Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

Ultimo aggiornamento 2 minuti fa S. Siro vescovo

Date rapide

Oggi: 9 dicembre

Ieri: 8 dicembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il portale online della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

EGEA l'energia che ti fa sentire a casa, da oggi in Costiera AmalfitanaSalDeRisoShop è il portale della Sal De Riso Costa d'Amalfi dove è possibile acquistare i dolci delle feste e tutta la produzione del Maestro Pasticciere più amato d'Italia https://pasticceriapansa.it/catalogo.asp?cat=22Hotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad AmalfiI dolci delle feste firmati dalla storica pasticceria Gambardella, oggi anche on line all'indirizzo www.gambardella.itGranato Caffè, l'assistenza migliore che c'è su macchine da caffè a cialda o a braccioCaseificio "La Tramontina" - Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàConnectivia, Internet Service Provider in fibraSupermarket e Supermercati Netto, la convenienza a portata di click

Tu sei qui: CuriositàPer tutti "Cammela", la siciliana Chiara Anicito vince a Salerno lo Charlot Giovani. È la prima donna a conquistare il Premio

Granato Caffè, leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule, lancia un'offerta fino al 31 dicembre 2022Sal De Riso Costa d'Amalfi augura a tutti i nostri lettori buone feste e ricorda che i dolci di Natale possono essere acquistati sul portale e-commerce www.salderisoshop.comCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoMaurizio Russo, liquorificio dal 1899 - Bu, le creme con latte di BufalaLa prima cotta, la nuova mozzarella dal gusto antico realizzata dai maestri caseari de La TramontinaLa storica pasticceria Pansa vi augura Buone Feste ricordando che è possibile acquistare tutta la produzione artigianale dallo shop on line www.pasticceriapansa.itHotel Villa Romana con SPA - Hotel di Charme in Costiera AmalfitanaAmalfi Charter, prenota la tua escursione via mare in Costiera AmalfitanaVilla Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaIl Limone IGP Costa d'Amalfi Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto

Curiosità

Salerno, Cammela, Chiara Anicito, gruppo delle mamme, Premio Charlot

Per tutti "Cammela", la siciliana Chiara Anicito vince a Salerno lo Charlot Giovani. È la prima donna a conquistare il Premio

Chiara, nei panni della famosa mamma di Santino, alias Cammela, spopola già da qualche anno sul web, dove ha intrattenuto grandi e piccini con i suoi sketch sul "gruppo delle mamme" durante il lockdown

Inserito da (PNo Editorial Board), venerdì 22 luglio 2022 11:48:17

E' arrivata da Paternò (Catania) ed ha letteralmente conquistato il pubblico del Premio Charlot che con oltre 400 voti l'ha decretata vincitrice del Premio Charlot Giovani. Chiara Anicito è la prima donna ad essere riuscita a conquistare e con merito l'ambito premio, prima di lei solo Barbara Bascolo ma in coppia con Cristian Generosi era riuscita ad arrivare prima. Il suo sketch comico, semplice e incentrato sulla famiglia e sulla scuola, ha regalato risate e applausi da parte degli spettatori, che alla fine, come detto, l'hanno premiata.

Chiara, nei panni della famosa mamma di Santino, alias Cammela, spopola già da qualche anno sul web, dove ha intrattenuto grandi e piccini con i suoi sketch sul "gruppo delle mamme" durante il lockdown. Donna e mamma dinamica, ha rivelato solo qualche mese fa di essere stata scelta e presa dagli autori per partecipare al "Laboratorio di Zelig", "in cui i comici si preparano facendo pian piano carriera".

