Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

Ultimo aggiornamento 4 ore fa S. Giacomo martire

Date rapide

Oggi: 22 aprile

Ieri: 21 aprile

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il portale online della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi Il portale online della Costa d'Amalfi

Sal De Riso Costa d'Amalfi, acquista i dolci del maestro pasticcere più amato d'Italia sul sito ufficiale Sal De Riso ShopPasticceria Gambardella a Minori, il gusto della tradizione in Costiera AmalfitanaPasticceria Pansa, la dolcezza in piazza ad AmalfiCaseificio "La Tramontina" - Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàConnectivia Fibra diretta e soluzioni tecnologiche avanzate per la tua azienda o la tua Supermarket e Supermercati Netto, la convenienza a portata di clickHotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad AmalfiMaurizio Russo liquori e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' Tirreni. Elisir di Limone, il Limoncello di Maurizio Russo, è realizzato esclusivamente con limone IGP della Costa d'Amalfi Hotel Marina Riviera, Albergo 4 Stelle Superior, Leisure Lifestyle Hotel in Amalfi, Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel

Tu sei qui: Economia e TurismoTurismo religioso in Costa d’Amalfi: la magia di Albori a Vietri sul Mare

Villa Romana Hotel & SPA Minori Amalfi Coast ItalyCasa Angelina, Ospitalità di lusso e Boutique Hotel in Costiera AmalfitanaGranato Caffè, il più buono che c'è. In Costiera Amalfitana a Maiori, Conca dei Marini, Ravello, Amalfi e PositanoPietra di Luna Hotel a Maiori in Costiera AmalfitanaEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiPalazzo don Salvatore Amalfi, Costiera Amalfitana, Dimore storiche, Exclusive AccommodationCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoRistorante Masaniello a Maiori, Cucina Tipica e raffinata in Corso ReginnaPositano Destination, Your private taxi on the Amalfi Coast, Excursions, Tours Amalfi Boats Costiera Amalfitana, Charter, Noleggio imbarcazioni, Luxury Boats, Positano, Li Galli, Capri, EscursioniFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiProvoloncino Amalfitano, con scorzette di Limone Costa d'Amalfi IGP firmato "la Tramontina"Amalfi Charter, prenota la tua escursione via mare in Costiera AmalfitanaAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaIl Limone IGP Costa d'Amalfi Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto

Economia e Turismo

Turismo religioso in Costa d’Amalfi: la magia di Albori a Vietri sul Mare

Inserito da (ilvescovado), sabato 12 novembre 2016 17:00:38

di Giuseppe Liuccio

La polla sgorga freschissima in una gola ai piedi del Falezio, che rovescia una colata di verde nella vallata ruinante alla marina. Sono venuto alle radici di Albori, che rievoca nella toponomastica quel biancore di pietra levigata dall'acqua calcarea della sorgente del Cesare, traslucida e cangiante all'ultimo sole di questa luminosa estate di San Martino. Qualunque ne sia l'etimo: Arvo (compagno di Giasone) arbor, (l'albero della nave), albula (con chiaro riferimento alla sorgente d'acqua calcarea, appunto), il centro ha origini antichissime e fu frequentato fin dalla notte dei tempi anche per via di quell'accogliente marina, naturale approdo, nella piccola rada, per naviganti in difficoltà, pirati a caccia di bottino e conquistatori alla ricerca violenta di un dominio.

Oggi la cala è regno incontrastato dei vacanzieri, soprattutto estivi, dotati di gozzi e gommoni a conquista di battigia ciottolosa, mare pulito, grotte appartate per estemporanee trasgressioni d'amore a riparo di guglie di scogli e cespi di macchia. Dall'alto domina con il suo prestigioso carico di storia, storie e leggende la caratteristica Torre di avvistamento, per la serie «come ti difendo la costa!», in sintonia con la mitica Crestarella e la spiaggia maestosamente tozza di Marina di Vietri. Qui resiste a goduria di botanici dai gusti fini e di ambientalisti dalla polemica facile, la "pinguicola hictifolia", una rara pianta carnivora all'agguato di insetti ingenui in ebbrezza di volo, votati a morte improvvisa. Torre e "pinguicola" stemperano storie e leggende di vicende violente di morti truci nella solarità mediterranea di un bellissimo tramonto rosso fuoco.

Ed ora che sono quassù, nell'estasi del paesaggio e nel fragore da concerto tutto interiore del silenzio, che fu cornice e sottofondo per poeti, pittori e maestri ceramisti, mi esalto alle scaglie di mare che occhieggiano, a carezza di brezza, tra agrumeti e vigneti saccheggiati da recente vendemmia di una dimora ospitale, miracolo di una vecchia stalla al raffinato riuso di residenza, soprattutto estiva ma non solo nel perenne trionfo di buganvillea, gerani e limoni a decoro di minuscole terrazze, ferite da scalinate ardite e civettuole. Il tutto con naturalissima disinvoltura, che è il segno distintivo della Costiera, non solo quella blasonata di Ravello e Positano, ma che anche qui sa essere decorosamente aristocratica nella semplicità coinvolgente. Il crinale dei Lattari si lega al cielo con un filo di croce del convento degli ultimi eremiti a volontario esilio in un avamposto di paradiso sospeso tra cielo e mare nella gloria del rosso tramonto. Di là Monte Finestra a protezione della Badia di Cava con il suo carico prestigioso di storia e cultura. Di qua lo squarcio di infinito di un mare che conobbe il dominio mercantile della Repubblica di Amalfi. Di fronte la Piana di Paestum con la sacrale maestosità dei templi dorici e Punta Licosa che canta al vento iodato avventure di marinai e seduzione di sirene.

