Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 9 ore fa S. Ermanno martire

Date rapide

Oggi: 7 aprile

Ieri: 6 aprile

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Sicme Energy e Gas, il tuo partner per l'energia, Gas e Luce elettrica in Costiera AmalfitanaLauro & Company, Amalfi, Ravello, pitture e porte per interni, Idropittura, Porte blindate, ferramenta, casseforti, prodotti per alberghi, solventi, Boero, Vernici, OIKOS, BOEROLa Tramontina, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, prodotti unici, mozzarella, ricotta, bufala campanaVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, ViniLa più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'AmalfiMielePiù il più grande showroom della Campania, vendita anche on lineGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energeticoTerra di Limoni, produttore Limoncello con limoni IGP Costa d'Amalfi, eccellenze a portata di clickPalazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniRegioneCoronavirus, turismo in ginocchio: Confesercenti Campania chiede lo stato di crisi

Frai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiSupermercati Netto Maiori, Pagina ufficiale offerte FacebookCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoParcheggio San Lorenzo Ravello, Scala, Costiera Amalfitana, Servizio Navetta gratuito per Ravello, Parcheggio Custodito e videosorvegliatoD'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazioneIl Limone IGP Costa d'Amalfi Villa Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana

Insieme a Voi - la Colomba di Sal De Riso è buona e sa di buono. Aiuta gli ospedali della Campania acquistando le colombe pasquali di Sal De Riso

Regione

Coronavirus, Confesercenti Campania

Coronavirus, turismo in ginocchio: Confesercenti Campania chiede lo stato di crisi

Schiavo: «L’emergenza Covid-19 ha portato alla disdetta delle prenotazioni sino al 45% solo per la città di Napoli e al blocco totale da maggio in poi: la nostra economia sarà presto in ginocchio senza aiuti dal governo regionale e nazionale»

Scritto da (Redazione), mercoledì 26 febbraio 2020 15:51:30

Ultimo aggiornamento giovedì 27 febbraio 2020 07:52:41

L'emergenza dovuta al Coronavirus mette in grave difficoltà le aziende della nostra regione. Per questo motivo Confesercenti Campania, in linea con quanto richiesto da Confesercenti Nazionale, ha ufficialmente richiesto ieri al Presidente della Giunta della Regione Campania Vincenzo De Luca il "riconoscimento stato di crisi del comparto turismo, commercio e servizi".

Nella richiesta, già inviata ufficialmente, il presidente di Confesercenti Campania Vincenzo Schiavo sollecita la convocazione urgente di «un Tavolo Regionale di crisi con provvedimenti immediati, a supporto delle attività economiche del commercio, turismo e servizi».

Schiavo (presente ieri a Roma, in qualità di membro della Giunta Nazionale di Confesercenti, all'incontro con il MISE) infatti rivela i primi allarmanti dati dell'effetto della situazione legata al Coronavirus sull'economia delle aziende campane.

«Nella sola città di Napoli ci sono già state disdette e cancellazioni di prenotazioni per una percentuale che va dal 35% al 45% sino al mese di maggio e, inoltre, c'è un totale blocco di prenotazioni per i mesi successivi, con conseguenze tragiche per Pasqua e per i mesi estivi che rappresentano il 30-40% degli incassi annuali. Il comparto turistico rischia la paralisi, le ricadute sull'economia della nostra regione possono essere devastanti, dal momento che ad essere inficiata sarebbe l'intera filiera economica (bar, ristoranti, pubblici esercizi, cinema, trasporti, negozi di souvenir e abbigliamento, ecc...). E' l'intero indotto economico campano ad andare in crisi, con una forte contrazione dei consumi in generale e con conseguenze anche drammatiche sulla sopravvivenza delle nostre aziende e sulla conservazione dei posti di lavoro. Per questo- conclude Schiavo-chiediamo l'adozione di provvedimenti urgenti da parte del Governo Regionale, sulla scorta di quanto si sta decidendo a livello nazionale. C'è necessità di aiuti da parte dei governi nazionale e regionale».

