Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

Ultimo aggiornamento 21 minuti fa S. Massimo confessore

Date rapide

Oggi: 25 giugno

Ieri: 24 giugno

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il portale online della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi Il portale online della Costa d'Amalfi

Pasticceria Pansa, una dolce storia lunga due secoliPasticceria Gambardella a Minori, il gusto della tradizione in Costiera AmalfitanaCaseificio "La Tramontina" - Prima Cotta, la Mozzarella di Bufala Campana fuori dal coro. Caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàConnectivia Fibra diretta e soluzioni tecnologiche avanzate per la tua azienda o la tua Supermarket e Supermercati Netto, la convenienza a portata di clickSal De Riso Costa d'Amalfi, acquista i dolci del maestro pasticcere più amato d'Italia sul sito ufficiale Sal De Riso ShopHotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad AmalfiMaurizio Russo liquori e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' Tirreni. Elisir di Limone, il Limoncello di Maurizio Russo, è realizzato esclusivamente con limone IGP della Costa d'Amalfi Hotel Marina Riviera, Albergo 4 Stelle Superior, Leisure Lifestyle Hotel in Amalfi, Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel

Tu sei qui: Territorio e AmbienteTuristificazione: la metamorfosi della Costiera Amalfitana

Villa Romana Hotel & SPA Minori Amalfi Coast ItalyCasa Angelina, Ospitalità di lusso e Boutique Hotel in Costiera AmalfitanaGranato Caffè, il più buono che c'è. In Costiera Amalfitana a Maiori, Conca dei Marini, Ravello, Amalfi e PositanoPietra di Luna Hotel a Maiori in Costiera AmalfitanaEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiPalazzo don Salvatore Amalfi, Costiera Amalfitana, Dimore storiche, Exclusive AccommodationCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoRistorante Masaniello a Maiori, Cucina Tipica e raffinata in Corso ReginnaPositano Destination, Your private taxi on the Amalfi Coast, Excursions, Tours Amalfi Boats Costiera Amalfitana, Charter, Noleggio imbarcazioni, Luxury Boats, Positano, Li Galli, Capri, EscursioniFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiProvoloncino Amalfitano, con scorzette di Limone Costa d'Amalfi IGP firmato "la Tramontina"Amalfi Charter, prenota la tua escursione via mare in Costiera AmalfitanaAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaIl Limone IGP Costa d'Amalfi Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto

Territorio e Ambiente

Costiera amalfitana, turismo, overtourism

Turistificazione: la metamorfosi della Costiera Amalfitana

Nell'articolo di Riccardo Troiano il corrosivo sbiadirsi di uno dei luoghi più incantevoli del mondo.

Inserito da (PNo Editorial Board), venerdì 26 aprile 2024 14:57:44

Di Riccardo Troiano*

 

L'espandersi della primavera rinvigorisce una ennesima stagione turistica in Costiera Amalfitana, prelibato sito UNESCO, incanto paesaggistico e singolare tessuto culturale, che ancora stupisce i tanti che si riversano da ogni angolo del pianeta. Anno dopo anno, però, l'avvolgente turistificazione inonda i piccoli paesi della Divina, come Minori, che sono divenuti oramai bottino del frenetico sopraggiungere di turisti e visitatori occasionali, che depauperano progressivamente la ricchezza di cui dispone questo territorio. Il verificarsi di questo fenomeno, però, non è soltanto conseguenza della frenetica quotidianità che il mondo attuale pretende, intrufolandosi repentino e sotteso nella vita quotidiana di ognuno, ma è anche figlio di una passività e indifferenza che consegna man mano il comune nelle mani di pochi. L'impoverimento di una comunità avviene, infatti, quando si disperde il tessuto sociale e culturale e l'indifferenza e l'apatia alimentano la passività dei singoli appartenenti a quel gruppo. Questa asserzione è descritta dal proliferare continuo di strutture ricettive, che spuntano ovunque, modificando l'aspetto residenziale in mero luogo di ospitalità a breve termine. Questo fenomeno è sparso lungo l'intera Penisola, condizionando sempre più l'aspetto sociale anche delle principali città, incapaci di frenare il dilagare di un settore turistico dinamico e roboante, che di certo valorizza i luoghi, ma allo stesso tempo deturpa e altera il loro aspetto. Il paese in cui sono finora cresciuto e tuttora risiedo, Minori, appartiene a questa ondata e sempre più assottiglia il proprio tessuto comunitario, lasciando sempre più spazio all'esigenza urgente del singolo. La stessa politica sembra inadatta a intervenire e a cucire nuovamente i desideri e i bisogni individuali, così da programmare un intervento valido all'interesse della comunità. Ognuno si rintana nel proprio lotto e raramente espone il proprio capo e alza la propria voce, spesso con il timore e l'incapacità di essere ascoltati e produrre un contenuto valido. Eppure, proprio di uno scossone simile ha bisogno soprattutto la nuova generazione, ignara ancora della piega autodistruttiva che il proprio paese sta assumendo, acquiescente alle scelte e alle direttive degli adulti. Recuperare il significato di comunità desterebbe soprattutto l'attenzione sul patrimonio storico e sociale che nei secoli ha plasmato generazioni e generazioni e che ora giace abbandonato all'incuria. Un esempio evidente la netta disconnessione tra i principali luoghi di Minori, la Basilica di Santa Trofimena e la Villa romana marittima, detentori di una narrazione che ha plasmato la storia del borgo costiero. Entrambe, infatti, stanziano immote e afone senza che i responsabili alla loro gestione e valorizzazione destino un interesse concreto, che senza dubbio farebbe convergere l'attenzione turistica anche sulla cultura che caratterizza questo territorio. Interrogarsi, dunque, sulle scelte comunitarie da intraprendere appare una esigenza che l'alta arte della politica può indirizzare, coinvolgendo i cittadini custodi del proprio paese. Minori, come l'intera Costiera Amalfitana, rischia di trasformarsi in un semplice lido balneare che, comunque, desterà sempre la curiosità dei tanti che accorrono a visitarla. Allo stesso tempo Minori perde ogni giorno la propria immagine al venir meno incessante dell'interesse collettivo, che lascia sempre più spazio al benessere individuale. Rivedere queste dinamiche parzialmente enunciate, superando interessi e calcoli ristretti, può davvero riaccendere la speranza, che ora non c'è, di credere ancora nel luogo che ti ha cresciuto e formato, anche se qualche volta amaramente. La voce accorata di queste righe non giunge di certo agli animi di molti, ma non riesce ad assopirsi, perché appartiene ancora a quella minima parte di individui che proietta il proprio sguardo sulla costruzione comunitaria della realtà in cui sono nati e cresciuti e si accorgono della barbarie a cui essa è sottoposta.

