Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 ora fa S. Agostino v. di Canterbury

Date rapide

Oggi: 27 maggio

Ieri: 26 maggio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il portale online della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

EGEA l'energia che ti fa sentire a casa, da oggi in Costiera AmalfitanaAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiPasticceria Artigianale Gambardella, a Minori in Costiera Amalfitana, tutto il gusto e la dolcezza della tradizioneGenea Consorzio Superbonus 110%, Ristrutturazioni, Lavori edili, Partner, Risparmio energetico, OttimizzazioneSupermarket e Supermercati Netto, la convenienza a portata di clickAutenthic Amalficoast il blog sulla Costiera AmalfitanaCaseificio "La Tramontina" - Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàConnectivia, l'internet provider in fibra della Costiera AmalfitanaPasticceria Sal De Riso Costa d'Amalfi - Unica sede a Minori in via Roma, 80 - non esistono sedi storiche

Tu sei qui: SezioniEventi & SpettacoliA Maiori la proiezione “Costa d’Angolo”, documentario di Elisa Flaminia Inno

Amalfi Charter, prenota la tua escursione via mare in Costiera AmalfitanaFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoLIRA TV e il protagonista sei tu. La TV di Salerno e ProvinciaTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiGenea Consorzio, Super Bonus 110 percento, lavori di ristrutturazione, efficientamento energetico, Credito d'impostaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaIl Limone IGP Costa d'Amalfi Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto
MielePiu, Professionisti dell'arredo bagno con show room ad Avellino e Salerno, promuove il nuovo sistema di purificazione dell'aria Air Bee

Eventi & Spettacoli

Maiori, documentario, Maiori Festival, Costiera Amalfitana

A Maiori la proiezione “Costa d’Angolo”, documentario di Elisa Flaminia Inno

La regista dedica questo suo lavoro a Maiori con le sue storie e tradizioni, e affianca anche la visione del primo episodio "Nanà" della docu-serie "Donne di terra". L’idea di realizzare questo film nasce dall’esigenza di raccontare una scoperta.

Scritto da (redazionelda), lunedì 2 agosto 2021 14:07:46

Ultimo aggiornamento lunedì 2 agosto 2021 14:13:47

Con la proiezione del documentario "Costa d'Angolo" di Elisa Flaminia (3 agosto, alle 20,30) prosegue il Maiori Festival. La regista dedica questo suo lavoro a Maiori con le sue storie e tradizioni, e affianca anche la visione del primo episodio "Nanà" della docu-serie "Donne di terra". L'idea di realizzare questo film nasce dall'esigenza di raccontare una scoperta.

«Ho frequentato Maiori sin da bambina e un giorno mi sono accorta che esisteva un mondo antico che per tutta la vita non avevo mai visto - afferma la Flaminia -. Un mondo fatto di cultura, memorie e una umanità portatrice del patrimonio culturale dell'Italia mediterranea. Questo universo appariva ai miei occhi ben più valoroso di quello che viene proposto ai tanti che visitano questi luoghi. Ho iniziato a incontrare delle persone che mi hanno raccontato la storia di questo paese e mi hanno aperto le porte di un mondo prezioso, fatto di giardini di limoni, musica, lavoro e tradizioni antichissime. La ricostruzione che ha seguito l'alluvione del 1954 ha stravolto l'anima di Maiori a favore di una modernità vorace, distruttrice. Una ricostruzione selvaggia ha ferito l'anima del paese: il cambiamento non è stato solo urbanistico, ma anche sociale e antropologico. Il film racconta la storia di questo cambiamento attraverso le vite delle persone che hanno vissuto gli ultimi sessant'anni la storia del paese. Costa d'Angolo è un documentario di creazione che racconta il mio personale punto di vista su questo posto e i suoi abitanti e si sviluppa attraverso il linguaggio del cinema diretto e il dualismo dell'ambiente circostante è l'anima dello sguardo cinematografico. Mi sono avvalsa del repertorio fotografico fornito dal Centro di Cultura e storia amalfitana, che ha supportato la ricerca fotografica, insieme ai fotografi Landi e Dell'Isola. Le immagini in bianco e nero sono sonorizzate da un sound design che ne esalta l'impatto animandole come se vivessero. Il tema musicale del film e' di Nando Citarella e la colonna sonora alterna canti tradizionali e canti registrati sul posto. La fotografia calda e dai toni pastello, racconta i personaggi e le azioni restituendoli allo spettatore incontaminati. Il montaggio costruisce la storia del film come una tela di ragno, permettendo allo spettatore di vivere questa terra e la sua storia come io l'ho vissuta».

