Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

Ultimo aggiornamento 25 minuti fa S. Nicola di Bari

Date rapide

Oggi: 6 dicembre

Ieri: 5 dicembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il portale online della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

EGEA l'energia che ti fa sentire a casa, da oggi in Costiera AmalfitanaSalDeRisoShop è il portale della Sal De Riso Costa d'Amalfi dove è possibile acquistare i dolci delle feste e tutta la produzione del Maestro Pasticciere più amato d'Italia https://pasticceriapansa.it/catalogo.asp?cat=22Hotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad AmalfiI dolci delle feste firmati dalla storica pasticceria Gambardella, oggi anche on line all'indirizzo www.gambardella.itGranato Caffè, l'assistenza migliore che c'è su macchine da caffè a cialda o a braccioCaseificio "La Tramontina" - Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàConnectivia, Internet Service Provider in fibraSupermarket e Supermercati Netto, la convenienza a portata di click

Tu sei qui: AttualitàAl via candidatura a Patrimonio Mondiale dell'Unesco di Via Appia Antica, la "regina viarum" che va da Roma a Brindisi

Granato Caffè, leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule, lancia un'offerta fino al 31 dicembre 2022Sal De Riso Costa d'Amalfi augura a tutti i nostri lettori buone feste e ricorda che i dolci di Natale possono essere acquistati sul portale e-commerce www.salderisoshop.comCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoMaurizio Russo, liquorificio dal 1899 - Bu, le creme con latte di BufalaLa prima cotta, la nuova mozzarella dal gusto antico realizzata dai maestri caseari de La TramontinaLa storica pasticceria Pansa vi augura Buone Feste ricordando che è possibile acquistare tutta la produzione artigianale dallo shop on line www.pasticceriapansa.itHotel Villa Romana con SPA - Hotel di Charme in Costiera AmalfitanaAmalfi Charter, prenota la tua escursione via mare in Costiera AmalfitanaVilla Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaIl Limone IGP Costa d'Amalfi Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto

Attualità

Unesco, cultura, Via Appia, Roma, Brindisi, Candidatura

Al via candidatura a Patrimonio Mondiale dell'Unesco di Via Appia Antica, la "regina viarum" che va da Roma a Brindisi

"La Regina Viarum unisce territori ricchi di uno straordinario patrimonio culturale, archeologico e paesaggistico e ha le caratteristiche per divenire uno dei più grandi cammini europei", ha detto il ministro della cultura

Inserito da (Redazione LdA), giovedì 12 maggio 2022 14:25:02

È stato annunciato dal Ministro della Cultura Dario Franceschini l'avvio dell'iter di candidatura di Via Appia Antica, nel percorso integrale da Roma a Brindisi e comprensivo della variante traianea, per l'iscrizione nella Lista del Patrimonio Mondiale dell'UNESCO.

Si tratta della prima candidatura promossa e coordinata direttamente dal Ministero, nello specifico dall'Ufficio UNESCO del Segretariato generale, che nella prima fase dell percorso ha condotto, con il supporto degli Uffici periferici, i necessari sopralluoghi lungo i mille e più chilometri di percorso per selezionare i 22 tratti di Appia maggiormente rappresentativi dell'Eccezionale Valore Universale e rispondenti ai requisiti precisi richiesti dall'UNESCO.

La Regina Viarum scorre per ben 120.000 km e, nell'antica e prima concezione di via pubblica, è stata il punto cardine della viabilità di tutto il Mediterraneo. Coinvolge 4 regioni, 12 città, 74 comuni, 15 parchi e 25 università e rappresenta una delle più grandi opere di ingegneria civile del mondo antico con la sua ampiezza di circa 4 metri che permetteva di essere percorsa in entrambi i sensi e consentiva persino ai pedoni di camminare su marciapiedi.

Il suo nome deriva da quello del magistrato che la fece costruire, Appio Claudio Cieco, nel 312 a.C. per velocizzare il cammino delle truppe romane verso sud, in particolare verso Brindisi, un importante porto che forniva un collegamento via mare con Grecia, Egitto e Oriente.

Oggi, lungo il suo percorso attraverso la campagna romana, si trovano resti di centinaia di monumenti antichi come ville, terme, catacombe e opere funerarie, e tratti del basalto originario perfettamente conservato.

