Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

Ultimo aggiornamento 22 minuti fa S. Saturnino martire

Date rapide

Oggi: 29 novembre

Ieri: 28 novembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il portale online della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

EGEA l'energia che ti fa sentire a casa, da oggi in Costiera AmalfitanaSalDeRisoShop è il portale della Sal De Riso Costa d'Amalfi dove è possibile acquistare i dolci delle feste e tutta la produzione del Maestro Pasticciere più amato d'Italia https://pasticceriapansa.it/catalogo.asp?cat=22Hotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad AmalfiI dolci delle feste firmati dalla storica pasticceria Gambardella, oggi anche on line all'indirizzo www.gambardella.itGranato Caffè, l'assistenza migliore che c'è su macchine da caffè a cialda o a braccioCaseificio "La Tramontina" - Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàConnectivia, Internet Service Provider in fibraSupermarket e Supermercati Netto, la convenienza a portata di click

Tu sei qui: ChiesaL’arcivescovo di Amalfi-Cava invita i fedeli a vaccinarsi: «Un atto di amore per sé stessi e per gli altri»

Sal De Riso Costa d'Amalfi augura a tutti i nostri lettori buone feste e ricorda che i dolci di Natale possono essere acquistati sul portale e-commerce www.salderisoshop.comGranato Caffè, leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule, lancia un'offerta fino al 31 dicembre 2022Cardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoMaurizio Russo, liquorificio dal 1899 - Bu, le creme con latte di BufalaLa prima cotta, la nuova mozzarella dal gusto antico realizzata dai maestri caseari de La TramontinaLa storica pasticceria Pansa vi augura Buone Feste ricordando che è possibile acquistare tutta la produzione artigianale dallo shop on line www.pasticceriapansa.itHotel Villa Romana con SPA - Hotel di Charme in Costiera AmalfitanaAmalfi Charter, prenota la tua escursione via mare in Costiera AmalfitanaVilla Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaIl Limone IGP Costa d'Amalfi Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto

Chiesa

Chiesa, covid, arcivescovo, fedeli, vaccino, messaggio

L’arcivescovo di Amalfi-Cava invita i fedeli a vaccinarsi: «Un atto di amore per sé stessi e per gli altri»

Soricelli: «La tutela dei più deboli è da sempre considerata dalla Chiesa parte integrante della sua missione. E il vaccino è un atto di amore per sé stessi e per gli altri, in particolare a vantaggio dei più deboli»

Inserito da (Redazione LdA), lunedì 10 gennaio 2022 16:41:15

«La tutela dei più deboli è da sempre considerata dalla Chiesa parte integrante della sua missione. E il vaccino è un atto di amore per sé stessi e per gli altri, in particolare a vantaggio dei più deboli».

Questo il centro del messaggio di monsignor Orazio Soricelli, arcivescovo della Diocesi di Amalfi-Cava de' Tirreni, in questa recrudescenza della pandemia da Covid-19, rivolto a Sacerdoti, Diaconi, Religiosi/e ai fedeli tutti. Di seguito il messaggio integrale.

La tutela dei più deboli è da sempre considerata dalla Chiesa parte integrante della sua missione. Papa Francesco ha detto che "La vaccinazione è un atto di amore per sé stessi e per gli altri, in particolare a vantaggio dei più deboli, la cui salute è più fragile per malattie o condizioni preesistenti 0 per età e attività professionali".

È un appello che interpella le coscienze di tutti, soprattutto di chi è impegnato nel guidare una Comunità Parrocchiale o che al suo interno eserciti un qualsivoglia servizio pastorale. È un appello che richiama in coscienza ogni religioso o religiosa che entra in contatto, per il suo servizio, con i fedeli.

Di fronte a quest'appello chiedo a tutti sacerdoti, diaconi, religiosi, religiose e laici dell'Arcidiocesi di intensificare ogni sforzo al fine di prevenire ogni ulteriore contagio di Covid-19. In modo particolare riaffermo quello che dovrebbe essere diventata già una sana abitudine: il rispetto del distanziamento tra le persone evitando assembramenti, l'uso della mascherina e l'igienizzazione delle mani.

Per le settimane a venire, fino a nuove disposizioni, ribadisco alcune indicazioni valide per l'intera Arcidiocesi e invito tutti al rispetto scrupoloso di esse.

1) Chiunque abbia febbre, sintomi influenzali oppure si trova in isolamento per positività, è tenuto ad astenersi da ogni tipo di servizio pastorale, sia esso sacerdote, diacono religioso/a oppure operatore pastorale. Se si è venuti a contatto stretto con un positivo e si è vaccinati con terza dose o da meno di 4 mesi con seconda dose, è obbligatorio l'uso costante della mascherina FFP2 (altrimenti si è obbligati alla quarantena). Quanto sopra vale in ogni ambito, al chiuso e all'aperto, per adulti e per ragazzi, per qualunque attività di catechesi, di animazione, di formazione, di ricreazione, di proposta culturale. Altresì vale per gli spazi aperti comuni di incontro, aggregazione, sia per adulti che per ragazzi. Ad esempio: la mascherina va richiesto che sia tenuta anche dai ragazzi che giocano in modo informale nei cortili o nei campi degli spazi parrocchiali.

