Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 13 ore fa S. Eusebio vescovo

Date rapide

Oggi: 12 agosto

Ieri: 11 agosto

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il portale online della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

EGEA l'energia che ti fa sentire a casa, da oggi in Costiera AmalfitanaCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialePasticceria Artigianale Gambardella, a Minori in Costiera Amalfitana, tutto il gusto e la dolcezza della tradizioneCaseificio "La Tramontina" - Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàRavello Festival 2022, è tutto pronto per la settantesima edizioneGenea Consorzio Superbonus 110%, Ristrutturazioni, Lavori edili, Partner, Risparmio energetico, OttimizzazioneLa storica Pasticceria Pansa di Amalfi presenta: Il Pan di Amalfi, un dolce lievitato straordinario da acquistare anche on lineSupermarket e Supermercati Netto, la convenienza a portata di clickPasticceria Sal De Riso Costa d'Amalfi - Unica sede a Minori in via Roma, 80 - non esistono sedi storiche

Tu sei qui: Territorio e AmbienteIl Museo Archeologico Virtuale di Ercolano celebra Enrico Caruso con tre appuntamenti culturali

Ravello Festival VXX edizione, è tutto pronto per l'edizione 2022 del Festival della città della musicaGranato Caffè! Vendita e manutenzione macchine per il caffè, cialde, caffè in chicchi e macinato Hotel Villa Romana con SPA - Hotel di Charme in Costiera AmalfitanaDal 1830 la Pasticceria Pansa addolcisce la storia di Amalfi Amalfi Charter, prenota la tua escursione via mare in Costiera AmalfitanaFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiGenea Consorzio, Super Bonus 110 percento, lavori di ristrutturazione, efficientamento energetico, Credito d'impostaCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaIl Limone IGP Costa d'Amalfi Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto

Territorio e Ambiente

Enrico Caruso, Museo Archeologico Virtuale, Ercolano, cultura

Il Museo Archeologico Virtuale di Ercolano celebra Enrico Caruso con tre appuntamenti culturali

Tre appuntamenti, promossi dal Museo Archeologico Virtuale di Ercolano, per ricordare, in questa settimana, il grande artista napoletano nel 149° anniversario della nascita

Scritto da (Redazione LdA), lunedì 21 febbraio 2022 11:52:40

Ultimo aggiornamento lunedì 21 febbraio 2022 11:52:40

Tre appuntamenti, promossi dal Museo Archeologico Virtuale di Ercolano, per ricordare, in questa settimana, il grande Enrico Caruso nel 149° anniversario della nascita.

Si inizia giovedì 24 febbraio al Liceo Francesco Severi di Castellammare di Stabia, diretto dalla Preside Elena Cavalieri, dove in mattinata nell'aula magna, per gli studenti dell'indirizzo musicale, saranno proiettati i due film su Enrico Caruso, prodotti dal MAV di Ercolano. Nel pomeriggio, alle ore 16, la proiezione verrà replicata per una platea più ampia di docenti e cittadini stabiesi, in collaborazione con il Lions club. Interverranno per gli indirizzi di saluto la Preside Elena Cavalieri, Rosa De Nicola, Presidente Lions Club C.mare Terme e Vincenzo Vitale, Presidente Lions Club C.mare Host, mentre animeranno il dibattito Diana Carosella, Assessore alla Cultura di Castellammare di Stabia, Luigi Vicinanza, Presidente della Fondazione CIVES/MAV di Ercolano, il tenore del teatro San Carlo Gaetano De Rosa, Consigliere d'amministrazione della Fondazione CIVES/MAV e per le conclusioni Emilio Cirillo, Past Governatore Distretto Lions 108Ya.

Per poi proseguire venerdì 25 febbraio, anniversario della nascita di Caruso, al MAV di Ercolano, dove si terrà il corso di formazione giornalistica "Napoli e i luoghi di Enrico Caruso. Un racconto lungo mezzo secolo", una giornata di studi che, promossa dall'Ordine dei giornalisti della Campania con il Museo Archeologico Virtuale di Ercolano, comprenderà la proiezione dei due film su Caruso prodotti dallo stesso Museo: il primo dal titolo "La mia Napoli" e il secondo "L'Eterno". Film che, ripercorrendo i luoghi del grande Tenore, introdurranno un dibattito sul suo rapporto con la città nel giorno in cui, il 25 febbraio, si celebrano i 149 anni della sua nascita.

L'orario del corso è dalle 10 alle 13.

