Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 ora fa S. Margherita Alac.

Date rapide

Oggi: 16 ottobre

Ieri: 15 ottobre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

A Scala è tutto pronto per la Festa dedicata alla Castagna, Costiera Amalfitana, Sagre, Gusto GiustoGeljada Costiera Amalfitana - Apertura stagione 2018 giovedì 8 febbraio - Il festival del gelato artigianale a MaioriVilla Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera AmalfitanaPalazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera AmalfitanaiLa Tramontina, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, prodotti unici, mozzarella, ricotta, bufala campanaContract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury HotelSupermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casaIl Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera AmalfitanaAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'Amalfi

Tu sei qui: SezioniL'Editoriale

La Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiMarilù Moda Positano, acquista on line i capi esclusivi made in CostadAmalfiCentro estetico FRAI FORM del dottor Franco Lanzieri in Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a RavelloDivin Baguette Maiori Costiera AmalfitanaHotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera AmalfitanaPABA Srl pellet al prezzo più basso, offerta pellet per stufe, stufe a pellet euro 4,30 per 15KGRavello Festival 2018, cultura, lifestyle, musica in Costiera AmalfitanaVilla Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazionePorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoLa bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'AmalfiD'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamentoRistorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955Pasticceria di eccellenza in Costa d'Amalfi, Pansa pasticceri dal 1830 in Costiera Amalfitana, Dolci tipici della Costa Amalfitana, Specialità Gastronomiche Amalfitane in Piazza Duomo ad AmalfiSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiMetti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOKLa bellezza e la cura del vostro corpo a Ravello in Costiera Amalfitana. Modellamento Viso e Corpo, Frai Form Ravello del Dott. Franco LanzieriAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaI Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by ConnectiviaIl Limone IGP Costa d'Amalfi

L'Editoriale

<<<1234567>>>

I forti interessi dell'industria del fuoco

Scritto da (Redazione), giovedì 27 settembre 2018 10:06:54

Ultimo aggiornamento giovedì 27 settembre 2018 10:12:22

I forti interessi dell'industria del fuoco

di Donato Bella Lo avevamo scritto pochi giorni fa: degli incendi bisogna parlare quando non ci sono, perché contro l'industria del fuoco non si può mai abbassare la guardia! Lo avevamo scritto dopo aver letto, sui social, affermazioni trionfali sostenenti che nel nostro territorio (Costiera-Cava) quest'anno non ci sarebbero stati incendi in quanto lo Stato si era fatto carico direttamente della gestione dei propri canadair...

Pinocchio (in salsa ravellese). Mangiafuoco pensaci tu

Scritto da (Redazione), sabato 15 settembre 2018 10:46:11

Ultimo aggiornamento sabato 15 settembre 2018 10:57:35

Pinocchio (in salsa ravellese). Mangiafuoco pensaci tu

di Antonio Schiavo "Non capita tutti i giorni, di avere per consulenti due impresari che si fanno in quattro per te...io il gatto e lui la volpe siamo in società....di noi ti puoi fidar." Parole sante! Non ricordo dove eravamo rimasti: ah sì Brunetta che ce l'aveva con De Masi o De Masi con Brunetta, Brunetta contro Maffettone che ce l'aveva con De Masi che seguiva Brunetta che ce l'aveva con De Luca che maltrattava verbalmente...

Ravello la....B & B…ellissima

Scritto da (Redazione), martedì 4 settembre 2018 17:39:18

Ultimo aggiornamento martedì 4 settembre 2018 17:43:37

Ravello la....B & B…ellissima

di Antonio Schiavo Ho letto con vivo interesse la lettera della Dottoressa Brunella Clemente sull'evoluzione (o involuzione?) dell'offerta turistica in Costiera Amalfitana. Fa il paio con un redazionale precedente che puntava sulla estrema difficoltà per gli abitanti del nostro territorio, soprattutto giovani, di trovare alloggi in affitto. I concetti espressi con molta chiarezza e puntualità si sono mescolati con una...

