Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 3 ore fa S. Angela Merici

Date rapide

Oggi: 27 gennaio

Ieri: 26 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il portale online della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

EGEA l'energia che ti fa sentire a casa, da oggi in Costiera AmalfitanaAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiAutenthic Amalficoast il blog sulla Costiera AmalfitanaPasticceria Artigianale Gambardella, a Minori in Costiera Amalfitana, tutto il gusto e la dolcezza della tradizioneMielePiu, Professionisti dell'arredo bagno con show room ad Avellino e Salerno, promuove il nuovo sistema di purificazione dell'aria Air BeeAcquista on line i capolavori di dolcezza del Maestro Sal De RisoCaseificio "La Tramontina" - Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàConnectivia, l'internet provider in fibra della Costiera AmalfitanaVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, Vini

Tu sei qui: SezioniEventi & SpettacoliRavello: “La Ribalta” torna in scena al Teatro di Villa Rufolo con una commedia che guarda agli esordi del 1976

Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessLIRA TV e il protagonista sei tu. La TV di Salerno e ProvinciaTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiGenea Consorzio, Super Bonus 110 percento, lavori di ristrutturazione, efficientamento energetico, Credito d'impostaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoIl Limone IGP Costa d'Amalfi Granato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletano
Genea Consorzio Superbonus 110%, Ristrutturazioni, Lavori edili, Partner, Risparmio energetico, Ottimizzazione

Eventi & Spettacoli

Ravello, costiera amalfitana, teatro, commedia, Villa Rufolo, La Ribalta

Ravello: “La Ribalta” torna in scena al Teatro di Villa Rufolo con una commedia che guarda agli esordi del 1976

Sotto la guida di Alfonso Mansi, il gruppo si cimenterà in “Uno, due, tre, quattro e ventisei... che zoza e strazione!”, commedia brillante liberamente tratta da “Non Ti pago” di Eduardo De Filippo

Scritto da (Redazione LdA), lunedì 20 dicembre 2021 12:06:40

Ultimo aggiornamento lunedì 20 dicembre 2021 12:06:40

Dopo lo stop forzato dello scorso anno, il Gruppo Teatrale La Ribalta di Ravello torna in scena. Grazie al supporto della Fondazione Ravello e del Comune di Ravello, il sipario del Teatro di Villa Rufolo si riaprirà per ospitare la 45(+1)esima stagione del gruppo teatrale più longevo della Costiera Amalfitana.

La data da segnare in rosso su calendari e agende è quella del 28 dicembre (ore 18.30): sotto la guida di Alfonso Mansi, il gruppo si cimenterà in "Uno, due, tre, quattro e ventisei... che zoza e strazione!", commedia brillante liberamente tratta da "Non Ti pago" di Eduardo De Filippo. Seguiranno repliche il 30 dicembre 2021 e 1, 2, 4, 6, 8 gennaio 2021 (ore 18.30).

«Per il tanto atteso ritorno dal vivo - spiega il regista - ci siamo ispirati alla prima opera rappresentata dal Gruppo nel lontano 1976. Lo abbiamo fatto per inaugurare un nuovo inizio dopo gli anni più duri segnati dalla pandemia».

Eduardo era solito, quando rappresentava per la prima volta una commedia, tenere di riserva un'altra opera, da mettere subito in cartellone, in caso di insuccesso della prima.

La sorte volle che il 20 novembre 1940, al teatro Quattro Fontane, la rivista in due tempi Basta un succo di limone, scritta in collaborazione con Armando Curcio, fu sonoramente bocciata dalla censura. Il grande maestro non ci pensò su due volte e tirò fuori dal cassetto Non ti pago, portandola in scena la sera dell'8 dicembre del 1940. Per uno strano gioco del destino, l'opera, rappresentata per necessità, ebbe uno strepitoso successo.

