Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 4 ore fa S. Giovanni Gualberto abate

Date rapide

Oggi: 12 luglio

Ieri: 11 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Sicme Energy e Gas, il tuo partner per l'energia, Gas e Luce elettrica in Costiera AmalfitanaTerra di Limoni, produttore Limoncello con limoni IGP Costa d'Amalfi, eccellenze a portata di clickPansa a Casa tua, le specialità dolciarie della Pasticceria Pansa di Amalfi direttamente a casa tuaVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, ViniLa Tramontina, Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàPasticceria Liquorificio Gambardella Minori, Costiera AmalfitanaAcquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfiMielePiù il più grande showroom della Campania, vendita anche on lineGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energetico

Tu sei qui: RubricheProtagonistiL'amore ai tempi del coronavirus nelle poesie di Sabrina Sica

Salerno e la sua Provincia, Turismo, Territorio, Tradizioni #adv #salernoemozionivicine #CCIAASA2020Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'AmalfiFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiSupermercati Netto Maiori, Pagina ufficiale offerte FacebookCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoParcheggio San Lorenzo Ravello, Scala, Costiera Amalfitana, Servizio Navetta gratuito per Ravello, Parcheggio Custodito e videosorvegliatoD'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazioneIl Limone IGP Costa d'Amalfi Villa Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana

Contract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel Forniture

Protagonisti

Sei una cosa che non so raccontare

L'amore ai tempi del coronavirus nelle poesie di Sabrina Sica

La struggente e fresca raccolta di poesie, intrisa di emozioni vere e sincere, che immortala 'quaranta giorni da raccontare'

Scritto da (Redazione), giovedì 11 giugno 2020 16:21:40

Ultimo aggiornamento giovedì 11 giugno 2020 16:32:37

di Novella Nicodemi

C'era una volta la quotidianità cui eravamo abituati: automatismi, gesti, azioni, incontri, appuntamenti, corse. In una parola, la vita. Poi, all'improvviso, il buio. Taglio netto, dolorosissimo, con il prima.

Per riappropriarsi della storia, individuale e collettiva, che si è drammaticamente interrotta, la giornalista salernitana Sabrina Sica ne scrive un' altra, presa da una prepotente ‘smania di poesia' che è appannaggio di chi scrive perché ‘non sa fare altro' per sentirsi realmente vivo. Ed ecco magicamente venire alla luce quasi il copione di un film che l'autrice interpreta da protagonista durante l'incubo della quarantena, scenario all'interno del quale è nato questo suggestivo e carismatico lavoro, che definirei, con parole dell'autrice, la 'moviola di un'emozione'.

Per quante piazze sono restate vuote per il lockdown, altrettante stanze dell'anima si sono svuotate nella trepidante attesa che nuove parole vi si affollassero, smarrite e disorientate. Parole che nel libro di Sabrina Sica Sei una cosa che non so raccontare (Dueinfo edizioni) hanno trovato un' eco vibrante e palpitante, sono diventate materia viva, slatentizzandosi come in una rinascita semantica che ha accompagnato, faticosamente, il nostro ritorno alla vita.

Ogni poesia reca, oltre all'indicazione cronologica puntuale del giorno di composizione a partire dall'11 marzo, il numero progressivo del giorno di quarantena preceduto dal simbolo del cancelletto e seguito dal trattino basso, quasi a incarnare visivamente certe ipnotizzanti icone che ci hanno ossessionato: il legame inedito creatosi durante la pandemia tra l'humanitas e le fredde modalità tecnologiche alle quali abbiamo affidato anche la comunicazione delle emozioni più profonde.

Su una tastiera, sul web, su una piattaforma, si è consumato il viaggio di un ‘disordine di parole', a rincorrere un' abbraccio mancato'. E anche le poesie di Sabrina si rincorrono tra i muri grigi della prigionia da Covid per dipanarsi, stropicciate e nostalgiche, in un racconto di chi confessa, antifrasticamente, di non saper raccontare. Eppure il centro propulsore di questo libro è proprio l'amore per quella parola che può disegnare un mondo altrettanto reale, straordinariamente speculare rispetto a quello esterno che ci è stato strappato con violenza. Un mondo interiore strabordante di ricordi e attese, racchiuso in una ‘casa piena di spigoli e compromessi', desideroso di affacciarsi a un davanzale che segna il limen tra il dentro e il fuori.

Un fuori che seduce e abbaglia, da cui provengono canzoni, rumore di pioggia, soffi di vento, in cui il ‘cielo si confonde con l'acqua', in un ‘giorno parallelo'. Ma anche un fuori che inganna, come evoca l'affascinante immagine ossimorica dei ‘prigionieri liberi' o quella affilata e dolcissima dell'amore ‘bugiardo e vero'. Una dimensione esistenziale che appare senza via d'uscita ma che può trovare solo nell'amore il faro nella tempesta. Perché ‘nessuno si salva da solo'.

