Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 8 ore fa S. Ignazio di Loyola

Date rapide

Oggi: 31 luglio

Ieri: 30 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Il Festival della Musica di Ravello - Il Programma del Ravello Festival 2021 EGEA l'energia che ti fa sentire a casa, da oggi in Costiera AmalfitanaConnectivia Internet in fibra fino a 200MBit a 22,90 al mese Antica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiPasticceria Artigianale Gambardella, a Minori in Costiera Amalfitana, tutto il gusto e la dolcezza della tradizioneGenea Consorzio Superbonus 110%, Ristrutturazioni, Lavori edili, Partner, Risparmio energetico, OttimizzazioneContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, ViniLa Tramontina, Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, Qualità

Tu sei qui: SezioniNecrologiAddio Maestro Filocamo

Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiRavello Festival 2021 - il Festival della Musica di RavelloFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiLIRA TV e il protagonista sei tu. La TV di Salerno e ProvinciaTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiGenea Consorzio, Super Bonus 110 percento, lavori di ristrutturazione, efficientamento energetico, Credito d'impostaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoIl Limone IGP Costa d'Amalfi Granato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletano

MielePiu, Professionisti dell'arredo bagno con show room ad Avellino e Salerno, promuove il nuovo sistema di purificazione dell'aria Air BeeAutenthic Amalficoast il blog sulla Costiera Amalfitana

Necrologi

Addio Maestro Filocamo

Scritto da Antonio Schiavo (redazione), domenica 11 luglio 2021 13:06:57

Ultimo aggiornamento domenica 11 luglio 2021 13:11:09

di Antonio Schiavo

Mi ha dato del "voi" anche l'ultima volta che ci siamo visti, forse maggio.

"Dovrei essere io a darti del voi" gli dicevo da sempre, da quando una mattina comparve quell'insegna in Piazza Vescovado che portava a Ravello arte, bellezza, maestria.

Giorgio Filocamo era fatto così, quel "voi" non era alterigia o volontà di mantenere le distanze, ma il più profondo e autentico senso del rispetto per chi entrava nella sua bottega, sì proprio bottega di alto artigianato che si faceva meraviglia nelle sue mani sapienti.

Gli avventori per lui non erano solo clienti, ma possibili estimatori di un'arte antica, quella della lavorazione del corallo e dei camei, a cui illustrare i passaggi, le caratteristiche, in fin dei conti la storia.

E ne uscivi affascinato, attratto da quella maestria e non solo, ma anche dalla profonda cultura di chi ti aveva intrattenuto con passione pensando solo marginalmente (in certi casi, per nulla) al ritorno economico.

Io mi soffermavo sovente, da modesto collezionista su due opere superbe che rendevano quasi vivo ed attuale un grande presepio curato nei più piccoli e preziosi dettagli.

Di Giorgio ho un ricordo particolare, emblematico del suo altruismo e della sua lungimiranza di cui, se non erro, ho già parlato in un vecchio mio pezzettino ma che mi piace comunque condividere ancora con i lettori.

In occasione del primo Premio Giornalistico Ravello, voluto da Don Peppino Imperato Senior, a me che ero l'organizzatore toccò l'ingrato compito di far quadrare la pianificazione dell'evento con le limitate risorse economiche messe a disposizione dal Parroco.

Due furono i ravellesi - perché Giorgio era un ravellese autentico - a venirmi incontro in maniera assolutamente disinteressata e gratuita: Franco Fortunato che curò la grafica dei manifesti e delle locandine e Giorgio che mise a disposizione per i premiati una stupenda penna in lamina d'oro e corallo realizzata per l'occasione.

Uno dei vincitori non si presentò alla premiazione e io pensai che fosse giusto restituire il manufatto all'artista che mi disse, con la solita affabilità, cifra nobile della sua esistenza, che potevo tenerla come apprezzamento per l'impegno profuso per Ravello e la sua connotazione di centro culturale della Campania tutta.

Mi ha colto di sorpresa la triste notizia. E' vero, negli ultimi tempi, almeno nelle poche volte che sono tornato a Ravello, lo avevo visto un po' più taciturno, probabilmente preoccupato. Avevo addebitato il tutto al tempo di ansia e dolore legato alla pandemia che ha colpito forse più nell'animo che nel corpo.

Il suo fisico, sempre più curvo per gli anni e per la fatica su oggetti microscopici che solo i suoi occhi avvezzi sapevano modellare e rendere pezzi unici, assomigliava sempre più a quel Cristo perennemente esposto nella vetrina esterna e che oggi sicuramente lo avrà accolto chiedendogli se, in Paradiso, può rimettersi al banco da lavoro e realizzare per sua Madre qualcosa di stupefacente, simile o ancor più bello alle dodici stelle che le coronano il capo.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Necrologi

Maiori, si è spenta Fortunata Dell'Isola

Dopo una vita dedicata alla famiglia e al lavoro si è spenta la cara Fortunata Dell'Isola. Ne danno il triste annuncio il marito Vincenzo Guadagno, le figlie Paola, Roberta e Alessandra, il papà Gaetano, i generi Gianluigi e Gianmarco, i nipoti Agostino, Giorgia, Irene, i fratelli Giuseppe e Gregorio,...

Maiori, malore fulminante: Elena Criscuolo morta a 51 anni

Maiori piange la scomparsa, a soli 51 anni, della dottoressa Elena Criscuolo. Un malore improvviso e fulminante la causa del decesso avvenuto ieri, 22 luglio. Per lei non c'è stato nulla da fare. A dare la triste notizia il papà Romolo, la mamma Antonietta, la sorella Loredana e il fratello Fabrizio....

Lorenzo Imperato, l'ultimo testimone del passaggio dalla dittatura all'Italia democratica

di Salvatore Sorrentino* È finita un'epoca! Con la dipartita del professore Imperato, termina, a Ravello, la memoria vivente del passaggio dal Fascismo alla Democrazia, dalla Monarchia alla Repubblica, dalle Amministrazioni comunali del sindaco Mansi alle mie, dai maestri di una volta ai maestri di oggi....

Ravello, Ulisse Di Palma ricorda Lorenzo Imperato e Giovanni Conte

di Salvatore Ulisse Di Palma Ravello, oggi, perde un punto di riferimento, un'esperienza di vita, un approdo sicuro, il riferimento. Sì, perché tutti noi Ravellesi oggi piangiamo la nobile figura del Professore Lorenzo Imperato, Maestro di vita, uomo di cultura, custode e garante di una comunità che...

Morte Lorenzo Imperato, il ricordo del Sindaco di Ravello

Riportiamo il messaggio di ricordo al professor Lorenzo Imperato del sindaco Ravello, Salvatore Di Martino, a nome della comunità ravellese. "Il caro Prof. Lorenzo Imperato, un altro dei figli migliori della nostra Ravello, ci ha lasciati! Sono sicuro di interpretare i sentimenti dell'Amministrazione...