Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

Ultimo aggiornamento 3 ore fa S. Marino martire

Date rapide

Oggi: 3 marzo

Ieri: 2 marzo

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il portale online della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi Il portale online della Costa d'Amalfi

Pasticceria Pansa di Amalfi augura a tutti i nostri lettori Buona Pasqua e ricorda che sono aperte le vendita per i suoi dolci della tradizioneConnectivia Fibra diretta e soluzioni tecnologiche avanzate per la tua azienda o la tua Sal De Riso Costa d'Amalfi, il sito ufficiale del Maestro Pasticciere membro e presidente dell'Accademia Maestri Pasticceri Italiani (AMPI) Prima Cotta, Caseificio "La Tramontina" - Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàPasticceria Gambardella a Minori, il gusto della tradizione in Costiera AmalfitanaSupermarket e Supermercati Netto, la convenienza a portata di clickHotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad AmalfiMaurizio Russo liquorificio e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' TirreniHotel Marina Riviera, Albergo 4 Stelle Superior, Leisure Lifestyle Hotel in Amalfi, Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel

Tu sei qui: AttualitàLa Ribalta a Villa Rufolo, questioni di fedeltà e antipatie

Casa Angelina, Ospitalità di lusso e Boutique Hotel in Costiera AmalfitanaGranato Caffè, il più buono che c'è. In Costiera Amalfitana a Maiori, Conca dei Marini, Ravello, Amalfi e PositanoPietra di Luna Hotel a Maiori in Costiera AmalfitanaEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiPalazzo don Salvatore Amalfi, Costiera Amalfitana, Dimore storiche, Exclusive AccommodationCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoRistorante Masaniello a Maiori, Cucina Tipica e raffinata in Corso ReginnaPositano Destination, Your private taxi on the Amalfi Coast, Excursions, Tours Amalfi Boats Costiera Amalfitana, Charter, Noleggio imbarcazioni, Luxury Boats, Positano, Li Galli, Capri, EscursioniFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiProvoloncino Amalfitano, con scorzette di Limone Costa d'Amalfi IGP firmato "la Tramontina"Amalfi Charter, prenota la tua escursione via mare in Costiera AmalfitanaAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaIl Limone IGP Costa d'Amalfi Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto

Sal De Riso augura a tutti i nostri lettori Buona e Serena Pasqua e ricorda che sono disponibili i dolci della Pasqua in tutte le migliori gastronomie e sullo Shop on line www.salderisoshop.com

Attualità

La Ribalta a Villa Rufolo, questioni di fedeltà e antipatie

Inserito da (redazionelda), lunedì 26 novembre 2018 08:59:02

di Salvatore Sorrentino*

Non posso accettare, io semplice cittadino di questo comune, un fatto simile. Non so spiegarmelo. O meglio: la spiegazione ce l'ho, ma è semplicemente inaccettabile; e va condannata; e va corretta.

Leggo, su Il Vescovado, dopo una breve introduzione:

«Già, perché se fino al gennaio 2015 la sala teatro di Villa Rufolo veniva concessa con piacere da un decennio, al gruppo teatrale La Ribalta per le attività invernali - molte delle quali dedicate ai più piccoli - negli ultimi tre anni questa possibilità è stata negata, con lo storico sodalizio costretto a sbaraccare».

Cosa è realmente successo? Diciamoci la verità; poi condannatemi come volete, tanto io non temo niente da nessuno, perché sono in buonafede, e in questo momento, come sempre quando scrivo, lo sono ancora di più.

Qual è la realtà politica del nostro bel paesino.

Nel 2006 vinse le elezioni comunali Paolo Imperato con Salvatore Di Martino; fu sconfitto Secondo Amalfitano. La Ribalta, indipendente solo di nome, ma dominion di Secondo, poté, quando questi divenne poi Direttore di Villa Rufolo, usufruire senza esitazione alcuna dei vari locali, per le attività dell'associazione.

Nel 2011 vinse le elezioni comunali Paolo Vuilleumier, pupillo di Secondo; per conseguenza, La Ribalta, che ovviamente aveva sostenuto la corrente Amalfitano, continuò a usufruire liberamente, cioè senza manco farne richiesta, dei locali di Villa Rufolo, e noi Ravellesi potemmo godere della cultura esternata dai nostri figli nel complesso nato come dimora della famiglia più importante che abbia avuto Ravello, nella storia.

Lungo il quinquennio 2011 - 2016, si scassano Amalfitano e Vuilleumier. Proprio per non rompere con La Ribalta, il Direttore permette la continuazione dell'utilizzo della Villa, come per il passato.

Ma che succede!

Come tutti sappiamo, alle ultime elezioni, quelle del 2016, i due avversari/nemici storici, Di Martino e Amalfitano, per l'occasione, fanno pace, e tutti i secondiani appoggiano Di Martino. Questa è storia nostra, nessuno puo' negarla. Però, quelli de La Ribalta, il cui presidente è Gianluca Mansi, candidato con Vuilleumier, votano, almeno nella stragrande maggioranza, apertamente per Vuilleumier.

Manco a farlo apposta, al Natale successivo, quello del 2016, dopo dieci anni di autorizzazione quasi automatica, a La Ribalta viene negato l'utilizzo della struttura per gli spettacoli culturali della Settimana Natalizia Ravellese.

La cosa si ripete per l'anno 2017 e, da quanto finora appare, lo stesso pare che dovrebbe succedere, per il corrente 2018: tre anni, come sopra detto.

