Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 3 ore fa S. Cataldo

Date rapide

Oggi: 8 marzo

Ieri: 7 marzo

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Egea Luce e Gas. La casa delle buone energie, in Costiera Amalfitana aperto il nuovo punto energia a MaioriPasticceria Gambardella a Minori le tradizioni e i sapori della Costa d'Amalfi dal 1963Connectivia Internet da 9 euro al mese con tablet a 40,80 euro. Voucher 500 euro bonus digitaleGenea Consorzio Superbonus 110%, Ristrutturazioni, Lavori edili, Partner, Risparmio energetico, OttimizzazioneMielepiù S.p.a. - EcoBonus 65% con sconto in fatturaContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, ViniLa Tramontina, Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàAntica Pasticceria Pansa ad Amalfi dal 1830, la tradizione a casa vostra con i dolci pasquali di Pansa, oggi anche on line

Tu sei qui: SezioniCronacaRevocati i domiciliari al Sindaco di Praiano: non è stata concussione ma induzione indebita

Edil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiMielePiù, la scelta infinita. Ecobuonus 65% con sconto diretto in fattura, migliora l'efficienza energetica della tua abitazione, fonditalFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiLIRA TV e il protagonista sei tu. La TV di Salerno e ProvinciaTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiGenea Consorzio, Super Bonus 110 percento, lavori di ristrutturazione, efficientamento energetico, Credito d'impostaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoIl Limone IGP Costa d'Amalfi Granato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletano

Sal De Riso augura a tutti i lettori de Il Vescovado una Buona Pasqua e invita a visitare il suo nuovo portale dedicato ai suoi capolavori di dolcezza: La Colomba pasquale

Cronaca

Revocati i domiciliari al Sindaco di Praiano: non è stata concussione ma induzione indebita

Da questo pomeriggio Di Martino torna in libertà col solo divieto di soggiorno nel territorio di Praiano

Scritto da (Redazione), lunedì 8 giugno 2020 16:20:18

Ultimo aggiornamento mercoledì 10 giugno 2020 18:39:12

(ANTEPRIMA) Revocati i domiciliari al sindaco di Praiano Giovanni Di Martino arrestato venerdì scorso a Salerno per il reato di concussione. Questa mattina, nel corso dell'interrogatorio di garanzia svoltosi presso il Tribunale di Salerno davanti al giudice Giandomenico D'Agostino, l'avvocato Antonio Zecca ha fatto valere la sua linea difensiva. Motivata la contestazione, il reato di concussione è stato derubricato in induzione indebita.

 

Il reato di induzione è previsto dall'articolo 319 quater del codice penale: è realizzabile tanto dal pubblico ufficiale quanto dall'incaricato di pubblico servizio che «abusando della sua qualità o dei suoi poteri, induca taluno a dare o promettere indebitamente, a lui o a un terzo, denaro o altra utilità».

 

L’induzione è punita con la reclusione da sei a dieci anni e sei mesi.

 

La concussione, invece, è realizzabile solo dal pubblico ufficiale.

Il comma 2 dispone poi anche la punibilità del privato (e questa è l'innovazione più significativa) con la reclusione fino a 3 anni.

E da questo pomeriggio Di Martino torna in libertà col solo divieto di soggiorno nel territorio di Praiano.

Ciò al fine di consentire al Pubblico Ministero, Claudia D'Alitto, di poter svolgere più approfondite indagini così come richiesto dall'avvocato Zecca.

