Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

Ultimo aggiornamento 14 minuti fa S. Severo vescovo

Date rapide

Oggi: 1 febbraio

Ieri: 31 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il portale online della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

EGEA l'energia che ti fa sentire a casa, da oggi in Costiera AmalfitanaPasticceria Pansa dal 1830 tutta la dolcezza di Amalfi Hotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad AmalfiPasticceria Gambardella a Minori, il gusto della tradizione in Costiera AmalfitanaCaseificio "La Tramontina" - Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàConnectivia, Internet Service Provider in fibraSupermarket e Supermercati Netto, la convenienza a portata di clickPasticceria Sal De Riso, capolavori di dolcezza realizzati in Costa d'Amalfi Offerta Granato Caffè a cialde con macchina Frog

Tu sei qui: AttualitàI fiori di Villa Rufolo

Amalfi Boats Costiera Amalfitana, Charter, Noleggio imbarcazioni, Luxury Boats, Positano, Li Galli, Capri, EscursioniPasticceria Pansa ad Amalfi la dolcezza dal 1830Casa Angelina, Ospitalità di lusso e Boutique Hotel in Costiera AmalfitanaMaurizio Russo, liquorificio dal 1899 - Bu, le creme con latte di BufalaLa prima cotta, la nuova mozzarella dal gusto antico realizzata dai maestri caseari de La TramontinaMacchina da caffè Baby Frog in offerta a 99,90 per tutti i clienti Granato CaffèCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoHotel Villa Romana con SPA - Hotel di Charme in Costiera AmalfitanaAmalfi Charter, prenota la tua escursione via mare in Costiera AmalfitanaVilla Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaIl Limone IGP Costa d'Amalfi Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto

Attualità

I fiori di Villa Rufolo

Inserito da Antonio Schiavo (redazionelda), sabato 5 giugno 2021 13:58:59

di Antonio Schiavo

Quando ieri mia moglie (pronipote di Luigi Cicalese) mi ha mostrato una foto di Villa Rufolo su Facebook con il famoso giardino completamente spoglio dei tanti fiori che lo hanno reso celebre nel mondo, ho avuto un gesto di stizza misto a rammarico.

"Come si può" mi son detto "essere così insipienti da ridurre il magico giardino di Klingsor di cui tutti ci siamo riempiti la bocca in una condizione così disdicevole? E' come strappare il cuore pulsante ad un organismo che ha tanta voglia di vivere!".

Ho provato ad informarmi, facendo un giro di telefonate e le risposte che ho ottenuto mi hanno lasciato ancora più perplesso.

C'è stato chi mi ha detto che la foto entrava a far parte prepotentemente nel novero delle fake news dettate da interessi nemmeno tanto occulti, chi invece mi ha confermato che, in tutta fretta, una mano solerte aveva riparato il danno piantando fiori approfittando di una notte calda e serena. Ad onor del vero il nostro direttore del Vescovado ha successivamente acquisito l'informazione che si trattava di una foto datata. Nel primo e nel secondo caso sarebbe a mio avviso comunque opportuna una reazione ufficiale da parte di chi oggi ha in mano la gestione del monumento simbolo di Ravello perché il silenzio o i post degni della migliore epoca dorotea non fanno certo bene alla chiarezza e alla trasparenza e non fanno onore a chi li pubblica.
C'è però una questione, se vogliamo, ancora più grave e cioè quella legata all'altra notizia che attiene a Villa Rufolo: quella della chiusura dei battenti in ferro il lunedì e, addirittura, l'intermittenza o l'incertezza degli orari di apertura al pubblico.

In tutta Italia, in questo post-pandemia appena iniziato si stanno
facendo salti mortali per ampliare l'offerta culturale e tentare con ogni mezzo (aperture straordinarie, orari prolungati ecc.) di recuperare il tempo e i soldi perduti in quest'anno maledetto.
E a Ravello che si fa? Si chiude Villa Rufolo il lunedì come se fosse (con tutto rispetto) il salone di un barbiere, o - almeno così dicono le cronache - si limita l'ingresso dei visitatori che cominciano vivaddio a tornare un giorno alle 16 e 30, un giorno alle 18.

