Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

Ultimo aggiornamento 4 ore fa S. Albino vescovo

Date rapide

Oggi: 1 marzo

Ieri: 29 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Pasticceria Pansa di Amalfi augura a tutti i nostri lettori Buona Pasqua e ricorda che sono aperte le vendita per i suoi dolci della tradizione

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il portale online della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi Il portale online della Costa d'Amalfi

Connectivia Fibra diretta e soluzioni tecnologiche avanzate per la tua azienda o la tua Sal De Riso Costa d'Amalfi, il sito ufficiale del Maestro Pasticciere membro e presidente dell'Accademia Maestri Pasticceri Italiani (AMPI) Prima Cotta, Caseificio "La Tramontina" - Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàPasticceria Gambardella a Minori, il gusto della tradizione in Costiera AmalfitanaPasticceria Pansa, la dolcezza in piazza ad AmalfiSupermarket e Supermercati Netto, la convenienza a portata di clickHotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad AmalfiMaurizio Russo liquorificio e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' TirreniHotel Marina Riviera, Albergo 4 Stelle Superior, Leisure Lifestyle Hotel in Amalfi, Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel

Tu sei qui: Lavoro e FormazioneStraordinari fantasma alle Poste, l’appello dei precari: «La Procura faccia chiarezza»

Casa Angelina, Ospitalità di lusso e Boutique Hotel in Costiera AmalfitanaGranato Caffè, il più buono che c'è. In Costiera Amalfitana a Maiori, Conca dei Marini, Ravello, Amalfi e PositanoPietra di Luna Hotel a Maiori in Costiera AmalfitanaEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiPalazzo don Salvatore Amalfi, Costiera Amalfitana, Dimore storiche, Exclusive AccommodationCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoRistorante Masaniello a Maiori, Cucina Tipica e raffinata in Corso ReginnaPositano Destination, Your private taxi on the Amalfi Coast, Excursions, Tours Amalfi Boats Costiera Amalfitana, Charter, Noleggio imbarcazioni, Luxury Boats, Positano, Li Galli, Capri, EscursioniFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiProvoloncino Amalfitano, con scorzette di Limone Costa d'Amalfi IGP firmato "la Tramontina"Amalfi Charter, prenota la tua escursione via mare in Costiera AmalfitanaAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaIl Limone IGP Costa d'Amalfi Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto

Sal De Riso augura a tutti i nostri lettori Buona e Serena Pasqua e ricorda che sono disponibili i dolci della Pasqua in tutte le migliori gastronomie e sullo Shop on line www.salderisoshop.com

Lavoro e Formazione

Lavoro, Precarietà, Comunicato Stampa

Straordinari fantasma alle Poste, l’appello dei precari: «La Procura faccia chiarezza»

Il giovane Carmine Pascale è dovuto ricorrere alla magistratura per vedere riconosciuti i suoi diritti

Inserito da (Admin), domenica 26 novembre 2023 17:35:28

Riceviamo e pubblichiamo l'articolo/appello dell'ex dipendente di Poste Italiane, Carmine Pascale, in merito alle ore di straordinario dei giovani precari delle Poste che sarebbero sistematicamente svolte e altrettanto sistematicamente non pagate.

È uno dei primi casi accertati in merito agli straordinari senza compenso dei lavoratori precari delle Poste. All'esito dell'udienza dell'1 giugno 2023 tenutasi presso il Tribunale di Pistoia, il giudice, oltre a concedere la provvisoria esecuzione parziale al decreto ingiuntivo richiesto e ottenuto dai due difensori, avvocato Rocco Bruno e avvocata Gerarda Pennella, entrambi del foro di Avellino, in favore del lavoratore irpino Carmine Pascale che aveva effettuato, nei mesi di marzo e aprile 2022, ben 77 ore di straordinario senza essere pagato da Poste Italiane SpA perché, a detta datoriale, non era stato autorizzato, formulava alle parti una proposta conciliativa secondo la quale l'azienda avrebbe dovuto riconoscere e pagare tutte le ore di straordinario svolte, oltre spese legali maturate.

E così è stato. Poste Italiane ha provveduto al pagamento degli straordinari non autorizzati per l'importo lordo di 1.147,04 euro comprensivo di interessi e rivalutazione monetaria, oltre spese legali pari a 656,60 euro, in favore dell'ex dipendente, il quale si dichiara molto soddisfatto sia dal punto di vista della giustizia che umano, rimarcando l'aspetto morale della vicenda.

«Mi auguro che questo precedente sia da esempio per tutti i lavoratori, giovani e meno giovani, che nel corso degli anni sono stati sfruttati dall'azienda non ricevendo alcuna retribuzione per gli straordinari svolti. Così come sono stato risarcito io, può essere risarcito chiunque».