L’INTERROGATORIO

Di Martino ha spiegato, nel dettaglio, tutta la trattativa portata avanti con l’amministratore di condominio che lo ha poi denunciato, facendo notare anche che 250 euro sono una somma esigua per una tangente. Il primo cittadino ha raccontato che quel denaro serviva per avviare una pratica amministrativa lecita e che gli accordi erano stati presi nell’ambito di una serie di riunioni tenute al Comune, alla presenza di altre persone che - a quanto pare - sono state indicate una ad una agli inquirenti. «Tutto è avvenuto alla luce del sole», ha ripetuto più volte, spiegando che la vicenda non riguarda il comune di Praiano né il suo ruolo di amministratore. Di Martino ha sostenuto che quell’importo era destinato ad altri quale acconto sui costi di un procedimento amministrativo. Il tutto, dunque, secondo il sindaco è stato fatto nella trasparenza assoluta e nel rispetto della legge e, se è andato lui in persona e ritirare il denaro, è solo perché in quel momento si trovava a Salerno. Il sindaco ha anche spiegato che si erano sentiti poco prima al telefono con il suo accusatore e che era stato lui stesso a dirgli che, se non fosse stato possibile vedersi, avrebbero potuto organizzarsi poi diversamente.

«Visto il risultato, il Sindaco resta fiducioso nella giustizia in attesa che tutto si muova con rapidità in modo da poter tornare presto sia a Praiano sia al suo ruolo di Sindaco della Comunità» ha dichiarato poco fa al Vescovado l'avvocato Zecca.

>Leggi anche:

Arrestato il sindaco di Praiano: colto in flagranza per una "mazzetta" da 250 euro. E' ai domiciliari

Arresto Sindaco Praiano, Minoranza 5 Stelle: «Fatti agghiaccianti, Di Martino si dimetta»

Arresto Sindaco Praiano, si attende interrogatorio di garanzia. Al vicesindaco la guida del paese

Praiano, arresto sindaco Di Martino. Gagliano: «Indagine approfondita per chiarezza su intera vicenda»

Arresto Sindaco di Praiano, Lucia Vuolo (Lega): «Politica da rifondare in provincia di Salerno. Da Prefetto provvedimenti per Comune Praiano»

Arresto Di Martino, Sindaci Costa d'Amalfi replicano a europarlamentare Lucia Vuolo: «Riveda suo affrettato giudizio»

Europarlamentare Lucia Vuolo (Lega) replica ai Sindaci della Costa d'Amalfi

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Ravello, no a chiusura Monastero: comitato civico invoca chiarezza su destino delle Clarisse

Chiarezza sulla paventata ipotesi della chiusura del Monastero di Santa Chiara. E' quanto chiede il comitato civico riunitosi per dire "no" alla fine dell'istituto delle clarisse che nella città della musica vanta una continuità di oltre sette secoli. Un movimento laicale, sorto spontaneamente, per scongiurare...

Occultava la droga in barberia: denunciato 46enne di Minori [FOTO]

Nel corso di mirato servizio volto a contrastare il traffico ed il consumo di sostanze stupefacenti, i Carabinieri della Compagnia di Amalfi hanno denunciato una persona di Minori per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. L'attività è frutto di mirati servizi di osservazione...

Amalfi, ricostruzione stradina Annunziatella: ecco il progetto

Una struttura a mensola. Una sorta di ponte sospeso su sei archi ancorati basati sulla roccia. E' il progetto di ricostruzione della via pedonale Annunziatella, franata sul costone Vagliendola il 2 febbraio scorso. A portarne la firma è l'ingegnere Michele Brigante, docente di Scienze delle Costruzioni...

Covid, 17 nuovi positivi a Vietri sul Mare, 11 a Cetara, 9 a Tramonti: situazione preoccupante in Costiera

Diciassette nuovi contagi a Vietri sul Mare, undici a Cetara, nove a Tramonti e sei a Minori nella sola giornata odierna: in Costiera Amalfitana l'emergenza Covid è crescente. Nella giornata di oggi, 3 marzo 2021, si registra il più alto numero di contagi su tutto il territorio. A preoccupare è la variante...

Covid, a Minori 6 nuovi contagi. Situazione comincia a preoccupare

A Minori si registrano stasera sei nuovi casi di positività al Covid-19. Tra questi una bambina in tenera età. Il numero totale dei contagi sale così a 25, con la situazione che comincia a preoccupare. Stando a quanto appreso la diffusione del virus nella città del gusto sarebbe stata agevolata da alcune...