Ultimo aggiornamento 5 ore fa S. Cristina vergine

Date rapide

Oggi: 24 luglio

Ieri: 23 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Ravello Festival 2024 - dal 30 giugno al 25 agosto la 72esima edizione del Festival della Musica in Costa d'Amalfi

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il portale online della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi Il portale online della Costa d'Amalfi

Pasticceria Pansa, una dolce storia lunga due secoliPasticceria Gambardella a Minori, il gusto della tradizione in Costiera AmalfitanaCaseificio "La Tramontina" - Prima Cotta, la Mozzarella di Bufala Campana fuori dal coro. Caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàConnectivia Fibra diretta e soluzioni tecnologiche avanzate per la tua azienda o la tua Supermarket e Supermercati Netto, la convenienza a portata di clickSal De Riso Costa d'Amalfi, acquista i dolci del maestro pasticcere più amato d'Italia sul sito ufficiale Sal De Riso ShopHotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad AmalfiMaurizio Russo liquori e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' Tirreni. Elisir di Limone, il Limoncello di Maurizio Russo, è realizzato esclusivamente con limone IGP della Costa d'Amalfi Hotel Marina Riviera, Albergo 4 Stelle Superior, Leisure Lifestyle Hotel in Amalfi, Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel

Tu sei qui: Territorio e AmbienteAtrani: firmata la convenzione con la Regione Campania per la messa in sicurezza di una parte del fronte mare

Villa Romana Hotel & SPA Minori Amalfi Coast ItalyCasa Angelina, Ospitalità di lusso e Boutique Hotel in Costiera AmalfitanaGranato Caffè, il più buono che c'è. In Costiera Amalfitana a Maiori, Conca dei Marini, Ravello, Amalfi e PositanoPietra di Luna Hotel a Maiori in Costiera AmalfitanaEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiPalazzo don Salvatore Amalfi, Costiera Amalfitana, Dimore storiche, Exclusive AccommodationCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoRistorante Masaniello a Maiori, Cucina Tipica e raffinata in Corso ReginnaPositano Destination, Your private taxi on the Amalfi Coast, Excursions, Tours Amalfi Boats Costiera Amalfitana, Charter, Noleggio imbarcazioni, Luxury Boats, Positano, Li Galli, Capri, EscursioniFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiProvoloncino Amalfitano, con scorzette di Limone Costa d'Amalfi IGP firmato "la Tramontina"Amalfi Charter, prenota la tua escursione via mare in Costiera AmalfitanaAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaIl Limone IGP Costa d'Amalfi Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto

Territorio e Ambiente

Atrani, opere marine, finanziamento

Atrani: firmata la convenzione con la Regione Campania per la messa in sicurezza di una parte del fronte mare

Si attende a breve la controfirma della Regione per avviare, finalmente, la fase esecutiva del progetto.

Inserito da (Redazione Costa d'Amalfi), giovedì 25 gennaio 2024 07:32:33

Firmata dal Comune di Atrani la bozza di convenzione con la Regione Campania per la gestione finanziaria ed il controllo del progetto di Realizzazione di opere marine a difesa del centro abitato, per un importo complessivo di 3.509.458,22 di euro. Si attende a breve la controfirma della Regione per avviare, finalmente, la fase esecutiva del progetto.

Per la Realizzazione delle opere marine a difesa del centro abitato il Comune, diventato soggetto attuatore nel 2017 subentrando all'Arcadis e rimasto finora in attesa di definire con la Regione la gestione finanziaria del progetto, ha richiesto ed ottenuto l'utilizzo delle economie degli altri interventi emergenziali del 2010 (quelli conclusi relativi ai Piani stralcio dell'OPCM 3914/2011 per l'importo di € 309.458,22,), che si sono aggiunte ai 3,1 milioni già previsti.

Si tratta di una serie di interventi considerati urgenti già dopo l'alluvione del 2010, che mise a nudo le fragilità del territorio e l'importanza della mitigazione preventiva dei rischi connessi al dissesto idrogeologico, la cui realizzazione è stata per anni sollecitata. Nello specifico, l'Amministrazione ha ottenuto la rideterminazione del finanziamento ed il via libera per poter finalmente intervenire sul lato mare a potenziamento della scogliera frangiflutti, per cui è già pronto il progetto preliminare.

Un filone importante d'intervento, questo, se si considera che i "pericoli" per il borgo arrivano, durante la stagione invernale, anche dallo specchio di mare su cui si affaccia e non soltanto dai costoni rocciosi pericolanti, sui cui resta l'urgenza di agire con lo sblocco di ulteriori finanziamenti.