I relatori saranno: Ottavio Lucarelli, Presidente dell'Ordine dei Giornalisti della Campania, Titta Fiore, giornalista, Presidente della Fondazione Film Commission Regione Campania e Gaetano De Rosa, Tenore del Coro del Teatro San Carlo.

Un ricco fine settimana dedicato a Enrico Caruso che si concluderà sabato 26febbraio, nell'auditorium del MAV di Ercolano, dove dalle 11 alle 12 si terrà la proiezione dei due film riservata ai visitatori del Museo previa necessaria prenotazione sul sito.

"A 100 anni dalla morte di Enrico Caruso - ha affermato con soddisfazione Luigi Vicinanza, Presidente della Fondazione CIVES/MAV di Ercolano - e in vista del 150° anniversario della nascita, che cadrà esattamente tra dodici mesi, il MAV di Ercolano continua a raccontare la straordinaria avventura umana e artistica del più grande tenore di tutti i tempi, la prima vera popstar globale, un innovatore dei linguaggi e delle tecniche musicali. I due video prodotti dal MAV (un docu di 50 minuti e un corto di 12), interpretati dal tenore Gianluca Terranova con la regia di Giovanni Pelliccia, sono stati concepiti proprio con l'intenzione di lunga durata, per tenere insieme i due anniversari carusiani".

 

Sinossi del docufilm"CARUSO, LA MIA NAPOLI"di Giovanni Pelliccia (durata 50 minuti).

Un viaggio nei luoghi più importanti della vita giovanile del grande Enrico Caruso alla scoperta della sua Napoli, attraverso le parole del tenore Gianluca Terranova e del giornalista Luigi Vicinanza, Presidente del MAV di Ercolano, nel corso di uno street talk tra le vie della città partenopea. Un docufilm che visiona le tante sfaccettature della città partenopea abbinate a quelle dell'Artista in un linguaggio veloce, moderno e dinamico che come un nastro ricco di colori e di sentimenti si fonde con il caleidoscopio dell'anima e della cultura del grande Caruso tra le mura, le vie e i profumi di Napoli.
L'autorevole partecipazione di Dinko Fabris, direttore dell'Area Ricerca e Comunicazione del Teatro San Carlo di Napoli e di Daniela del Monaco, docente di canto presso il Conservatorio di Napoli San Pietro a Majella rendono ancor più interessante l'analisi della figura del grande Caruso.

Sinossi del film corto "L'ETERNO" di Giovanni Pelliccia (durata 12 minuti circa).
Sorrento, 31 luglio 1921 - Enrico Caruso è seduto sulla sua poltrona nella suite dell'hotel Excelsior Vittoria a Sorrento: ordina un caffè mentre guarda il mare e odora un limone. Quel frutto lo porterà in un transfer premorte (il decesso avverrà due giorni dopo, il 2 agosto), nel corso del quale affronterà i punti salienti della sua vita rivisti con gli occhi del cuore e con i sentimenti. Il grande tenore - interpretato da Gianluca Terranova - incontrerà in questo spazio non spazio, in questo tempo non tempo, le persone più care della sua vita, a cominciare dalla madre, in un viaggio fatto di sensazioni, inquietudine, amore e poesia.

 

Continua così nel segno della grande cultura della nostra Regione la missiondel MAV, il Museo Archeologico Virtuale di Ercolano che, a poche centinaia di metri dagli scavi archeologici dell'antica Herculaneum, rappresenta un centro di cultura e di tecnologia applicata ai Beni Culturali e alla comunicazione tra i più all'avanguardia in Italia, grazie alla magia tecnologica dell'ultima versione MAV5.0 - Virtual multiReality, la più avanzata di sempre che, da ottobre 2019, ha rivoluzionato radicalmente il modo di vivere l'esperienza conoscitiva del viaggio virtuale nella vita e nello splendore delle principali aree archeologiche di Pompei, Ercolano, Baia, Stabia e Capri, per meglio comprenderne il passato e la bellezza in un viaggio propedeutico alla visita ai siti archeologici en plein air del territorio vesuviano.

La fruizione del museo MAV, grazie sempre all'iniziativa "Il MAV in esclusiva per te", tramite prenotazione dedicata, potrà sempre avvenire in esclusiva per gruppi organizzati di massimo 20 persone, ad un costo d'ingresso speciale, non solo nelle giornate di apertura di giorno, del mercoledì, del venerdì, del sabato e della domenica, e del giovedì sera, ma anche nelle giornate di chiusura del lunedì, del martedì, con la sola raccomandazione di scaglionare le visite ogni ora.