A conquistare il premio della critica, assegnato da una giuria di esperti, sono stati invece il duo comico Simone Gallo di Cecina (Li) e Andrea D'Andreagiovanni di Pescara. Cala dunque il sipario sulla serata dello Charlot Giovani, condotta in maniera leggera e divertente dal trio Villa per Bene. Sette i giovani comici esordienti, selezionati in tutt'Italia da Gianluca Tortora ed Alessio Tagliento che sono saliti sul palcoscenico, e si sono sfidati a suon di risate per conquistare il primo posto. Applausi tanti, tantissimi per i due ospiti della serata. A partire da Luca Virago, cantante ed imitatore che ha deliziato il pubblico con canzoni del repertorio di Baglioni, Zero, Morandi, Vasco, Ruggeri, Vanoni e tanti altri. Un vero e proprio viaggio nella musica italiana iniziato con il "Miserere" di Zucchero e Pavarotti e chiuso con il "Con te partirò" di Bocelli. E poi lui, il padrino della gara Alessandro Bolide, il comico partenopeo, noto al pubblico televisivo per la sua partecipazione a programmi di successo come "Made in Sud", autore nel 2015 del volume "Ma che ce ne fotte!?", ha regalato al pubblico presente un momento di pura comicità. Uno monologo il suo nel quale in chiave comica si sono affrontati diversi tempi, dalla pandemia al rapporto di coppia, dalla caduta del Governo Draghi alla guerra tra Russia ed Ucraina.

E mentre viene archiviata la serata dedicata ai giovani comici, la macchina organizzativa dello Charlot non si ferma, il patron, ideatore e direttore artistico Claudio Tortora, annuncia un altro ospite della serata del 29 luglio, quella dedicata a Papa Francesco. Si tratta di Flo, cantante e attrice di teatro. Un artista che seduce grazie ad una vocalità viscerale e una scrittura originale e suadente. Instancabile avventuriera, nella musica e nella vita, viaggia alla continua ricerca di confini da oltrepassare, storie da ascoltare ed emozioni da sfidare. Le sue performance sono ritmo che coinvolge, racconto che affascina, tiro, danza, impulsi di vitalità passione.

 

Intanto domani sera (22 luglio), con inizio alle ore 21,30 il Premio Charlot, ospita la prima delle due serate del "Campania Blues Festival". Protagonista Leon Beal &Luca Giordano band.

Sul palco una formazione italo-americana che trova nella voce di Beal e nella chitarra di Giordano la sua forza espressiva. Leon Beal americano di Jasper in Florida inizia a cantare nel coro della sua chiesa trovandosi poi, ancora giovanissimo, a dividere il palco con gente del calibro di James Cliveland, Edwin Hawkins, The Caravan. Dopo il trasferimento a Boston co-fonda il gruppo R&B aprendo, poi, i tour dei grandi gruppi vocali come Temptation, The Stylistics, Blue Magic, Harold Melvin, The Whispers. Dotato di una grande voce, Leon ha portato in giro la soul music lungo tutti gli Stati Unit, in Europa, Sud America, esibendosi anche alla Casa Bianca per il presidente Obama. Chitarrista, band leader, cantante, e compositore, Luca Giordano è considerato uno dei più grandi talenti della scena blues europea. Classe 1980, Luca si trasferisce a Chicago alla giovane età di 25 anni collezionando numerose esperienze al fianco dei più grandi storici performer dell'area. Negli ultimi dieci anni Luca si è quindi affermato con la sua band come una delle migliori in Europa, la band preferita dagli artisti americani per i propri tour internazionali. A completare il combo Walter Cerasani (basso e voce); Abramo Riti (hammond e piano); Lorenzo Poliandri (batteria); Alessandro Di Bonaventura (tromba) e Luca Di Giammarco (sassofono). Il live sarà aperto dai Walking Trees solida e longeva band italiana nata nel 93 e formata da Teresa Auddino (voce); Enzo Tropepe (chitarra); Franco Pezzano (basso elettrico); Giancarlo Alessi (batteria). In tutti questi anni l'esperienza tratta dalle centinaia di concerti nei locali e nelle piazze ha fatto si che i Walking Trees trovino on stage il loro ambiente naturale nel quale esprimere tutta l'intensità del southern rock blues. Un repertorio, il loro, ampio che spazia dal blues più tradizionale (Muddy Waters, Jimmy Reed, Willie Dixon, Buddy Guy, B.B. King), passando dal rhythm'n'blues di Otis Redding, Wilson Pickett, Creedence, Allman Brothers, rifacendosi agli shuffle di Stevie Ray Vaughan, Kenny Wayne Shepherd, per sfociare nel rock blues di Hendrix, Cream, Popa Chubby, ZZ Top, Black Crowes. A questo si aggiungono le loro composizioni che frullano in un mix pazzesco i vari stili del blues. La band ha nel pubblico, con il quale ama scambiare emozioni e sensazioni, il suo "quinto elemento".