‘L'amore è la forza di non smarrirsi nel dolore'. Nelle potenti immagini sinestetiche di cui è costellato l'universo poetico di Sabrina, colpisce dritto al cuore quel ‘tremare di luce e calore' nel tentativo eroico di costruire l'eterno mentre ‘soffia piano questo tempo lento'. L'autrice si muove tra embelmi di speranza e conforto quali il caffè, la musica, i fiori, una fotografia, i cereali glassati e, di contro, mancanze che ‘rimbombano' ingigantite da sentimenti strazianti come la nostalgia, la paura, l'ansia. Ma anche il silenzio ci colora, e la bellezza è l'antidoto. Perché ‘con poche parole puoi raccontare il mondo' e questo splendido lavoro poetico ne è la testimonianza più viva e tangibile.

In una continua dialettica contemporanea tra poetica della parola e poetica delle cose, la poesia di Sabrina Sica si insinua tra le pieghe dell'anima sofferente a ricordarle che la vita è un equilibrio delicato tra nuvole e Inferno. Lo sa bene Ulisse, fermo in un tempo senza tempo. Ma noi no, lo avevamo dimenticato. E davamo tutto per scontato. Bisogna ‘essere per amare' e per tornare a provare quel senso meraviglioso di libertà che solo l'amore ci può dare. L'immenso di cui siamo stati privati ce lo restituirà un paio di occhi, unico specchio nel quale possiamo rintanarci e ritrovarci.

Sembra paradossale, ma è come se, nel periodo del lockdown, fosse mancato il tempo per pensare. Sì, quel Tempo che ha scandito giorni assimilati a livelli di un videogioco da sbloccare: uguali, pesanti e surreali. E la pazzia dietro l'angolo, in un silenzio assordante che ha avvolto le ore sprecate alla ricerca di un motivo per continuare a sperare. Dopo ‘gireremo il mondo con in tasca un po' di questa disperazione', preconizza Sabrina Sica. Ed è quello che tutti noi stiamo facendo ora, con un peso sulle spalle e nell'anima che però non ha intaccato la voglia di ricominciare a vivere e ad amare. ‘L'amore per affrontare ogni cosa, meraviglia preziosa': questo il filo conduttore della struggente e fresca raccolta, intrisa di emozioni vere e sincere, che immortala 'quaranta giorni da raccontare'.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Protagonisti

Varato il catamarano da pesca più veloce d'Italia: è dei Pappalardo di Cetara [VIDEO]

La tradizione cetarese sbarca a Viareggio, con il varo del primo catamarano da pesca più veloce d'Italia, unico a disporre della tecnologia più avanzata riconoscibile, oggi, sul mercato. Costruito nei cantieri navali della Versilia, il peschereccio della famiglia Pappalardo ha il primato di essere costruito...

Iasa fra le big della Campania: l'azienda salernitana premiata dal trimestrale Industria Felix Magazine

L'azienda di trasformazione ittica salernitana Iasa premiata fra le eccellenze della regione Campania. La società che fa capo ai fratelli Di Mauro è fra quelle che hanno avuto i migliori incrementi del fatturato nel periodo pre Covid-19. La nota di merito emerge dall'inchiesta realizzata dal trimestrale...

Pietro Tagliarini di Maiori tra i vincitori dell’Hackathon della Borsa Mediterranea

C'è anche un ragazzo della Costiera Amalfitana tra i vincitori dell'Hackathon virtuale organizzato dalla Borsa Mediterranea della Formazione e del Lavoro in collaborazione con l'Università degli Studi di Salerno. Si tratta di Pietro Tagliarini di Maiori che, insieme ad un gruppo di amici, Lucia Polichetti,...

"Martirio amoroso", la prima raccolta di poesie del giovane Luigi Reale di Maiori

di Miriam Bella Cos'è un poeta? Di che si nutre, che cosa lo tiene in vita? Luigi Reale, diciotto anni, riccioli neri e il fuoco dell'arte e della gioventù, vivo, negli occhi, mi racconta di sé e del suo libro, in cui - dice lui stesso - si nasconde e si mostra allo stesso tempo. Perché è questo che...

Costa d'Amalfi, lungo il Sentiero dei limoni il gusto di "Cuonc Cuonc"

Al tempo del Coronavirus coltivare un orto, un frutteto, un vigneto, un limoneto, ha rappresentato per molti non solo un'integrazione importante al bilancio familiare, ma anche una funzione terapeutica: l'attività all'aria aperta infatti è tornata utile, in un periodo dove le preoccupazioni certo non...