 

TRAMA

Ferdinando Quagliuolo, uno dei personaggi più riusciti della produzione di quegli anni, ha la passione per il lotto. Spende in giocate, nel suo stesso Banco Lotto che ha ereditato dal padre, tutto quello che guadagna. Trascorre le serate sui tetti con Aglietiello, suo facchino, per scrutare le nuvole e ricavarne dei numeri. Ma niente. Non riesce a vincere nemmeno "meza lira". Mario Bertolini, suo impiegato e grande rivale, realizza invece, vincite ogni settimana. Da qui, la grande invidia per il giovane che, tra l'altro, nutre l'idea di sposare sua figlia Stella.

La vicenda raggiunge l'apice quando Bertolini si aggiudica una cospicua somma, con i numeri che gli ha dato in sogno il padre di Ferdinando, morto due anni prima.

Quagliuolo, su tutte le furie, trattiene il biglietto; sostiene che la vincita spetta a lui, perché Bertolini abita ora nella casa dove lui abitava prima che il padre morisse; il defunto ha commesso un errore di scambio di persone: "pensava di trovare me in quella camera".

Situazioni di sottile comicità si susseguono e si sovrappongono fino a quando Ferdinando Quagliuolo si lascia andare a uno sfogo intimo, che non solo demolisce ogni luogo comune sul suo conto, ma lo riabilita, e fa emergere il suo vero temperamento di uomo dalla spiccata sensibilità, dai sentimenti profondi.

Info e prenotazioni Agenzia Campania Turismo 089 857096.

È obbligatorio esibire il Green Pass o certificazione equipollente all'ingresso. L'ingresso sarà consentito fino a 10 min. prima dell'inizio dello spettacolo per effettuare tutti i controlli previsti.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Eventi & Spettacoli

A maggio la 16esima edizione della kermesse ..incostieraamalfitana.it. Le anticipazioni del direttore organizzativo

Nuove anticipazioni a quattro mesi dall'avvio della sedicesima edizione di ..incostieraamalfitana.it - Festa del Libro in Mediterraneo, previsto il 27 maggio prossimo a bordo della motonave "Uragano" della Travelmar. Ne parliamo con il direttore organizzativo del festival Alfonso Bottone. «La XVI edizione...

Praiano, 30 dicembre "Teatri 35" porta in scena i Tableaux Vivants ispirati a Caravaggio

Giovedì 30 dicembre nella Chiesa di San Luca Evangelista a Praiano, con inizio alle 18:30, si terrà l'evento artistico-culturale "Messa in luce - I Tableaux Vivants", tenuto dalla compagnia Teatri 35, che lavora insieme da 20 anni a Napoli nel campo della sperimentazione teatrale. I tableaux vivants,...

Ravello: dal 1° gennaio torna il cinema all’auditorium Niemeyer, in programma “È stata la mano di Dio”

L'auditorium Oscar Niemeyer di Ravello, dal 1° gennaio, riaprirà le porte al cinema con una nuova programmazione cinematografica, che vedrà alternarsi i film di maggior successo della stagione. La gestione curata da Cineventi, con la direzione artistica di Remigio Truocchio, promossa dal Comune di Ravello,...

A Sorrento lo spettacolo di musica e danza "Caruso e altre storie italiane"

Il 28 dicembre alle ore 18, al teatro comunale Tasso di Sorrento, andrà in scena lo spettacolo di musica e danza dal titolo "Caruso e altre storie italiane", organizzato da Arealive e Crdl Aps ed inserito nel cartellone di M'illumino d'Inverno, la rassegna realizzata dal Comune di Sorrento. Un percorso...

Amalfi, annullato spettacolo pirotecnico per la mezzanotte di Capodanno

A seguito dell'ordinanza n.27 del governatore Vincenzo De Luca, il Comune di Amalfi ha deciso di modificare il programma natalizio, annullando lo spettacolo pirotecnico previsto per la mezzanotte di Capodanno. L'ordinanza del governatore, ricordiamo, vieta lo svolgimento di feste ed eventi consimili...

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.