 

LE ALTRE SERATE

 

IL 23 LUGLIO SPAZIO ALLA MUSICA BLUES

Il 23 luglio alle ore 21,30 il Premio Charlot ospita il Campania Blues Festival. Ospiti i Sacro Mud e Matt Schofield

 

IL 24 LUGLIO PREMIO CHARLOT ALLA CARRIERA A BRUNO VENTURINI E PREMIO SPECIALE A GIUSEPPE GIBBONI, A SEGUIRE SI RIDE CON PAOLO CAIAZZO

E mentre sta per calare il sipario sulla prima parte della XXXIV edizione del Premio Charlot il patron e direttore artistico Claudio Tortora annuncia a chi sarà consegnato nella serata del 24 luglio all'Arena del Mare alle ore 21,30 il Premio Charlot alla Carriera. Il riconoscimento andrà al Maestro Bruno Venturini, cantante di origini paganese, ha tenuto concerti in tutto il mondo. La sua opera discografica più conosciuta è "Antologia della canzone napoletana". Tra i riconoscimenti che ha ricevuto ricordiamo: nel 2005 viene nominato Cavaliere dell'Ordine di Malta; nel 1995 il Presidente della Repubblica Scalfaro l'ha nominato Grande Ufficiale della Repubblica Italiana per meriti artistici internazionali; Prima ancora nel 1972 è stato nominato del titolo accademico classe Nobel dall'Accademia delle Lettere, scienze ed arti di Milano.

Dopo la premiazione del Maestro Bruno Venturini, toccherà a Giuseppe Gibboni salire a distanza di 5 anni nuovamente sul palco del Premio Charlot. Al violinista vincitore del Premio Paganini, sarà consegnato il Premio Charlot speciale. A seguire si terrà lo spettacolo comico con protagonista Paolo Caiazzo.

 

IL 25 LUGLIO SI RIDE CON ROBERTO LIPARI E LUCA LOMBARDO

Una serata tutta all'insegna del divertimento quella in programma per il 25 luglio, alle ore 21,30, con due giovani, talentuosi e già noti comici italiani. Roberto Lipari, sicialiano, è stato vincitore e poi co-conduttore del talent "Eccezionale Veramente", ha fatto parte del cast di Colorado e inviato prima e conduttore poi di Striscia la Notizia, sceneggiatore e protagonista del film "TuttAPPosto". Luca Lombardo è un attore, un mago, un clown, un trasformista. Profondo estimatore di Arturo Brachetti, dopo aver studiato magia e recitazione dal 2004 si dedicherà al trasformismo. Nel 2021 partecipa insieme al gruppo "Lo Stato Sociale" al Festival di Sanremo.

 

IL 26 LUGLIO PREMIO CHARLOT OMAGGIO A PASOLINI A RENZO PARIS A SEGUIRE "CHARLOT MONELLO", SERATA DEDICATA AI PIU' PICCOLI

Sarà consegnato il 26 luglio, sempre all'Arena del Mare e sempre con inizio alle ore 21,30, il Premio Charlot omaggio a Pasolini a Renzo Paris, autore del volume "Pasolini - Moravia. Due volti dello scandalo", volume che mette in risalto le analogie storico letterarie di due scrittori amici come Pier Paolo Pasolini e Alberto Moravia. A seguire "Charlot Monello", una serata tutta dedicata ai bambini e ai loro genitori. Si inizierà con la Compagnia dell'Arte che proporrà la fiaba musicale "Peter Pan" e a seguire "Circo Bianco", spettacolo danzante di Pina Testa e Roberto D'Urso.

