Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 9 minuti fa S. Antonio abate

Date rapide

Oggi: 17 gennaio

Ieri: 16 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Egea Gas & Luce. La casa delle buone energie, presto in Costiera Amalfitana. EGEA energie del territorioPasticceria Gambardella a Minori le tradizioni e i sapori della Costa d'Amalfi dal 1963Connectivia Internet da 9 euro al mese con tablet a 40,80 euro. Voucher 500 euro bonus digitaleAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiGenea Consorzio Superbonus 110%, Ristrutturazioni, Lavori edili, Partner, Risparmio energetico, OttimizzazioneMielepiù S.p.a. - EcoBonus 65% con sconto in fatturaContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, ViniLa Tramontina, Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, Qualità

Tu sei qui: RubricheProtagonistiVarato il catamarano da pesca più veloce d'Italia: è dei Pappalardo di Cetara [VIDEO]

MielePiù, la scelta infinita. Ecobuonus 65% con sconto diretto in fattura, migliora l'efficienza energetica della tua abitazione, fonditalFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiLIRA TV e il protagonista sei tu. La TV di Salerno e ProvinciaTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiLa casa delle buone energia: EGEA energie del territorio. Presto in Costiera AmalfitanaGenea Consorzio, Super Bonus 110 percento, lavori di ristrutturazione, efficientamento energetico, Credito d'impostaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoIl Limone IGP Costa d'Amalfi Granato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletano

Protagonisti

Varato il catamarano da pesca più veloce d'Italia: è dei Pappalardo di Cetara [VIDEO]

La Giovanna P è lunga 32 metri e 10 di larghezza ed è capace di raggiungere una velocità massima di 24 nodi

Scritto da (Redazione), giovedì 9 luglio 2020 14:54:07

Ultimo aggiornamento sabato 11 luglio 2020 17:54:24

La tradizione cetarese sbarca a Viareggio, con il varo del primo catamarano da pesca più veloce d'Italia, unico a disporre della tecnologia più avanzata riconoscibile, oggi, sul mercato. Costruito nei cantieri navali della Versilia, il peschereccio della famiglia Pappalardo ha il primato di essere costruito totalmente in alluminio e fatto a catamarano. Il settore nautico di Viareggio e, nello specifico, il cantiere Mediterranea Ship Yard vanta, così, questa lode. La nave rossa e bianca, di proprietà dell'armatore Salvatore Pappalardo, solcherà i mari del Mediterraneo nella pesca al tonno e alle alici. Un prestigio per Cetara, borgo della Costiera Amalfitana noto ormai in tutto il mondo proprio per la tradizione della pesca del tonno e delle alici. Fortemente voluto dai nipoti, l'innovativa imbarcazione tonniera che porta il nome di "Giovanna P" - in onore della nonna della famiglia Pappalardo, è stata varata col sottofondo di musiche di Andrea Bocelli, la benedizione del parroco ed una bottiglia di bollicine a sfrangersi sullo scafo. L'onore del taglio a Dominique, prima nipote della famiglia che, come da tradizione, ha lanciato la bottiglia di chempagne (frantumatasi) contro lo scafo. La Giovanna P è lunga 32 metri e 10 di larghezza ed è capace di raggiungere una velocità massima di 24 nodi.

VIDEO IN BASSO

«Siamo stati i primi ad investire sulla salvaguardia e sulla qualità della specie, e non sulla quantità - afferma Gilles Pappalardo -. Grazie alla tecnologia impiegata, potremo selezionare i pesci prima di tirarli a bordo».

«A differenza del sonar classico - spiega Ferdinando Russo, titolare della Mediterranea Ship Yard - che, solitamente, ti indica la macchia della quantità di pesce presente in mare, ma non il dimensionamento, il sonar di cui è equipaggiato questo catamarano riferisce anche la percentuale di lunghezza dei pesci. Per cui, i branchi di ridotte dimensioni vengono lasciati stare in mare. Questa - prosegue Russo- è la decima barca che costruisce l'armatore Pappalardo a Viareggio. Le prime furono tra gli anni 60' e 70'. Una scommessa durata un anno di duro lavoro».

