Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

Ultimo aggiornamento 57 minuti fa S. Silvano martire

Date rapide

Oggi: 6 febbraio

Ieri: 5 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il portale online della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

EGEA l'energia che ti fa sentire a casa, da oggi in Costiera AmalfitanaPasticceria Pansa dal 1830 tutta la dolcezza di Amalfi Hotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad AmalfiPasticceria Gambardella a Minori, il gusto della tradizione in Costiera AmalfitanaCaseificio "La Tramontina" - Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàConnectivia, Internet Service Provider in fibraSupermarket e Supermercati Netto, la convenienza a portata di clickPasticceria Sal De Riso, capolavori di dolcezza realizzati in Costa d'Amalfi Offerta Granato Caffè a cialde con macchina Frog

Tu sei qui: PoliticaAutonomia differenziata, De Luca incontra Calderoli e propone la sua "ricetta" in 7 punti

Amalfi Boats Costiera Amalfitana, Charter, Noleggio imbarcazioni, Luxury Boats, Positano, Li Galli, Capri, EscursioniPasticceria Pansa ad Amalfi la dolcezza dal 1830Casa Angelina, Ospitalità di lusso e Boutique Hotel in Costiera AmalfitanaMaurizio Russo, liquorificio dal 1899 - Bu, le creme con latte di BufalaLa prima cotta, la nuova mozzarella dal gusto antico realizzata dai maestri caseari de La TramontinaMacchina da caffè Baby Frog in offerta a 99,90 per tutti i clienti Granato CaffèCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoHotel Villa Romana con SPA - Hotel di Charme in Costiera AmalfitanaAmalfi Charter, prenota la tua escursione via mare in Costiera AmalfitanaVilla Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaIl Limone IGP Costa d'Amalfi Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto

Politica

Campania, Sud, autonomia differenziata, Regione, politica, De Luca, Calderoli

Autonomia differenziata, De Luca incontra Calderoli e propone la sua "ricetta" in 7 punti

De Luca ha presentato a Calderoli una piattaforma di 7 funzioni che possono essere trasferite immediatamente dallo Stato alle Regioni senza dover cambiare la Costituzione. «Mi pare che Calderoli abbia accettato questa impostazione volta alla concretezza», ha detto alla fine dell'incontro

Inserito da (PNo Editorial Board), sabato 10 dicembre 2022 10:18:03

Una piattaforma di 7 punti, 7 funzioni che possono essere trasferite immediatamente dallo Stato alle Regioni senza dover cambiare la Costituzione e che permetterebbero una "sburocratizzazione" rapida, di sostanza e fondamentale per far ripartire l'Italia su temi e settori-chiave: dall'energia all'ambiente, dall'urbanistica alla portualità.

È la proposta presentata ieri, 9 dicembre, dal Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca al ministro per gli Affari regionali e le Autonomie Roberto Calderoli, giunto a Napoli per un incontro a Palazzo Santa Lucia.

Questi i punti su cui la Regione Campania propone di trasferire le competenze alle Regioni sulla base dell'attuale titolo V della Costituzione:

  • pareri ambientali per opere ricadenti nel territorio della regione;
  • impianti energetici;
  • piani paesaggistici (con parere del Ministero solo se sono compresi beni paesaggistici);
  • trasformazione urbanistica ed edilizia;
  • portualità;
  • insediamenti produttivi e Zes;
  • silenzio-assenso e silenzio devolutivo.

«Sono interventi di semplificazione che aiutano la modernizzazione e vanno nell'interesse di tutto il Paese», ha detto il governatore De Luca. «Dobbiamo sempre attendere la fine di questo lavoro, - ha detto De Luca - ma è chiaro che c'è stata una svolta radicale, nel senso che anche il Ministro ha accettato l'impostazione di fondo della Campania, cioè prima di parlare di autonomia definiamo i Lep per tutti i cittadini italiani. Definiti questi possiamo definire tutto il resto. Questa è una acquisizione di grande rilievo da parte di Calderoli, dobbiamo dargli atto, poi ovviamente dobbiamo vedere la discussione di merito».

Il Presidente della Regione Campania ha quindi rivendicato il lavoro e i risultati ottenuti in questi anni sul fronte del risanamento e del rigore finanziario. «Noi oggi abbiamo un peso politico in Italia perché - ha ribadito De Luca - dal 2019 abbiamo un bilancio in attivo e un equilibrio sia per il bilancio regionale, sia per quello sanitario. Abbiamo dimostrato capacità di rigore assoluto nella regione Campania e quindi avendo accettato fino in fondo la sfida dell'efficienza oggi abbiamo anche la possibilità di alzare la voce».