Caro lettore, dimmi tu come si potrebbe fare a non credere che il diniego, la mancata autorizzazione non dipenda da questa bega politica locale. Chi ti parla è un vecchio politico locale, di lunga carriera, di quelli che di lotte ne hanno fatte, figuriamoci. Ma mai, dico mai, durante le mie pur molteplici amministrazioni, tre in maggioranza e due in minoranza, mai è successa una cosa del genere.

Quando ero sindaco, avevo il Tennis Club contrario. Il Club usufruiva di tutti i locali comunali, liberamente, senza oneri, anzi godeva pure di tutti i contributi possibili e immaginabili. L'amministrazione comunale non interferiva in alcun modo nella elezione degli organi statutari dell'associazione.

Personalmente io collaboravo per l'organizzazione interna ed esterna del sodalizio. La squadra di pallavolo femminile, di cui ero presidente, era Campione provinciale e campione regionale; per un pochissimo, non divenimmo campioni dell'Italia meridionale (e chi se lo scorda, al terzo set, vincevamo, a Chieti, 11 a 4, perdemmo 11 a 15!)

È con piacere che aggiungo che, per quanto riguarda il Tennis Club, la stessa cosa è successa con le due amministrazioni successive, dal 1985 al 1996, quelle di Di Martino.

Oggi non si sanno superare certe divergenze politiche locali, che dovrebbero durare, al massimo, i due mesi di campagna elettorale. No, non va bene così.

Per quanto concerne me, io mi sono sempre trattato e mi tratto con tutti. Quando è in gioco l'interesse dei cittadini, sono sempre al di sopra delle parti. In particolar modo, quando poi si tratta di fatti sportivi e culturali, come nella fattispecie. Io sono amico, di tutti, o per lo meno non sono avversario, tanto meno nemico, di nessuno.

Mantengo rapporti con Salvatore D Martino, con Secondo Amalfitano, con Paolo Vuilleumier, con Nicola Amato. Rispetto tutti, per i ruoli che svolgono (oltre che per i rapporti personali), e sono da tutti rispettato. Perciò, credo di poter fare un appello a tutti: facciamo ritornare un po' di pace in questo minuscolo pezzo di terra.

Poco fa, in un Tg, ho sentito una frase di Verdone, in risposta a una domanda: "io voglio amare il mio paese". Ebbene io dico: "io voglio amare sempre di più la mia città".

E allora, facciamo in modo che mai più una mamma ravellese possa gridare: «Questi ragazzi da tre anni ormai vengono cacciati come appestati».

Chi deve cominciare? Eh! Aquì està el busillis, ci ha insegnato a dire il Manzoni. Perdonatemi; ma vorrei azzardare un nome (e che Dio me la mandi buona!); nessuno se la prenda; credo che ne abbia i numeri, la capacità; uno, nientemeno, che della minoranza, il quale mi scusi se non l'ho nemmeno interpellato: Nicola Amato.

Suvvia, fate sì che il prossimo Natale sia portatore veramente di pace e serenità, per tutti, nella nostra bellissima Ravello.

*già sindaco di Ravello

>Leggi anche:

Ravello, Ribalta non gradita a Villa Rufolo: «Nostri figli cacciati come appestati»

Il "Tuttomio" di Ravello

Villa Rufolo: per commedie Ribalta ambienti "inagibili" ma disponibili per eventi "su prenotazione"

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

La Ribalta a Villa Rufolo, questioni di fedeltà e antipatie
La Ribalta a Villa Rufolo, questioni di fedeltà e antipatie

rank: 109518104

Attualità

Caos passaporti in Italia, con il progetto Polis si snellisce procedura: richieste e rinnovi negli Uffici Postali

I ritardi nell'ottenere o rinnovare il passaporto in Italia, con tempi di attesa che, in alcune città, si estendono fino a due anni, stanno sollevando preoccupazioni per gli operatori del settore turistico in vista delle festività pasquali e dei prossimi ponti primaverili. Circa 52.000 prenotazioni di...

Contributo regionale affitti, conclusi i pagamenti: 38mila istanze ammesse

Tra il 26 ed il 28 febbraio scorsi sono stati effettuati tutti i 38.347 pagamenti dei contributi relativi al Bando Affitti 2022, eseguiti mediante bonifico sulle coordinate bancarie comunicate in domanda. Come noto, a partire dall'anno 2021, la Regione Campania - unica in Italia - ha deciso di gestire...

NCC in agitazione, ieri l’incontro a Roma: presente anche una rappresentanza dalla Costa d’Amalfi

Ieri, 29 febbraio, in piazzale di Porta Pia a Roma, davanti al ministero dei Trasporti, si è tenuto un presidio degli NCC contro i decreti di prossima emanazione. Le critiche dei manifestanti si sono rivolte, in particolare, verso il ministro Matteo Salvini, accusato di fare soltanto il gioco dei tassisti....

"Rompiamo il silenzio": a Pontecagnano Faiano la campagna di sensibilizzazione per dire no alla violenza di genere

Il Comune di Pontecagnano Faiano ha avviato, a partire da oggi, la campagna di sensibilizzazione sociale Rompiamo il silenzio. L'iniziativa, promossa dall'Assessorato alle Pari Opportunità nella persona di Roberta D'Amico e dall'Assessorato alle Politiche Sociali guidato da Gerarda Sica, in accordo con...

EasyJet annuncia i primi voli dall'aeroporto Salerno-Costa d'Amalfi: dall'11 luglio si potrà raggiungere Milano

La compagnia aerea low cost EasyJet ha annunciato l'avvio delle operazioni dall'Aeroporto di Salerno - Costa d'Amalfi dal prossimo 11 luglio, data prevista per l'apertura dell'aeroporto, con il collegamento per Milano Malpensa, a cui seguiranno altri voli che permetteranno di collegare Salerno con Basilea,...

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.