Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

Ultimo aggiornamento 14 minuti fa S. Agnese da Montepulciano

Date rapide

Oggi: 20 aprile

Ieri: 19 aprile

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il portale online della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi Il portale online della Costa d'Amalfi

Sal De Riso Costa d'Amalfi, acquista i dolci del maestro pasticcere più amato d'Italia sul sito ufficiale Sal De Riso ShopPasticceria Gambardella a Minori, il gusto della tradizione in Costiera AmalfitanaPasticceria Pansa, la dolcezza in piazza ad AmalfiCaseificio "La Tramontina" - Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàConnectivia Fibra diretta e soluzioni tecnologiche avanzate per la tua azienda o la tua Supermarket e Supermercati Netto, la convenienza a portata di clickHotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad AmalfiMaurizio Russo liquori e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' Tirreni. Elisir di Limone, il Limoncello di Maurizio Russo, è realizzato esclusivamente con limone IGP della Costa d'Amalfi Hotel Marina Riviera, Albergo 4 Stelle Superior, Leisure Lifestyle Hotel in Amalfi, Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel

Tu sei qui: CronacaDefinì «assassini» i consiglieri comunali di Amalfi, Andrea Cretella condannato per diffamazione: «Ricorrerò in appello»

Villa Romana Hotel & SPA Minori Amalfi Coast ItalyCasa Angelina, Ospitalità di lusso e Boutique Hotel in Costiera AmalfitanaGranato Caffè, il più buono che c'è. In Costiera Amalfitana a Maiori, Conca dei Marini, Ravello, Amalfi e PositanoPietra di Luna Hotel a Maiori in Costiera AmalfitanaEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiPalazzo don Salvatore Amalfi, Costiera Amalfitana, Dimore storiche, Exclusive AccommodationCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoRistorante Masaniello a Maiori, Cucina Tipica e raffinata in Corso ReginnaPositano Destination, Your private taxi on the Amalfi Coast, Excursions, Tours Amalfi Boats Costiera Amalfitana, Charter, Noleggio imbarcazioni, Luxury Boats, Positano, Li Galli, Capri, EscursioniFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiProvoloncino Amalfitano, con scorzette di Limone Costa d'Amalfi IGP firmato "la Tramontina"Amalfi Charter, prenota la tua escursione via mare in Costiera AmalfitanaAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaIl Limone IGP Costa d'Amalfi Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto

Cronaca

Amalfi, Andrea Cretella, Piazza Flavio Gioia, bus

Definì «assassini» i consiglieri comunali di Amalfi, Andrea Cretella condannato per diffamazione: «Ricorrerò in appello»

Cretella postò su Facebook foto e filmati per provare «ciò che accadeva tutti i giorni a piazza Flavio Gioia per la presenza dei tanti bus». Nel commento, rivolto all’Amministrazione Comunale, si leggevano appellativi come «incapaci», «incompetenti» e «assassini»

Inserito da (PNo Editorial Board), giovedì 15 giugno 2023 11:37:33

Nel 2018 l'attivista e consigliere comunale di Atrani Andrea Cretella, dopo aver sollecitato l'Amministrazione e il Comando di Polizia Municipale di Amalfi a intervenire, fece un esposto ai Carabinieri in qualità di presidente dell'Associazione nazionale "Tribunale del malato", in cui denunciò «il grave problema, dei gas e fumi nocivi sprigionati dalle marmitte dei tanti bus che giungevano in piazza Flavio Gioia».

Infatti, racconta, «nel 1992 quando ero assessore alla viabilità, per limitare l'inquinamento da gas di scarico, dovuto all'elevata presenza giornaliera dei bus turistici (fino a 100) adottai una ordinanza che vietava l'uso dei motori accesi in attesa di sbarco e imbarco passeggeri e in caso di sosta, ordinanza tutt'ora in vigore, ma non fatta rispettare».

L'ARPAC, incaricata dalla Procura, racconta Cretella, «pose due centraline di rilevamento gas e polvere sottili: una nel centro storico e un'altra in Piazza Flavio Gioia... Dopo un mese di rilevazioni ambientali, l'Arpac inviò la relazione degli accertamenti effettuati alla Procura della Repubblica, con indicazione della presenza di piombo superiore 5 volte alla norma e ordinò di adottare all'amministrazione comunale ad horas urgenti provvedimenti a salvaguardia della salute pubblica. Ma, nonostante ciò, nessun provvedimento fu messo in atto per tutelare la salute dei cittadini, ma soprattutto dei bambini».

