Ultimo aggiornamento 16 minuti fa S. Aurelio vescovo

Date rapide

Oggi: 20 luglio

Ieri: 19 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Ravello Festival 2024 - dal 30 giugno al 25 agosto la 72esima edizione del Festival della Musica in Costa d'Amalfi

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il portale online della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi Il portale online della Costa d'Amalfi

Pasticceria Pansa, una dolce storia lunga due secoliPasticceria Gambardella a Minori, il gusto della tradizione in Costiera AmalfitanaCaseificio "La Tramontina" - Prima Cotta, la Mozzarella di Bufala Campana fuori dal coro. Caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàConnectivia Fibra diretta e soluzioni tecnologiche avanzate per la tua azienda o la tua Supermarket e Supermercati Netto, la convenienza a portata di clickSal De Riso Costa d'Amalfi, acquista i dolci del maestro pasticcere più amato d'Italia sul sito ufficiale Sal De Riso ShopHotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad AmalfiMaurizio Russo liquori e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' Tirreni. Elisir di Limone, il Limoncello di Maurizio Russo, è realizzato esclusivamente con limone IGP della Costa d'Amalfi Hotel Marina Riviera, Albergo 4 Stelle Superior, Leisure Lifestyle Hotel in Amalfi, Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel

Tu sei qui: Storia e StorieBuon viaggio, Cosimo

Villa Romana Hotel & SPA Minori Amalfi Coast ItalyCasa Angelina, Ospitalità di lusso e Boutique Hotel in Costiera AmalfitanaGranato Caffè, il più buono che c'è. In Costiera Amalfitana a Maiori, Conca dei Marini, Ravello, Amalfi e PositanoPietra di Luna Hotel a Maiori in Costiera AmalfitanaEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiPalazzo don Salvatore Amalfi, Costiera Amalfitana, Dimore storiche, Exclusive AccommodationCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoRistorante Masaniello a Maiori, Cucina Tipica e raffinata in Corso ReginnaPositano Destination, Your private taxi on the Amalfi Coast, Excursions, Tours Amalfi Boats Costiera Amalfitana, Charter, Noleggio imbarcazioni, Luxury Boats, Positano, Li Galli, Capri, EscursioniFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiProvoloncino Amalfitano, con scorzette di Limone Costa d'Amalfi IGP firmato "la Tramontina"Amalfi Charter, prenota la tua escursione via mare in Costiera AmalfitanaAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaIl Limone IGP Costa d'Amalfi Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto

Storia e Storie

Buon viaggio, Cosimo

Inserito da Antonio Schiavo (redazionelda), mercoledì 18 novembre 2020 17:39:03

di Antonio Schiavo

Sarà che eravamo praticamente vicini di casa ma in quel cortiletto di Via Trinità al numero 3 (allora la toponomastica prevedeva anche un "Santissima") sembrava ci fosse un'unica famiglia.

Tutto si condivideva e le storie di ognuna si intrecciavano con quella delle altre in uno scorrere del tempo che aveva cadenze ritmate da piccole cose, quelle di ogni giorno.

In quel mondo minuto c'era un uomo che si dava un gran da fare tutti i giorni, sotto lo sguardo rigido e l'agire frenetico di sua moglie Maddalena.

Quell'uomo era Cosimo Di Palma: lo vedevi caricare e scaricare scatoloni pieni di tutto: dalle ceramiche, fu fra i primi, se non il primo, a comprendere quanto i prodotti di artigianato (allora veramente locale) potessero attrarre i visitatori della nostra Ravello, alle calzature in stoffacolorata che anticipavano la moda sviluppatasi negli anni a venire delle esotiche "espadrillas".

Con una variante originale: l'intreccio di corda alta. Erano calzature tipiche per le estati ravellesi alternate agli zoccoli di legno; Maddalena le metteva in esposizione appena dopo Pasqua insieme a fantastici cappelli di paglia di varie fogge e misure.

Cosimo, sornione, la osservava orgoglioso tra una sigaretta e l'altra. Avevi quasi l'impressione che mentre si allestiva una mensola o un espositore lui stesse già pensando a qualche novità da proporre nella stagione successiva. Ed è proprio questo il tratto trasmesso, quasi geneticamente, ai figli soprattutto (non me ne voglia Salvatore) a Margherita che gli somiglia tanto e non solo fisicamente.

