Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 25 minuti fa S. Emilio martire

Date rapide

Oggi: 28 maggio

Ieri: 27 maggio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il portale online della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

EGEA l'energia che ti fa sentire a casa, da oggi in Costiera AmalfitanaAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiPasticceria Artigianale Gambardella, a Minori in Costiera Amalfitana, tutto il gusto e la dolcezza della tradizioneGenea Consorzio Superbonus 110%, Ristrutturazioni, Lavori edili, Partner, Risparmio energetico, OttimizzazioneSupermarket e Supermercati Netto, la convenienza a portata di clickAutenthic Amalficoast il blog sulla Costiera AmalfitanaCaseificio "La Tramontina" - Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàConnectivia, l'internet provider in fibra della Costiera AmalfitanaPasticceria Sal De Riso Costa d'Amalfi - Unica sede a Minori in via Roma, 80 - non esistono sedi storiche

Tu sei qui: SezioniCronacaTramonti: violenza su una bimba di 10 anni, decisiva testimonianza baby sitter. Il giudice: “Promiscuità evidente”

Amalfi Charter, prenota la tua escursione via mare in Costiera AmalfitanaFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoLIRA TV e il protagonista sei tu. La TV di Salerno e ProvinciaTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiGenea Consorzio, Super Bonus 110 percento, lavori di ristrutturazione, efficientamento energetico, Credito d'impostaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaIl Limone IGP Costa d'Amalfi Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto
MielePiu, Professionisti dell'arredo bagno con show room ad Avellino e Salerno, promuove il nuovo sistema di purificazione dell'aria Air Bee

Cronaca

Tramonti: violenza su una bimba di 10 anni, decisiva testimonianza baby sitter. Il giudice: “Promiscuità evidente”

Per i giudici, il racconto della bambina "ha dimostrato l'incuria e la promiscuità dei genitori, che la esponevano e coinvolgevano in situazioni di corruzione della sfera sessuale"

Scritto da (redazionelda), lunedì 25 ottobre 2021 14:22:56

Ultimo aggiornamento lunedì 25 ottobre 2021 14:22:56

 

Sul caso increscioso di Tramonti, relativo alle violenze sulla bambina di 10 anni a cui è conseguita la condanna per il padre, la madre e il fratellastro, rispettivamente a 14, 10 e 7 anni di carcere, sono state pubblicate le motivazioni dell'ultima sentenza del processo. Il padre e il fratellastro sono stati condannati per violenza sessuale mentre la madre non avrebbe fatto nulla per fermare le violenze. I giudici, nelle motivazioni alla condanna, affermano che la bambina nel suo racconto "ha dimostrato l'incuria e la promiscuità dei genitori, che la esponevano e coinvolgevano in situazioni di corruzione della sfera sessuale." Lo scrive il quotidiano Il Mattino.

 

La piccola, continuano i giudici, "ha dato conto dell'indifferenza manifestata da entrambi rispetto alla cura e all'igiene della sua persona e della deprecabile situazione di abbandono morale e materiale in cui ella cresceva, senza essere destinataria delle più comuni e basilari regole dell'educazione e della tutela dell'infanzia". Un'inchiesta nata per caso, nel 2016, condotta dai Carabinieri di Tramonti, spinti a indagare su quanto accadeva in quella casa, specie ad una delle due figlie minori della coppia. A parere dei giudici, "tutto il materiale probatorio fornisce riscontro alle dichiarazioni rese dalla minore in sede di incidente probatorio".

La relazione dei consulenti ha individuato, nel suo racconto, "attitudine a testimoniare sotto il profilo intellettivo ed affettivo, con credibilità clinica, maturità che non inficia la capacità di comprensione. Il basso livello intellettivo, presumibile esito di incuria, maltrattamenti fisici psicologici ed emozionali, non ha alterato la sua capacità di comprensione".

L'inchiesta raccontava di un forte degrado familiare, nel quale sarebbero maturate violenze sessuali e fisiche sulla piccola, per diversi anni, da parte del padre e del fratellastro, con la madre che non le avrebbe impedite. "Mediante l'utilizzo di alcune bambole - si legge - ha mostrato la posizione che lei e il padre assumevano".

Decisiva, tra le tante, la testimonianza della baby sitter, dal cui racconto emerse che il padre della vittima toccava al figlia mentre dormiva, che la stessa girava nuda in casa, solo con intimo, o con una sigaretta in mano fuori ad un balcone, con segni su parti del corpo. La madre, invece, le confidò di svolgere prestazioni a pagamento con altri uomini "perché il marito non forniva abbastanza soldi per andare avanti".

La minore avrebbe assistito ad alcuni di quei rapporti. La stessa casa era frequentata da altri uomini. Tra i testimoni c'erano anche i figli dell'uomo avuti con un'altra donna, che hanno raccontato di violenze subite da loro stessi e di essere stati usati come corrieri della droga. Le difese sono invece pronte a ricorrere in Appello.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank: 105035107

Cronaca

"Regata delle Repubbliche Marinare", Diretta Rai: il disappunto di Federalberghi

"Condividiamo il disappunto espresso dai Sindaci dei Comuni che dettero vita alle Repubbliche Marinare, stigmatizzando la paventata assenza dalle reti RAI della diretta della 66 Regata Storica che si terrà il prossimo 5 giugno sul mare della Costiera Amalfitana. Lunedi mattina rivolgeremo un appello...

Spacciavano cocaina nel parcheggio di un centro commerciale, arrestati tre extracomunitari ad Eboli

Lo scorso 24 maggio, personale del Commissariato della Polizia di Stato di Battipaglia ha tratto in arresto, nella flagranza del reato, tre persone di nazionalità marocchina, in quanto trovate in possesso di circa 20 grammi di sostanza stupefacente tipo cocaina destinata alla cessione a terzi. In particolare,...

Si è concluso il primo simposio AMPI in Campania: “Seconda Vita - Etica e sostenibilità per una filiera zero-waste, dalla pasticceria alla tavola”

In occasione del XXVI Simposio Pubblico, l'Accademia Maestri Pasticceri Italiani (AMPI) ha dato appuntamento al pubblico con un evento ricco di ospiti e confronti, nel cuore del Parco Archeologico di Pompei. L'apertura dei lavori e i saluti istituzionali col Direttivo AMPI e con il Sindaco di Pompei...

Al via controlli Carabinieri a stabilimenti balneari, presto anche a Vietri sul Mare e Cetara

Con l'imminente inizio della stagione estiva, i Carabinieri del Comando Compagnia di Salerno hanno avviato la consueta campagna di monitoraggio nei confronti degli stabilimenti balneari presenti su tutta la costa di competenza, inclusi i comuni di Vietri sul Mare e Cetara, in Costiera Amalfitana. I controlli...

Investe con l'auto cinghiale sbucato all'improvviso e si schianta nel muro, 17enne muore nel Casertano

Ha preso l'auto di famiglia nonostante non avesse compiuto ancora 18 anni e non avesse la patente e si è schiantato in un muro. Il tragico incidente è accaduto nel Casertano, lungo la Provinciale che collega Pietramelara a Baia e Latina. La scorsa notte, di nascosto, il giovane si è messo alla guida...

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.