Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 7 ore fa S. Massimo confessore

Date rapide

Oggi: 25 giugno

Ieri: 24 giugno

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il portale online della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

EGEA l'energia che ti fa sentire a casa, da oggi in Costiera AmalfitanaPasticceria Artigianale Gambardella, a Minori in Costiera Amalfitana, tutto il gusto e la dolcezza della tradizioneCaseificio "La Tramontina" - Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàGenea Consorzio Superbonus 110%, Ristrutturazioni, Lavori edili, Partner, Risparmio energetico, OttimizzazioneLa storica Pasticceria Pansa di Amalfi presenta: Il Pan di Amalfi, un dolce lievitato straordinario da acquistare anche on lineSupermarket e Supermercati Netto, la convenienza a portata di clickAutenthic Amalficoast il blog sulla Costiera AmalfitanaPasticceria Sal De Riso Costa d'Amalfi - Unica sede a Minori in via Roma, 80 - non esistono sedi storicheMielePiu, Professionisti dell'arredo bagno con show room ad Avellino e Salerno, promuove il nuovo sistema di purificazione dell'aria Air Bee

Tu sei qui: SezioniEconomia & TurismoStagionali del turismo: quelli che non possono nemmeno scioperare

Hotel Villa Romana con SPA - Hotel di Charme in Costiera AmalfitanaDal 1830 la Pasticceria Pansa addolcisce la storia di Amalfi Amalfi Charter, prenota la tua escursione via mare in Costiera AmalfitanaFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiLIRA TV e il protagonista sei tu. La TV di Salerno e ProvinciaTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiGenea Consorzio, Super Bonus 110 percento, lavori di ristrutturazione, efficientamento energetico, Credito d'impostaCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaIl Limone IGP Costa d'Amalfi Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto

Economia & Turismo

Lavoro, Turismo, Economia, Diritti

Stagionali del turismo: quelli che non possono nemmeno scioperare

Il punto di vista di Paolo Russo

Scritto da (LdA Journals), domenica 19 dicembre 2021 19:43:16

Ultimo aggiornamento domenica 19 dicembre 2021 19:43:16

di Paolo Russo

Non so quanti lavoratori stagionali del settore turistico avrebbero partecipato allo sciopero generale dello scorso 16 dicembre, se fossero stati occupati in quella data. Anzi: quanti avrebbero "POTUTO" partecipare...

Probabilmente pochi, forse pochissimi. Il perché è evidente: sono lavoratori sotto ricatto, sottomessi alle esigenze del datore di lavoro che sceglie liberamente di anno in anno chi merita la riconferma e chi no.

Devono comportarsi "PER FORZA" secondo gli input dell'azienda. E non soltanto per quanto riguarda la possibilità di scioperare, ma soprattutto per tutti gli altri diritti costituzionalmente garantiti: il diritto alla giusta retribuzione, al riposo settimanale, alle ferie, alle mansioni concordate, all'assenza per malattia, alle maggiorazioni per attività festive e notturne, alla contribuzione corrispondente al lavoro effettivamente prestato, alla parità salariale tra uomo e donna, etc. etc. etc.

Tantissimi lavoratori del settore, anche in Costa d'Amalfi, sanno perfettamente di che cosa stiamo parlando, vivono sulla propria pelle soprusi ed angherie cui devono necessariamente piegarsi. "Necessariamente" perché il BISOGNO è una condizione mortificante, che degrada le persone e fa perdere spesso dignità e consapevolezza.

Dall'altro lato, se non tantissime, sono di sicuro non poche le imprese che del bisogno approfittano, imponendo ai propri addetti condizioni siffatte: solo chi è in malafede può fingere di ignorare questa realtà, solo chi ha convenienza a perpetuare lo sfruttamento può simulare sorpresa o indignazione.

In un quadro generale, neanche può tacersi dell'immane sproporzione che lo Stato continua ad attuare tra il sostegno alle imprese e quello ai dipendenti: milioni alle une, pochi spiccioli agli altri sotto forma di bonus o modesti sgravi fiscali.

Ovviamente non mancano i lavoratori conniventi, che scelgono consapevolmente di lavorare IN NERO per cumulare lo stipendio (regolarmente basso) ad indennità di altro tipo: disoccupazione (per quel poco che ne resta), reddito di cittadinanza (quando è legittimamente attribuito), etc.

Ma sono scelte miopi, che compromettono il futuro individuale e danneggiano le condizioni di tutti. In buona sostanza, è un mercato del lavoro distorto quello che puntualmente si ripresenta ogni anno ad inizio stagione, ed è un mercato cui l'informazione non guarda: non è Whirlpool, non è Carrefour né Caterpillar, non fa notizia, la tv non se ne occupa.

Il paradosso è che persino il sindacato si interessa poco del problema: se i lavoratori non denunciano (e infatti non denunciano, abbiamo visto perché), si preferisce far finta che vada tutto bene. Invece non va bene per niente, e sono proprio gli imprenditori del turismo che dovrebbero capirlo per primi.

Perché il turismo è qualificato soltanto se è qualificato il lavoro che utilizza, e un lavoro qualificato richiede rispetto e dignità.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank: 103837105

Economia & Turismo

“Misure di sostegno finanziario": la Popolare di Bari torna al fianco delle imprese

Si è tenuto ieri, 22 marzo 2022, l'incontro organizzato a Maiori dalla Banca Popolare di Bari - Gruppo Mediocredito centrale dal titolo "Misure di sostegno finanziario alle micro, piccole e medie Imprese. Sinergie tra economia locale e le attività creditizie" Nonostante le vicissitudini che hanno visto...

Al Pizza Village presentato lo studio di mercato del CNA: in Campania crollo attività, Lombardia prima in Italia

Presentato al Pizza Village di Napoli, in corso sul lungomare Caracciolo sino al 26 giugno, lo studio di mercato del CNA, la Confederazione Nazionale dell'Artigianato della piccola e media impresa, che ha evidenziato l'andamento delle attività legate al mondo della pizza in Italia. I dati presentati...

Conto alla rovescia per il primo Global Youth Tourism Summit: dal 27 giugno al 3 luglio a Sorrento

Countdown al primo UNWTO Global Youth Tourism Summit (GYTS), il primo summit mondiale rivolto ai giovani del mondo per confrontarsi alla pari con le istituzioni sui temi del turismo e della sostenibilità con lo sguardo rivolto al futuro. La prima edizione in assoluto si svolgerà a Sorrento, in Italia,...

Dal Distretto Turistico Costa d’Amalfi le "Tourist Map" con i QR code per una narrazione aumentata

Le Tourist Map Discover Positano, Discover Praiano, Discover Amalfi e Discover Vietri sul Mare sono in consegna in questi giorni agli associati del Distretto Turistico Costa d'Amalfi e ai comuni aderenti. Le mappe, oltre alle informazioni geografiche, includono anche una proposta di visita della Costa...

“Misure di sostegno finanziario alle micro, piccole e medie imprese": oggi a Maiori l'incontro con la Banca Popolare di Bari

Si chiama "Misure di sostegno finanziario alle micro, piccole e medie Imprese. Sinergie tra economia locale e le attività creditizie" ed è l'incontro organizzato a Maiori con la partecipazione della Banca Popolare di Bari — Gruppo Mediocredito Centrale. L'appuntamento, aperto alle imprese ma anche ai...

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.