Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 6 minuti fa S. Agnese vergine

Date rapide

Oggi: 21 gennaio

Ieri: 20 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il portale online della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

EGEA l'energia che ti fa sentire a casa, da oggi in Costiera AmalfitanaAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiAutenthic Amalficoast il blog sulla Costiera AmalfitanaPasticceria Artigianale Gambardella, a Minori in Costiera Amalfitana, tutto il gusto e la dolcezza della tradizioneMielePiu, Professionisti dell'arredo bagno con show room ad Avellino e Salerno, promuove il nuovo sistema di purificazione dell'aria Air BeeAcquista on line i capolavori di dolcezza del Maestro Sal De RisoCaseificio "La Tramontina" - Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàConnectivia, l'internet provider in fibra della Costiera AmalfitanaVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, Vini

Tu sei qui: SezioniEconomia & TurismoRiparte il turismo in Costa d'Amalfi, riaprono i grandi alberghi

App Eni liveSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessLIRA TV e il protagonista sei tu. La TV di Salerno e ProvinciaTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiGenea Consorzio, Super Bonus 110 percento, lavori di ristrutturazione, efficientamento energetico, Credito d'impostaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoIl Limone IGP Costa d'Amalfi Granato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletano
Genea Consorzio Superbonus 110%, Ristrutturazioni, Lavori edili, Partner, Risparmio energetico, Ottimizzazione

Economia & Turismo

Riparte il turismo in Costa d'Amalfi, riaprono i grandi alberghi

Scritto da Emiliano Amato (redazionelda), martedì 18 maggio 2021 10:53:39

Ultimo aggiornamento martedì 18 maggio 2021 13:31:06

 

Riparte il turismo in Costiera Amalfitana. Tra il 20 e il 28 maggio riaprono gli alberghi più esclusivi, tra Positano, Amalfi e Ravello, pronti ad accogliere i turisti con attenzione ai protocolli di sicurezza.

Gli annunci delle riaperture da parte del governo, con i graduali allentamenti delle misure anticovid, e la campagna vaccinale che sta producendo i primi positivi risultati (in netto calo il numero dei contagi su scala nazionale), regalano moderato ottimismo al settore della ricettività che in Italia, secondo l'ultimo rapporto Enit (prima della pandemia) pesava per circa il 13% del Prodotto interno lordo.

«Ci sono buoni segnali, le previsioni per la stagione sono ottimistiche - spiega all'AGI Andrea Zana, general manager de Il San Pietro di Positano - sicuramente migliori dello scorso anno in cui riaprimmo il 3 luglio. Registriamo un netto aumento delle prenotazioni di ospiti italiani ed europei, mentre riavremo gli americani da luglio. Per ora abbiamo pianificato la chiusura alla fine di ottobre».

Per quanto riguarda il rispetto dei protocolli di sicurezza interna, in attesa che tutti gli operatori del comparto turistico della Costa d'Amalfi siano vaccinati (previsto entro questa settimana l'inizio della campagna vaccinale straordinaria predisposta da Asl Salerno e Confindustria), confermate le stesse prescrizioni, o quasi, dello scoro anno, con purificazioni d'aria nelle singole camere e negli spazi pubblici interni, costante sanificazione degli ambienti, dei bagagli dei clienti all'arrivo e tamponi rapidi al personale dipendente con cadenza settimanale. Naturalmente uso obbligatorio di dispositivi di protezione individuale e rispetto del distanziamento interpersonale.

«Il nostro personale è già formato - prosegue Zana -. Lavoreremo col 10% in meno di camere rispetto alla capacità abituale, proprio per poter rispettare i protocolli. Gli accessi a spa, palestra e piscina saranno contingentati e gestiti su prenotazione. Ai clienti garantiremo più spazi all'aperto grazie anche alle nostre tre linee di ristorazione, con formule veloci per il bar».

Dal 16 maggio è abolito l'obbligo di quarantena per chi arriva in Italia dai paesi dell'Unione Europea, da quelli dell'area Schengen che non fanno parte dell'Unione e da Regno Unito e Israele. Revoca che dovrebbe essere presto ampliata anche a turisti provenienti da Canada, Giappone, Emirati Arabi Uniti, che si aggiungeranno ai voli Covid-tested già sperimentati con gli Stati Uniti. Resta invece l'obbligo di esibire un certificato che dimostri l'esito negativo di un test molecolare o antigenico effettuato nelle 48 ore precedenti l'ingresso in Italia.