Schiamazzi post matrimoni a Ravello: qualcuno, alla buon’ora, se n’è accorto

Scritto da (Redazione), mercoledì 25 luglio 2018 10:08:00

Ultimo aggiornamento mercoledì 25 luglio 2018 10:12:47

Schiamazzi post matrimoni a Ravello: qualcuno, alla buon’ora, se n’è accorto

di Antonio Schiavo Quando torno a Ravello ho la fortuna di abitare nella casa dei miei suoceri, praticamente in Piazza Vescovado. Un privilegio raro: di fronte la nostra Chiesa Madre, il campanile che, austero, ci guarda da quando eravamo bambini, le due torri di Villa Rufolo a presidio della grandezza del nostro paese non del tutto svanita. Di questa dimensione fatta di fasti antichi siamo tutti orgogliosi e, in misura...

Scala che vince e... convince

Scritto da (Redazione), lunedì 11 giugno 2018 19:12:53

Ultimo aggiornamento mercoledì 13 giugno 2018 10:26:02

Scala che vince e... convince

di Emiliano Amato In realtà Scala non cambia e, senza indugio alcuno, decide di consegnare, per il terzo quinquennio consecutivo, le sue sorti nelle mani - e al cuore - di Luigi Mansi. Il voto espresso ieri, con la lista "Scala che Cambia" che ha incassato un risultato plebiscitario con il 73,6% delle preferenze, è sintomatico di una forte consapevolezza da parte del Popolo scalese: quella di voler ancora contare su un'amministrazione...

La Sovranità limitata

Scritto da (ranews), lunedì 28 maggio 2018 15:19:37

Ultimo aggiornamento lunedì 28 maggio 2018 15:19:37

La Sovranità limitata

Di Antonio Schiavo Non ho mai votato, né lo farò, per la Lega. È troppo vivo ancora il ricordo delle offese, della trita e becera propaganda contro il Sud "zavorra d'Italia", le cartine geografiche con la nostra nazione tagliata a metà a sud di Firenze, i meridionali fannulloni buoni solo a cibarsi - a scrocco - delle uova di una prosperosa gallina padana (né più né meno di quello che oggi fanno i giornali tedeschi con...

Che c'è dietro...

Scritto da (ranews), giovedì 17 maggio 2018 16:39:32

Ultimo aggiornamento giovedì 17 maggio 2018 16:39:32

Che c'è dietro...

Di Raffaele Ferraioli* Che c'è dietro? Una domanda ricorrente che spesso resta senza risposta. Dietro c'è quasi sempre I'impresentabile, I'inconfessabile; se non I'illecito. Qualcosa di cui vergognarsi. Qualcosa da nascondere. Qualcosa di cui non si vuole o non si può; non si deve o non è permesso, non conviene o non è lecito parlare. Qualcuno parla di "risvolto di medaglia"; ma non so fino a che punto il riferimento...

Chi De Masi ferisce... Di Mare perisce

Scritto da (Redazione), venerdì 13 aprile 2018 13:17:37

Ultimo aggiornamento venerdì 13 aprile 2018 13:22:32

Chi De Masi ferisce... Di Mare perisce

di Antonio Schiavo Pensavo di aver assistito a tutte le possibili varianti dello psicodramma "Auditorium-Fondazione-De Masi-Comune di Ravello" e chi più ne ha più ne metta. Ma in questi giorni dopo l'improvviso (beato chi ci crede) articolo di Franco Di Mare su Il Corriere del Mezzogiorno, si va confermando il detto antico che "al peggio non c'è mai fine". Preso da una non richiesta e incomprensibile - per tempi e forma...

Delinquenza dilagante ad Amalfi: problema di ordine pubblico che investe tutti

Scritto da (Redazione), domenica 18 marzo 2018 19:35:52

Ultimo aggiornamento mercoledì 21 marzo 2018 16:22:43

Delinquenza dilagante ad Amalfi: problema di ordine pubblico che investe tutti

di Emiliano Amato Quanto accaduto la scorsa notte ad Amalfi è inammissibile. Due fatti isolati, due aggressioni fisiche, accadute a pochi minuti l'una dall'altra nello stesso luogo, un locale nel cuore della città marinara frequentato, fino alle prime ore del mattino, da giovani di tutta la Costiera. Il branco amalfitano che colpisce un 33enne professionista di Ravello reo di avere una controversia giudiziaria in atto...

