Ultimo aggiornamento 1 ora fa S. Francesco Solano

Date rapide

Oggi: 14 luglio

Ieri: 13 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Ravello Festival 2024 - dal 30 giugno al 25 agosto la 72esima edizione del Festival della Musica in Costa d'Amalfi

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il portale online della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi Il portale online della Costa d'Amalfi

Pasticceria Pansa, una dolce storia lunga due secoliPasticceria Gambardella a Minori, il gusto della tradizione in Costiera AmalfitanaCaseificio "La Tramontina" - Prima Cotta, la Mozzarella di Bufala Campana fuori dal coro. Caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàConnectivia Fibra diretta e soluzioni tecnologiche avanzate per la tua azienda o la tua Supermarket e Supermercati Netto, la convenienza a portata di clickSal De Riso Costa d'Amalfi, acquista i dolci del maestro pasticcere più amato d'Italia sul sito ufficiale Sal De Riso ShopHotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad AmalfiMaurizio Russo liquori e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' Tirreni. Elisir di Limone, il Limoncello di Maurizio Russo, è realizzato esclusivamente con limone IGP della Costa d'Amalfi Hotel Marina Riviera, Albergo 4 Stelle Superior, Leisure Lifestyle Hotel in Amalfi, Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel

Tu sei qui: AttualitàRavello, i 90 anni di Don Peppino Imperato: una lunga vita per la Chiesa

Villa Romana Hotel & SPA Minori Amalfi Coast ItalyCasa Angelina, Ospitalità di lusso e Boutique Hotel in Costiera AmalfitanaGranato Caffè, il più buono che c'è. In Costiera Amalfitana a Maiori, Conca dei Marini, Ravello, Amalfi e PositanoPietra di Luna Hotel a Maiori in Costiera AmalfitanaEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiPalazzo don Salvatore Amalfi, Costiera Amalfitana, Dimore storiche, Exclusive AccommodationCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoRistorante Masaniello a Maiori, Cucina Tipica e raffinata in Corso ReginnaPositano Destination, Your private taxi on the Amalfi Coast, Excursions, Tours Amalfi Boats Costiera Amalfitana, Charter, Noleggio imbarcazioni, Luxury Boats, Positano, Li Galli, Capri, EscursioniFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiProvoloncino Amalfitano, con scorzette di Limone Costa d'Amalfi IGP firmato "la Tramontina"Amalfi Charter, prenota la tua escursione via mare in Costiera AmalfitanaAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaIl Limone IGP Costa d'Amalfi Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto

Attualità

Ravello, Costiera Amalfitana, Compleanni, Auguri

Ravello, i 90 anni di Don Peppino Imperato: una lunga vita per la Chiesa

Ancora oggi Don Peppino, continua con passione inesauribile la sua missione di formatore e divulgatore della parola di Dio attraverso gli attuali strumenti di comunicazione sociale

Inserito da (redazionelda), giovedì 22 luglio 2021 08:40:30

Auguri al nostro Don Peppino Imperato, parroco emerito del Duomo di Ravello, che oggi raggiunge il traguardo dei novant'anni. Per circa settanta spesi infaticabilmente al servizio di dio, della Chiesa, della formazione del clero e dell'informazione alla comunità.

 

Nato a Ravello il 22 luglio del 1931, con il nome di Francesco, Giuseppe Pantaleone alle 10.05 nella casa paterna di via San Giovanni del Toro, dal sarto Pantaleone e da Marianna Mansi, sorella dell'eroe ravellese Andrea Mansi perito sotto i colpi della furia nazista durante le quattro giornate di Napoli. Ordinato sacerdote da Mons. Angelo Rossini nella Cattedrale di Amalfi, il 29 giugno del 1954, nell'ottobre dello stesso anno iniziò il servizio presso il Seminario Arcivescovile di Amalfi, prima come Prefetto d'ordine nel Seminario Vescovile, poi come vice rettore e, dal 1959, come Pro Rettore.

Il suo lungo ministero cominciò ufficialmente nel novembre 1966 nella parrocchia di Santa Maria del Lacco di Ravello.

Nel maggio 1968 giunse a Scala, in qualità di parroco arciprete di San Lorenzo e della Parrocchia di Santa Caterina, avviando numerose iniziative sociali e culturali, realizzate con la collaborazione dei giovani.

 

Strumento indispensabile per la sua azione pastorale divenne la comunicazione, avvertita come unico veicolo per trasmettere a un pubblico variegato i testi del magistero della Chiesa che usciva dal Concilio Vaticano II. Nacque, nel dicembre 1968, "Il Crocifisso", che ereditava nel titolo l'antico mensile già pubblicato nel secondo dopoguerra con chiaro richiamo alla straordinaria devozione popolare al miracoloso simulacro del Cristo in croce. Le istanze delle nuove generazioni, che richiedevano spazi e momenti per l'aggregazione, lo indussero non solo a mettere a disposizione gli spazi parrocchiali, ma ad attivarsi tenacemente per la creazione di un campo sportivo comunale, che in pochi anni divenne il centro delle attività sportive di buona parte del territorio costiero. La valorizzazione del patrimonio monumentale e paesaggistico di Scala, in uno allo sviluppo di un'offerta culturale che prevedesse l'ideazione di iniziative ed eventi, favorirono la costituzione della Proloco, nata proprio nei locali parrocchiali nel 1969.