 

*Riccardo Troiano, nato il 12 settembre 1995 a Cava de' Tirreni, risiede a Minori in provincia di Salerno. Ha frequentato il liceo classico Ercolano Marini di Amalfi e ha conseguito il diploma nel 2014. Iscritto alla facoltà di lettere classiche dell'Università di Salerno nell'ottobre 2015, ha conseguito la laurea triennale nel 2019. Ha poi proseguito gli studi, iscrivendosi alla facoltà magistrale di filologia, letterature e storia dell'antichità, concludendo il ciclo di studi con il massimo dei voti con lode nel luglio del 2022. Dal luglio 2023 tiene il servizio civile universale presso la Pro Loco di Minori.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

Overtourism in Costiera Amalfitana<br />&copy; Christian D'Urzo per Il Vescovado Overtourism in Costiera Amalfitana © Christian D'Urzo per Il Vescovado

rank: 101841109

Territorio e Ambiente

Positano, 28 giugno open day al micronido di Montepertuso: un'occasione per scoprire le attività educative

Il Micronido di Positano apre le porte ai genitori per un Open Day speciale, offrendo l'opportunità di conoscere da vicino le attività e i servizi della struttura. L'evento si terrà venerdì 28 giugno, dalle ore 16.00 alle 18.00, presso la sede del micronido, a Montepertuso. Durante l'Open Day, le maestre...

Positano, fino alle 16.30 sospensione energia elettrica per lavori agli impianti

A Positano oggi, martedì 25 giugno 2024, dalle ore 09.30 alle ore 16.30, l'energia elettrica verrà interrotta al fine di consentire l'effettuazione di lavori sugli impianti. Ecco le vie interessate (intervalli dei civici "da" "a" raggruppati per pario e/o dispari): - Via Montuori Marcello da 1 a 5 -...

Maiori, interdetto arenile in località San Francesco. Area transennata e sgomberata

Con l'ordinanza n. 38 del 22 giugno 2024, il Sindaco di Maiori, Antonio Capone, ha ufficialmente interdetto l'accesso, il transito e la fruibilità dell'arenile denominato San Francesco, situato adiacente il porto. Questo provvedimento segue il sequestro preventivo dell'area, avvenuto il 13 giugno scorso,...

“Fino all’ultima sigaretta”: ad Atrani una campagna contro l’abbandono dei mozziconi sul territorio

Composti da materiali plastici, principalmente acetato di cellulosa, i mozziconi di sigarette sono tra i rifiuti più presenti sulle nostre strade, nel mare e sulle spiagge. Una pericolosa minaccia ambientale ed una tra le fonti d'inquinamento più diffuse: possono impiegare fino a 12 anni per degradarsi,...

A Massa Lubrense il seminario conclusivo del progetto "Sirene e Campanella - I richiami del Golfo”

Mercoledì 26 giugno, alle 11, la Sala Maiorca dell'Area Marina Protetta di Punta Campanella, a Massa Lubrense, ospiterà il seminario conclusivo del progetto pluriennale "Sirene e Campanella - I richiami del Golfo", sostenuto dalla Fondazione CON IL SUD. I principali obiettivi realizzati grazie a questa...

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.