Parole dure e pungenti nei confronti dei sindacati che avrebbero tollerato la cattiva prassi aziendale senza intervenire: «La vittoria sul pagamento degli straordinari non autorizzati è uno schiaffo morale nei confronti del sindacato che, nel mio caso, sapeva ma ha preferito far finta di nulla! Come si evince dalle numerose storie e testimonianze dei giovani precari diffuse via social, la mia vicenda non è affatto un caso isolato, ma è emblematica di una condizione piuttosto frequente e ampiamente tollerata, benché illegale, nel settore del recapito».

Poste Italiane, ricordiamo, già era stata diffidata lo scorso 15 marzo 2023 dall'Ispettorato del Lavoro di Prato-Pistoia per il mancato pagamento degli straordinari al giovane portalettere, dopo che si era vista rigettare il ricorso proposto dinanzi al Comitato per i rapporti di Lavoro presso l'Ispettorato Interregionale di Prato-Pistoia, con cui sostanzialmente rimarcava la non debenza delle somme relative alle ore di straordinario, ritenendo corretta la propria condotta in virtù del fatto che nessuno aveva mai autorizzato il superamento del normale orario. Tuttavia, l'assenza di un'autorizzazione esplicita non esclude il diritto al compenso poiché l'autorizzazione può anche essere implicita, basandosi sul consenso tacito del datore di lavoro.

Il lavoro straordinario è rivolto a fronteggiare situazioni eccezionali, come emergenze o eventi imprevisti. Nella fattispecie, invece, appare essere una prassi abituale scorretta nell'organizzazione del servizio postale nonché misura elusiva dei principi di temporaneità che giustificano l'assunzione a termine dei lavoratori. I portalettere precari delle Poste pressati psicologicamente dai propri responsabili per assicurare tutte le consegne ai relativi destinatari nei tempi previsti, e in tal modo meritarsi il prolungamento della durata del contratto, svolgono un considerevole numero di ore di straordinario, sistematicamente.

Come se non bastasse, con il "gioco truffa" dell'autorizzazione formale allo straordinario, l'azienda non dichiara e non paga le effettive ore lavorate ai suoi dipendenti precari, i cosiddetti CTD (ma non solo!), risparmiando di conseguenza anche sul versamento delle tasse e dei contributi.

«Un comportamento irrispettoso delle persone e delle norme di legge. Lo straordinario non pagato è facilmente documentabile attraverso il controllo sulle timbrature del cartellino personale. Quanti sono i portalettere a tempo determinato sfruttati e malpagati da Poste Italiane? È bene che la Procura faccia subito chiarezza, anche in ordine alla presunta responsabilità delle organizzazioni sindacali», conclude l'ex dipendente.

 

Leggi anche:

«Diritti negati, veicoli fatiscenti e ritmi di lavoro pressanti»: l'ex postino Carmine Pascale si rivolge al Ministero e all'Ispettorato Nazionale del Lavoro

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

Straordinari fantasma alle Poste, l’appello dei precari: «La Procura faccia chiarezza»

rank: 100415103

Lavoro e Formazione

Carlo Fiamma apre il suo nuovo ristorante ad Amalfi e ricerca personale

Dopo l'importante esperienza tra Erchie e Cetara, l'arte bianca di Carlo Fiamma, maestro e chef pizzaiolo, sbarca ad Amalfi con un nuovo format denominato Pizza & Cantina. Il locale è quasi pronto ed entro la fine di marzo dovrebbe essere ufficialmente aperto. Carlo sta ultimando il suo staff che lo...

Lavorare a Praiano: a "Casa Angelina" posizioni aperte per autista, facchino, cameriera camere e receptionist /ECCO COME CANDIDARSI

L'Hotel Casa Angelina Lifestyle di Praiano in vista dell'imminente apertura sta ultimando i colloqui per potenziare il proprio team con l'obiettivo di offrire ai propri ospiti un'esperienza sempre più esclusiva, garantendo livelli di servizio sempre più elevati e condizioni di lavoro per il personale...

Carabinieri, al via concorso per la nomina di 17 Tenenti in servizio permanente nel ruolo tecnico

È indetto un concorso, per titoli ed esami, per la nomina di 17 Tenenti in servizio permanente nel ruolo tecnico dell'Arma dei Carabinieri. In particolare, sono aperti: a) n. 14 posti per i cittadini italiani che alla data di scadenza del termine per la presentazione della domanda di partecipazione sono...

Vincenzo Caratelli (Cisal Terziario): “Superare la stagionalità sfruttando cambiamenti climatici e intelligenza artificiale”

"Contratti brevi e troppa incertezza, il nostro turismo è troppo stagionale ed i giovani di oggi manifestano scarso interesse ad impegnarsi a breve termine, ritenendo questo settore poco attrattivo ed anche poco remunerativo. Bisogna investire sul turismo tutto l'anno puntando sul miglioramento delle...

Contract Ar.Da ricerca un impiegato per gli uffici di Maiori

Contract Ar. Da, azienda specializzata nella progettazione e fornitura di arredi, con sede a Maiori, è alla ricerca di una figura professionale da inserire nel proprio organico. Nello specifico si cerca un impiegato con conoscenza pacchetto Office (Word ed Excel) buona padronanza della lingua Inglese,...

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.