Ultimo aggiornamento 3 ore fa S. Arsenio diacono

Date rapide

Oggi: 19 luglio

Ieri: 18 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Ravello Festival 2024 - dal 30 giugno al 25 agosto la 72esima edizione del Festival della Musica in Costa d'Amalfi

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il portale online della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi Il portale online della Costa d'Amalfi

Pasticceria Pansa, una dolce storia lunga due secoliPasticceria Gambardella a Minori, il gusto della tradizione in Costiera AmalfitanaCaseificio "La Tramontina" - Prima Cotta, la Mozzarella di Bufala Campana fuori dal coro. Caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàConnectivia Fibra diretta e soluzioni tecnologiche avanzate per la tua azienda o la tua Supermarket e Supermercati Netto, la convenienza a portata di clickSal De Riso Costa d'Amalfi, acquista i dolci del maestro pasticcere più amato d'Italia sul sito ufficiale Sal De Riso ShopHotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad AmalfiMaurizio Russo liquori e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' Tirreni. Elisir di Limone, il Limoncello di Maurizio Russo, è realizzato esclusivamente con limone IGP della Costa d'Amalfi Hotel Marina Riviera, Albergo 4 Stelle Superior, Leisure Lifestyle Hotel in Amalfi, Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel

Tu sei qui: Eventi e SpettacoliFesta della Pizza di Salerno: 80mila visitatori in 5 giorni e 140 mila tranci serviti

Villa Romana Hotel & SPA Minori Amalfi Coast ItalyCasa Angelina, Ospitalità di lusso e Boutique Hotel in Costiera AmalfitanaGranato Caffè, il più buono che c'è. In Costiera Amalfitana a Maiori, Conca dei Marini, Ravello, Amalfi e PositanoPietra di Luna Hotel a Maiori in Costiera AmalfitanaEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiPalazzo don Salvatore Amalfi, Costiera Amalfitana, Dimore storiche, Exclusive AccommodationCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoRistorante Masaniello a Maiori, Cucina Tipica e raffinata in Corso ReginnaPositano Destination, Your private taxi on the Amalfi Coast, Excursions, Tours Amalfi Boats Costiera Amalfitana, Charter, Noleggio imbarcazioni, Luxury Boats, Positano, Li Galli, Capri, EscursioniFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiProvoloncino Amalfitano, con scorzette di Limone Costa d'Amalfi IGP firmato "la Tramontina"Amalfi Charter, prenota la tua escursione via mare in Costiera AmalfitanaAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaIl Limone IGP Costa d'Amalfi Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto

Eventi e Spettacoli

Salerno, Festa della Pizza, successo

Festa della Pizza di Salerno: 80mila visitatori in 5 giorni e 140 mila tranci serviti

«Con il red carpet sul Fiume Irno abbiamo restituito un luogo importante alla città. Pronti per l’edizione 2024», dice l’ideatore Maurizio Falcone già al lavoro per la 26esima edizione

Inserito da (PNo Editorial Board), lunedì 17 luglio 2023 13:36:42

Ravello Festival 2024 - dal 30 giugno al 25 agosto torna la grande musica in Costiera Amalfitana

Si spengono le luci ma non la magia della Festa della Pizza di Salerno, 25esima edizione da record. In cinque giorni, in Piazza Salerno Capitale, i numeri registrati sorridono al successo di un appuntamento che meritava di tornare.

Da mercoledì 12 a domenica 16 luglio oltre 80mila visitatori hanno varcato la soglia del villaggio del gusto, 140mila i tranci sfornati dai 12 forni rigorosamente a legna delle migliori pizzerie della Campania (I due fratelli, Antica pizzeria Reginé, I tre monelli, Vaco ‘e pressa, L'angelo e il diavolo, Nuceria, Brandi, Criscemunno, Ma tu vuliv a pizz, I love pizza, La terra del mito, Luigi o' Furnar). In migliaia al forno di Madison che, in collaborazione con l'AIC, Associazione Italiana Celiachia, ha permesso di mangiare la pizza anche alle persone affette da questa malattia; difficile invece quantificare il numero di quelle prodotte dal forno nel privè che, ogni sera, ha deliziato il palato di artisti, autorità e ospiti, anche, a sorpresa, con degli ottimi primi piatti.

Nello squadrone degli oltre 200 c'erano anche i 40 ragazzi dell'Istituto Alberghiero Virtuoso di Salerno, altra collaborazione fortemente voluta dal patron Falcone, d'accordo con la dirigente Ornella Pellegrino. Nell'ambito del progetto alternanza scuola - lavoro la kermesse si è avvalsa degli studenti coordinati dal professore Roberto Russo, consentendo loro di vivere un'esperienza didattica perfettamente nelle loro corde.
Santoro Creative Hub, partner della comunicazione digitale, restituisce dati social particolarmente significativi: oltre un milione e 700 impression, più di 70mila interazioni e una copertura 1 milione di persone tra Instagram e Facebook. A raccontare la Festa della Pizza attraverso le immagini è stato il fotografo Giuliano Barra.

