Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

Ultimo aggiornamento 45 minuti fa S. Margherita da Cortona

Date rapide

Oggi: 22 febbraio

Ieri: 21 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il portale online della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi Il portale online della Costa d'Amalfi

Sal De Riso Costa d'Amalfi, il sito ufficiale del Maestro Pasticciere membro e presidente dell'Accademia Maestri Pasticceri Italiani (AMPI) Prima Cotta, Caseificio "La Tramontina" - Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàPasticceria Gambardella a Minori, il gusto della tradizione in Costiera AmalfitanaCasa Angelina Praiano, opportunità di lavoro a tempo indeterminato e stagionale. Clicca qui per leggere l'articolo e scoprire come candidartiPasticceria Pansa, la dolcezza in piazza ad AmalfiSupermarket e Supermercati Netto, la convenienza a portata di clickHotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad AmalfiMaurizio Russo liquorificio e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' TirreniHotel Marina Riviera, Albergo 4 Stelle Superior, Leisure Lifestyle Hotel in Amalfi, Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel

Tu sei qui: Salute e BenesserePronto Soccorso al collasso: Nursind chiede istituzione tavolo tecnico tra Asl Salerno, Ruggi, prefetto e Ordini

Granato Caffè, il più buono che c'è. In Costiera Amalfitana a Maiori, Conca dei Marini, Ravello, Amalfi e PositanoPietra di Luna Hotel a Maiori in Costiera AmalfitanaEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiPalazzo don Salvatore Amalfi, Costiera Amalfitana, Dimore storiche, Exclusive AccommodationCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoRistorante Masaniello a Maiori, Cucina Tipica e raffinata in Corso ReginnaPositano Destination, Your private taxi on the Amalfi Coast, Excursions, Tours Amalfi Boats Costiera Amalfitana, Charter, Noleggio imbarcazioni, Luxury Boats, Positano, Li Galli, Capri, EscursioniFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiProvoloncino Amalfitano, con scorzette di Limone Costa d'Amalfi IGP firmato "la Tramontina"Amalfi Charter, prenota la tua escursione via mare in Costiera AmalfitanaAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaIl Limone IGP Costa d'Amalfi Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto

Salute e Benessere

Salerno, sanità, Pronto soccorso, ospedali

Pronto Soccorso al collasso: Nursind chiede istituzione tavolo tecnico tra Asl Salerno, Ruggi, prefetto e Ordini

Il Nursind ha chiesto ad Asl, Ruggi, Ordine dei medici ed Ordine delle Professioni infermieristiche di Salerno di volersi attivare per costituire un tavolo tecnico permanente che vada ad intercettare tutte le criticità insistenti nei Pronto soccorso

Inserito da (PNo Editorial Board), lunedì 6 febbraio 2023 09:45:53

Istituzione di un tavolo tecnico permanente sui Pronto soccorso della provincia di Salerno. A chiederlo, in una nota inviata al prefetto di Salerno, vertici di Azienda Ruggi e Asl, Ordine dei Medici e Ordine delle Professioni infermieristiche di Salerno è Biagio Tomasco, segretario territoriale del Nursind provinciale.

«È sotto gli occhi di tutti che la situazione che vivono i Pronto soccorso della provincia di Salerno non sia delle migliori né presenti soluzione di continuità rispetto alle tante precedenti segnalazioni effettuate da questo sindacato rispetto alla piaga delle aggressioni, verbali e non, al personale sanitario in servizio, alla mancanza di percorsi idonei a fronteggiare tanto la crisi epidemica che abbiamo vissuto quanto quelli tesi a contenere, se non debellare, il fenomeno del sovraffollamento nei Pronto soccorso», ha detto.

«Tutte situazioni delicate mai affrontate con la giusta e dovuta attenzione - ha proseguito il sindacalista - a cui si è aggiunta la carenza di personale medico specializzato ad affrontare tali situazioni che non possono essere definite emergenziali, bensì vanno ricollocate in tutte quelle situazioni in cui la programmazione, l'efficacia e l'efficienza servono a ridurre al minimo il rischio di errore da parte dei sanitari. Eppure, gli strumenti operativi esistono e la loro mancata applicazione può essere ascritta ad un'unica componente, ovvero in capo a chi, per istituzione, è deputato all'analisi dei fenomeni ed alla loro correzione attraverso gli strumenti messi a disposizione, come le linee di indirizzo nazionali per lo sviluppo del piano di gestione del sovraffollamento in Pronto soccorso o l'organismo paritetico per l'innovazione come previsto dal Contratto nazionale di lavoro del comparto sanità».

Per tentare di risolvere la problematica del funzionamento dei Pronto soccorso, il Nursind Salerno chiede una svolta sulla questione in provinciale. «Il Comitato Paritetico per l'innovazione laddove non istituito deve essere formato in 30 giorni dalla sottoscrizione del contratto stesso e deve obbligatoriamente riunirsi almeno due volte l'anno, cosa per cui riteniamo che questo strumento rappresenti l'optimum rispetto alla problematica evidenziata. Rispetto, poi, alle le linee di indirizzo nazionali per lo sviluppo del piano di gestione del sovraffollamento in Pronto soccorso vogliamo porre l'accento su tematiche universali che insistono in tutti i Pronto Soccorso della Provincia, come il sovraffollamento, l'iperafflusso, il boarding, fattori rilevanti di criticità, fattori di uscita dai Pronto soccorso, fattori di umanizzazione, responsabilità, sviluppo dei piani aziendali per la gestione del sovraffollamento, sistema di monitoraggio nello sviluppo dei piani aziendali per la gestione del sovraffollamento», ha continuato Tomasco.

