Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

Ultimo aggiornamento 8 ore fa S. Antonio di Padova

Date rapide

Oggi: 13 giugno

Ieri: 12 giugno

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il portale online della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi Il portale online della Costa d'Amalfi

Pasticceria Pansa, una dolce storia lunga due secoliPasticceria Gambardella a Minori, il gusto della tradizione in Costiera AmalfitanaCaseificio "La Tramontina" - Prima Cotta, la Mozzarella di Bufala Campana fuori dal coro. Caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàConnectivia Fibra diretta e soluzioni tecnologiche avanzate per la tua azienda o la tua Supermarket e Supermercati Netto, la convenienza a portata di clickSal De Riso Costa d'Amalfi, acquista i dolci del maestro pasticcere più amato d'Italia sul sito ufficiale Sal De Riso ShopHotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad AmalfiMaurizio Russo liquori e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' Tirreni. Elisir di Limone, il Limoncello di Maurizio Russo, è realizzato esclusivamente con limone IGP della Costa d'Amalfi Hotel Marina Riviera, Albergo 4 Stelle Superior, Leisure Lifestyle Hotel in Amalfi, Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel

Tu sei qui: Territorio e AmbienteTutelare e valorizzare i tesori sommersi: accordo tra Punta Campanella e l'Archeoclub d'Italia

Villa Romana Hotel & SPA Minori Amalfi Coast ItalyCasa Angelina, Ospitalità di lusso e Boutique Hotel in Costiera AmalfitanaGranato Caffè, il più buono che c'è. In Costiera Amalfitana a Maiori, Conca dei Marini, Ravello, Amalfi e PositanoPietra di Luna Hotel a Maiori in Costiera AmalfitanaEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiPalazzo don Salvatore Amalfi, Costiera Amalfitana, Dimore storiche, Exclusive AccommodationCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoRistorante Masaniello a Maiori, Cucina Tipica e raffinata in Corso ReginnaPositano Destination, Your private taxi on the Amalfi Coast, Excursions, Tours Amalfi Boats Costiera Amalfitana, Charter, Noleggio imbarcazioni, Luxury Boats, Positano, Li Galli, Capri, EscursioniFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiProvoloncino Amalfitano, con scorzette di Limone Costa d'Amalfi IGP firmato "la Tramontina"Amalfi Charter, prenota la tua escursione via mare in Costiera AmalfitanaAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaIl Limone IGP Costa d'Amalfi Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto

Territorio e Ambiente

Punta campanella, Positano, Sorrento, Massa Lubrense, biodiversità, parco marino protetto, Archeoclub

Tutelare e valorizzare i tesori sommersi: accordo tra Punta Campanella e l'Archeoclub d'Italia

L'Area Marina Protetta Punta Campanella ha stipulato una convenzione con il Presidente nazionale dell'associazione Archeoclub d'Italia

Inserito da (Redazione LdA), lunedì 20 dicembre 2021 16:37:52

L'Area Marina Protetta Punta Campanella, che abbraccia lo specchio di mare tra Positano e Massa Lubrense, ha stipulato una convenzione con il Presidente nazionale dell'associazione Archeoclub d'Italia. Tre anni di ricerca archeologica, campi studio e un obiettivo ambizioso: una mappatura dell'intera area costiera sommersa.

Una ricerca in muta, bombole, pinne e droni. Ricognizioni subacquee, corsi, stage e laboratori di archeologia, monitoraggi e ricostruzioni 3D, di concerto con la Soprintendenza, per creare un itinerario archeologico via mare nell'intero Golfo di Napoli. È l'ambizioso obiettivo dell'Area Marina Protetta Punta Campanella e dell'Archeoclub d'Italia Aps che hanno firmato una convenzione triennale per sancire l'accordo.

Previste ricerche subacquee mirate in alcuni siti, ma anche indagini terrestri, tutte attività che saranno svolte in pieno accordo con la Soprintendenza.

L'obiettivo di fondo della convenzione è creare un itinerario archeologico subacqueo. Del resto, non mancano nell'area testimonianze di antiche civiltà, e neanche nei fondali. Dalle ville romane all'epigrafe rupestre di Punta Campanella, scoperta da Mario Russo, recentemente scomparso.

E dal fondo del mare, ogni tanto, spuntano reperti antichi, come quando fu rinvenuta al Vervece, nel 2011, un'ancora di circa 3mila anni fa, usata da antichissime imbarcazioni greche.

La convenzione, firmata dal Presidente dell'Amp Lucio Cacace e dal Presidente Nazionale dell'Archeoclub d'Italia, Rosario Santanastasio, prevede anche corsi, stage e laboratori di archeologia subacquea.

