Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 13 ore fa S. Contardo Ferrini

Date rapide

Oggi: 20 ottobre

Ieri: 19 ottobre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

EGEA l'energia che ti fa sentire a casa, da oggi in Costiera AmalfitanaMielePiu, Professionisti dell'arredo bagno con show room ad Avellino e Salerno, promuove il nuovo sistema di purificazione dell'aria Air BeeConnectivia Internet in fibra fino a 200MBit a 22,90 al mese Antica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiPasticceria Artigianale Gambardella, a Minori in Costiera Amalfitana, tutto il gusto e la dolcezza della tradizioneGenea Consorzio Superbonus 110%, Ristrutturazioni, Lavori edili, Partner, Risparmio energetico, OttimizzazioneContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, ViniLa Tramontina, Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, Qualità

Tu sei qui: SezioniPoliticaDepuratore Maiori, Ass. Memoria in Movimento dalla parte del comitato "Tuteliamo Costiera"

Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiLIRA TV e il protagonista sei tu. La TV di Salerno e ProvinciaTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiGenea Consorzio, Super Bonus 110 percento, lavori di ristrutturazione, efficientamento energetico, Credito d'impostaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoIl Limone IGP Costa d'Amalfi Granato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletano

Rassegna Artistica: Positano tra Storia e LeggendaAutenthic Amalficoast il blog sulla Costiera Amalfitana

Politica

Depuratore Maiori, Ass. Memoria in Movimento dalla parte del comitato "Tuteliamo Costiera"

Scritto da (redazione), martedì 16 marzo 2021 17:28:26

Ultimo aggiornamento martedì 16 marzo 2021 18:16:59

Angelo Orientale, presidente dell'associazione politico-culturale salernitana Memoria in Movimento (www.memoriainmovimento.org) dalla parte del comitato "Tuteliamo la Costiera Amalfitana" che si sta battendo strenuamente per il no al depuratore consortile Maiori-Minori così come concepito.

Ecco le sue dichiarazioni rese oggi alla stampa:

«Da tempo la costiera amalfitana è oggetto di almeno due progetti vergognosi (una galleria tra i comuni di Minori e Maiori e un impianto di depurazione in una area demaniale, incontaminata, situata nel territorio di Maiori). Opere, non solo a mio giudizio, inutili e dannosi per l'ambiente ma, anche e soprattutto, per l'economia e la vivibilità e la qualità della vita di chi ci abita. Contro tali scempi spontaneamente da alcuni mesi è nato un comitato di cittadini della Costiera amalfitana "Tuteliamo la Costiera amalfitana".

Un comitato che con dati, "carte alla mano", con progetti alternativi sul depuratore redatti negli anni scorsi da Enti pubblici sta dimostrando concretamente l'assurdità, la pericolosità e il conseguente sperpero di denaro pubblico rappresentate da tali decisioni. Il problema è che chi decide su tali opere si sta dimostrando, in questo caso la giunta comunale di Maiori sindaco in testa, di essere legati a vecchie logiche e per nulla preoccupati sulle ricadute economiche, sociali ed ambientali dei propri rappresentanti.

L'ultima chicca (si fa per dire) è che dopo tante battaglie e su richiesta dello stesso comitato finalmente è stato convocato un consiglio comunale del comune di Maiori sulla tematica "depuratore". Or bene quel consiglio comunale si terrà a porte chiuse (comprensibile per via del Covid) ma non in streaming, come chiesto dal comitato stesso. Tradotto: ufficialmente rappresentano i cittadini ma guai se questi si permettono solo a pensare che possano aspirare al "controllo sociale sul perseguimento delle funzioni istituzionali e sull'utilizzo delle risorse pubbliche".

Ecco qui "casca l'asino". La politica, garantendo e rispettando i ruoli istituzionali, è partecipazione, protagonismo sociale, confronto, anche aspro se necessario, tra ipotesi diverse di sviluppo, di gestione e idee diverse sul come deve essere valorizzato il proprio territorio, e non solo il territorio.

Sommessamente vorrei ricordare al Sindaco e alla Giunta del comune di Maiori che con una lunga battaglia, durata più di dieci anni, la popolazione della Costiera Amalfitana, in particolare quella di Maiori, sconfisse un gigante tra le società multinazionali come la E.L.F., che aveva l'appoggio dell'intero governo nazionale di allora e che pretendeva di fare perforazioni petrolifere a mare.

Personalmente "faccio il tifo" per una seconda vittoria e per quanto nel nostro piccolo possiamo fare sono certo che l'associazione che mi onoro di rappresentare sicuramente sarà totalmente solidale e "complici" con le lotte e le battaglie del comitato "Tuteliamo la Costiera amalfitana"».

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Politica

La politica e le istituzioni ricordano Donato Cufari: 21 ottobre il ricordo ad Amalfi

A sette mesi dalla morte, la Costiera Amalfitana ricorda Donato Cufari, storico sindaco di Vietri sul Mare, per circa un ventennio presidente della Comunità Montana "Penisola Amalfitana", assessore dei Comuni di Minori e Furore. Giovedì 21 ottobre, alle 18,00, negli antichi Arsenali della Repubblica,...

Stasera si riunisce la Conferenza dei Sindaci della Costa d'Amalfi

Si riunisce questa sera alle 18.00, al Palazzo Mezzacapo di Maiori, la Conferenza dei Sindaci della Costa d'Amalfi. Sarà la prima seduta dopo le elezioni in cinque comuni del comprensorio. La convocazione è avvenuta informalmente, attraverso il gruppo Whats App della Conferenza a cui sono stati aggiunti...

Maiori, bocciata commissione per “alternative” a depuratore. L’ira del Comitato “NoDep”

In una nota trasmessa alla nostra redazione, i componenti il comitato "Tuteliamo la Costiera Amalfitana", rappresentato da Gaetano Cantalupo, relazionano sul Consiglio comunale di Maiori svoltosi ieri, 12 ottobre, in cui, su iniziativa delle minoranze, si è tornatati a discutere dello spinoso argomento...

Rinascita Ravellese, gruppo Di Palma responsabile sconfitta Di Martino. «Complicità sottobanco con neo-eletta Maggioranza»

«Il sospetto di una chiara complicità sottobanco con la neo-eletta Maggioranza». E' quanto ipotizza il gruppo Rinascita Ravellese all'esito del responso delle urne, puntando l'indice contro la lista "Ravello va oltre" di Ulisse Di Palma, indicata quale responsabile della débâcle dell'uscente Salvatore...

G20, ministro Luigi Di Maio: «Grazie Sorrento, modello di ospitalità»

«Uno speciale ringraziamento a questa magnifica città e al sindaco Massimo Coppola, per la disponibilità e la collaborazione dimostrate nell'accogliere il G20». Così il ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Luigi Di Maio, giunto a Sorrento per l'apertura della quattro giorni...