Sul palco, oltre a 6 band (tra cui Dambro battezzato proprio sul palco della Festa della Pizza) e 8 scuole di danza, si sono alternati 8 big: Dadà, Davide De Marinis, Lele Blade, Chiara Galiazzo, Napoleone, i Neri per Caso, Ciccio Merolla e LDA.«Salerno mi rilassa perché sta ncopp ‘o mar», ha detto Luca D'Alessio sul palco della Festa riconoscendo nello slang dialettale il comune denominatore tra Salerno e Napoli. All'ovazione del pubblico segue una carrellata dei suoi brani più celebri e il saluto finale: «Non è la mia prima volta qui, ho tanti amici salernitani con i quali sono cresciuto e sono ancora in contatto. Qui si respira passione, l'ingrediente necessario per ogni mestiere. La mia pizza preferita? Margherita, salsiccia e friarielli e diavola», chiosa il figlio di Gigi D'Alessio.

Tre i premi consegnati ieri sera: a Maurizio Falcone, dall'azienda Caramico, come "Organizzatore dell'anno"; a Pippo Pelo, da 3em Terza Età Multiservice, come "Volto simbolo della Festa della Pizza" e ad Adriana Petro, da Santoro Creative hub, come "Presentatrice storica della Festa della Pizza".

Tra gli avventori anche australiani, olandesi e spagnoli a passeggio lungo il fiume allestito secondo l'idea del designer Gino Bardese. «Il finale è importante, bisogna lasciare un buon ricordo per tornare. La squadra di 14 anni fa è la stessa di oggi ed è fondamentale: i rapporti e la passione sono la forza di questo evento. Solo così riusciamo a trasmettere quello in cui crediamo. Ci siamo mantenuti in allenamento con tappe fuori regione ma il ritorno a casa ci voleva e i numeri registrati ci consentono di lavorare all'edizione 2024. Inoltre, sulla scia delle iniziative già messe in campo negli anni sul Lungotevere a Roma, quest'anno con la Festa della Pizza, per la prima volta, abbiamo restituito alla città la passeggiata sul Lungo Fiume Irno. Qui, con piante di ogni genere e tipo abbiamo allestito il red carpet, uno spazio bomboniera per la città che, come già detto, è tra le capitali del turismo», ha detto Maurizio Falcone.

La Festa, ideata da Maurizio Falcone, organizzata dall'Associazione Alimenta con Effe Emme Eventi è stata realizzata con il patrocinio di Regione Campania, Provincia, Comune, Camera di Commercio e CNA di Salerno, ONMIC, HUMANITAS e AiC Campania. Importante il sostegno di: Radio kiss Kiss, Santoro Creative Hub, Molini Pizzuti, La Torrente, Coca Cola, Birra Peroni, Forni Artistica Mediterranea, Humankey (Main Sponsor) e Cooper Pul, RHC Maintenance & Service, Carrino Noleggi, Pavar Attrezzature, Punto Legno Store, Caseificio Ilka, Dacam Enginering, Saledil, I Casola, Teloni Picariello, Naddeo Porte, LCA Legnami (Sponsor Tecnici).

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank: 10739101

Eventi e Spettacoli

Maiori: 20 luglio in scena le étoiles della danza classica Anbeta Toromani, Alessandro Macario e Amilcar Moret Gonzalez

La grande danza trova dimora a due passi dal mare con Maiori Danza, la rassegna che sabato 20 luglio 2024 alle ore 21.00 vedrà sul palco del Teatro del Mare le étoiles Anbeta Toromani, Alessandro Macario e Amilcar Moret Gonzalez con "Preludes". L'appuntamento fa parte del cartellone di eventi estivi...

“Il turismo culturale per la Costa d’Amalfi”: 28 luglio un appuntamento in memoria di Giuseppe Liuccio

A un anno dalla scomparsa del professore Giuseppe Liuccio, in sua memoria il 28 luglio 2024, alle ore 18:00, presso l'Azienda Autonoma Soggiorno e Turismo di Amalfi, si terrà l'incontro: "Il turismo culturale per la costa d'Amalfi: ricordi, testimonianze e uno sguardo al futuro". Giuseppe Liuccio, già...

Tramonti, 20 luglio una tavola rotonda culturale apre la 13esima edizione del corteo storico

Sabato 20 luglio, alle ore 19:30, nella Sala Consiliare del Comune di Tramonti, a Polvica, si inaugurerà la XIII edizione del Corteo Storico con un evento culturale di rilievo: la tavola rotonda intitolata "TRAMONTI: dal 'Privilegium' del 1461 a Giambattista Vico e Alfonso Maria dè Liguori". L'evento...

Cetara: 19 e 20 luglio le giornate dell’oro giallo, "A fronne ‘e limone"

Il limone è di nuovo protagonista a Cetara il 19 e 20 luglio. Una due giorni di riflessioni ed attività di valorizzazione del cosiddetto ‘oro giallo' della costiera. Fra luci ed ombre, fra elementi di debolezza e possibilità di rafforzamento del settore della limonicoltura, in collaborazione con l'amministrazione...

"Caivano stArt": 19 e 20 luglio due appuntamenti con Lello Arena, Nino Frassica, Paolo Caiazzo e i giovani talenti del territorio

La Città di Caivano riparte dal teatro e dai giovani talenti con Caivano stArt - Talent Scout, un'iniziativa straordinaria con la direzione artistica di Lello Arena. Questa rassegna estiva, dedicata alla scoperta e valorizzazione dei talenti artistici locali, rappresenta una risposta concreta alle molteplici...