Ultimo aggiornamento 3 ore fa S. Arsenio diacono

Date rapide

Oggi: 19 luglio

Ieri: 18 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Ravello Festival 2024 - dal 30 giugno al 25 agosto la 72esima edizione del Festival della Musica in Costa d'Amalfi

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il portale online della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi Il portale online della Costa d'Amalfi

Pasticceria Pansa, una dolce storia lunga due secoliPasticceria Gambardella a Minori, il gusto della tradizione in Costiera AmalfitanaCaseificio "La Tramontina" - Prima Cotta, la Mozzarella di Bufala Campana fuori dal coro. Caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàConnectivia Fibra diretta e soluzioni tecnologiche avanzate per la tua azienda o la tua Supermarket e Supermercati Netto, la convenienza a portata di clickSal De Riso Costa d'Amalfi, acquista i dolci del maestro pasticcere più amato d'Italia sul sito ufficiale Sal De Riso ShopHotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad AmalfiMaurizio Russo liquori e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' Tirreni. Elisir di Limone, il Limoncello di Maurizio Russo, è realizzato esclusivamente con limone IGP della Costa d'Amalfi Hotel Marina Riviera, Albergo 4 Stelle Superior, Leisure Lifestyle Hotel in Amalfi, Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel

Tu sei qui: Eventi e SpettacoliDall’1 al 3 dicembre a Capaccio Paestum la prima rassegna dedicata al Patrimonio Immateriale Regionale

Villa Romana Hotel & SPA Minori Amalfi Coast ItalyCasa Angelina, Ospitalità di lusso e Boutique Hotel in Costiera AmalfitanaGranato Caffè, il più buono che c'è. In Costiera Amalfitana a Maiori, Conca dei Marini, Ravello, Amalfi e PositanoPietra di Luna Hotel a Maiori in Costiera AmalfitanaEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiPalazzo don Salvatore Amalfi, Costiera Amalfitana, Dimore storiche, Exclusive AccommodationCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoRistorante Masaniello a Maiori, Cucina Tipica e raffinata in Corso ReginnaPositano Destination, Your private taxi on the Amalfi Coast, Excursions, Tours Amalfi Boats Costiera Amalfitana, Charter, Noleggio imbarcazioni, Luxury Boats, Positano, Li Galli, Capri, EscursioniFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiProvoloncino Amalfitano, con scorzette di Limone Costa d'Amalfi IGP firmato "la Tramontina"Amalfi Charter, prenota la tua escursione via mare in Costiera AmalfitanaAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaIl Limone IGP Costa d'Amalfi Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto

Eventi e Spettacoli

La Rassegna si aprirà con la presentazione del Catalogo del Patrimonio Immateriale della Campania. Seguiranno dibattiti, incontri, dimostrazioni, laboratori e performance artistiche

Dall’1 al 3 dicembre a Capaccio Paestum la prima rassegna dedicata al Patrimonio Immateriale Regionale

Dall’1 al 3 dicembre al NEXT di Capaccio Paestum oltre 70 stand espositivi per conoscere le pratiche tradizionali connesse a saperi, celebrazioni, espressioni e cultura agro-alimentare iscritte all’IPIC, l’Inventario del Patrimonio Culturale Immateriale Campano

Inserito da (PNo Editorial Board), sabato 25 novembre 2023 15:17:42

Ravello Festival 2024 - dal 30 giugno al 25 agosto torna la grande musica in Costiera Amalfitana

La Regione Campania presenta la Prima Rassegna del Patrimonio Immateriale della Campania, in programma dall'1 al 3 dicembre al NEXT (Nuova Esposizione Ex Tabacchificio) di Capaccio Paestum. Un evento di tre giorni per conoscere, attraverso stand espositivi, dibattiti, incontri, laboratori, dimostrazioni e performance il patrimonio culturale immateriale campano con le sue pratiche tradizionali connesse ai saperi (produzioni artistiche e artigianali), alle celebrazioni (riti e feste), alle espressioni (musiche, mezzi espressivi, performance artistiche) e alla cultura agro-alimentare (pratiche rurali, gastronomiche ed enologiche) che rendono straordinaria la regione Campania.

 

Promossa dalla Regione Campania in applicazione dell'articolo 28 della legge regionale 29 dicembre 2022, n°18 ("Disposizioni per la formazione del bilancio di previsione finanziario per il triennio 2023-2025 della Regione Campania - Legge di stabilità regionale 2023") e con un cofinanziamento sui Fondi POC 2014-2020, organizzata in collaborazione con la Scabec - Società Campana Beni Culturali in partnership con il Comune di Capaccio Paestum, il progetto Canta, suona e cammina e campania>artecard, la Rassegna si aprirà venerdì 1° dicembre, alle ore 10.30, con i saluti del sindaco di Capaccio Paestum e presidente della Provincia di Salerno Franco Alfieri, del presidente ANCI regionale Carlo Marino, del presidente UNPLI nazionale Nino Laspina, del presidente Commissione Bilancio Regione Campania Franco Picarone.

