Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 12 minuti fa S. Agnese vergine

Date rapide

Oggi: 21 gennaio

Ieri: 20 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Egea Gas & Luce. La casa delle buone energie, presto in Costiera Amalfitana. EGEA energie del territorioPasticceria Gambardella a Minori le tradizioni e i sapori della Costa d'Amalfi dal 1963Connectivia Internet da 9 euro al mese con tablet a 40,80 euro. Voucher 500 euro bonus digitaleAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiGenea Consorzio Superbonus 110%, Ristrutturazioni, Lavori edili, Partner, Risparmio energetico, OttimizzazioneMielepiù S.p.a. - EcoBonus 65% con sconto in fatturaContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, ViniLa Tramontina, Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, Qualità

Tu sei qui: SezioniDai ComuniCommemorazione Caduti, sindaco Minori: «Da guerre escono tutti sconfitti, edificare ponti non muri»

MielePiù, la scelta infinita. Ecobuonus 65% con sconto diretto in fattura, migliora l'efficienza energetica della tua abitazione, fonditalFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiLIRA TV e il protagonista sei tu. La TV di Salerno e ProvinciaTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiLa casa delle buone energia: EGEA energie del territorio. Presto in Costiera AmalfitanaGenea Consorzio, Super Bonus 110 percento, lavori di ristrutturazione, efficientamento energetico, Credito d'impostaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoIl Limone IGP Costa d'Amalfi Granato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletano

Acquista on line i capolavori di dolcezza del Maestro Sal De Riso

Dai Comuni

Commemorazione Caduti, sindaco Minori: «Da guerre escono tutti sconfitti, edificare ponti non muri»

Scritto da (Redazione), lunedì 5 novembre 2018 10:19:59

Ultimo aggiornamento lunedì 5 novembre 2018 16:57:50

«Nell'anniversario della fine della prima guerra mondiale non siamo certamente qui per celebrare una guerra. E nemmeno si tratta di celebrare una vittoria, perché da una guerra escono sconfitti tutti, e quella che formalmente è una vittoria si rivela in realtà una tragedia collettiva. Tanto più se, come nel caso della partecipazione italiana al conflitto 15/18, si trattò di una guerra decisa da un ristretto potere economico e politico ma pagata dal popolo in termini di sofferenze, lutti e devastazione». Sono le parole del sindaco di Minori Andrea Reale pronunciate ieri sera nella Basilica di Santa Trofimena nel giorno della commemorazione dei Caduti di guerra in occasione del centesimo anniversario della fine della Prima Guerra Mondiale e vigilia dei festeggiamenti in onore della Santa Patrona, alla presenza del sindaco di Patti Giuseppe Mauro Aquino con la delegazione siciliana al seguito.

«Milioni di morti, di feriti, di amputati, di invalidi permanenti, di famiglie distrutte, di comunità smembrate, di esseri umani privati degli affetti e del senso stesso della vita, oltre alla rovina dell'economia e delle istituzioni: è questo il quadro di quella che è definita, paradossalmente, una "vittoria" militare. Credo di poter dire che non siamo qui per celebrare questo, e che anzi si debba prendere atto di come tutto questo abbia poi innescato drammi ancora più immani, come il fascismo e il secondo conflitto - ha proseguito il primo cittadino -. Più che per una celebrazione, dunque, quello cui siamo chiamati è una riflessione, una riflessione profonda sulla responsabilità di scelte che trovino radice nel passato per scongiurare il ripetersi di simili tragedie nel presente. Il sacrificio e il dolore che hanno colpito l'Italia nei suoi ceti più umili, nell'ingenuità di servire il proprio paese per una nobile causa, devono ricevere di più che un riconoscimento rituale. Bisogna invece che ci facciamo carico di costruire una società aperta, che includa appunto chi soffre, bisogna che ci adoperiamo a edificare ponti e non muri, a costruire la pace invece che l'odio, l'ostilità e la diffidenza, come purtroppo sembra prevalere al giorno d'oggi proprio qui in Italia, nonostante un passato difficile come quello che il nostro popolo ha vissuto.

Il modo più sano per onorare i caduti della guerra, quindi, penso che sia l'impegno che prendiamo qui oggi noi tutti a lavorare concretamente per la pace, consapevoli che la pace è tale soltanto se ha per base la giustizia, perché dove non c'è uguaglianza, dove convivono povertà e ricchezza, dove non si rispettano gli esseri umani in quanto tali, lì non può esservi che pacificazione apparente, destinata prima o poi ad erompere in nuove tragedie. E' la solidarietà il senso più vero di una comunità, quel sostegno reciproco che i suoi membri si danno spontaneamente l'un l'altro, ed è affermata solennemente dalla nostra Costituzione, che resta il frutto migliore generato dal sacrificio e dal sangue profuso nelle due guerre mondiali. Quella Costituzione che ci richiama infine al ripudio della guerra, proprio perché ha elaborato la storia e ne ha tratto un insegnamento definitivo: che al di fuori della giustizia e della pace nessun uomo mai sarà libero, né alcuna società potrà esistere e progredire, né la vita sarà perciò un bene irrinunciabile e degno d'essere vissuto. L'armonia, la bellezza, la pace siano pertanto la guida del nostro agire quotidiano, perché dalla guerra e dai suoi orrori l'umanità intera sia finalmente liberata».

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Dai Comuni

Covid, in Costa d'Amalfi i contagi calano a 189. Il bollettino del 20 gennaio

Pubblichiamo il bollettino serale, aggiornato alle 22.00, relativo ai dati dell'emergenza Covid in Costiera Amalfitana. Il numero dei contagi sul territorio continua a calare in virtù del maggior numero di guariti rispetto ai nuovi contagiati, scendendo sotto i 200. A stasera sono 189, venticinquein...

Scuola sicura, venerdì nuovo screening a popolazione scolastica di Maiori

Il Comune di Maiori informa che in vista della ripresa della didattica in presenza da lunedì 25 gennaio, si comunica che venerdì 22 dalle 9.00 alle 13.00 presso l'USCA sita nel Porto di Maiori sarà ripetuto lo Screening "Scuola Sicura". Nello specifico verranno somministrati su base volontaria i tamponi...

Covid: 6 nuovi contagi ad Amalfi, a Maiori aumentano i guariti. Il bollettino del 19 gennaio

Pubblichiamo il bollettino serale, aggiornato alle 22.00, relativo ai dati dell'emergenza Covid in Costiera Amalfitana. Il numero dei contagi sul territorio continua a calare in virtù del maggior numero di guariti rispetto ai nuovi contagiati: 214, nove in meno di ieri. Anche stasera sono 17 i guariti...

Assessore Pinto su interrogazione "Insieme per Ravello": «Attacco di immenso squallore. Obiettivo è alimentare polemiche»

Riceviamo e pubblichiamo nota dell'assessore all'Istruzione del Comune di Ravello, Natalia Pinto, che controbatte a quanto dichiarato dai consiglieri comunali di minoranza Paolo Vuilleumier e Gianluca Mansi circa il malfunzionamento dell'impianto di riscaldamento del plesso scolastico di Via Roma che...

Ravello, mercoledì 20 maxi screening di verifica per 65 contagiati Covid

Maxi screening di verifica ai contagiati Covid domani mattina a Ravello. Saranno 65 i cittadini chiamati a sottoporsi al tampone molecolare dalle 9,30 al garage dell'auditorium in modalità "drive in". Tra questi anche il sindaco Salvatore Di Martino e quanti, dopo oltre due settimane di accertata positività,...