Ultimo aggiornamento 1 ora fa S. Enrico imperatore 'Il pio'

Date rapide

Oggi: 13 luglio

Ieri: 12 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Ravello Festival 2024 - dal 30 giugno al 25 agosto la 72esima edizione del Festival della Musica in Costa d'Amalfi

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il portale online della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi Il portale online della Costa d'Amalfi

Pasticceria Pansa, una dolce storia lunga due secoliPasticceria Gambardella a Minori, il gusto della tradizione in Costiera AmalfitanaCaseificio "La Tramontina" - Prima Cotta, la Mozzarella di Bufala Campana fuori dal coro. Caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàConnectivia Fibra diretta e soluzioni tecnologiche avanzate per la tua azienda o la tua Supermarket e Supermercati Netto, la convenienza a portata di clickSal De Riso Costa d'Amalfi, acquista i dolci del maestro pasticcere più amato d'Italia sul sito ufficiale Sal De Riso ShopHotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad AmalfiMaurizio Russo liquori e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' Tirreni. Elisir di Limone, il Limoncello di Maurizio Russo, è realizzato esclusivamente con limone IGP della Costa d'Amalfi Hotel Marina Riviera, Albergo 4 Stelle Superior, Leisure Lifestyle Hotel in Amalfi, Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel

Tu sei qui: Economia e TurismoNasce la Carta di Sorrento: ambiente e cultura per il rilancio della capitale del turismo

Villa Romana Hotel & SPA Minori Amalfi Coast ItalyCasa Angelina, Ospitalità di lusso e Boutique Hotel in Costiera AmalfitanaGranato Caffè, il più buono che c'è. In Costiera Amalfitana a Maiori, Conca dei Marini, Ravello, Amalfi e PositanoPietra di Luna Hotel a Maiori in Costiera AmalfitanaEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiPalazzo don Salvatore Amalfi, Costiera Amalfitana, Dimore storiche, Exclusive AccommodationCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoRistorante Masaniello a Maiori, Cucina Tipica e raffinata in Corso ReginnaPositano Destination, Your private taxi on the Amalfi Coast, Excursions, Tours Amalfi Boats Costiera Amalfitana, Charter, Noleggio imbarcazioni, Luxury Boats, Positano, Li Galli, Capri, EscursioniFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiProvoloncino Amalfitano, con scorzette di Limone Costa d'Amalfi IGP firmato "la Tramontina"Amalfi Charter, prenota la tua escursione via mare in Costiera AmalfitanaAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaIl Limone IGP Costa d'Amalfi Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto

Economia e Turismo

Nasce la Carta di Sorrento: ambiente e cultura per il rilancio della capitale del turismo

“Torna a Surriento”: dal Premio Penisola Sorrentina, Comune di Sorrento e Fondazione Sorrento, un manifesto per la ripartenza

Inserito da (redazionelda), lunedì 14 settembre 2020 13:35:46

Sarà la novità assoluta della venticinquesima edizione del Premio "Penisola Sorrentina".

E' la "Carta di Sorrento", il manifesto del Premio dedicato a turismo, ambiente e cultura nell'anno del Green New Deal, con cui Sorrento punta a diventare capitale italiana di una riflessione che a fine ottobre, in occasione della giornata di assegnazione dei riconoscimenti, avrà ricadute ed impatti culturali di lunga durata.

L'annuncio, sabato sera, a villa Fiorentino, nell'ambito della presentazione del premio, con un confronto sul tema della bellezza che ha visto avvicendarsi al tavolo dei relatori, moderati dal giornalista Antonino Pane, il sindaco di Sorrento, Giuseppe Cuomo, l'amministratore delegato della Fondazione Sorrento, Gaetano Milano, l'artista sannita Giuseppe Leone, l'esperto territorialista Antonio Di Gennaro, il presidente del Premio Penisola Sorrentina, Mario Esposito e il giurista Luigi Cerciello Renna che ha illustrato i contenuti della Carta di Sorrento, alla cui stesura sta lavorando insieme ad un board di esperti.

Venti punti con lo scopo di programmare una ripartenza integrata tra ambiente, cultura e turismo nel dopo Covid e che saranno presentati il 24 ottobre prossimo, in apertura dell'evento di premiazione e che si integra anche nell'ambito delle iniziative che puntano a candidare la penisola sorrentina quale capitale Italiana della cultura 2024, così come proposto dei giorni scorsi dalla sede locale di Federalberghi.

Nel corso delle serata è stato inoltre presentato il portfolio realizzato, per l'edizione dei venticinque anni del premio, dal fotografo siciliano Giuseppe Leone, protagonista lo scorso anno delle "Residenze artistiche", il format collaterale della manifestazione, che ogni anno porta a Sorrento esponenti dell'arte visiva, immergendoli nel contesto, con l'obiettivo di trovare un filo comune di lettura, ispirazione, interpretazione e realizzazione di un'opera.