La missione pastorale, però, non ha sottratto Don Peppino anche dall'accettare faticosi incarichi diocesani, tra i quali quello di coordinatore diocesano per il convegno ecclesiale di Loreto: "Riconciliazione cristiana e comunità degli uomini" nel 1984. Nel 1989 fu anche individuato quale delegato diocesano per l'Ecumenismo e il Dialogo.

L'impegno profuso nel lungo ministero scalese ha costituito sicuramente la premessa per l'azione pastorale cominciata il 1° maggio 1990 con la nomina a parroco di Santa Maria del Lacco e coparroco del Duomo di Ravello, del quale è stato unica guida dal dicembre 1993 al novembre 2016.

A lui è toccato portare la chiesa ravellese nel terzo millennio, intuendo le rapide modifiche che interessavano in quegli anni il territorio, che si apriva prepotentemente ad una vocazione turistica e culturale internazionale.

Di qui la nascita dell'Ebecur e dell'Associazione per le Attività Culturali del Duomo di Ravello, che ha promosso eventi di alto livello scientifico come i convegni di studi sulla santità e sulla storia locale; presentazione e pubblicazione di libri; acquisto di raccolte artistiche e icone.

Dal 2005, dopo qualche numero occasionale, ha istituito il mensile "Incontro per una Chiesa Viva", giunto al diciassettesimo anno di edizione, e al quale, grazie alla disponibilità della Comunità, continua ad offrire il suo infaticabile impegno.

In ultimo, ha realizzato l'organo monumentale dell'ex Cattedrale di Ravello, inaugurato nel 2010 con il concerto tenuto dal Maestro Vincenzo De Gregorio, attuale Presidente del Pontificio Istituto di Musica Sacra.

Nel marzo del 2019 premiato dall'Associazione Giornalisti di Cava e Costa d'Amalfi con la seguente motivazione: «Autentico appassionato del messaggio di Cristo, divulgato, per mezzo secolo attraverso i periodici "Il Crocifisso" di Scala e "Incontro per una Chiesa viva" di Ravello, strumenti propri della sua missione pastorale volta raggiungere gli strati delle due Comunità».

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank: 102647108

Attualità

«Il contratto non si tocca»: i lavoratori salernitani degli ex supermercati Carrefour in protesta davanti al punto vendita di via Posidonia

Al grido di "il contratto non si tocca" si è conclusa con successo la manifestazione organizzata dai lavoratori salernitani ex Carrefour presso il supermercato di via Posidonia 132, nel quartiere Pastena a Salerno. Questa mattina, 13 luglio, diversi i lavoratori che si sono uniti per esprimere le loro...

Proseguono le “ondate di calore” in Campania: temperature al di sopra delle medie stagionali almeno fino al 16 luglio

Proseguono le "ondate di calore" in Campania. Le temperature, almeno fino a martedì 16 luglio, saranno al di sopra delle medie stagionali di 4/6 gradi, i tassi di umidità potranno superare anche il 70/80% e ci sarà una scarsa ventilazione. Il Ministero della Salute ha riattivato il numero di pubblica...

Contro le truffe agli anziani l’Arma arruola un testimonial speciale: Lino Banfi /VIDEO

L'Arma dei Carabinieri rivolge particolare attenzione ai soggetti vulnerabili, tra cui gli anziani, sempre più fragili di fronte alle insidie della modernità. Già da tempo l'Istituzione ha assunto efficaci iniziative a loro tutela, soprattutto in relazione alle truffe: un fenomeno sempre più diffuso...

Arriva l'anticiclone africano: Protezione Civile campana emana allerta per "ondata di calore"

Dalle 12 di mercoledì 10 luglio alle 12 di sabato 13 luglio le temperature saranno di 3/5 gradi superiori a quelle della media stagionale. È in atto una possente invasione dell'anticiclone africano, che si espanderà su buona parte del bacino del Mediterraneo, Italia compresa: in tutte le regioni sono...

Incendi boschivi: ecco il piano regionale triennale per la previsione, la prevenzione e il contrasto

Oltre 2mila persone in campo per le attività di previsione, prevenzione e contrasto agli incendi boschivi: 1.938 operatori AIB (antincendio boschivo) tra personale degli enti delegati (692), di SMA Campania (224), dei Vigili del Fuoco (50) e del volontariato organizzato di protezione civile (ben 972...