L'accordo crea di fatto dei tavoli di lavoro e unisce due forze sul campo per concretizzare obiettivi dalla vasta ricaduta, specie per il territorio di Massa Lubrense.

«La valorizzazione dell'Area Marina Protetta e dell'intero territorio costiero non può prescindere dalla collaborazione con enti culturali importanti e consolidati come l'Archeoclub - sottolinea Lucio Cacace, Presidente Amp Punta Campanella -. L'individuazione di itinerari storico-ambientali via mare non può far altro che aumentare l'offerta turistica dell'intero golfo di Napoli, creando una combinazione terra-mare che potrebbe attirare numerosi visitatori. La creazione di itinerari archeologici marini e subacquei avrà ripercussioni positive anche da un punto di vista economico per le tante imprese del nostro territorio. Il tutto, naturalmente, nel pieno rispetto dell'ambiente e della natura, secondo una strada che abbiamo già tracciato, verso un turismo sempre più green e di qualità».

«L'Archeoclub d'Italia fu costituito nel 1971 per sostenere, con un impegno concreto, gli studiosi e gli esperti dell'archeologia nella divulgazione della conoscenza del passato - osserva Rosario Santanastasio, Presidente di Archeoclub d'Italia Aps -. Oggi opera nei settori indicati dal D.L. 117/2017 e dal Codice dei beni Culturali e del paesaggio. Operare attivamente a fianco dell'Area Marina Protetta vuol dire, per noi, riprendere un concetto che era di Roma antica, quello di intendere il mare come prolungamento dell'Urbs: se la città ha tanti tesori che troppo spesso lo Stato fatica a curare e proteggere, ancor di più lo è il mare con la sua storia antichissima. Per i professionisti di Archeoclub sarà un vero piacere unire le forze con i professionisti dell'AMP nell'interesse esclusivo dei cittadini tutti, ma in special modo delle nuove generazioni».

Punto di riferimento importante sarà anche l'Archeoclub Lubrense, guidato da Stefano Ruocco.

«La sinergia è sempre fruttifera. Massa Lubrense ha ancora moltissimo da offrire alla Storia - conclude Santanastasio -. Sono certo che non solo la collaborazione con Lucio Cacace, ma anche con Luca Di Franco, funzionario della Soprintendenza per l'area metropolitana di Napoli, porterà a dei risultati importanti non solo per la tutela e la conoscenza dei nostri tesori archeologici, ma anche per la salvaguardia di tutte quelle testimonianze antiche a rischio a causa dell'erosione costiera».

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank: 107320105

Territorio e Ambiente

Praiano, P.A. Resilienza Costiera Amalfitana organizza due campi scuola di Protezione Civile

P.A. Resilienza Costiera Amalfitana Odv organizza un campo scuola di Protezione Civile. Sono, infatti, aperte le iscrizioni, gratuite, al progetto finanziato dalla Protezione Civile della Regione Campania nell'ambito dell'iniziativa "Anch'io sono la Protezione Civile": si tratta di due percorsi formativi...

Incendi boschivi, dal 15 giugno periodo grave pericolosità. I divieti e le misure da rispettare

Entra in vigore il 15 giugno prossimo il periodo di grave pericolosità per gli incendi boschivi in Campania: uno stato che permarrà per quattro mesi e cioè fino al 15 ottobre, salvo proroghe. Lo ha stabilito la Direzione Generale della Protezione Civile regionale in virtù delle valutazioni del Centro...

«L'alta velocità causa incidenti mortali». Appello dell'Area Marina Protetta ai tanti diportisti tra le costiere e Capri

"Mantieni una velocità moderata, goditi la bellezza del mare e della costa". L'Area Marina Protetta di Punta Campanella, che tutela un ampio tratto di mare tra le costiere sorrentina e amalfitana, lancia un appello ai tanti diportisti che frequenteranno la zona nei mesi estivi. "L'alta velocità è pericolosa,...

Questo è il gatto (non) ritrovato di Brusara.....

di Raffaella Salerno, Colonia felina Castiglione Potrete considerare irrispettoso da parte nostra l'aver liberamente adattato la frase che, secondo la tradizione cara a Ravello, aveva suggellato il 26 maggio 1880 l'incontro tra il musicista tedesco ed il "magico giardino incantato di Klingsor"... A noi,...

Pulizia dei fondali: 500 Kg di rifiuti recuperati dai ragazzi dell’area penale di Napoli

Nel suggestivo scenario del Borgo dei Marinari di Napoli, ieri è stata portata a termine un'importante operazione di pulizia dei fondali marini, con il recupero di ben 500 kg di rifiuti. L'iniziativa ha visto protagonisti i ragazzi dell'Area Penale di Napoli, che si sono immersi nelle acque del Golfo...

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.