«Tutti argomenti che, come ben si capisce, impattano in maniera significativa su tutto quanto accade nei locali dei Pronto soccorso e a cui nessuno può sottrarsi. Sia per senso civico, sia per mandato istituzionale che, va ricordato, ha il fine ultimo del benessere organizzativo per il personale e la garanzia dei futuri Lep (Livelli essenziali delle prestazioni) per la popolazione, nostro unico datore di lavoro. Va ricordato, inoltre, che il sovraffollamento dei Pronto soccorso non accade per le sole inefficienze gestionali mai affrontate, ma anche e soprattutto per altri due ordini di fattori altrettanto importanti quali la medicina territoriale, completamente assente e mai rimodulata, e la mancanza dei posti letto necessari a svuotare i Pronto soccorso, causa la cattiva programmazione degli anni precedenti ed il taglio indiscriminato di posti letto in provincia di Salerno avvenuto dal 1992 in avanti e quindi di chiara responsabilità politica universale. Rispetto a ciò, prendendo spunto dagli incresciosi fatti di cronaca degli ultimi giorni, di cui siamo rattristati e che ci portano ad esprimere la massima vicinanza alle famiglie colpite, viene da chiedersi se per il personale operante nei Pronto soccorso siano state implementate ed attuate tutte le raccomandazioni previste da quelle di questo mese, con particolare riguardo a quanto previsto dal punto 4 della stessa Raccomandazione, ovvero la predisposizione e l'adozione di protocolli e procedure per la corretta attività di triage e, quindi, per l'identificazione certa del paziente/utente e per l'idonea attribuzione del codice di priorità per i pazienti/utenti che richiedono un intervento del 118 o accedono ai Pronto soccorso».

 

Pertanto, il Nursind ha chiesto ad Asl, Ruggi, Ordine dei medici ed Ordine delle Professioni infermieristiche di Salerno di volersi attivare per costituire un tavolo tecnico permanente che vada ad intercettare tutte le criticità insistenti nei Pronto soccorso: «È necessario per trovare soluzioni organizzative, tecniche e strutturali tendenti ad azzerare, o quanto meno a limitare, tutti gli eventi avversi segnalati nel medio breve periodo e di cui nessun operatore sanitario può essere additato quale responsabile, in quanto le condizioni di lavoro, ed il relativo benessere organizzativo, ricadano esclusivamente in capo alle Aziende sanitarie, ospedaliere e Ordini professionali», ha concluso Tomasco.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

Pronto Soccorso al collasso: Nursind chiede istituzione tavolo tecnico tra Asl Salerno, Ruggi, prefetto e Ordini
Pronto Soccorso al collasso: Nursind chiede istituzione tavolo tecnico tra Asl Salerno, Ruggi, prefetto e Ordini

rank: 103318103

Salute e Benessere

L'ASL Salerno sperimenta le bodycam contro le aggressioni al personale sanitario

L'Asl Salerno investe nella sicurezza dotando gli operatori dei reparti di psichiatria (SPDC), della rete del 118 e dei professionisti della medicina penitenziaria di camere dedicate alla sicurezza dei professionisti aziendali. Un progetto sperimentale - coordinato dalla dott.ssa Anna Bellissimo (direttore...

Trasferimento Centrale 118 da Salerno a Nocera Inferiore: lo sdegno della Fials provinciale

La Fials Salerno, rappresentata dal segretario generale Carlo Lopopolo e dai referenti del 118, Gianluca Barra e William Salvatore Mangiameli, esprime «profondo rammarico e disappunto per il presunto trasferimento della Centrale operativa territoriale 118 da via Largo Ippocrate di Salerno alla nuova...

«In Campania curarsi è un lusso!», 23 febbraio l’USB scende in piazza a Napoli per il diritto alla salute

«Nella nostra regione il diritto alla salute e alle cure sanitarie è drammaticamente negato a larga parte della popolazione. Abbiamo la più alta percentuale di rinunce alle cure e la massima incidenza della spesa sanitaria sul bilancio delle famiglie. La salute è un diritto riconosciuto dalla Costituzione....

Reumatologia, Vietri (FdI): «Dal Governo giusta attenzione alla transizione dall’età pediatrica a quella adulta»

«Il Governo ha espresso parere favorevole alla risoluzione a mia prima firma per l'istituzione, presso il Ministero della Salute, di un tavolo permanente per la Reumatologia che includa le principali società scientifiche e le associazioni di pazienti e caregiver attive nel campo della reumatologia pediatrica....

A Ravello due giornate per la donazione del sangue 

Torna a Ravello l'appuntamento con l'Avis e con la campagna di sensibilizzazione per la donazione del sangue, patrocinata dal Comune di Ravello. Due le giornate previste, sabato 17 e martedì 20 febbraio, dalle ore 8 alle 10.30, in piazza Fontana Moresca. I volontari, di età compresa tra i 18 e i 65 anni...

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.