Alla cerimonia, presente anche il sindaco di Viareggio, Giorgio del Ghingaro:«Quando una nave va in mare - ha detto il primo cittadino-. E' un segnale di speranza e di ripartenza, oltre che un grande investimento sul lavoro».

Particolare anche il design studiato da un team di progettisti francesi, sia perché è fatto a multiscafo sia perché è una barca molto leggera che raggiunge velocità impensabili per una nave da pesca. La visione di Salvatore Pappalardo, insieme al prezioso aiuto dei figli Gilles, David e Alfonso, è fatta di amore per la tradizione, che si apre ai nuovi orizzonti in chiave innovativa. E' questa la sfida di un padre lungimirante che sa come trasformare il suo impegno in occasioni di sviluppo, lasciando il timone ai figli che sapranno raccoglierle per trasformarle in un'impresa vincente: continuare ad essere protagonisti dell'industria moderna della pesca italiana, attraverso le future generazioni, così come è stato il loro percorso. Un momento che parte da lontano, dal 2009, da quando fu approvato il piano per l'adeguamento della flotta a circuizione autorizzata alla pesca del tonno rosso in Italia, che ha rivoluzionato la pesca stessa del tonno in Italia, con l'obiettivo di razionalizzare la flotta, costruire un settore efficiente, sano, economicamente solido e tecnologicamente avanzato. Con ieri, si è condivisa la gioia di un evento in controtendenza, che segna in modo inequivocabile la voglia di riprendere un discorso che si è interrotto con il lockdown, lo scorso 3 marzo, lanciando un messaggio di ottimismo al Paese, dove è possibile riprendere un percorso di sviluppo e modernizzazione delle attività produttive in Italia.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

Galleria Video

rank:

Protagonisti

Ad Agerola due dottoresse vaccinate contro il Covid-19

Due dottoresse di Agerola, Valeria Fusco e Giusi Mandara (quest'ultima anche consigliera comunale) hanno accettato di sottoporsi al vaccino contro il Covid-19. A confermare la notizia è stato il sindaco Luca Mascolo: «Hanno assolto al loro dovere e lo hanno fatto con il sorriso in volto. Loro che in...

L'ultima opera di mastro Antonio Amato

Avrebbe compiuto 88 anni, oggi, Antonio Amato, l'artista della pietra di Ravello scomparso il 18 dicembre scorso. Figlio d'arte - da suo padre, mastro Ciccio, ha appreso tecniche e maestrie -, è stato l'unico di 9 tra fratelli e sorelle a proseguire le orme di suo padre, lavorando anche al restauro di...

Basket, la minorese Liliana Miccio miglior giocatrice d’inverno del girone Sud

Liliana Miccio è l'MVP (Most Valuable Player) d'inverno della Serie A2 girone Sud. Tantissimi voti per la cestista della Polisportiva Galli che in un anno dove viaggia a 13.4 punti di media, tirando con percentuali incredibili come il 40% da 2 e il 46% da tre punti, 4 rimbalzi di media e 9.9 di valutazione...

Costa d'Amalfi, il Covid-19 non ferma Filippo Civale. A 84 anni migliora il suo record: nel 2020 percorsi a piedi più di 8700 km

di Massimiliano D'Uva Filippo Civale non ha bisogno di presentazioni, il nostro articolo, pubblicato esattamente un anno fa (leggi qui) fu tra i più letti. Incontrato a metà autunno gli abbiamo chiesto come avesse fatto, durante il lockdown, a dedicarsi al suo hobby preferito: la passeggiata. La risposta...

“...e adesso raccontami Natale”, Antonio Schiavo tra i vincitori della rassegna letteraria

Lo scrittore ravellese Antonio Schiavo, editorialista di punta del Vescovado, tra i vincitori della settima edizione di "...e adesso raccontami Natale", nell'ambito della XV edizione di ..incostieraamalfitana.it Festa del Libro in Mediterraneo diretta da Alfonso Bottone. Schivo ha trionfato in ex aequo...