«La visita quest'oggi in Campania dal Presidente De Luca non è casuale, ma nasce da una serie di telefonate e confronti che abbiamo avuto anche privatamente, c'è stato un confronto, anche uno scontro che ritengo assolutamente utile per aver evidenziato le lacune e le cose che mai erano state affrontate nel campo dell'autonomia differenziata. Se parliamo di sperequazione, di velocità diverse è evidente che dobbiamo definire un parametro. Da quando i Lep sono stati inseriti in Costituzione nessuno si è mai preso la briga di scrivere questi diritti e di tradurli in Lep. Io ho accettato questa sfida», ha detto il ministro Calderoli. «È ardito pensare che i Lep vengano scritti in 6 mesi? Se non si inizia a farlo non lo finiamo più. Diamo 6 mesi per definirli, scrivere dei numeri, e se entro 12 mesi questo non si realizza arriva un commissario», ha affermato il Ministro rispondendo alle domande nel corso della conferenza stampa a margine dell'incontro, che poi ha aggiunto: «Il Paese è fatto di Nord, Centro e Sud. Il Paese deve viaggiare assieme e ci si augura tutto alla velocità elevata. Il Nord non può permettersi di lasciar dietro il Sud e il Sud non può permettersi di non sviluppare le potenzialità che ha».

«Mi pare che Calderoli abbia accettato questa impostazione volta alla concretezza, noi siamo da decenni a parlare di autonomia, di Sud e decentramento ma abbiamo prodotto solo carte, quindi se riusciamo a produrre qualche risultato vuol dire abbiamo dimostrato capacità di governo a livello nazionale e non solo. Tempi? Io credo che dobbiamo accelerare moltissimo e non dobbiamo moltiplicare commissioni e sottocommissioni», ha concluso De Luca.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank: 108413105

Politica

Ravello si erge a difesa del Monastero di Santa Chiara: le dichiarazioni degli ex sindaci Imperato e Di Martino

«Sulla vicenda del Monastero a Ravello assicuro che, per quanto mi riguarda, faremo tutta intera la nostra parte per difendere secoli di storia, di cultura e di spiritualità che tale complesso ha rappresentato per Ravello e per il mondo intero». A dirlo è il già sindaco Paolo Imperato, presidente dell'associazione...

Salerno: abbattuti alberi in Via Vinciprova, il disappunto del consigliere Celano

Riceviamo e pubblichiamo la lettera giunta in Redazione e firmata dal consigliere comunale di Salerno (Forza Italia) Roberto Celano, in merito all'abbattimento di alcuni alberi in via Vinciprova. Al Sindaco arch. Vincenzo Napoli Al Segretario Generale dott.ssa Ornella Menna All'Assessore all'Ambiente...

Elena Mascolo e Raffaele Scala coordinatori di Italia Viva Costa d’Amalfi: «Per noi importante confronto coi cittadini»

Elena Mascolo, consigliere comunale di Positano, e Raffaele Scala, consigliere comunale di Ravello, sono i coordinatori di Italia Viva in Costiera Amalfitana. Indicati dall'Assemblea svoltasi presso l'Aula Consiliare del Comune di Minori, i due giovanissimi responsabili del partito di Matteo Renzi nel...

Aiuti di Stato, migranti e Ucraina nell’incontro Meloni-Scholz: «Cooperazione Roma-Berlino fondamentale per Ue»

Il Presidente del Consiglio, Giorgia Meloni, ha incontrato il Cancelliere della Repubblica Federale di Germania, Olaf Scholz, a Berlino. Per la premier, la prima visita presso il Bundeskanzleramt è stata l'occasione per tornare a chiedere un aiuto dell'Europa sulla questione migratoria - che «non può...

Parcheggio di Liparlati, “Su per Positano” si astiene dal voto: «Insolita accondiscendenza nei confronti del privato»

Venerdì 27 gennaio si è tenuto il consiglio comunale di Positano. Tra gli argomenti all'ordine del giorno si è discusso del parcheggio di Liparlati in via di realizzazione attraverso il partenariato con un privato. Nel 2020, era già arrivata in consiglio una prima variante, derivata da un ampliamento...

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.