Un contributo artistico di rilevante importanza culturale, attraverso cui raccontare le esperienze dirette del maestro della fotografia a Sorrento, il suo Carnet de Voyage, ma anche quelle relative all'analisi della complessità urbana ed antropica del territorio, attraverso gli strumenti della fotografia intesa come linguaggio e non solo come tecnica. E così, attraverso le immagini in bianco e nero, si incontrano i beni culturali sorrentini con il Museo Correale, il Chiostro di San Francesco e il ninfeo del Museo archeologico Georges Vallet nella vicina Villa Fondi di Piano di Sorrento. Ed ancora l'occhio fotografico del siciliano Leone restituisce il rito del matrimonio nei giardini sorrentini, oppure la liturgia delle nasse dei pescatori di Marina Grande.

 

IL PREMIO

Quella del Premio "Penisola Sorrentina" è una storia partita da lontano, dietro il motore della poesia, per volontà del suo fondatore Arturo Esposito, che poi nello spazio di cinque lustri ha conquistato diversi domini: il giornalismo, lo spettacolo dal vivo, la televisione.

Significativi i riconoscimenti ed i consensi ottenuti nel corso degli anni, tra cui l'inserimento del Premio nel cartellone dei grandi eventi della Regione Campania e nell'agenda italiana dell'Anno Europeo del Patrimonio Culturale coordinato dal ministero per i Beni e le Attività Culturali, che anche quest'anno patrocina l'iniziativa insieme con Regione Campania e Città Metropolitana di Napoli.

Tanti sono i nomi che si sono succeduti: da Premi Oscar ad ex Capi di Stato; da scrittori, registi ad interpreti, artisti di ogni generazione, capaci nella loro trasversalità di suggerire sempre una riflessione ed un ancoraggio alla società civile, strizzando l'occhio in particolare alle nuove generazioni.

Maria Luisa Spaziani, Giovanni Raboni, Nelo Risi, Marco Forti, Maurizio Cucchi, Alberto Bevilacqua, Edoardo Sanguineti, Elio Pagliarani, Walter Veltroni sono solo alcuni degli intellettuali che la kermesse è riuscita a coinvolgere.

E poi Giancarlo Giannini, Sandra Milo, Sandra Mondaini, Giuliano Gemma, Fred Murray Abraham, Nicola Piovani, Danilo Rea, Sergio Cammariere, Vanessa Gravina, Luca Barbareschi, Pippo Baudo, Giancarlo Magalli, Francesca Cavallin per restare nel mondo del cinema e dello spettacolo.

Quest'anno, con la venticinquesima edizione, il Premio "Penisola Sorrentina", puntando sulla Bellezza e sul Paesaggio, amplia il suo perimetro e la sua area di influenza nel dibattito culturale allo scopo di contribuire ad un rilancio di immagine, in chiave di marketing culturale, della perla del Golfo di Napoli, che diede i natali al celebre poeta Torquato Tasso e che ispirò figure illustri come Nietzsche, Dickens e Caruso.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank: 103764109

Economia e Turismo

Positano, il segreto del successo della città verticale svelato da Vito Cinque

Questa mattina, le telecamere del TG5 si sono accese su uno degli angoli più suggestivi della Costiera Amalfitana: Positano. I giornalisti di Canale 5 sono giunti nella perla glamour della Divina per documentare la bellezza che ogni anno attira migliaia di turisti da tutto il mondo. In ogni scorcio di...

Al via sabato 6 luglio i saldi estivi, Confesercenti Campania: «Spesa pro capite di 107 euro, giro d’affari di 400 milioni grazie anche ai turisti»

Partono sabato 6 luglio i saldi estivi in Campania. Secondo le stime del Centro Studi di Confesercenti Campania poco più del 50% dei consumatori campani ha intenzione di spendere in questi due mesi di sconti. Ovvero 2.9 milioni di cittadini sui 5.5 della nostra regione. Le aspettative di spesa, seppur...

Il Santuario di Santa Maria del Bando ad Atrani vince il Travellers' Choice Awards 2024

Il Santuario di Santa Maria del Bando ad Atrani ha conquistato, per il terzo anno consecutivo, il prestigioso premio Travellers' Choice Awards assegnato da Tripadvisor. Questo riconoscimento rappresenta un traguardo significativo, frutto dei sacrifici e dell'impegno costante di tutti i collaboratori...

All'Anantara Convento di Amalfi Grand Hotel una stagione estiva all’insegna della bellezza, del benessere e del buon cibo

È appena iniziata la seconda stagione estiva di Anantara Convento di Amalfi Grand Hotel, iconico edificio situato in una location d'eccezione, un convento dei Cappuccini risalente al XIII secolo a picco sulla scogliera Amalfitana, che a un anno dall'apertura - con la nuova direzione della General Manager...

Turismo: il Comune di Camerota aderisce a Cilento Autentico DMO

Il Comune di Camerota, attraverso una propria delibera di Giunta, ha ufficialmente aderito a Cilento Autentico DMO (Destination Management Organization), unendosi agli altri Comuni già parte di questa iniziativa dedicata alla promozione del territorio cilentano. Questa nuova adesione rappresenta un'importante...