Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 2 minuti fa S. Rosa da Lima vergine

Date rapide

Oggi: 23 agosto

Ieri: 22 agosto

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Sicme Energy e Gas, il tuo partner per l'energia, Gas e Luce elettrica in Costiera AmalfitanaGusta Minori 2019 "Accussì Natalea" 29 - 30 - 31 agosto 2019La Tramontina, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, prodotti unici, mozzarella, ricotta, bufala campanaRistorante Giardiniello Cucina mediterranea gourmet in Costiera Amalfitana a MinoriAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiContract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury HotelParcheggio San Lorenzo Ravello, Scala, Costiera Amalfitana, Servizio Navetta gratuito per Ravello, Parcheggio Custodito e videosorvegliatoSupermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casaPalazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniLettere al VescovadoRavello, Ribalta non gradita a Villa Rufolo: «Nostri figli cacciati come appestati»

"Accussì Natalea" il tema 2019 del Gusta Minori il 29, 30 e 31 agosto prossimoFrai Form è il centro benessere per la cura della bellezza del tuo corpo, a Ravello epilazione laser permanente e indoloreD'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiMarilù Moda Positano, acquista on line i capi esclusivi made in CostadAmalfiGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiHotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera AmalfitanaVilla Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazionePorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoRistorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955Pasticceria di eccellenza in Costa d'Amalfi, Pansa pasticceri dal 1830 in Costiera Amalfitana, Dolci tipici della Costa Amalfitana, Specialità Gastronomiche Amalfitane in Piazza Duomo ad AmalfiMetti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOKAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaI Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by ConnectiviaIl Limone IGP Costa d'Amalfi

Acquista on line le specialità del Maestro Pasticciere più amato d'Italia. Sal De Riso in Costa d'Amalfi realizza capolavori di dolcezza.

Lettere al Vescovado

Ravello, Ribalta non gradita a Villa Rufolo: «Nostri figli cacciati come appestati»

Scritto da (Redazione), martedì 20 novembre 2018 19:41:35

Ultimo aggiornamento martedì 20 novembre 2018 19:41:35

Sulla discutibile scelta della Fondazione Ravello di non concedere la sala teatro di Villa Rufolo al gruppo teatrale "La Ribalta" per le attività dedicate principalmente ai ragazzi di Ravello, interviene Anna Lucibello che da madre esprime il proprio dissenso rispetto a scelte "politiche" che estromettono i Ravellesi da un bene pubblico che appartiene a tutta la collettività, uno spazio vitale per consentire soprattutto quel momento sociale che manca sempre più nella città della Musica.

Villa Rufolo: per commedie Ribalta ambienti "inagibili" ma disponibili per eventi "su prenotazione"

Segue testo a firma di Anna Lucibello.

Caro Direttore,

premetto che questa lettera è frutto esclusivo della mia indignazione scaturita dalla lettura del tuo articolo. Quindi se paghi e sei "straniero" il Teatro ha una destinazione ed è agibile. Se, invece, sei di Ravello e hai meno di diciotto anni e vorresti ritornare a recitare nel luogo che da bambino ti ha fatto sognare come per un nefasto incantesimo, il Teatro ritorna inagibile! Ci si può spogliare, ci si può mangiare ci si può anche costruire un palco ma non devi essere di Ravello o meglio non devi fare parte di quel gruppo. Questi ragazzi da tra anni ormai vengono cacciati come appestati, devono pagare chi sa quali colpe ma, a Natale allietano la serate di turisti e soprattutto di noi ravellesi.

Le istituzioni tutte non provano neanche un minimo di vergogna a praticare questa politica dell'odio? La popolazione sa che questi ragazzini che vogliono essere come Franco Lucibello come Enzo, come Armando, come Anna, come Alfonso, come Andrea e via di seguito, quando vanno altrove vengono apprezzati perchè sono ragazzi sani educati a modo, nel loro paese da tre anni si devono arrangiare.

La Fondazione Ravello dice di occuparsi di cultura allora perchè dopo aver incassato nel nostro nome durante l'estate non mette a disposizione quel luogo "magico" per far sì che grandi e piccini possano continuare a sognare? Al Deus ex machina dico, da mamma, che i ragazzi non molleranno, perché sono tosti, caparbi e soprattutto sono giovani come lo erano loro ma purtroppo il potere becero lo ha fatto dimenticare.

Grazie dell'attenzione.

Anna Lucibello

> Leggi anche:

Villa Rufolo: per commedie Ribalta ambienti "inagibili" ma disponibili per eventi "su prenotazione"

La Ribalta fuori da Villa Rufolo, quando la direzione rispose: «Con gli estranei comunico solo via email»

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Lettere al Vescovado

«Pietro, il figlio di tutti noi», il messaggio del presidente Salvatore De Riso

Pubblichiamo il messaggio di cordoglio del presidente del Costa d'Amalfi Salvatore De Riso addolorato per la tragica morte di Pietro Villani, coinvolto la scorsa notte in incidente a Praiano. Pietro. Di soli 15 anni, difendeva la porta della squadra allievi della compagine costiera ed era una promessa....

«Ora guardaci dagli spalti del cielo»: la commovente lettera di mister Lucibello a Pietro

«Notizie che spiazzano e spezzano in due». È scosso Alessandro Lucibello, il preparatore dei portieri della squadra Allievi del Costa d'Amalfi alla notizia della morte prematura di Pietro Villani, il suo portiere, coinvolto nell'incidente della scorsa notte a Praiano. Sono tantissime le testimonianze...

A Ravello mancato rispetto tariffe taxi. La denuncia di una lettrice

Riceviamo lettera a firma della dottoressa Maria Teresa Belmonte che attraverso la sua personale esperienza fa rilevare il mancato rispetto del tariffario stabilito dal Comune di Ravello che regola il servizio di trasporto pubblico (taxi). E pubblichiamo. Il dieci agosto, San Lorenzo, è festa patronale...

S.0.S. Capodorso

di Gioacchino Di Martino* Due giorni fa a Capodorso, nella cosiddetta Pineta, si è sviluppato un incendio che ha portato, tenuto conto dei pericoli connessi, alla chiusura (ci auguriamo breve) della statale amalfitana. Il giorno prima a Erchie c'era stato un prologo sulle colline a monte della strada....

Ravello, una storia da salvaguardare. La lettera di De Masi

Riceviamo e volentieri pubblichiamo nota a firma del professor Domenico De Masi attraverso la quale esorta i cittadini ravellesi a tenere a mente i principi dello "Spirito di Ravello" e «a vigilare sulla memoria storica della propria comunità, non solo come dovere morale e civile ma anche come salvaguardia...