Ultimo aggiornamento 7 ore fa S. Aurelio vescovo

Date rapide

Oggi: 20 luglio

Ieri: 19 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Ravello Festival 2024 - dal 30 giugno al 25 agosto la 72esima edizione del Festival della Musica in Costa d'Amalfi

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il portale online della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi Il portale online della Costa d'Amalfi

Pasticceria Pansa, una dolce storia lunga due secoliPasticceria Gambardella a Minori, il gusto della tradizione in Costiera AmalfitanaCaseificio "La Tramontina" - Prima Cotta, la Mozzarella di Bufala Campana fuori dal coro. Caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàConnectivia Fibra diretta e soluzioni tecnologiche avanzate per la tua azienda o la tua Supermarket e Supermercati Netto, la convenienza a portata di clickSal De Riso Costa d'Amalfi, acquista i dolci del maestro pasticcere più amato d'Italia sul sito ufficiale Sal De Riso ShopHotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad AmalfiMaurizio Russo liquori e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' Tirreni. Elisir di Limone, il Limoncello di Maurizio Russo, è realizzato esclusivamente con limone IGP della Costa d'Amalfi Hotel Marina Riviera, Albergo 4 Stelle Superior, Leisure Lifestyle Hotel in Amalfi, Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel

Tu sei qui: PoliticaFiordo di Furore: la replica del sindaco Milo alle dichiarazioni di Ferraioli

Villa Romana Hotel & SPA Minori Amalfi Coast ItalyCasa Angelina, Ospitalità di lusso e Boutique Hotel in Costiera AmalfitanaGranato Caffè, il più buono che c'è. In Costiera Amalfitana a Maiori, Conca dei Marini, Ravello, Amalfi e PositanoPietra di Luna Hotel a Maiori in Costiera AmalfitanaEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiPalazzo don Salvatore Amalfi, Costiera Amalfitana, Dimore storiche, Exclusive AccommodationCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoRistorante Masaniello a Maiori, Cucina Tipica e raffinata in Corso ReginnaPositano Destination, Your private taxi on the Amalfi Coast, Excursions, Tours Amalfi Boats Costiera Amalfitana, Charter, Noleggio imbarcazioni, Luxury Boats, Positano, Li Galli, Capri, EscursioniFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiProvoloncino Amalfitano, con scorzette di Limone Costa d'Amalfi IGP firmato "la Tramontina"Amalfi Charter, prenota la tua escursione via mare in Costiera AmalfitanaAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaIl Limone IGP Costa d'Amalfi Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto

Politica

Furore, Costiera Amalfitana, Murales, Graffito, Fiordo di Furore

Fiordo di Furore: la replica del sindaco Milo alle dichiarazioni di Ferraioli

«Oggi il Fiordo è fruibile nella sua parte iniziale e fino all'inizio della zona interdetta, ai turisti che a migliaia lo frequentano annualmente» dichiara Milo

Inserito da (Admin), sabato 16 dicembre 2023 20:02:15

Riceviamo e pubblichiamo nota giunta alla nostra redazione a firma del sindaco di Furore, Giovanni Milo, che replica alle dichiarazioni di Andrea Ferraioli, presidente del distretto turistico Costa d'Amalfi che, attraverso un comunicato stampa, denunciava l'imbrattamento di un muro esterno di un tipico monazzeno del Fiordo di Furore. Il comunicato, nello specifico, è stato riportato nell'articolo "Furore, sfregiato il grappolo di case con la villa di Anna Magnani al Fiordo".

