Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

Ultimo aggiornamento 17 minuti fa S. Margherita da Cortona

Date rapide

Oggi: 22 febbraio

Ieri: 21 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il portale online della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi Il portale online della Costa d'Amalfi

Sal De Riso Costa d'Amalfi, il sito ufficiale del Maestro Pasticciere membro e presidente dell'Accademia Maestri Pasticceri Italiani (AMPI) Prima Cotta, Caseificio "La Tramontina" - Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàPasticceria Gambardella a Minori, il gusto della tradizione in Costiera AmalfitanaCasa Angelina Praiano, opportunità di lavoro a tempo indeterminato e stagionale. Clicca qui per leggere l'articolo e scoprire come candidartiPasticceria Pansa, la dolcezza in piazza ad AmalfiSupermarket e Supermercati Netto, la convenienza a portata di clickHotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad AmalfiMaurizio Russo liquorificio e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' TirreniHotel Marina Riviera, Albergo 4 Stelle Superior, Leisure Lifestyle Hotel in Amalfi, Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel

Tu sei qui: Economia e Turismo«Che cosa non si fa per una fetta di Costiera»: il reportage de “Il Venerdì di Repubblica” sull’overtourism che attanaglia la Divina

Granato Caffè, il più buono che c'è. In Costiera Amalfitana a Maiori, Conca dei Marini, Ravello, Amalfi e PositanoPietra di Luna Hotel a Maiori in Costiera AmalfitanaEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiPalazzo don Salvatore Amalfi, Costiera Amalfitana, Dimore storiche, Exclusive AccommodationCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoRistorante Masaniello a Maiori, Cucina Tipica e raffinata in Corso ReginnaPositano Destination, Your private taxi on the Amalfi Coast, Excursions, Tours Amalfi Boats Costiera Amalfitana, Charter, Noleggio imbarcazioni, Luxury Boats, Positano, Li Galli, Capri, EscursioniFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiProvoloncino Amalfitano, con scorzette di Limone Costa d'Amalfi IGP firmato "la Tramontina"Amalfi Charter, prenota la tua escursione via mare in Costiera AmalfitanaAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaIl Limone IGP Costa d'Amalfi Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto

Economia e Turismo

Positano, Amalfi, Ravello, turismo, overtourism, Rapubblica

«Che cosa non si fa per una fetta di Costiera»: il reportage de “Il Venerdì di Repubblica” sull’overtourism che attanaglia la Divina

«Senza voler creare allarmismi, ma con dati concreti, possiamo affermare di attraversare stagioni di grande rischio, non solo per la sostenibilità dello sviluppo turistico in queste zone, ma anche per uno stravolgimento irreparabile delle nostre comunità», ha detto Vito Cinque, proprietario dell'esclusivo hotel cinque stelle “Il San Pietro di Positano” e Vicepresidente di Confindustria Salerno

Inserito da (PNo Editorial Board), venerdì 28 luglio 2023 17:53:14

Strade bloccate e congestionate, poca manutenzione e scarsa sicurezza. E poi l'inadeguatezza dei trasporti pubblici, con migliaia di turisti, a tutte le ore del giorno e della notte, parcheggiati in lunghe file sul bordo della strada, presso fermate senza tettoia, panchine o servizi igienici. E, ancora, spazi di ogni tipo trasformati in B&B, con l'impossibilità per i giovani residenti di trovare casa per formare una nuova famiglia.

Tutto questo, ed altro, nel reportage pubblicato su Il venerdì, il settimanale di Repubblica, dedicato all'overtourism in Costiera Amalfitana.

Oltre ad osservare personalmente la situazione in cui versano Amalfi, Positano o Ravello, l'inviata Conchita Sannino ha intervistato Vito Cinque, proprietario dell'esclusivo hotel cinque stelle "Il San Pietro di Positano" e Vicepresidente di Confindustria Salerno.

«L'equilibrio è già stato distrutto. Stiamo letteralmente distruggendo Positano e non c'è un'amministrazione pubblica o una rete di comuni che sia consapevole del prezzo che pagheremo». Questa l'amara sentenza dell'imprenditore, che osserva i cambiamenti di un luogo in cui da sempre la sua famiglia fa ospitalità.

Egli ha fondato, insieme ad altri imprenditori, il Comitato per il monitoraggio dei flussi turistici, che si serve del sistema Blimp, con sensori installati lungo l'intera Costiera Amalfitana. Pertanto, parla con cognizione di causa.