 

Seguirà la presentazione del Catalogo del Patrimonio Immateriale della Campania (272 pagine), un volume indispensabile per conoscere le circa 100 pratiche tradizionali iscritte all'IPIC (Inventario del Patrimonio Culturale Immateriale Campano). Nato con lo scopo di rilevare il patrimonio culturale immateriale e le pratiche tradizionali connesse alle tradizioni, alle conoscenze, alle pratiche, ai saper fare delle comunità campane - così come definite dalla Convenzione UNESCO per la salvaguardia del patrimonio culturale immateriale del 17 ottobre 2003 - l'Inventario annovera, oggi, circa cento elementi nelle sezioni di cui si compone: si va dai saperi alle pratiche artigianali, dalle celebrazioni alle feste popolari, dalle tradizioni orali alle manifestazioni artistiche, fino ad arrivare alle tipicità legate alla tradizione rurale ed enogastronomica. Gli elementi iscritti nel catalogo rappresentano l'espressione più autentica di un patrimonio immateriale collettivo e vivente, che le comunità locali si tramandano di generazione in generazione e che appartiene a tutti noi.

 

La presentazione del catalogo sarà introdotta e moderata da Rosanna Romano, Direttore Generale per le Politiche Culturali e il Turismo della Regione Campania. Interverranno i Componenti del Comitato tecnico per il Patrimonio Culturale Immateriale Campano: Nadia Murolo, Rosanna Alaggio, Enrica Amaturo, Maria D'Ambrosio, Marino Niola e Alessandro Zagarella.

 

La prima giornata si concluderà, alle ore 19.00, con il concerto della Nuova Compagnia di Canto Popolare.

 

In calendario, per tutto il fine settimana, incontri sulle buone pratiche di salvaguardia del Patrimonio Culturale Immateriale, sulle nuove candidature UNESCO e sugli elementi del Patrimonio Immateriale della Campania, con tavole rotonde dedicate alle tradizioni popolari della Campania tra cui i Rituali e carri artistici del grano, alla presenza dei sindaci e degli stakeholder della Rete patrimoniale delle Feste del grano fra Campania e Molise, il Patrimonio culturale e festività dei Carnevali storici in Campania, con i sindaci e le comunità dei Carnevali storici della Campania iscritti nell'Inventario IPIC e Il caffè espresso italiano fra cultura, rito, socialità e letteratura nelle comunità emblematiche da Venezia a Napoli. Nella giornata conclusiva verrà dato ampio spazio ai beni immateriali già riconosciuti, al fine di confrontarsi sulle pratiche comunitarie e sul sistema di salvaguardia a 20 anni dalla convenzione UNESCO, per il cui anniversario è prevista una sezione specifica.

 

Alla Prima Rassegna del Patrimonio Immateriale della Campania parteciperanno rappresentanti delle istituzioni regionali e locali, docenti universitari ed esperti, nonché i delegati delle comunità del patrimonio immateriale e del mondo scolastico. Non mancheranno dimostrazioni e laboratori legati alle più celebri tradizioni campane, tra cui L'arte tradizionale del pizzaiuolo napoletano e la Dieta mediterranea, entrambe iscritte nella Lista del Patrimonio Culturale Immateriale dell'UNESCO. Uno spazio espositivo sarà riservato all'Istituto Centrale per il patrimonio immateriale del Ministero della Cultura.

 

L'evento si concluderà domenica 3 dicembre con un incontro dedicato al Patrimonio Culturale Immateriale a vent'anni dalla Convenzione UNESCO: Scenari internazionali e nazionali (ore 10:30), a cui parteciperanno Mariassunta Peci (Ministero della Cultura), Pier Luigi Petrillo (Cattedra UNESCO Unitelma Sapienza), Sergio Miccu (L'arte del pizzaiuolo napoletano), Alfonso Pecoraro Scanio (Fondazione UniVerde), Maurizio Di Stefano (Icomos Italia), Gennaro Cuccurullo e Stefano Pisani (Dieta mediterranea), Giuseppina Lanzaro (Fondazione dei Gigli di Nola - Macchine a spalla), Marina Fumo (L'arte dei Muretti a secco), Antonella Brancadoro (Associazione nazionale Città del Tartufo), introdotti da Elisabetta Moro, professore di Antropologia culturale all'Università degli Studi Suor Orsola Benincasa di Napoli.

