Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 ora fa S. Pietro vesc. di Anagni

Date rapide

Oggi: 3 agosto

Ieri: 2 agosto

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Il Festival della Musica di Ravello - Il Programma del Ravello Festival 2021 EGEA l'energia che ti fa sentire a casa, da oggi in Costiera AmalfitanaConnectivia Internet in fibra fino a 200MBit a 22,90 al mese Antica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiPasticceria Artigianale Gambardella, a Minori in Costiera Amalfitana, tutto il gusto e la dolcezza della tradizioneGenea Consorzio Superbonus 110%, Ristrutturazioni, Lavori edili, Partner, Risparmio energetico, OttimizzazioneContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, ViniLa Tramontina, Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, Qualità

Tu sei qui: SezioniEventi & SpettacoliGrasso-Maisano, la settimana pianistica della Ravello Concert Society

Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiRavello Festival 2021 - il Festival della Musica di RavelloFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiLIRA TV e il protagonista sei tu. La TV di Salerno e ProvinciaTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiGenea Consorzio, Super Bonus 110 percento, lavori di ristrutturazione, efficientamento energetico, Credito d'impostaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoIl Limone IGP Costa d'Amalfi Granato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletano

MielePiu, Professionisti dell'arredo bagno con show room ad Avellino e Salerno, promuove il nuovo sistema di purificazione dell'aria Air BeeAutenthic Amalficoast il blog sulla Costiera Amalfitana

Eventi & Spettacoli

Grasso-Maisano, la settimana pianistica della Ravello Concert Society

Scritto da (redazione), martedì 15 giugno 2021 12:10:42

Ultimo aggiornamento martedì 15 giugno 2021 12:10:42

Mercoledì 16 giugno la pianista Eliana Grasso si esibisce per la Ravello Concert Society con un recital dalle forti suggestioni notturne: a Moonlight concert, uno spettacolo costruito su brani ispirati alla Musa per eccellenza dei poeti e dei musicisti romantici.

E il primo brano non poteva non essere che la Mondschein-Sonate (Chiaro di luna) di Ludwig van Beethoven.

Universalmente nota e di una popolarità immediata e senza confini, da principio fu detta "Lauben Sonate", ovvero "Sonata del pergolato", perché si diceva composta dal musicista, innamorato della Guicciardi, sotto il pergolato di un giardino. Più tardi fu il critico berlinese Ludwig Rellstab a paragonare l'assorta immobilità del primo tempo al chiarore lunare che si diffonde nelle serate di calma sul Lago dei Quattro Cantoni. L'immagine procurò alla seconda Sonata dell'op. 27 il titolo di Mondschein-Sonate (Chiaro di luna), con cui è entrata stabilmente nella storia dell'arte non solo musicale.

Altro pezzo "lunare" per eccellenza è il terzo movimento "Clair de Lune" della Suite bergamasque di Claude Debussy. Liberamente ispirato all'omonima poesia di Paul Verlain, è sicuramente una delle pagine più note dell'intera produzione musicale di Debussy. Si tratta di fama meritata: sonorità magiche e incantate, avvolgono l'ascoltatore in una specie di dimensione onirica. Tra i due capolavori dedicati alla luna, la Grasso inserisce nel suo programma di mercoledì alcuni tra i più famosi Notturni di Henry Field (n. 1, 5 e 7) e, chiaramente, di Frédéric Chopin. John Field, pianista irlandese, allievo di Muzio Clementi, è l'autore della prima raccolta intitolata Notturni (1812-35). È quindi il creatore del termine "notturno per pianoforte", ovvero quel tipo di composizione piuttosto libera che non aveva molti schemi e che era quindi in grado di soddisfare a pieno il gusto del romanticismo "unendo il fascino malinconico della romanza all'eleganza della musica da salotto". Oggi però Field è a noi poco noto ed eseguito dato che Chopin lo ha letteralmente surclassato. Dello schema di Field, apparentemente e inizialmente, Chopin non tocca quasi nulla. Di suo poi ci aggiunge l'influenza delle nottate vissute a Parigi, trasformando la natura del Notturno, un genere subito accarezzato anzitutto per la quasi totale mancanza di tradizione e, come dicevamo, per la sensazione di libertà che vi può respirare. Con i componimenti di Chopin ritroviamo la precisa ambientazione della notte, la caratterizzazione pittorica e soprattutto la poesia.