 

«Bisogna attendere il tempo di reazione dei mercati rispetto all'allentamento delle misure - dichiara Mariella Avino, managing director del Palazzo Avino di Ravello -. La maggior parte delle compagnie aeree richiede test negativi al Covid alla partenza del cliente dall'albergo. Dovremo, anche d'accordo con gli altri colleghi, organizzare in struttura un servizio per la somministrazione di tamponi rapidi al ceck-out. Intanto attendiamo di vaccinare il personale a stretto giro".Sulle prenotazioni: "Il sentiment è più positivo rispetto allo scorso anno ma non vedremo presenze inglesi prima di luglio e americane prima di agosto e settembre. Puntiamo sul mercato italiano maggiormente per i fine settimana».

«Cominciano ad arrivare prenotazioni dal mercato italiano per i mesi di maggio e giugno - conferma Andrew Camera, direttore dell'hotel Santa Caterina di Amalfi -. Da luglio cominceremo a rivedere gli americani che per tradizione gradiscono trascorrere le vacanze da noi nei mesi di settembre e ottobre. Ci aspettiamo un incremento delle prenotazioni proprio per quei mesi. Purtroppo attualmente sono state preferite altre destinazioni come Grecia e Portogallo che si sono fatte trovare già pronte».

In quanto alla sicurezza in albergo: «I nostri rigorosi protocolli interni sono rimasti pressoché invariati rispetto allo scorso anno. La struttura garantirà come sempre piena assistenza al cliente. Il pass verde e i controlli a varchi e confini saranno garanzia all'arrivo. Unica novità riguarda il test obbligatorio per il cliente prima della partenza».

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Economia & Turismo

Procida Capitale, la cultura “affranca”: un francobollo celebrativo e 22 lettere sul futuro

La presentazione, insieme a Poste Italiane, di un francobollo celebrativo in onore dell'anno da Capitale Italiana della Cultura appena iniziato a impreziosire una giornata che esalta il ruolo della parola scritta attraverso 22 lettere simboliche che partiranno dall'isola all'indirizzo di destinatari...

Enit promuove l'Italia in Spagna: alla fiera Fitur di Madrid anche uno stand per la Campania

Enit parteciperà fino al 23 gennaio alla 42esima edizione della fiera Fitur di Madrid con uno stand di 323mq. La fiera si riconferma uno dei più grandi eventi nel settore turistico internazionale e svolge una funzione cardine per la ripresa del settore. La fiera riunirà un totale di 6.933 partecipanti...

“Disegniamo insieme le coste del futuro”, stamani il tavolo di SIB Confcommercio sulle concessioni del demanio marittimo

Forte e partecipata, stamani, l'assemblea del SIB Sindacato Balneari intorno al tavolo tecnico "Disegniamo insieme le coste del futuro" indetto a Salerno, nella sede territoriale di Confcommercio Campania, per continure a discutere sulle concessioni demaniali marittime destinate alle attività turistiche...

Al Sud 450mila imprese hanno contratto debiti per sopravvivere, Confesercenti: «Si proroghi moratoria e sospensione dei leasing»

«Circa 450mila imprese del Sudsono dovute ricorrere a dei finanziamenti per tirare avanti, non certo per comprare la casa al mare o in montagna. Prestiti necessari per poter far fronte agli impegni assunti in tempi di pandemia. Tutte queste imprese adesso sono obbligate a restituire i soldi che non hanno,...

Da quando è nata Ita ha trasportato 1,26 milioni di persone. Su mancati rinnovi: «Non siamo la Croce Rossa di Alitalia»

Dal 15 ottobre 2021 sono partiti i primi voli dell'Ita (Italia trasporto aereo), la nuova compagnia aerea di bandiera, controllata interamente dal Ministero dell'Economia e delle Finanze. Da allora ha trasportato 1,26 milioni di passeggeri, con un fatturato di appena sotto i 90 milioni di euro. Ma, per...

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.