Un passo avanti, dunque, che potrebbe aprire altre prospettive d'azione: l'Ente è deciso a portare avanti, allo stesso tempo, anche l'obiettivo di lavorare sul versante mare ad ovest del paese e mettere in sicurezza l'area dello "scoglio a pizzo", in corrispondenza di una delle curve più iconiche della SS163. Proprio le continue sollecitazioni a cui è sottoposta l'arcata, con le onde delle mareggiate dal basso e il peso a volte letteralmente schiacciante a cui viene sottoposta dal traffico quotidiano con i potenziali pericoli connessi, impongono che il progetto di messa in sicurezza venga realizzato in maniera completa e funzionale alla mitigazione dei rischi a cui si trova esposta la cittadinanza.

"Abbiamo portato avanti il progetto della scogliera scontrandoci con burocrazia e difficoltà di vario genere ma siamo soddisfatti, adesso, di essere arrivati alla firma di questa fondamentale convenzione, grazie alla Regione Campania ed al prezioso supporto del Dott. Italo Giulivo" dice il vicesindaco Michele Siravo. "Siamo decisi ad estendere gli interventi anche al lato ovest, consapevoli della necessità di reperire ulteriori fondi: abbiamo stimato in circa 5,5 milioni di euro la cifra che ci consentirebbe di mettere in sicurezza tutto il fronte mare. Al momento mancano, rispetto alle somme finanziate, circa 2 milioni di euro che potrebbero essere reperiti dai finanziamenti pluriennali del Contratto di Quartiere, a cui ha avuto accesso Atrani già dal 2004 e che maturano di anno in anno, e non sono mai stati riscossi in precedenza. Somme che oggi fanno capo al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti il quale, siamo certi, converrà con noi circa la necessità e l'urgenza di mettere in sicurezza il fronte mare di Atrani e di consolidare, allo stesso tempo, un tratto fondamentale dell'unica arteria rotabile che serve la Costiera Amalfitana."

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

Atrani: firmata la convenzione con la Regione Campania per la messa in sicurezza di una parte del fronte mare Atrani: firmata la convenzione con la Regione Campania per la messa in sicurezza di una parte del fronte mare

rank: 101311105

Territorio e Ambiente

Ravello, ecco il piano traffico per la festività di San Pantaleone

In occasione della festività di San Pantaleone, Santo Patrono di Ravello, è stato adottato un provvedimento per regolare la viabilità. Il giorno 26 luglio, dalle ore 14 e fino al termine della manifestazione, è vietata la sosta, con rimozione dei veicoli, nella terza piazzola del parcheggio ad ovest...

Tramonti, 24 luglio la Comunità Montana Monti Lattari ricorda tre compianti Presidenti

Mercoledì 24 luglio, alle ore 18:00, la Comunità Montana Monti Lattari terrà una cerimonia di commemorazione presso la sede di Tramonti in occasione del convegno "Le sfide della Montagna tra Green Communities, aree interne per comunità vive". L'evento sarà un momento di riflessione e omaggio ai compianti...

Anacapri: grande partecipazione al convegno de "L’Oro di Capri" sugli ulivi secolari dell’isola con i ricercatori del CNR

La sala multimediale M. Cacace di Anacapri ha accolto ieri un vasto pubblico di esperti ed appassionati del settore olivicolo e ambientale per il convegno dal titolo: "Gli ulivi secolari di Capri, la riscoperta di un tesoro abbandonato". A moderare l'incontro il giornalista di Repubblica Pasquale Raicaldo...

Maiori, martedì 30 luglio inaugurazione del Limoneto del Marchese Mezzacapo e incontro divulgativo sul mal secco

Martedì 30 luglio la città di Maiori sarà al centro di due importanti iniziative volte a valorizzare e proteggere il patrimonio agricolo della Costa d'Amalfi. Alle ore 17.30, alle spalle dell'Asilo Nido Comunale, si terrà l'inaugurazione del Limoneto del Marchese Mezzacapo e dell'Orto Botanico, destinati...

A Sorrento interventi straordinari di disinfestazione nelle strade cittadine

Il grande caldo che in questi giorni sta attanagliando anche la penisola sorrentina porta con sé, oltre a vari disagi, anche il proliferare di blatte, scarafaggi e ratti. Sulla base di segnalazioni giunte da numerosi cittadini, l'amministrazione comunale di Sorrento ha incaricato una ditta specializzata...