Dal mare vennero i monaci basiliani e portarono fin quassù la sacra icona della eroina di Antiochia, Santa Margherita, venerata dapprima in una cappella diruta nel verde di una terrazza prospiciente la gola del torrente Manganara e successivamente parrocchiale, aperta al vento e al mare, a dominio e protezione di case, vigneti ed agrumeti. Conserva stupendi affreschi della scuola del Solimena e vanta un'attigua congrega con coro ligneo, pavimento ed altare con maioliche decorate del settecento.

Dal mare vennero anche saraceni e pirati ed il paese si fortificò, barricandosi in quel dedalo di vicoli, supportici, scale e minuscoli slarghi a corona della chiesa con ampio sagrato. Qui il popolo d'agosto si dà convegno e si ammassa festoso a consumare saporitissime penne alle melenzane, squisite salsicce alla griglia, "friarielli" e fagiolini a delizia di pomodorini "a piennolo"; e, ancora, seduti al fresco nella contagiosa allegria delle sere d'estate, sulle tavole all'aperto è trionfo d'anguria a mezzaluna, fichi zuccherini e vino a volontà dei vigneti, pochi ma generosi di un bianco amabile. E poi "vai col liscio" fino a notte fonda sul sagrato della chiesa in un simpatico mélange tra sacro e profano con le stelle ad arabescare d'argento l'inchiostro del cielo.

Io ho memoria nitida di una mia partecipazione attiva di qualche anno fa e mi riprometto di ripeterla nella prossima estate, perché qui si respira una magia tutta interiore irripetibile altrove. Interiorizzai e metabolizzai lo spettacolo di un paese da favola, che, a festa finita, si riappropriava del silenzio e del riposo come un polipo stanco che distende pigramente i tentacoli sul declivio della collina. Questa è e resta la Divina Costiera che mostra con fresca disinvoltura il suo volto migliore di calda ospitalità ed accattivante umanità nella straordinarietà dello spettacolo cangiante nel corso delle ore. È Vietri con le sue stupende frazioni, che anticipano e spesso superano con naturalezza e dignità lo smalto naturalmente sfarzoso della Divina, più platinata con una marcia in più, il culto del silenzio che ne valorizza ed esalta la bellezza.

E certamente Vietri nel suo insieme, e le sue tante frazioni, in particolare, a cominciare da Arbori, offrono l'opportunità di praticare, tra 'l'altro, il Turismo religioso nelle tante chiese, che sono contenitori di arte e testimoni di prestigiose pagine di storia. I cittadini della città possono adempiere al precetto della messa domenicale in un anticipo della straordinaria bellezza della Costa d'Amalfi con scampagnata fuori porta con famiglia ed amici.

 

liucciogiuseppe@gmail.com

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

Turismo religioso in Costa d’Amalfi: la magia di Albori a Vietri sul Mare
Turismo religioso in Costa d’Amalfi: la magia di Albori a Vietri sul Mare
Turismo religioso in Costa d’Amalfi: la magia di Albori a Vietri sul Mare
Turismo religioso in Costa d’Amalfi: la magia di Albori a Vietri sul Mare
Turismo religioso in Costa d’Amalfi: la magia di Albori a Vietri sul Mare

rank: 106537105

Economia e Turismo

Amalfi, rinnovo del Tavolo di coordinamento turistico Comune-Operatori

Dopo il primo proficuo anno di operatività, l'Amministrazione Comunale, guidata dal Sindaco Daniele Milano, indice il rinnovo del Tavolo di coordinamento turistico Comune-Operatori. L'azione, come noto, rientra nell'ambito delle strategie previste dal "Piano Strategico per la Riattivazione e il Rilancio...

Sviluppo, Sorrento sostiene la proposta di legge sul riconoscimento dello “Status di Comunità Marine”

Il turismo è un bene comune. Riguarda la società intera e nel sistema economico nazionale conta, comprendendo l'indotto, oltre il 13% del Pil complessivo del Paese. È senza ombra di dubbio, il comparto economico più importante. È quanto emerso a margine della tre giorni del Destination Summitdelle Comunità...

L'Anantara Convento di Amalfi Grand Hotel entra nella “It List” di Travel + Leisure

Grande soddisfazione per Anantara: due delle sue proprietà, recentemente inaugurate, sono state inserite nella It List 2024 di Travel + Leisure. Una si trova in Costiera Amalfitana ed è l'Anantara Convento di Amalfi Grand Hotel in Italia, l'altra è in Thailandia: l'Anantara Koh Yao Yai Resort & Villas....

La città di Ravello ospite al Destination Summit delle Comunità Marine

Le iniziative culturali legate alla musica, all'arte, alla letteratura e allo spettacolo promosse a Ravello diventano oggetto di studio e di confronto. L'occasione è offerta dalla settima edizione del Destination Summit delle Comunità Marine che si è aperta ieri a Caorle. Nella suggestiva città affacciata...

Turismo religioso, Santanchè: “L’Italia si conferma leader a livello mondiale”

"L'Italia si conferma un'eccellenza nell'ospitalità religiosa, un sistema che - con tremila strutture ricettive per 200 mila posti letto al giorno - sostiene il turismo religioso quale asset portante dell'intera industria. E gli ottimi dati del 2023, con 6 milioni di ospiti e 25 milioni di presenze,...

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.