Ultimo aggiornamento 10 ore fa B. Vergine del Carmelo

Date rapide

Oggi: 16 luglio

Ieri: 15 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Ravello Festival 2024 - dal 30 giugno al 25 agosto la 72esima edizione del Festival della Musica in Costa d'Amalfi

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il portale online della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi Il portale online della Costa d'Amalfi

Pasticceria Pansa, una dolce storia lunga due secoliPasticceria Gambardella a Minori, il gusto della tradizione in Costiera AmalfitanaCaseificio "La Tramontina" - Prima Cotta, la Mozzarella di Bufala Campana fuori dal coro. Caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàConnectivia Fibra diretta e soluzioni tecnologiche avanzate per la tua azienda o la tua Supermarket e Supermercati Netto, la convenienza a portata di clickSal De Riso Costa d'Amalfi, acquista i dolci del maestro pasticcere più amato d'Italia sul sito ufficiale Sal De Riso ShopHotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad AmalfiMaurizio Russo liquori e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' Tirreni. Elisir di Limone, il Limoncello di Maurizio Russo, è realizzato esclusivamente con limone IGP della Costa d'Amalfi Hotel Marina Riviera, Albergo 4 Stelle Superior, Leisure Lifestyle Hotel in Amalfi, Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel

Tu sei qui: Musica, Cinema e TeatroTanta musica al “Bellissimo Festival” di Cetara: 4 agosto arriva anche Napoleone

Villa Romana Hotel & SPA Minori Amalfi Coast ItalyCasa Angelina, Ospitalità di lusso e Boutique Hotel in Costiera AmalfitanaGranato Caffè, il più buono che c'è. In Costiera Amalfitana a Maiori, Conca dei Marini, Ravello, Amalfi e PositanoPietra di Luna Hotel a Maiori in Costiera AmalfitanaEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiPalazzo don Salvatore Amalfi, Costiera Amalfitana, Dimore storiche, Exclusive AccommodationCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoRistorante Masaniello a Maiori, Cucina Tipica e raffinata in Corso ReginnaPositano Destination, Your private taxi on the Amalfi Coast, Excursions, Tours Amalfi Boats Costiera Amalfitana, Charter, Noleggio imbarcazioni, Luxury Boats, Positano, Li Galli, Capri, EscursioniFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiProvoloncino Amalfitano, con scorzette di Limone Costa d'Amalfi IGP firmato "la Tramontina"Amalfi Charter, prenota la tua escursione via mare in Costiera AmalfitanaAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaIl Limone IGP Costa d'Amalfi Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto

Musica, Cinema e Teatro

Amalfi, costiera amalfitana, Bellissimo Festival, Cetara, musica

Tanta musica al “Bellissimo Festival” di Cetara: 4 agosto arriva anche Napoleone

Il primo singolo di Davide Napoleone, originario di Capaccio Paestum e trapiantato da vari anni a Torino, è stato lanciato nel 2020 e si chiama “Amalfi”

Inserito da (PNo Editorial Board), giovedì 3 agosto 2023 10:38:14

Tanta musica al "Bellissimo Festival", prodotto da Dissonanze s.r.l.s. e dall'associazione culturale ambientarti, con il sostegno del Comune di Cetara.

 

Di seguito il programma della seconda serata, venerdì 4 agosto, nella location dell'Arena del Porto, uno spazio unico nel suo genere con la piattaforma "On Waves".

 