«Il Fiordo sarebbe passato "da simbolo della cultura e patrimonio dell'umanità UNESCO a luogo di decadenza e noncuranza". Rammentiamo, che quando siamo arrivati alla guida di questo meraviglioso Comune, il Fiordo era solo luogo di decadenza, abbandonato a sé stesso, con tutti gli immobili presenti in stato di pessima manutenzione e chiuso da anni con ben 4 muri di cemento e mattoni - esordisce il primo cittadino, che continua - Oggi il Fiordo è fruibile nella sua parte iniziale e fino all'inizio della zona interdetta, ai turisti che a migliaia lo frequentano annualmente. Abbiamo ottenuto unitamente al Comune di Conca dei Marini un finanziamento di circa 400.00,00 € per intervenire nella parte iniziale della scogliera.
Sono stati richiesti agli Enti competenti una serie di finanziamenti per la soluzione, finalmente definitiva, delle problematiche idrogeologiche che ancora sono presenti
nella parte del Fiordo ancora chiuso alla disponibilità ed alla fruizione.
Le proprietà immobiliari comunali sono state concesse in gestione al Coordinamento dei distretti turistici della Campania per, tra l'altro, effettuare una progressiva e
puntuale manutenzione degli stessi e per la quale sono stati richiesti i pareri degli enti preposti alla tutela ambientale e a quelli interessati alla gestione dell'arenile.
Infine, ma non infine, nell'ultimo consiglio comunale sono stati variati importi per € 24.000 del bilancio comunale per l'inizio della pulizia del costone lato Furore
nella parte ancora interdetta. Sono altresì stati contattati i proprietari privati per incardinare un rapporto di collaborazione nella riqualificazione dell'intero complesso
immobiliare del Fiordo. Il Fiordo di Furore è stato anche in questi anni la straordinaria location di numerosi spettacoli di musica e di teatro che hanno visto il
gradimento di pubblico e di critica.
Le sembra poco? Il tutto nel quadriennio che ha visto la più grande emergenza sanitaria che l'umanità ricordi e che ha bloccato ogni iniziativa ed ogni intervento se
non quelli strettamente legati allo stato pandemico.
Insomma, abbiamo fatto e stiamo facendo, l'impossibile per restituire il Fiordo di Furore a quello spettacolo naturale e culturale che merita di essere e per il quale
milioni di visitatori ogni giorno (da quando è stato riaperto) lo visitano provenendo da tutto il mondo.
Il monazzeno sul quale è stato disegnato il graffito - conclude Milo - non è un monazzeno di proprietà pubblica. E come probabilmente sa, il pubblico non può intervenire su edifici privati senza il consenso di questi ultimi, che nei nominativi conosciuti sono stati immediatamente contattati ed inviatati a rimuovere il graffito».

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank: 104223105

Politica

Proroga delle concessioni demaniali a Vietri sul Mare, Serretiello: «Maggioranza approva delibera in violazione del diritto comunitario»

Il gruppo consiliare di minoranza 'Vietri che Vogliamo' ha contestato la proposta di Delibera Consiliare giunta nell'ultimo Consiglio Comunale di Vietri sul Mare, in merito alla proroga delle concessioni demaniali turistico-ricreative, perché "in palese violazione delle norme Comunitarie oramai consolidate"....

Pnrr, Lega Campania: «De Luca bocciato dai suoi stessi revisori»

Ieri, 18 luglio, il consiglio regionale ha dato il via libera, con 26 voti favorevoli, 11 contrari e due astenuti, all'assestamento del Bilancio di previsione finanziario per il triennio 2024-2026 e a una variazione di bilancio, a iniziativa dell'assessore al ramo Ettore Cinque. Le variazioni di spesa...

Metrò del mare in Cilento, Tommasetti: «Si parte praticamente ad agosto, così si affossa il turismo»

«Un'altra estate dimezzata per i turisti in provincia di Salerno». Questo il commento di Aurelio Tommasetti, consigliere regionale della Lega, in merito all'attivazione del Metrò del mare prevista per il weekend. «Devo purtroppo constatare che la lezione dell'anno scorso non è servita e siamo qui dopo...

Cetara, Tommasetti (Lega) ribadisce il suo "no" al progetto di edilizia residenziale: «Sarà un nuovo Crescent!»

Com'è ormai noto, il TAR ha sbloccato il progetto di edilizia residenziale e sociale approvato a Cetara, grazie a una variante al Piano Urbanistico Territoriale (PUT). Il Sindaco Fortunato Della Monica, assistito dall'avvocato Giuseppe Vitolo, ha difeso il Comune contro i ricorsi presentati da Maria...

Amalfi, Villani (M5S): «Lavori di manutenzione del Molo Cassone, depositata interrogazione»

«Questa mattina il Consigliere regionale Michele Cammarano ha depositato un'interrogazione urgente riguardante i lavori di manutenzione in corso al molo Cassone di Amalfi, noto anche come molo Pennello». A renderlo noto è la Coordinatrice provinciale del Movimento 5 stelle in provincia di Salerno Virginia...