«Senza voler creare allarmismi, ma con dati concreti, possiamo affermare di attraversare stagioni di grande rischio, non solo per la sostenibilità dello sviluppo turistico in queste zone, ma anche per uno stravolgimento irreparabile delle nostre comunità», ha detto.

E ha evidenziato come, l'anno scorso, uno studio di Tim People Analytics per Confindustria Salerno abbia rilevato numeri record nella Città Verticale: 17-24 mila visitatori giornalieri che arrivano via terra, mentre il traffico marittimo medio, sempre quotidiano, può raggiungere picchi di 15 mila passeggeri.

«Nella giornata campione del 2 giugno, le presenze uniche sono state 52 mila: quest'estate abbiamo nettamente superato quella soglia. Possiamo solo immaginare le implicazioni di tutto ciò. A livello globale, la nostra reputazione del brand è in calo. Anche le meraviglie naturali, come quelle celebrate lungo il Sentiero degli dei, possono lasciare tristi ricordi: recentemente, una giovane escursionista ha perso la vita e ci sono stati ben 20 incidenti mortali, ma nessuno sembra prendersene la responsabilità, e la sicurezza di quei luoghi è praticamente inesistente».

«Ci preoccupa anche la trasformazione dei luoghi. - ha aggiunto Cinque - Positano sta diventando qualcos'altro, né un vero paese, né una comunità: scompaiono i panettieri, i negozianti, gli artigiani. Chiunque possa permetterselo, acquista spazi per trasformarli in case vacanze. Questo è favorito dall'impunità e dall'inerzia delle autorità politiche. Inoltre, c'è una completa cecità di chi, persino a livello regionale, ha previsto di abbassare la soglia minima di pernottamento: in questo modo, chi offre alloggi privati continua a pagare solo il 21% di tasse, mentre gli albergatori devono versare il 55% delle tasse».

Una situazione che sta sfuggendo di mano e che potrebbe peggiorare se tutte le parti interessate, autorità pubbliche e privati, non si siedano a tavolino per studiare una strategia per preservare la bellezza e l'unicità della Costiera Amalfitana.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

«Che cosa non si fa per una fetta di Costiera»: il reportage de “Il Venerdì di Repubblica” sull’overtourism che attanaglia la Divina

rank: 103952105

Economia e Turismo

Napoli, Nauticsud: il bilancio della 50esima edizione

Il Nauticsud, che ha tagliato il traguardo del mezzo secolo di edizioni, dimostra di essere una risorsa e un'opportunità per la città di Napoli e per l'intero Mezzogiorno. Dati di affluenza e di vendita stabili, eguagliando quelli del 2023, ma con una crescita della qualità dell'offerta esposta, del...

Il 22 febbraio l’ultima assemblea del Consorzio Amalfi di Qualità, Pisacane: «La fine di un ciclo e l'inizio di uno nuovo. Incontro aperto a tutti»

Giovedì 22 febbraio 2024 si terrà l'ultima assemblea del Consorzio Amalfi di Qualità. «Si concluderà un ciclo durato ben 14 anni, che mi hanno visto - dichiara l'imprenditore Gennaro Pisacane - interrottamente presidente di questa straordinaria organizzazione imprenditoriale. Sarà il momento per fare...

Carnevale, Santanchè: «Turismo tematico ulteriore leva per destagionalizzare offerta turistica»

"Le recenti stime di Cna Turismo e Commercio ci rivelano quanto questo segmento turistico è altamente strategico per tutto il settore e confermano quanto il turismo tematico rappresenti un elemento chiave per destagionalizzare i flussi e valorizzare i borghi dove viene organizzata la maggior parte delle...

"HospitalitySud": 21 e 22 febbraio a Napoli si incontrano gli operatori dell’hotellerie e dell’extralberghiero

Torna HospitalitySud, dedicato alle forniture, ai servizi e alla formazione per l'hotellerie e l'extralberghiero. L'appuntamento è per mercoledì 21 e giovedì 22 febbraio 2024 a Napoli, presso la Stazione Marittima. La scelta di Napoli intende rendere protagonista la capitale del Mezzogiorno, in virtù...

Napoli, ministro Santanchè: «La nautica da diporto vero motore di sviluppo economico del centro sud Italia»

Parlano chiaro i numeri presentati dallo studio di PwC, nel corso del secondo giorno degli Stati Generali della Nautica da Diporto a Napoli, con il ministro del Turismo, Daniela Santanchè: nel 2023 le prenotazioni di imbarcazioni sono cresciute, rispetto allo scorso anno, del +130% e la spesa media degli...

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.