Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 6 ore fa S. Contardo Ferrini

Date rapide

Oggi: 20 ottobre

Ieri: 19 ottobre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

EGEA l'energia che ti fa sentire a casa, da oggi in Costiera AmalfitanaMielePiu, Professionisti dell'arredo bagno con show room ad Avellino e Salerno, promuove il nuovo sistema di purificazione dell'aria Air BeeConnectivia Internet in fibra fino a 200MBit a 22,90 al mese Antica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiPasticceria Artigianale Gambardella, a Minori in Costiera Amalfitana, tutto il gusto e la dolcezza della tradizioneGenea Consorzio Superbonus 110%, Ristrutturazioni, Lavori edili, Partner, Risparmio energetico, OttimizzazioneContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, ViniLa Tramontina, Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, Qualità

Tu sei qui: SezioniPoliticaMaiori, falla nella maggioranza: su questione depuratore gruppo Capone prende distanze da assessore Ruggiero

Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiLIRA TV e il protagonista sei tu. La TV di Salerno e ProvinciaTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiGenea Consorzio, Super Bonus 110 percento, lavori di ristrutturazione, efficientamento energetico, Credito d'impostaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoIl Limone IGP Costa d'Amalfi Granato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletano

Rassegna Artistica: Positano tra Storia e LeggendaAutenthic Amalficoast il blog sulla Costiera Amalfitana

Politica

Maiori, falla nella maggioranza: su questione depuratore gruppo Capone prende distanze da assessore Ruggiero

Scritto da (redazione), domenica 7 marzo 2021 20:59:57

Ultimo aggiornamento domenica 7 marzo 2021 21:01:52

MAIORI - Il gruppo consiliare della maggioranza del sindaco Antonio Capone prende le distanze dall'assessore Mario Ruggiero dopo la sua presa di posizione contraria alla realizzazione dell'impianto di depurazione così come concepito. Con una nota indirizzata ai cittadini, il capogruppo di maggioranza, Cristiano Cremone, replica alla relazione del compagno di cordata Ruggiero, asserendo che l'ipotesi alternativa dell'impianto sottomarino prevede costi di gran lunga superiori. Una situazione che crea di fato una falla all'interno dell'amministrazione comunale. Segue nota integrale a firma del capogruppo Cremone, a beneficio della completezza dell'informazione.

 