A tutela di questo straordinario patrimonio culturale, è nato nel recente 2016 il Parco Archeologico dell'Appia Antica, il cui perimetro corrisponde anche con l'omonimo Parco Regionale.

In vista della candidatura sono state avviate le interlocuzioni con le Direzioni Generali e gli Istituti centrali del MiC, con le 4 Regioni interessate dal percorso dell'Appia ed anche con molte Università italiane ed estere. Naturalmente, sono stati coinvolti tutti gli altri enti territoriali competenti (73 comuni, 15 parchi, 12 tra città metropolitane e province). Il Ministero della Cultura sta inoltre investendo importanti cifre nel restauro e nella valorizzazione di alcune evidenze archeologiche situate lungo il percorso della Via Appia.

Il prossimo step vedrà il coinvolgimento dei rappresentanti delle comunità (associazioni culturali, gruppi archeologici, associazioni di volontariato, operatori turistici, associazioni professionali...) per un percorso partecipato così come richiesto dall'UNESCO. È stato già firmato un protocollo d'Intesa con Italia Nostra e altre interlocuzioni sono in corso di perfezionamento, mentre stanno già partecipando alle attività della candidatura studenti e professori di alcuni istituti scolastici romani.

"La via Appia è un itinerario da valorizzare e da porre al centro del turismo lento per rafforzare l'offerta di nuovi attrattori come i cammini e i percorsi sostenibili, fondamentali per lo sviluppo in chiave culturale delle aree interne, ma anche per la tutela del nostro patrimonio. La Regina Viarum unisce territori ricchi di uno straordinario patrimonio culturale, archeologico e paesaggistico e ha le caratteristiche per divenire uno dei più grandi cammini europei". Così il ministro della cultura, Dario Franceschini.

(Foto: FB Parco Archeologico dell'Appia Antica)

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank: 10887106

Attualità

Scuola, i precari di tutta Italia sono scesi in corteo a Roma per chiedere ripristino organici aggiuntivi Covid

«Senza bidello la scuola è un bordello! Basta precari nelle scuole!». Con questi slogan, i precari di tutta Italia sono scesi in corteo a Roma, tre giorni fa, per rivendicare organici aggiuntivi nelle scuole. Infatti, secondo il Comitato Organico Aggiuntivo-Uniti per la Riconferma, le scuole senza la...

A Gaetano Ruocco di Minori il premio per i diritti umani e l'impegno sociale Johann Wolfgang

Nuovo riconoscimento per il minorese Gaetano Rucco. Sabato 3 dicembre, in occasione del ricco programma dedicato alla biennale delle Arti Visive "Terra d'Otranto", il Presidente dell'Associazione Nazionale Sottufficiali d'Italia (ANSI) è salito sul palco allestito nel Foyer dell'Antico e Monumentale...

Covid: crescono ricoveri e trasmissibilità, ma cala la preoccupazione degli italiani

Crescono i ricoveri Covid in Italia. A livello nazionale il tasso di occupazione in terapia intensiva sale al 3,2% al primo dicembre, dal 2,5% del 24 novembre. Mentre il tasso di occupazione in aree mediche cresce al 13,3%, dal 12% del 24 novembre. Questi i dati del monitoraggio settimanale di Istituto...

La bustina di zucchero potrebbe sparire dai bar: UE propone divieto imballaggi monouso

La bustina di zucchero sembra destinata a sparire dai banconi dei bar di tutta l'Unione Europea. Simbolo distintivo dei bar e dei caffè in tutto il mondo, spesso personalizzata con il nome dell'attività, la bustina viene messa al bando nella proposta di regolamento sugli imballaggi presentata oggi dalla...

Grazie al progetto “Enjoy LIS Art” un nutrito gruppo di visitatori sordi ha visitato Pompei con percorsi multimediali inclusivi

Questa mattina un nutrito gruppo di visitatori sordi ha effettuato la prima visita in LIS alla Villa di Poppea, a Pompei, grande villa residenziale risalente alla metà del I secolo a.c., probabilmente appartenuta a Poppea Sabina, seconda moglie dell'imperatore Nerone. Per l'occasione hanno accolto tutti...

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.