Il Paese delle assurdità

Scritto da (Redazione), giovedì 15 febbraio 2018 17:08:16

Ultimo aggiornamento giovedì 15 febbraio 2018 17:08:16

Il Paese delle assurdità

di Antonio Schiavo Io mi chiedo: " ma che razza di paese è questo" nel quale un'Autorità che ci dicono indipendente (beato chi ci crede) ha la bella pensata di spolverare sui cittadini onesti e puntuali l'onere di pagare le bollette di quelli morosi o addirittura evasori, sfilando dalle loro tasche qualcosa come 200 milioni di euro del miliardo e più che gli altri hanno pensato di non pagare. E ciò, non dico chiedendone...

La sceneggiata sulla strada della vergogna

Scritto da (Redazione), sabato 10 febbraio 2018 09:24:00

Ultimo aggiornamento sabato 10 febbraio 2018 10:20:49

La sceneggiata sulla strada della vergogna

di Umberto Belpedio* Di fronte all'annunciato accordo tra la Provincia di Salerno e i comuni di Maiori, Tramonti, Sant'Egidio del Monte Albino e Corbara per la riqualificazione della Strada Provinciale 2, l'ottimo direttore del Vescovado ha il sospetto che si tratti di uno scherzo di Carnevale. Invece, secondo altri per esperienza vissuta amaramente, si tratta di una vera e propria sceneggiata, allestita da un autentico...

Incendi in Costa d'Amalfi: sarà un'altra estate d'inferno?

Scritto da (Redazione), lunedì 22 gennaio 2018 10:38:30

Ultimo aggiornamento lunedì 22 gennaio 2018 10:43:51

Incendi in Costa d'Amalfi: sarà un'altra estate d'inferno?

di Sigismondo Nastri Giovedì scorso s'è tenuto a Minori il convegno "Campania in fiamme - criticità e proposte". Ringrazio Donato Bella che ha pubblicato sul Vescovado un servizio sui lavori con sintesi audio video annessa. E' a questa che mi riferisco. A parte le conclusioni - Donato lo conosco bene: è sempre puntuale nelle sue analisi, senza peli sulla lingua -, m'è sembrato che si fosse prestata più attenzione al "fatto",...

Ravello-Costa d’Amalfi mancata capitale della cultura: cosa non ha funzionato?

Scritto da (Redazione), mercoledì 17 gennaio 2018 16:51:46

Ultimo aggiornamento mercoledì 17 gennaio 2018 17:09:57

Ravello-Costa d’Amalfi mancata capitale della cultura: cosa non ha funzionato?

di Antonio Schiavo "Chi non fa non falla" recita un vecchio adagio. Proprio da qui parto per impostare un ragionamento pacato, scevro da pregiudizi e teorie complottiste sulle possibili ragioni della esclusione di Ravello- Costa d'Amalfi addirittura dalla short list per la nomina a Capitale italiana della cultura 2020. È quindi giusto, in primo luogo, dar merito a quanti con impegno e dedizione hanno da mesi inseguito...

“Capitale della cultura” si diventa. Senza prevaricazioni né gelosie

Scritto da (Redazione), mercoledì 17 gennaio 2018 08:46:44

Ultimo aggiornamento mercoledì 17 gennaio 2018 08:49:54

“Capitale della cultura” si diventa. Senza prevaricazioni né gelosie

di Sigismondo Nastri Ravello è stata esclusa dalla selezione delle dieci città in gara per il titolo di Capitale italiana della cultura del 2020. Mi dispiace. Credo che le condizioni per questa esclusione siano da ricercare sul territorio. Io - che, per ragioni di età, sono quasi del tutto fuori dall'attività di giornalista, pur pagando ancora la quota annuale all'Ordine - non ho seguito la vicenda se non attraverso le...

Ora basta!

