Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 5 ore fa S. Matteo apostolo

Date rapide

Oggi: 21 settembre

Ieri: 20 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfiMielepiù S.p.a. - EcoBonus 65% con sconto in fatturaConnectivia Fiber & Wireless Solution. Soluzioni Business e Home di connettività ad alte prestazioni, videosorveglianza e soluzioni personalizzateGambardella Minori, Costiera Amalfitana, Pasticceria, Gelateria, Lounge Bar, Liquorificio artigianaleContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel ForniturePansa a Casa tua, le specialità dolciarie della Pasticceria Pansa di Amalfi direttamente a casa tuaVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, ViniLa Tramontina, Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energetico

Tu sei qui: SezioniCronacaRevocati i domiciliari al Sindaco di Praiano: non è stata concussione ma induzione indebita

LIRA TV e il protagonista sei tu. La TV di Salerno e ProvinciaMielePiù Eco Buonus 65%Terra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiD'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiSupermercati Netto Maiori, Pagina ufficiale offerte FacebookGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoParcheggio San Lorenzo Ravello, Scala, Costiera Amalfitana, Servizio Navetta gratuito per Ravello, Parcheggio Custodito e videosorvegliatoLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazioneIl Limone IGP Costa d'Amalfi Villa Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaPalazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi

Cronaca

Revocati i domiciliari al Sindaco di Praiano: non è stata concussione ma induzione indebita

Da questo pomeriggio Di Martino torna in libertà col solo divieto di soggiorno nel territorio di Praiano

Scritto da (Redazione), lunedì 8 giugno 2020 16:20:18

Ultimo aggiornamento mercoledì 10 giugno 2020 18:39:12

(ANTEPRIMA) Revocati i domiciliari al sindaco di Praiano Giovanni Di Martino arrestato venerdì scorso a Salerno per il reato di concussione. Questa mattina, nel corso dell'interrogatorio di garanzia svoltosi presso il Tribunale di Salerno davanti al giudice Giandomenico D'Agostino, l'avvocato Antonio Zecca ha fatto valere la sua linea difensiva. Motivata la contestazione, il reato di concussione è stato derubricato in induzione indebita.

 

Il reato di induzione è previsto dall'articolo 319 quater del codice penale: è realizzabile tanto dal pubblico ufficiale quanto dall'incaricato di pubblico servizio che «abusando della sua qualità o dei suoi poteri, induca taluno a dare o promettere indebitamente, a lui o a un terzo, denaro o altra utilità».

 

L’induzione è punita con la reclusione da sei a dieci anni e sei mesi.

 

La concussione, invece, è realizzabile solo dal pubblico ufficiale.

Il comma 2 dispone poi anche la punibilità del privato (e questa è l'innovazione più significativa) con la reclusione fino a 3 anni.

E da questo pomeriggio Di Martino torna in libertà col solo divieto di soggiorno nel territorio di Praiano.

Ciò al fine di consentire al Pubblico Ministero, Claudia D'Alitto, di poter svolgere più approfondite indagini così come richiesto dall'avvocato Zecca.

L’INTERROGATORIO

Di Martino ha spiegato, nel dettaglio, tutta la trattativa portata avanti con l’amministratore di condominio che lo ha poi denunciato, facendo notare anche che 250 euro sono una somma esigua per una tangente. Il primo cittadino ha raccontato che quel denaro serviva per avviare una pratica amministrativa lecita e che gli accordi erano stati presi nell’ambito di una serie di riunioni tenute al Comune, alla presenza di altre persone che - a quanto pare - sono state indicate una ad una agli inquirenti. «Tutto è avvenuto alla luce del sole», ha ripetuto più volte, spiegando che la vicenda non riguarda il comune di Praiano né il suo ruolo di amministratore. Di Martino ha sostenuto che quell’importo era destinato ad altri quale acconto sui costi di un procedimento amministrativo. Il tutto, dunque, secondo il sindaco è stato fatto nella trasparenza assoluta e nel rispetto della legge e, se è andato lui in persona e ritirare il denaro, è solo perché in quel momento si trovava a Salerno. Il sindaco ha anche spiegato che si erano sentiti poco prima al telefono con il suo accusatore e che era stato lui stesso a dirgli che, se non fosse stato possibile vedersi, avrebbero potuto organizzarsi poi diversamente.

«Visto il risultato, il Sindaco resta fiducioso nella giustizia in attesa che tutto si muova con rapidità in modo da poter tornare presto sia a Praiano sia al suo ruolo di Sindaco della Comunità» ha dichiarato poco fa al Vescovado l'avvocato Zecca.

>Leggi anche:

Arrestato il sindaco di Praiano: colto in flagranza per una "mazzetta" da 250 euro. E' ai domiciliari

Arresto Sindaco Praiano, Minoranza 5 Stelle: «Fatti agghiaccianti, Di Martino si dimetta»

Arresto Sindaco Praiano, si attende interrogatorio di garanzia. Al vicesindaco la guida del paese

Praiano, arresto sindaco Di Martino. Gagliano: «Indagine approfondita per chiarezza su intera vicenda»

Arresto Sindaco di Praiano, Lucia Vuolo (Lega): «Politica da rifondare in provincia di Salerno. Da Prefetto provvedimenti per Comune Praiano»

Arresto Di Martino, Sindaci Costa d'Amalfi replicano a europarlamentare Lucia Vuolo: «Riveda suo affrettato giudizio»

Europarlamentare Lucia Vuolo (Lega) replica ai Sindaci della Costa d'Amalfi

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Coltivazione marijuana a Ravello: rimessi in libertà padre e figlia

Si è svolto stamani, presso il Tribunale di Salerno, il processo per direttissima per le due persone di Ravello, padre e figlia, tratte in arresto nella mattinata di ieri per produzione illegale di sostanza stupefacente. I due, incensurati, che hanno trascorso la notte ai domiciliari, sono ritornati...

Amalfi, i 6 parcheggiatori interrogati non rispondono al Gip

Si è svolto ieri mattina (giovedì 17 settembre), presso il Tribunale di Salerno l'interrogatorio di garanzia per i sei 6 parcheggiatori amalfitani, dipendenti della municipalizzata Amalfi Mobilità, destinatari della misura cautelare di sospensione dall'esercizio di pubblico ufficio. Per i sei indagati...

Scoperti a curare la coltivazione di marijuana: a Ravello arrestati padre e figlia [FOTO]

Come già anticipato, nella giornata di ieri i Carabinieri della Compagnia di Amalfi hanno arrestato due persone di Ravello per coltivazione illegale di marijuana. A seguito di numerose segnalazioni pervenute presso la locale caserma circa la presenza di movimenti sospetti nei pressi di un'abitazione...

Ravello, scoperta coltivazione di marijuana a Torello

Intervento dei Carabinieri della Compagnia di Amalfi questa mattina a Ravello dove in un terreno agricolo in località Torello è stata scoperta una coltivazione di marijuana. Individuata la proprietà dell'appezzamento di Via Torretta Marmorata, in una zona di difficile raggiungimento, i responsabili della...

Cetara, scoperta grossa rete da pesca a pochi metri dalla costa pericolosa per bagnanti e natanti [FOTO]

Intervento in mare, questo pomeriggio, degli uomini della Sezione nautica della Polizia di Stato di Salerno. Nelle acque di Cetara, a 50 metri dalla costa del Fuenti, scoperta una grossa rete da pesca posizionata irregolarmente da ignoti, pericolosa per la balneazione e la navigazione. Le volanti del...