Certo se oggi che se n'è andato uno dovesse raffigurarlo in un disegno di addio lo dipingerebbe come un vulcano, con - nelle viscere - il fuoco delle idee e dell'impresa.

Lo ricordo, adesso, con le mani nei capelli, disperato per un terribile incendio che coinvolse il suo deposito, ma ne rammento pure la forza d'animo con la quale già la mattina dopo sgattaiolava tra scatole ancora fumanti e incenerite per recuperare il recuperabile.

Non sapeva cosa volesse dire starsene con le mani in mano, anche il fisico sembrava fatto apposta per un moto perpetuo: tutto nervi e ossa. Pronto a rimettersi in viaggio.

Come quella volta che si offrì, dietro una semplice richiesta di mamma, a trasportare a Firenze una intera libreria con i miei mille volumi, aiutandomi poi anche a scaricarli e portarli fino alla porta di casa (terzo piano senza ascensore).

Veniva in Toscana per andare a fare rifornimento dei famosi cappelli di paglia di Firenze (anche in questo caso fu un pioniere) che poi, ironia della sorte erano realizzati nella cittadina nella quale vivo tuttora e cioè Signa.

Qui lo conoscevano in tanti e, spesso, quando nei primi tempi mi chiedevano da dove venissi, se dicevo "Ravello" l'associazione era facile: "Ah, sei paesano di Cosimo e Maddalena".

Chissà perché, quando ti arriva una notizia come quella di oggi, pensi che un pezzo di te, della tua infanzia fatta di piccole cose e di rapporti interpersonali meno artefatti, se ne voli via, lasciandoti dentro un vuoto che, purtroppo, i soli ricordi non ce la fanno a colmare.

>Leggi anche:

Ravello: lutto per la scomparsa di Cosimo Di Palma, pioniere nel commercio delle ceramiche

La strada di Cosimo

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank: 101564107

Storia e Storie

Taylor Swift: la famiglia della popstar americana era originaria di Cava de’ Tirreni

È instancabile il lavoro del Gruppo Cava Storie, che in vista dell'ultimo concerto italiano di Taylor Swift ha avviato delle minuziose ricerche sulle sue origini. In un articolo a firma di Aniello Ragone, edito su La Città di Salerno, si rivela come la famiglia della popstar internazionale fosse originaria...

Oggi è il Nelson Mandela Day: si celebra l'eredità di un'icona globale per la Pace

Oggi, 18 luglio, si celebra il Nelson Mandela day, una giornata internazionale dedicata a onorare la vita e l'eredità di Nelson Mandela, uno dei leader più iconici e influenti del XX secolo. La data non è casuale: il 18 luglio è il giorno del compleanno di Mandela, nato nel 1918 in un piccolo villaggio...

Pompei, scoperta inattesa getta luce sulla storia della Spagna

Una brillante carriera militare, poi il buen retiro a Pompei, nella cittadina campana, famosa per la bellezza del paesaggio e le vedute sul golfo di Napoli, che attirava anche personaggi come Cicerone e Agrippa. È quanto emerge dall'iscrizione su una tomba trovata durante i lavori per la realizzazione...

Arma dei Carabinieri: 210 anni di fedeltà e servizio

Quest'anno ricorre il 210° anniversario della fondazione dell'Arma dei Carabinieri, un'occasione per riflettere su oltre due secoli di servizio e fedeltà allo Stato e ai cittadini. La storia dell'Arma inizia in un periodo di grandi cambiamenti e incertezze, segnato dalla caduta di Napoleone Bonaparte...

Santa Febronia: la protettrice di Patti che unisce generazioni e città

Nella splendida cornice della Sicilia settentrionale, su un colle affacciato sul mare e di fronte alle sette isole Eolie, sorge la storica città di Patti. È qui che, secondo la tradizione, nel 285 d.C. nacque Santa Febronia, figura centrale della fede locale e simbolo di devozione millenaria. Santa Febronia,...