Nella richiesta inviata al Governatore De Luca, sottoscritta dal Presidente Vincenzo Schiavo insieme al Direttore Generale Pasquale Giglio, c'è preoccupazione anche per le conseguenze "sulle attività relative al commercio su aree pubbliche, dal momento che in molti Comuni i mercati fieristici sono stati soppressi con apposite Ordinanze Comunali, nonostante la mancanza totale di episodi di contagio del Coronavirus".

I DATI NAZIONALI.

In vista del vertice tenutosi oggi al Ministero per lo Sviluppo Economico e con il Ministro Stefano Patuanelli, i dati dell'impatto sull'economia dell'emergenza per il Coronavirus sono stati già diffusi da Confesercenti Nazionale. La stima in Italia è di una perdita di circa 3,9 miliardi di euro di consumi. Una frenata che avrà infatti conseguenze pesanti sul tessuto imprenditoriale: potrebbe portare alla chiusura di circa 15mila piccole imprese in tutti i settori, dalla ristorazione alla ricettività, passando per il settore distributivo ed i servizi. L'impatto sull'occupazione potrebbe superare i 60mila posti di lavoro. E ovviamente queste criticità riguarderebbero anche la Campania.

IL COMUNICATO CONGIUNTO DI ASSOVIAGGI CONFESERCENTI, AIDIT, ASTOI E FTO.

A seguito del recente e repentino aggravarsi degli eventi, Aidit, Assoviaggi Confesercenti, ASTOI e Fto chiedono con forza, in un comunicato congiunto che riguarda l'intero territorio nazionale, che il turismo sia tutelato e supportato in questo momento di profonda crisi. E' necessario che le istituzioni mettano prontamente in campo misure di sostegno straordinarie per le imprese turistiche, che contribuiscono al PIL per il 13% e per il 14,7% all'occupazione nazionale. Tra le misure richieste rientrano: la sospensione dei pagamenti, dai versamenti contributivi a mutui e alle bollette, la riduzione dell'aliquota IRPEF, l'accesso agevolato al credito e agli ammortizzatori sociali esistenti per le imprese; istituzione di aiuti speciali per gli organizzatori di viaggi; fondi UE a sostegno delle imprese italiane.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Regione

Covid: in Campania calano ancora i tamponi, nuovi contagi sempre costanti. Il bollettino del 6 aprile

Anche nella giornata di oggi, 6 aprile, in Campania, come avvenuto nel fine settimana, si è registrato un calo considerevole del numero dei tamponi effettuati: circa 1000 in meno rispetto alla giornata di venerdì. Poco fa l'Unità di Crisi della Regione Campania ha comunicato i dati dei test da Covid-19...

Covid, in Campania superati i 3000 contagi. Nel week-end calo netto dei test. Il bollettino del 5 aprile

Anche nella giornata di oggi, 5 aprile, in Campania, come avviene nel fine settimana, si è registrato un calo del numero dei tamponi effettuati: circa 850 in meno rispetto alla giornata di venerdì. Poco fa l'Unità di Crisi della Regione Campania ha comunicato i dati dei test da Covid-19 effettuati nei...

Covid, i dati del 5 aprile in Campania: 2960 positivi e 189 morti (6,4%). 437 contagiati in provincia di Salerno

La Task Force dell'Unità di Crisi della Regione Campania cha comunicato i dati giornalieri del pomeriggio dei tamponi elaborati alle 23.59 di ieri nei diversi ospedali della regione. Sono 2960 i contagianti, 189 i deceduti (il 6,38%). Il riparto per provincia Provincia di Napoli: 1.532 (di cui 671 Napoli...

De Luca, 604 milioni per Piano contro crisi

Il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, con il contributo delle proposte pervenute da istituzioni locali, gruppi politici, organizzazioni sociali, sindacali e imprenditoriali, istituzioni bancarie, il volontariato e le organizzazioni religiose - ha definito il Piano Socio Economico della...

Coronavirus, Campania: contributo a fondo perduto per imprese e liberi professionisti

Regione Campania ha presentato un piano socio economico per affrontare la crisi di famiglie e imprese per l'emergenza da virus Covid-19. Il piano prevede risorse per oltre 600 milioni di euro e, assicura l'ufficio stampa regionale, è stato elaborato raccogliendo il contributo di proposte formulate da...