Cari concittadini,

in questi giorni sono state diffuse informazioni errate inerenti al depuratore consortile, rispetto alle quali appare opportuno condividere alcune riflessioni, anche in considerazione del discutibile contenuto della lettera dell'Assessore Mario Ruggiero, dal quale il gruppo dell'attuale maggioranza consiliare prende le distanze. Dal nostro insediamento ci siamo sempre confrontati prima di intraprendere qualunque decisione: prima di rivolgerti all'opinione pubblica, sarebbe stato opportuno - specialmente in questo caso - non deviare da questa prassi ormai consolidata. Non per altro, ma già solo per il rispetto dovuto verso quello stesso gruppo che, dandoti fiducia, ha deciso all'unanimità di porti ad inizio mandato come garante per la realizzazione di quel programma elettorale che, nei fatti, stai tu per primo disattendendo. In via preliminare, è necessario ribadire che ogni decisione adottata da questa amministrazione è il frutto di un accurato e costruttivo confronto tra politici, tecnici ed istituzioni a vario titolo coinvolti nelle scelte da intraprendere. Ogni diversa affermazione non risponde al vero e rappresenta un mero tentativo di acquisire una visibilità individuale, che mal si concilia con dinamiche istituzionali virtuose. Ciò premesso, l'attuale amministrazione sta lavorando ad un progetto di depurazione effettivamente realizzabile, che ha già superato un'istruttoria di carattere finanziario, accedendo così a fondi pubblici, in assenza dei quali ogni intervento di questo tipo risulterebbe irrealizzabile. Tale progetto, concordato con la stessa Provincia di Salerno, consentirà in tempi ragionevolmente brevi di affrontare e risolvere l'annoso problema dei perduranti versamenti in mare. Non mancano infatti possibili risvolti penali in caso di mancata risoluzione della vicenda: la stessa Procura ha intrapreso gli approfondimenti e le verifiche del caso, al fine di accertare l'eventuale configurabilità di reati ambientali. Attualmente vi è un concreto rischio di adozione di provvedimenti che possano incidere sulla balneabilità delle nostre spiagge, pregiudicando ulteriormente le potenzialità turistiche del nostro territorio, già duramente colpito dall'emergenza COVID-19. Tali temi sono stati dettagliatamente affrontati nel corso di una riunione avvenuta con tecnici dell'ente attuatore, ossia la Provincia di Salerno (alla quale l'assessore Ruggiero ha preso parte solo alla fine), nel corso della quale sono stati chiariti alcuni aspetti fondamentali: il costo della condotta sottomarina (ipotesi alternativa da alcuni proposta) sarebbe almeno quattro volte superiore rispetto all'attuale progetto del depuratore; occorrerebbe costruire una vasca di raccolta di migliaia di metri cubi - ben più grande del realizzando depuratore - in cui stoccare i liquami prima di poterli inviare nella condotta con la dovuta pressione verso il depuratore di Salerno; sarebbe poi necessario corrispondere i costi di depurazione nell'impianto salernitano non considerati in alcuni computi apparsi in queste ore. In sintesi, la condotta sottomarina, sia sotto il profilo economico che tecnico, non appare sostenibile, risultando al contrario pregiudizievole per gli stessi cittadini, che sarebbero chiamati a sostenere i maggiori costi di una iniziativa non adeguatamente ponderata. Questa amministrazione è chiamata a fare del proprio meglio per trovare soluzioni efficaci, efficienti e realizzabili, e per questo ha operato di concerto con i Comuni limitrofi senza preconcetti e polemiche e per non far sì che, anche quest'occasione di risolvere definitivamente il problema della depurazione delle acque reflue, vada nuovamente sprecata.

Il Capogruppo di Maggioranza

Cristiano Cremone

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Politica

La politica e le istituzioni ricordano Donato Cufari: 21 ottobre il ricordo ad Amalfi

A sette mesi dalla morte, la Costiera Amalfitana ricorda Donato Cufari, storico sindaco di Vietri sul Mare, per circa un ventennio presidente della Comunità Montana "Penisola Amalfitana", assessore dei Comuni di Minori e Furore. Giovedì 21 ottobre, alle 18,00, negli antichi Arsenali della Repubblica,...

Stasera si riunisce la Conferenza dei Sindaci della Costa d'Amalfi

Si riunisce questa sera alle 18.00, al Palazzo Mezzacapo di Maiori, la Conferenza dei Sindaci della Costa d'Amalfi. Sarà la prima seduta dopo le elezioni in cinque comuni del comprensorio. La convocazione è avvenuta informalmente, attraverso il gruppo Whats App della Conferenza a cui sono stati aggiunti...

Maiori, bocciata commissione per “alternative” a depuratore. L’ira del Comitato “NoDep”

In una nota trasmessa alla nostra redazione, i componenti il comitato "Tuteliamo la Costiera Amalfitana", rappresentato da Gaetano Cantalupo, relazionano sul Consiglio comunale di Maiori svoltosi ieri, 12 ottobre, in cui, su iniziativa delle minoranze, si è tornatati a discutere dello spinoso argomento...

Rinascita Ravellese, gruppo Di Palma responsabile sconfitta Di Martino. «Complicità sottobanco con neo-eletta Maggioranza»

«Il sospetto di una chiara complicità sottobanco con la neo-eletta Maggioranza». E' quanto ipotizza il gruppo Rinascita Ravellese all'esito del responso delle urne, puntando l'indice contro la lista "Ravello va oltre" di Ulisse Di Palma, indicata quale responsabile della débâcle dell'uscente Salvatore...

G20, ministro Luigi Di Maio: «Grazie Sorrento, modello di ospitalità»

«Uno speciale ringraziamento a questa magnifica città e al sindaco Massimo Coppola, per la disponibilità e la collaborazione dimostrate nell'accogliere il G20». Così il ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Luigi Di Maio, giunto a Sorrento per l'apertura della quattro giorni...