E ciò proprio nel periodo dell'anno con le giornate più lunghe (siamo quasi al solstizio d'estate) e con il miracolo della luce del sole alle spalle che illumina il panorama e l'incomparabile bellezza del monumento e dei suoi mille colori floreali.
Oggi che apprendiamo della nomina di Antonio Scurati alla Presidenza della Fondazione dopo un commissariamento dal tempo biblico, accompagnata da una unanimità di consensi che un po' appare sospetta, ci auguriamo che il committment ricevuto dal Pontefice Massimo di Palazzo Santa Lucia ( sentito il Sindaco) sia improntato soprattutto a linearità, trasparenza e chiarezza di intenti.

Una cosa logica, elementare, di semplice buon senso ma, si sa, da noi non così scontata.
L'augurio che ci sentiamo di fare al nostro concittadino onorario per quanto possa valere, è di cominciare a metterla in pratica fin dal suo insediamento, portando con sé la sua esperienza di sagace e navigato uomo di cultura, soprattutto i principi più sani e belli che Ravello sa donare a chi la vive, rifuggendo dalle pastoie e dagli intrighi di bassa lega che pure non sono mancati in questi anni.

Sappia adoperarsi soprattutto per evitare che vicende assurde come quelle degli ultimi giorni facciano rimpiangere il passato ripetendo l'adagio dei nostri nonni che dicevano: "si stava meglio quando si stava peggio!".

Foto del 3 giugno scorso

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank: 104032102

Attualità

Salerno, aggredito agente della municipale. Csa Fiadel: «Si lavora in condizioni difficili, il Comune non faccia finta di niente»

"Siamo solidali con l'agente della polizia municipale che, giovedì mattina, è stato aggredito da un uomo già noto alle forze dell'ordine in piazza Vittorio Veneto a Salerno. Questo sindacato da tempo chiede un rafforzamento delle misure di sicurezza per il personale impegnato nei servizi di controllo...

Sorrento, Sindaco Coppola accoglie l'Associazione Cuochi della Penisola Sorrentina

Il sindaco di Sorrento, Massimo Coppola, ha ricevuto ieri pomeriggio al Palazzo Municipale il direttivo dell'Associazione Cuochi della Penisola Sorrentina. Al presidente, Salvatore Severi, il primo cittadino ha consegnato una targa, in segno di riconoscenza per la disponibilità puntualmente dimostrata...

Da Napoli un appello al Governo sulla scuola pubblica, De Luca: «Ridare dignità ai docenti è salvare l'Italia»

Il mondo della scuola campana si è riunito questa mattina, 31 gennaio, alla Stazione marittima di Napoli per l'Assemblea Generale "Salviamo la Scuola Pubblica", promossa dalla Regione Campania. L'anno scolastico a settembre 2022 è ripartito con 147.200 alunni in meno. Alla denatalità si uniscono scelte...

Taglio del cuneo fiscale, da gennaio 2023 stipendi un po’ più alti

Buone notizie per i dipendenti pubblici e privati. Il taglio del cuneo fiscale, per ridurre la forbice tra stipendio lordo e netto nella busta paga dei lavoratori, è già effettivo nei cedolini di gennaio 2023. Il governo Meloni ha deciso una riduzione dei contributi previdenziali del 3% per chi guadagna...

Salerno, 368 milioni per la realizzazione del nuovo ospedale Ruggi d'Aragona: indetta la gara

È stata indetta dalla Regione Campania la gara per i lavori relativi alla realizzazione del nuovo ospedale Ruggi d'Aragona di Salerno, che sorgerà sui suoli dell'ex Finmatica, a poche centinaia di metri dall'attuale sede in via San Leonardo. Con questa procedura di appalto la Regione Campania intende...

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.