Integrano il programma la famosa Serenata di Schubert nella trascrizione per pianoforte di Liszt e i due pezzi dedicati alla Notte dai Fantasiestücke di Robert Schumann.

Il concerto di Raffaele Maisano in programma sabato 19 giugno sarà essenzialmente un omaggio a Schubert e Chopin e in particolare ai loro Improvvisi: forme musicali dall'impatto emotivo immediato e d'effetto, racchiuse in piccole dimensioni più libere e informali, cariche di ispirazione e profondo lirismo che nel periodo romantico videro nel pianoforte, con le sue potenzialità timbriche, lo strumento principe di questo genere. Franz Schubert compose due piccole ma preziosissime raccolte, gli Improvvisi op. 90 e op. 142 (D899 e D935), entrambe nel 1827, un anno prima della morte. Schubert dimostrò come il pianoforte possa esprimere con poche pennellate e in maniera sintetica una sensazione, uno stato d'animo o un pensiero fugace, sia di gioia che di tristezza.

Nella seconda parte sarà la volta dei tre improvvisi op. 29, 36 e 51 e della Fantasia-improvviso op. 66 che Chopin compose tra il 1834 e il 1842 esplorando con sapiente equilibrio i tratti stilistici del ‘pezzo di bravura', ‘di carattere' e dello ‘stile brillante', incontrando, così, i molteplici gusti del pubblico salottiero borghese.

Oltre ai due massimi esponenti ottocenteschi del genere "Improvviso", Maisano si cimenterà in alcuni "Impromptu" del musicista tedesca Adolf von Henselt, uno dei pianisti più apprezzati del suo tempo, che si mise in evidenza per una peculiare tecnica pianistica, basata su una grande apertura delle dita e su un maggiore stretto "legato".

L'intera programmazione 2021 della Ravello Concert Society, curata dal direttore artistico Antonio Porpora Anastasio, è disponibile suwww.ravelloarts.org.
La brochure può essere scaricata da: www.ravelloarts.org/Ravello_2021.pdf

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Eventi & Spettacoli

A Maiori la proiezione “Costa d’Angolo”, documentario di Elisa Flaminia Inno

Con la proiezione del documentario "Costa d'Angolo" di Elisa Flaminia (3 agosto, alle 20,30) prosegue il Maiori Festival. La regista dedica questo suo lavoro a Maiori con le sue storie e tradizioni, e affianca anche la visione del primo episodio "Nanà" della docu-serie "Donne di terra". L'idea di realizzare...

Ravello, torna il jazz in piazza: ad agosto 4 appuntamenti imperdibili

Il cartellone della 69esima edizione del Ravello Festival ideato da Alessio Vlad riserva agli ospiti della Città della Musica un mese di agosto anche all'insegna del jazz. Saranno quattro le date in Piazza Vescovado più un evento fuori programma, il 4 settembre, che vedrà il ritorno a Ravello di Sergio...

"Scala Sound Trek", ad agosto sette percorsi tra musica e natura [PROGRAMMA]

Prenderà il via lunedì 2 agosto l'edizione 2021 della rassegna estiva "Scala Sound Trek, percorsi tra musica e natura", organizzata dal Comune di Scala con la direzione artistica del maestro Lorenzo Apicella. Sette appuntamenti con l'obiettivo di unire la musica alle escursioni nei tanti e suggestivi...

Praiano, dal 1° al 4 agosto si riaccende lo spettacolo della Luminaria di San Domenico [PROGRAMMA]

Col mese di agosto tornano a Praiano le suggestioni della luminaria di San Domenico. Un evento che affonda le sue radici in circa 400 anni di storia e che oggi assume una risonanza internazionale, trasversale alle generazioni che riempie le strade, le piazze, i vicoli di tutto il paese. Accoglie e coinvolge...

Al Ravello Festival una tre giorni di musica da camera con le formazioni dell’Orchestra Giovanile Luigi Cherubini

Comincia con un itinerario di cinque concerti con alcune delle formazioni da camera, la collaborazione 2021 tra il Ravello Festival e l'Orchestra Giovanile Luigi Cherubini, protagonista l'11 agosto del Concerto all'Alba, l'evento più atteso dell'estate della Città della Musica. In quartetto d'archi o...