Quindi, Cretella decise di postare su Facebook foto e filmati per provare «ciò che accadeva tutti i giorni a piazza Flavio Gioia per la presenza dei tanti bus». Nel commento, rivolto all'Amministrazione Comunale, si leggevano appellativi come «incapaci», «incompetenti» e «assassini», perché «non facendo applicare le ordinanze comunali che vietavano la sosta di bus euro 1-2-3, attentavano alla salute pubblica».

Per questo motivo, i componenti della giunta comunale lo querelarono per diffamazione. Lunedì 12 giugno il processo si è concluso con la condanna di Cretella, dichiarato responsabile del reato a lui ascritto e condannato alla pena di euro 600 di multa, oltre al pagamento delle spese processuali. Inoltre, condannato al risarcimento dei danni in favore delle parti civili costituite, da liquidarsi in separata sede, nonché della rifusione delle spese processuali liquidate in complessivi 2.992 euro oltre iva e cap come per legge. Infine, condannato al pagamento alle parti civili di una provvisionale di euro 500 ciascuna (ovvero 500 per 5 persone = 2.500 euro).

Ma Cretella annuncia che ricorrerà in appello, affermando che il post su Facebook «non era rivolto ai componenti della giunta comunale», che era stato scritto «senza fare nomi».

«Io sono stato condannato - commenta Cretella - per aver leso la loro immagine, però nei confronti di tutti coloro, responsabili delle gravi omissioni di atti di ufficio che non ottemperavano al loro doveri di ufficio per la tutela della salute pubblica, nessuna sentenza. Ecco cosa capita a chi si impegna per tutelare la salute dei cittadini. Ma il sottoscritto non si arrende: ricorrerà in appello e anche in cassazione per dimostrare la propria innocenza».

E chiosa: «Preciso di essere nullatenente. Ho solo una misera pensione: non ci sperate!».

 

Leggi anche:

Atrani, minacce e tentata lesione ai danni del vicesindaco Siravo. Cretella rinviato a giudizio

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

Definì «assassini» i consiglieri comunali di Amalfi, Andrea Cretella condannato per diffamazione: «Ricorrerò in appello»

rank: 106324100

Cronaca

Macabro ritrovamento a Sorrento: si indaga su identità cadavere in mare e su cause della morte

Il cadavere di una persona in avanzato stato di decomposizione è stato ritrovato ieri - 19 aprile - in mare, a Sorrento, nei pressi del Porto di Marina Piccola. Il corpo si presenta così deteriorato da rendere impossibile l'identificazione, nemmeno il sesso della persona, e non sono stati rinvenuti documenti...

Tentativi di truffe agli anziani a Positano, attenzione in tutta la Costiera Amalfitana

Da ieri, a Positano, sono in atto tentativi di truffe agli anziani. I metodi utilizzati dai truffatori sono variegati ma mirano tutti a sfruttare la buona fede e la vulnerabilità delle persone anziane. Il Comune di Positano lancia un appello ai cittadini a rimanere estremamente vigili e a non cadere...

Anziani scomparsi a Bracigliano rintracciati dai Vigili del Fuoco in un casolare

Questa sera, intorno alle 20, la Sala Operativa dei Vigili del Fuoco di Salerno è stata allertata dalla Protezione Civile di Bracigliano in seguito alla scomparsa di due anziani, usciti di casa nella mattinata per cercare asparagi e non più tornati. Preoccupati per la loro assenza prolungata, i familiari...

Napoli, nave proveniente da Capri urta banchina: circa 30 i feriti

La nave veloce Isola di Procida della Caremar, proveniente da Capri, ha urtato questa mattina, 19 aprile, contro una banchina durante le operazioni di ormeggio al Molo Beverello di Napoli. Al momento dell'impatto, i passeggeri erano quasi tutti in piedi e sarebbero caduti a causa della violenta collisione....

Tramonti, tre veicoli coinvolti in un incidente lungo la SP2: conducente furgone in ospedale

Tre veicoli sono stati coinvolti in un brutto incidente, a Tramonti, questa mattina, 19 aprile, lungo la SP2, all'altezza di Pucara. Una Fiat Punto avrebbe tamponato una Fiat Panda che, a sua volta, avrebbe invaso la corsia opposta. La Panda, nella sua deviazione, ha centrato frontalmente un furgone...

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.