Elisa Flaminia Inno nasce a Napoli, si laurea con lode al DAMS di Roma e studia regia documentaria presso l'Istituto nazionale di Cinematografia del Quèbéc, in Canada. Dal 2006 lavora a Roma per le principali produzioni nazionali, collaborando con registi e attori del calibro di Giuseppe Tornatore e Sophia Loren. Nel 2009 inizia a dirigere corti e documentari, videoclip e pubblicità. I suoi lavori sono stati proiettati in diversi festival in Europa e in Canada. Nel 2014 si specializza a Roma in co-produzione internazionale del documentario e affianca all'attività di regista quella di produttrice. Attualmente è impegnata nella lavorazione del suo primo lungometraggio documentario intitolato "MATER".

Mercoledì 4 agosto, il Maiori Festival prosegue con i Tour portando i visitatori nell'entroterra di Maiori per far scoprire una parte meno conosciuta della città ma ugualmente ricca di storia, arte e tradizioni. Dalla Chiesa di San Domenico si raggiungeranno le borgate di S. Pietro, ove un tempo sorgeva un tempio dedicato al dio etrusco Vertumno. Dalla piazzetta si costeggerà il corso del fiume Reghinna Major da sempre centro vitale della città, lungo la via Vecchia Chiunzi per arrivare alla Chiesa della Madonna delle Grazie del IV secolo. Poi si continuerà fino alla frazione di Vecite, l'antica Betica e poche scale condurranno alla piccola chiesa medievale di San Martino. Infine, i visitatori potranno scoprire l'antica "Pons Primarius" Ponteprimario, il borgo che segna il confine con il Comune di Tramonti, caratterizzato da un'accogliente piazzetta circondata da un colorato gruppo di casette, ove al centro si trova la chiesa dedicata alla Madonna del Principio.

Gli eventi promossi dal Maiori Festival con il patrocinio del Comune di Maiori sono a ingresso libero, con prenotazione obbligatoria sul sito ufficiale www.maiorifestival.it o chiamando i numeri 3338104800 o 3392829691.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank: 10077101

Eventi & Spettacoli

I Modà riaccendono le luci del Palasele: domani l’unica tappa in Campania del tour "Buona Fortuna"

"Comincia lo show" al PalaSele di Eboli, dopo un'attesa lunga oltre due anni: domani, sabato 28 maggio, saranno i Modà a riaccendere le luci del palco con "BUONA FORTUNA IL TOUR". Prodotto e organizzato da Friends & Partners, il tour si chiudea Eboli (dove si recuperano le date del 5 ottobre 2021, del...

“Je suis OUSIA”, dal 3 giugno la mostra personale di Anna D’Elia a Vietri sul Mare

Aprirà al pubblico, venerdì 3 giugno, alle ore 18.30, presso la meravigliosa aula consiliare del comune di Vietri sul Mare, la personale di Anna D'Elia. La mostra di pittura sarà inaugurata dal sindaco di Vietri sul Mare Giovanni de Simone e presentata dal giornalista Antonio Di Giovanni. L'artista cavese,...

Il summer tour di Folcast passa anche in Costa d’Amalfi, la “Nuova Proposta” di Sanremo 2021 si esibisce a Cetara

Partirà sabato 28 maggio da Bolzano il "Tempisticamente Summer Tour", una serie di nuovi appuntamenti dal vivo di FOLCAST. Folcast presenterà il nuovo singolo "Lifting", in radio da venerdì 27 maggio e gli altri brani estratti da "Tempisticamente", l'ultimo album prodotto da Tommaso Colliva. Le prime...

Scala, 5 giugno un omaggio a Pino Daniele con il duo Max Puglia e Sasà Mendoza

Il Comune di Scala è stato scelto dalla Fondazione ITS BACT, promotrice di eventi e attività culturali sul territorio, nell'ambito del progetto finalizzato a sperimentare la diffusione della bellezza della musica strumentale in siti iconografici del nostro territorio. L' appuntamento è per domenica 5...

Il Ravello Festival compie 70 anni: 1° giugno la presentazione dell’edizione 2022 al Palazzo della Regione

Il Ravello Festival compie 70 anni. Nell'anno della ripresa post-covid è atteso un programma fitto di eventi, che - anche quest'anno - darà spazio non solo ai grandi interpreti, ma anche ai giovani talenti emergenti del panorama musicale internazionale, nazionale e locale. Le novità saranno presentate...

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.