L'area aperta al pubblico sarà il percorso museale e la sala per la visione del film in 3D sull'eruzione del Vesuvio nonché, nella Space gallery, la mostra "Il formidabil monte" a cura di Rita Scartoni e Vittorio Ragone: il racconto del Vesuvio e del suo territorio circostante attraverso gli scatti fotografici d'autore, attinti dal grande giacimento di immagini e di storie che sono oggi l'Archivio Alinari.

 

Prosegue poi, con successo, l'iniziativa destinata ai giovani e ai visitatori più affezionati, "IL MAV TUTTO L'ANNO" che, attraverso l'acquisto della MAVCARD, consentirà di visitare il Museo e le mostre temporanee ogni volta che lo si desidera ad un costo dedicato per un anno dal momento dell'acquisto:

MAVCARD under 25 Euro 10.00

MAVCARD over 25.00 Euro 12.00

MAVCARD Family Euro 10.00 (minimo 2 card)

 

Giorni e orari di apertura del MAV:

Il Museo sarà aperto, secondo le disposizioni, il mercoledì, il giovedì, il venerdì, il sabato e la domenica dalle ore 10 alle ore 16.00 (ultimo ingresso).

Obbligo per tutti di Green Pass, esclusi i minori di anni 12, come da disposizioni di legge

È obbligatorio effettuare la prenotazione e acquistare il biglietto on line a questo link: https://www.museomav.it/prodotto/ticket-mav/

Costo del biglietto d'ingresso Euro 10.00 adulto

Costo del biglietto d'ingresso Euro 8.00 under 18

Ingresso gratuito bambini fino ai 6 anni d'età

Per tutte le informazioni sul piano di accesso al museo si può consultare la pagina al link: https://www.museomav.it/piano-di-accesso/

Tutte le informazioni per la visita si trovano a questo link: https://www.museomav.it/visita/

 

MAV - MUSEO ARCHEOLOGICO VIRTUALE

Via IV Novembre 44
80056 - Ercolano (NA)

Mail: info@museomav.it
Tel: 081/7776843 / 081/7776784

(Foto di copertina: Rai)

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank: 100911101

Territorio e Ambiente

Agerola è “Città del Formaggio 2022”, al paese del Provolone del Monaco DOP il riconoscimento dell’ONAF

Si è svolta lunedì la cerimonia ufficiale che ha consacrato Agerola "Città del formaggio 2022": il paese dei Monti Lattari è ufficialmente entrato a far parte dell'albo che racchiude i Comuni culturalmente ed economicamente sede di produzioni casearie identitarie nel proprio contesto sociale. Nel corso...

Alluvione di Monteforte Irpino, geologa Porfido: «Necessaria attenta analisi critica su sviluppo urbanistico»

La Società Italiana di Geologia Ambientale si è espressa in merito alla colata di fango verificatasi due giorni fa a Monteforte Irpino. La geologa Sabina Porfido punta in primis l'attenzione sul fatto che nel comune campano «nel 1981 c'erano poco più di 4700 abitanti, oggi il paese ne conta circa 11.000!»....

Sorrento, dopo il nubifragio lavori per tutta la notte per assicurare la normale circolazione veicolare

È tornata regolare sull'intero territorio comunale di Sorrento, la circolazione veicolare, interrotta nella serata di ieri, 9 agosto, in vari punti, a causa degli effetti del nubifragio che ha investito l'intera penisola sorrentina. Ieri, dopo l'apertura di una voragine sul piano stradale, un tombino...

La Costa d’Amalfi nei ricordi di Gigi Marzullo: su Rai Uno “Camper” fa tappa al bistrot di Sal De Riso a Minori

Prosegue il viaggio itinerante in Costiera Amalfitana del programma di Rai1 "Camper". Dopo Tramonti e Scala, questa volta è stato il turno di Minori che è meta del cuore anche dell'ospite della puntata, Gigi Marzullo. Seduto ad un tavolo del bistrot Sal De Riso a gustare un fresco gelato, l'inviato Lorenzo...

Pergamena a sorpresa per il Campione mondiale della pizza, Paolo Moccia: «Tramonti è sempre stata la mia guida»

Ieri, come annunciato, il campione mondiale della pizza Paolo Moccia, che vive e lavora in provincia di Reggio Emilia, è giunto nella sua Tramonti. Ieri sera, invitato alla Casa Comunale, è stato omaggiato di una pergamena disegnata su carta d'Amalfi dal giovane Antonio Savino. Accanto ai simboli principali...

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.