2) A tutti i sacerdoti, ai diaconi e ai religiosi/e che operano in diocesi, chiedo in maniera esplicita e vincolante in coscienza, alla luce di quanto il Santo Padre ci ha indicato, di sottoporsi alla vaccinazione per tutelare sé stessi, gli altri e in particolare i fragili.

3) Siamo tutti consapevoli che la catechesi in presenza sia la forma migliore per la comunicazione della fede e per restare in contatto con le famiglie dei nostri ragazzi; ma non possiamo rischiare, soprattutto nel momento in cui il contagio interessa particolarmente i più giovani. In coerenza con l'interruzione delle attività didattiche in presenza, disposta dal Presidente della Regione Campania, chiedo di interrompere anche la catechesi per l'iniziazione cristiana e di riattivare quella a distanza. Qualora le attività didattiche riprendessero in presenza, ogni Parroco valuti l'opportunità di riprendere in presenza la catechesi, soltanto se si può garantire distanziamento e soprattutto operatori pastorali che siano vaccinati.

4) Per tutte le altre forme di catechesi (lectio divina, adulti ecc), per gli incontri dei gruppi parrocchiali (catechisti, coro, lettori ecc), per le attività oratoriane, per i vari cammini portati avanti da gruppi e associazioni, lascio ai singoli Parroci e Responsabili la decisione di valutare caso per caso se sia opportuno o meno continuare in presenza, sempre garantendo il distanziamento e il rispetto delle varie norme per il contenimento della pandemia;

5) Per la visita agli anziani e agli ammalati, si abbia molta cautela, valutando i singoli casi e chiedendo l'esplicito consenso dei familiari. In ogni caso è fatto assolutamente divieto di compiere tali visite a coloro che non sono in possesso del green pass rafforzato.

6) Le altre attività pastorali si continuino a svolgere soltanto se si riesce a garantire il distanziamento e il rispetto delle normative anti-contagio. Valuti il Parroco, caso per caso, se è opportuno lo svolgersi di tutte quelle manifestazioni che comportano assembramenti di persone tali da non poter garantire il distanziamento. Suggerisco che non sono opportuni in questo momento, cene e pranzi comunitari, gite e sagre.

 

"Siamo, dunque, chiamati a rispondere per primi a "un atto di amore" per noi stessi e per le comunità che ci sono affidate. Facciamo quanto è nelle nostre possibilità perché le relazioni pastorali continuino a svolgersi salvaguardando il bene supremo della salute, specialmente dei più deboli e fragili. Facciamolo come atto di risposta al mandato del Signore di servirci gli uni gli altri, come lui si è fatto nostro servo; come segno di accoglienza del suo invito a prenderci cura gli uni degli altri, come lui si è preso cura di noi" (Presidenza della Conferenza Episcopale Italiana, 8 settembre 2021 "Curare le relazioni al tempo della ripresa").

 

Di cuore vi benedico.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank: 109837109

Chiesa

Amalfi e il miracolo della Manna

Di Andrea Colavolpe, tratto da "Amalfi ed il suo Apostolo", Salerno 2001 Quando gli Israeliti nel deserto, uscendo un mattino fuori le tende, videro il suolo ricoperto di una cosa minuta e granulosa, minuta com'è la brina nella terra, esclamarono meravigliati: Man hu? Che cos'è? Per assonanza, quella...

Minori, i fuochi pirotecnici per Santa Trofimena nei suggestivi scatti di Sergio Aresi

Ieri, domenica 27 novembre, Minori ha festeggiato il secondo ritrovamento delle reliquie di Santa Trofimena. Infatti nel XVIII secolo, in occasione dei lavori di rifacimento della basilica, i Minoresi, non riuscirono a trovare l'urna con le sacre spoglie, che - dopo il ratto ad opera del re longobardo...

Ravello, l'arcivescovo titolare Claudio Gugerotti nominato Prefetto del Dicastero per le Chiese Orientali

Claudio Gugerotti, classe '55, veronese, arcivescovo titolare di Ravello e nunzio apostolico in Gran Bretagna, è stato nominato Prefetto del Dicastero per le Chiese Orientali. A dare la notizia è il sindaco della Città della Musica, Paolo Vuilleumier, con una nota affidata agli organi stampa: "Formulo...

Don Salvatore Lucibello nuovo parroco di Gete, è il più giovane nella storia di Tramonti

Dopo due anni, Don Piotr Wojciechowski lascerà l'incarico della Parrocchia di San Michele Arcangelo in Gete di Tramonti ad un nuovo sacerdote. Il nuovo parroco sarà il giovane Don Salvatore Lucibello, classe '94, di Maiori, ordinato Diacono il 6 ottobre 2019 nella Cattedrale di Sant'Andrea in Amalfi...

Maiori: nel giorno dell'amata Patrona, Messa in suffragio per gli storici Sacristi della famiglia Mansi

Questa sera alle 18 nella Collegiata di Maiori è stata celebrata la Santa Messa in suffragio degli antenati di Tonino Mansi, anche loro sacristi nella Parrocchia dedicata a Santa Maria a Mare. Nel giorno in cui la Comunità festeggia l'amata Patrona a celebrare la Messa è stato don Gianluca Ferrara, originario...

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.