 

IL 27 LUGLIO CONSEGNA DEL PREMIO CHARLOT LIBRI E TEATRO A SEGUIRE LO SPETTACOLO COMICO "UN EBREO, UN LIGURE E L'EBRAISMO"

Sarà consegnato, il 27 luglio, alle ore 21,30, all'Arena del Mare al filologo, scrittore e accademico Federico Sanguineti il Premio Charlot Libri, per il volume "Temi svolti di storia letteraria, ad uso di docenti e discenti". Ed ancora sarà consegnato il Premio Charlot Menzione speciale a Lucia Cassini, attrice e cantante comica, popolare nel teatro comico italiano, ha iniziato in Rai e poi partecipato a tante trasmissioni Mediaset. A seguire sul palco dello Charlot saliranno Dario Vergassola e Moni Ovadia (Premio Charlot Teatro alla carriera), che offriranno al pubblico presente lo spettacolo "Un ebreo, un ligure e l'ebraismo".

 

IL 29 LUGLIO DI SCENA LA SANTA ALLEGREZZA, SERATA DEDICATA A PAPA FRANCESCO

E' in programma per il 29 luglio alle ore 21,30 la serata "La Santa Allegrezza" dedicata a Papa Francesco, che lo scorso mese di maggio ha ricevuto dalle mani di Claudio Tortora ed Eugenie Chaplin la statuetta raffigurante Charlie Chaplin. La serata, condotta da Lorena Bianchetti vedrà come protagonisti tra gli altri Carlo Verdone, Paolo Vallesi, Flo, Vittoriana De Amicis

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank: 101038107

Curiosità

Salerno, Polizia di Stato appone palla natalizia sull'albero di Piazza Portanova: «Noi ci siamo sempre!»

Ieri sera, 8 dicembre, il Questore di Salerno Giancarlo Conticchio, con una breve cerimonia informale, alla quale ha partecipato anche il Sindaco Vincenzo Napoli, con l'ausilio dei Vigili del Fuoco, ha posizionato una decorazione natalizia sull'albero di Piazza Portanova con i colori di istituto e la...

San Nicola e la leggenda di Babbo Natale

Che collegamento c'è tra San Nicola, celebrato dalla Chiesa il 6 dicembre, e il paffuto nonnino che porta i regali la notte di Natale? Procediamo con ordine. A differenza di Babbo Natale, San Nicola è realmente esistito. Nacque a Patara nel 270 e fu vescovo di Myra, in Licia (odierna Turchia). Il suo...

"Paesi che vai", ciak in Costiera Amalfitana per lo storico programma di Rai1

Sospesa tra il cielo azzurro e il Mediterraneo dai riflessi iridescenti, la Costiera Amalfitana, Patrimonio dell'Unesco, rappresenta un paesaggio culturale di eccezionale valore, reso unico per la perfetta fusione tra natura e lavoro dell'uomo. I famosi terrazzamenti, già decantati da Boccaccio nel XVI...

Preghiere in onore di Santa Barbara, protettrice dei Vigili del Fuoco e della Marina Militare

E' la Santa che rappresenta la capacità di affrontare il pericolo con fede e coraggio, anche quando non c'è alcuna via di scampo. Si narra che Barbara di Nicomedia in Bitinia fu rinchiusa in una torre e poi condotta al martirio per la sua indomata fede cristiana, osteggiata dal padre pagano Dioscoro...

Gli alunni di Patti in visita a Minori sulle orme di Santa Febronia/Trofimena

Una delegazione da Patti, in provincia di Messina, è venuta in gita in Costiera Amalfitana. Si tratta degli alunni della seconda e terza media dell'Istituto Comprensivo "L. Pirandello", che ieri, 2 dicembre, hanno fatto visita alla Città di Minori. Tale iniziativa è nata con la prima edizione del concorso...

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.