Scritto da (Redazione), mercoledì 29 novembre 2017 12:54:39

Ultimo aggiornamento mercoledì 29 novembre 2017 12:54:39

Ora basta!

di Antonio Schiavo Due manine protese in cerca di affetto e carezze che diventano invece deboli scudi contro una violenza inaudita e dissennata. Due braccia avvizzite e dolenti solo da sostenere e curare usate per evitare, quando possibile, strattoni e maltrattamenti disumani. E' questo lo spettacolo orrido che si para davanti ai nostri occhi sempre più apatici difronte alle scene di ordinaria follia rilanciate dalle...

Siamo un po’ tutti poveri di cose o di umanità

Scritto da (Redazione), lunedì 20 novembre 2017 15:26:40

Ultimo aggiornamento lunedì 20 novembre 2017 15:26:40

Siamo un po’ tutti poveri di cose o di umanità

di padre Enzo Fortunato (dal Corriere della Sera) Nella vita del figlio di Pietro di Bernardone e donna Pica c'è un fermo immagine che segna un prima e un dopo: l'incontro con il lebbroso. Un momento descritto con particolare intensità nel Testamento di San Francesco. Sono appena tornato da uno di questi "lazzaretti" con 238 persone affette dal morbo di Hansen a Nord del Vietnam, curati dai nostri frati francescani. Persone...

Esequie collettive a Salerno: l'ipocrisia della politica

Scritto da (Redazione), venerdì 17 novembre 2017 08:10:27

Ultimo aggiornamento venerdì 17 novembre 2017 13:32:07

Esequie collettive a Salerno: l'ipocrisia della politica

di Paolo Russo Oggi è il giorno dei funerali a Salerno per le 26 ragazze migranti morte sull'ennesima nave della disperazione lungo la tratta dall'Africa all'Europa. Saranno presenti autorità civili e religiose, forse anche il ministro degli interni Minniti: la pietà viene manifestata pubblicamente in via ufficiale come gesto di solidarietà per una sventura di cui si intende che nessuno abbia colpa, quasi come un attestato...

Il dovere di impedire il sopravvento dell'oblio

Scritto da (Redazione), sabato 21 ottobre 2017 08:32:01

Ultimo aggiornamento sabato 21 ottobre 2017 08:35:10

Il dovere di impedire il sopravvento dell'oblio

di Francesco Criscuolo* Viviamo in una società che, in ragione di una confusione babelica e di una proliferazione di parole spesso svuotate di senso, pone grossi ostacoli alla ricerca della verità e alimenta la tentazione, sempre più diffusa, di dare un colpo di spugna su tutto il passato, senza lasciarne tracce e in attesa di un futuro che non si sa dove possa condurre. Le conseguenze dell'appiattimento sul "qui e ora"...

La Costiera Amalfitana violentata dalle fiamme: disegno criminale e inadeguatezza degli interventi

Scritto da (Redazione), mercoledì 23 agosto 2017 20:25:28

Ultimo aggiornamento mercoledì 23 agosto 2017 20:25:28

La Costiera Amalfitana violentata dalle fiamme: disegno criminale e inadeguatezza degli interventi

di Donato Bella Durante la lunga sequenza di incendi boschivi che stiamo subendo da alcune settimane, due cose colpiscono in modo particolare. La prima è il sincronismo con cui tali roghi si scatenano, che rende difficile credere che non ci sia dietro un disegno criminale: com'è possibile che decine di focolai partano quasi in contemporanea in diversi posti del territorio, se alle spalle non c'è una regia unica? A Salerno,...

Accendere per spegnere 2: le truppe di terra

Scritto da Donato Bella (Redazione), lunedì 21 agosto 2017 10:05:49

Ultimo aggiornamento lunedì 21 agosto 2017 10:28:03

Accendere per spegnere 2: le truppe di terra

di Donato Bella Nell'articolo precedente, si è parlato della flotta aerea utilizzata nel contrasto degli incendi boschivi e delle contraddizioni presenti nella sua gestione. Gli incendi, però, si combattono anche con le truppe di terra. Qui, due situazioni meritano attenzione: una recente, determinata dall'entrata in vigore della Legge 124/2016 (legge Madia) che ha accorpato il Corpo Forestale dello Stato ai Carabinieri,...

<<<1234567>>>