Si inizia alle 19.30, con i paesaggi Avant Pop e strade sonore imprevedibili di Bluem. Si chiama Chiara Floris, è una giovane musicista e produttrice sarda con base a Londra, e nel suo nuovo disco - Nou - intitola la prima traccia del disco Creusa, che in sardo significa "nuovo". BLUEM vuole portare sul palco qualcosa che non ha precedenti, a metà strada tra il clubbing di Jamie XX e il pop elettronico di Rosalìa. Si insinua in un'intercapedine tra hyperpop e folk, con sintetizzatori e drum machine. Canta con nostalgia e voce sottile. Assembla tutto insieme a una sfilza di musiciste e musicisti che collaborano con lei. Arssalendo, Giumo, Luigi Visconti, Bawrut, Malakay e Rani hanno contribuito alla produzione, mentre Moonlight è un featuring con Yasmina. Il beat con drum machine acida ed effetti sottili, che ci portano tra le stelle mentre sotto suona un tempo reggaeton. È una grande carovana, la sua band, guidata dalla musicista, che porta l'ascoltatore a seguirli tra i ruscelli e i sentieri dissestati, sotto un cielo scuro e senza nuvole, fino allo spazio siderale. Quella di Bluem è una musica pronta a salpare, a portarci in terre lontane e sconosciute. Un viaggio senza scopo e senza meta, la prima tappa di un percorso inesplorato. Dalle 20.30 insieme ad Asakaira per un viaggio dove il jazz si trasforma in un labirinto psichedelico. Lacrime a mare, lì a due passi con Davide Napoleone dalle 21.30. In arte Napoleone, è un autore, cantautore e produttore originario di Capaccio Paestum (SA) e trapiantato da vari anni a Torino. Già autore per Sony Publishing Italy di numerosi brani per artisti affermati nel panorama musicale italiano, nel 2020 decide di dare vita a un suo progetto artistico dal sound fresco e internazionale, cercando di rievocare storie, luoghi e personaggi del passato e mantenendo le atmosfere della tradizione musicale campana. I primi tre singoli pubblicati "Amalfi", "Porta pacienza" e "Povera femmina" sono ispirati alla vita del cantautore amalfitano Vito Manzo, scomparso prematuramente nel 1957. Non c'è bisogno infatti di nascondere il talento dietro uno pseudonimo per Davide Napoleone, artista che si è posto all'attenzione del pubblico grazie a una scrittura che vive nell'intercapedine tra la scena pop e l'eco della tradizione del funk partenopeo, tra incisi in dialetto e il groove nostalgico di un'anima migrante. Protagonista assoluto sempre il Mare, metafora di un legame indissolubile con le proprie radici e autenticità qui scenario di un amore non corrisposto, teatro all'aperto per una preghiera soul per incontri mancati e aspettative tradite. Un' amara malinconia per la nostalgia di qualcosa che sarebbe potuto essere ma è andato alla deriva, il rovescio della medaglia di quell'amore per la propria terra già cantato nelle parole solari di "Anna è tornata" e "Lacrime a Mare". Sperimentazione e ibridazione, dalle 22.30 la voce della Napoli contemporanea di La Nina. Ritmi urbani e tribali, melodie mediterranee, versi ipnotici e improvvise esplosioni di rime si fondono nel respiro cosmico di un disco che riparte dalle embrionali esplorazioni sonore del precedente EP EDEN per portare a compimento quell'incontro unico fra antichissime armonie destrutturate, strumenti ricercati - una tammorra a cornice senza sonagli, una chitarra romantica del 600, un marxophone - e le ardite sperimentazioni dell'elettronica più attuale: un'oscillazione continua, una incessante dialettica passato-futuro, che riflette plasticamente l'anima e il corpo de LA NIÑA. Un corpo che, nell'artwork dell'album, realizzato mediante l'uso dell'intelligenza artificiale e della fotografia, appare inserito non a caso in un classico esempio di ‘vanitas painting', circondato da una collezione di oggetti simbolo dell'effimero che, in qualche modo, raccontano le canzoni racchiuse nell'album. Dopo i concerti trasformiamo il mare in un'immensa dancefloor, a partire dalle 23.30 con Bruno Belissimo. Già bassista di Colapesce, è un dj, produttore e polistrumentista Italo-Canadese. La sua produzione musicale ha un suono unico influenzato dai classici dell'italo space-disco italiana e dalle colonne sonore dei film horror sci-fi di fine anni ‘70 e inizio anni ‘80, rielaborato in uno stile contemporaneo e originale. In pochi anni ha collezionato un numero impressionante di concerti in Italia e all'estero, oltre che svariate collaborazioni artistiche. Gli show di Bruno Belissimo sono carichi ed energici, e vedono il performer esibirsi suonando il basso e controllando dal vivo macchine, sintetizzatori e visual, trascinando il pubblico in uno spettacolo coinvolgente a 360 gradi.

 

Leggi anche:

Dal Cilento un omaggio al Sud Italia chiamato "Amalfi", il nuovo singolo di Davide Napoleone

"Porta Pacienza", Amalfi va in scena nel videoclip di Davide Napoleone/GUARDA

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank: 104127106

Musica, Cinema e Teatro

Parte da Salerno il tour de I Promessi Sposi: già attive le prevendite per l’opera moderna di Michele Guardì

Un evento straordinario, uno spettacolo che si impone con la forza dei suoi ideali e l'intensità delle sue performance, una rappresentazione scenica imperdibile. Parte da Salerno, poi Ferrara, Roma, Catania e Palermo, la nuova e rivoluzionaria versione de "I Promessi Sposi", frutto dell'eclettica mente...

Paestum, Villa Salati in musica: tributo a Ennio Morricone e innovazione con l'IA

L'incantevole cornice di Villa Salati diventerà il palcoscenico di una serie di eventi musicali senza precedenti. Dal 12 luglio al 5 settembre, l'Associazione Gestione Musica e il Comune di Capaccio Paestum presentano "Villa Salati in Musica", un festival che unisce la maestosità dei templi antichi con...

“Vietri in Scena” prosegue il 15 luglio al Belvedere "Due Fratelli" con il concerto di Massimo Masiello

Continua a Vietri sul Mare la programmazione di "Vietri in Scena", curata dal direttore artistico Luigi Avallone con il sostegno del sindaco di Vietri sul Mare, Giovanni De Simone, e dell'assessore ad Eventi e Cultura, Daniele Benincasa. Il 15 luglio alle ore 21, ci si sposta per la prima volta in una...

Dalla platea di Ravello solo applausi per Laura Marzadori e per la Filarmonica di Benevento diretta da Michele Spotti | FOTO

Già in passato un concerto dell'Orchestra Filarmonica di Benevento previsto sul palco del Belvedere di Villa Rufolo era stato spostato all'Auditorium Niemeyer a causa della pioggia, stavolta il pericolo era l'umidità che ha messo a dura prova soprattutto il violino di Laura Marzadori e i legni dell'Orchestra...

Praiano, 14 luglio il secondo appuntamento di Suoni della Tradizione con Bagarija Orkestar

Domenica 14 luglio 2024, in Piazza San Gennaro a Praiano, andrà in scena il secondo appuntamento di Suoni della Tradizione, con Bagarija Orkestar: il clima di magia liberatrice delle feste balcaniche, unito alla musica popolare partenopea. Bagarija Orkestar è una folle banda di fiati e percussioni che...