore artistico», scrive la Marchese, che chiama a sostegno una recente sentenza del TAR Firenze che così dispone: "Le opere acquisite nel tempo da parte di un ente pubblico, entrando a far parte del patrimonio dell'ente stesso, hanno assunto la qualificazione di beni dichiarati di interesse storico culturale ex lege [...] senza necessità di accertamento costitutivo".

«E non finisce qui - prosegue la consigliera di minoranza -. L'architetto Mariano Mazzella fa luce su un altro aspetto importantissimo ed imprescindibile: dal Museo "Villa Pignatelli" di Napoli, la statua de "La Vela", ideata e realizzata per stare all'aria aperta, fu trasportata a Furore per essere SALDATA su un basamento in piazzetta e riempita in calcestruzzo. Rimuoverla, pertanto, non solo snatura il paesaggio di cui è diventata elemento costituito e peculiare, ma rischia di provocare la sua irreversibile alterazione. Motivo per cui anche il restauro può e deve avvenire in loco. Del resto, dalle valutazioni tecniche offerte dall'architetto Mazzella, è emerso che gli interventi di impermeabilizzazione della piazza non sarebbero affatto impediti dalla presenza della statua e ben possono proseguire ed essere ultimati, lasciando la scultura nella sua collocazione naturale», chiosa.

 

Leggi anche:

Infiltrazioni nella Sala Fellini, "La Vela" di Furore sarà restaurata e spostata. La Soprintendenza approva ma la minoranza insorge

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank: 103711103

Politica

La manovra economica arriva alle Camere, esenzione dal Pos sale a 60 euro

Cade l'obbligo per gli esercenti di accettare i pagamenti elettronici anche per i micro importi. Una misura destinata a favorire il piccolo commercio. Lo scorso giugno l'esecutivo Draghi aveva introdotto la multa in caso di rifiuto dell'esercente per "qualsiasi importo", dicitura che - nell'articolo...

Maltempo in Costiera, Vietri (FdI): «Evitiamo un’altra Ischia, De Luca chiarisca sui fondi per il dissesto idrogeologico»

"Alberi e fango caduti tra Cetara e Maiori, grosso masso crollato tra Amalfi e Conca dei Marini. Soltanto per un miracolo non c'è scappato il morto in Costiera Amalfitana". Lo denuncia, in una nota, l'On. Imma Vietri (FdI), eletta alla Camera dei Deputati nel collegio uninominale Agro-Costiera. "Non...

Iannone, Fratelli d'Italia: «Fondazione Ravello trasformata in istituzione controllata dalla Regione, MiC intervenga»

Il Senatore Antonio Iannone, Commissario Regionale di Fratelli d'Italia scrive un'interrogazione al Ministro della Cultura Gennaro Sangiuliano, chiedendo conto dell'estromissione del Ministero della Cultura (MiC) dalla Fondazione Ravello, ente che gestisce Villa Rufolo nonostante l'atto formale di affidamento...

Alluvione di Ischia, arriva la dichiarazione del Presidente De Luca: "È un momento di dolore e di grande emergenza"

"La Regione Campania ritiene necessario chiedere lo stato di emergenza per l'isola di Ischia e i territori colpiti da questi eventi atmosferici disastrosi. Esprimo il ringraziamento alle forze della Protezione Civile regionale e nazionale, alle Forze dell'ordine, ai volontari, al personale sanitario,...

De Luca sulla Manovra del Governo: «Tagliati fondi alla sanità. Reddito di Cittadinanza? Risorse restino al Sud»

"È in atto una manovra per togliere risorse al Sud. Questo è gravissimo". È in atto una manovra per togliere risorse al Sud. Questo è gravissimo". Esordisce così il governatore della Campania, Vincenzo De Luca, ai microfoni dei giornalisti alla stazione centrale di Napoli, dove, due giorni fa, sono stati...

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.