 

In contemporanea, nell'area polifunzionale è in programma un'esibizione delle bande musicali di Canta, suona e cammina, progetto che attraverso le parrocchie coinvolge i giovani provenienti dai quartieri con criticità sociali o a rischio di evasione scolastica, realizzata nell'ambito della DGR 566/2021, Musica nei luoghi sacri 2022/2023. 150 ragazzi suoneranno brani della tradizione musicale della Canzone napoletana e del Natale presso l'area spettacolo all'interno dello spazio espositivo. Dalle ore 11 alle 13, infine, in scena le performance artistiche afferenti alle varie pratiche tradizionali.

 

L'accesso alla Rassegna è gratuito su prenotazione. Sarà possibile prenotarsi dalle ore 11.00 di lunedì 27 novembre, attraverso il sito web www.patrimonioimmaterialecampano.it o direttamente all'ingresso del NEXT di Capaccio Paestum.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

Dall’1 al 3 dicembre a Capaccio Paestum la prima rassegna dedicata al Patrimonio Immateriale Regionale Dall’1 al 3 dicembre a Capaccio Paestum la prima rassegna dedicata al Patrimonio Immateriale Regionale
Dall’1 al 3 dicembre a Capaccio Paestum la prima rassegna dedicata al Patrimonio Immateriale Regionale Dall’1 al 3 dicembre a Capaccio Paestum la prima rassegna dedicata al Patrimonio Immateriale Regionale
Dall’1 al 3 dicembre a Capaccio Paestum la prima rassegna dedicata al Patrimonio Immateriale Regionale Dall’1 al 3 dicembre a Capaccio Paestum la prima rassegna dedicata al Patrimonio Immateriale Regionale
Dall’1 al 3 dicembre a Capaccio Paestum la prima rassegna dedicata al Patrimonio Immateriale Regionale Dall’1 al 3 dicembre a Capaccio Paestum la prima rassegna dedicata al Patrimonio Immateriale Regionale
Dall’1 al 3 dicembre a Capaccio Paestum la prima rassegna dedicata al Patrimonio Immateriale Regionale Dall’1 al 3 dicembre a Capaccio Paestum la prima rassegna dedicata al Patrimonio Immateriale Regionale
Dall’1 al 3 dicembre a Capaccio Paestum la prima rassegna dedicata al Patrimonio Immateriale Regionale Dall’1 al 3 dicembre a Capaccio Paestum la prima rassegna dedicata al Patrimonio Immateriale Regionale

rank: 109512101

Eventi e Spettacoli

Maiori: 20 luglio in scena le étoiles della danza classica Anbeta Toromani, Alessandro Macario e Amilcar Moret Gonzalez

La grande danza trova dimora a due passi dal mare con Maiori Danza, la rassegna che sabato 20 luglio 2024 alle ore 21.00 vedrà sul palco del Teatro del Mare le étoiles Anbeta Toromani, Alessandro Macario e Amilcar Moret Gonzalez con "Preludes". L'appuntamento fa parte del cartellone di eventi estivi...

“Il turismo culturale per la Costa d’Amalfi”: 28 luglio un appuntamento in memoria di Giuseppe Liuccio

A un anno dalla scomparsa del professore Giuseppe Liuccio, in sua memoria il 28 luglio 2024, alle ore 18:00, presso l'Azienda Autonoma Soggiorno e Turismo di Amalfi, si terrà l'incontro: "Il turismo culturale per la costa d'Amalfi: ricordi, testimonianze e uno sguardo al futuro". Giuseppe Liuccio, già...

Tramonti, 20 luglio una tavola rotonda culturale apre la 13esima edizione del corteo storico

Sabato 20 luglio, alle ore 19:30, nella Sala Consiliare del Comune di Tramonti, a Polvica, si inaugurerà la XIII edizione del Corteo Storico con un evento culturale di rilievo: la tavola rotonda intitolata "TRAMONTI: dal 'Privilegium' del 1461 a Giambattista Vico e Alfonso Maria dè Liguori". L'evento...

Cetara: 19 e 20 luglio le giornate dell’oro giallo, "A fronne ‘e limone"

Il limone è di nuovo protagonista a Cetara il 19 e 20 luglio. Una due giorni di riflessioni ed attività di valorizzazione del cosiddetto ‘oro giallo' della costiera. Fra luci ed ombre, fra elementi di debolezza e possibilità di rafforzamento del settore della limonicoltura, in collaborazione con l'amministrazione...

"Caivano stArt": 19 e 20 luglio due appuntamenti con Lello Arena, Nino Frassica, Paolo Caiazzo e i giovani talenti del territorio

La Città di Caivano riparte dal teatro e dai giovani talenti con Caivano stArt - Talent Scout, un'iniziativa straordinaria con la direzione artistica di Lello Arena. Questa rassegna estiva, dedicata alla scoperta e valorizzazione dei talenti artistici locali, rappresenta una risposta concreta alle molteplici...