Ultimo aggiornamento 7 minuti fa S. Giacomo apostolo

Date rapide

Oggi: 25 luglio

Ieri: 24 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Ravello Festival 2024 - dal 30 giugno al 25 agosto la 72esima edizione del Festival della Musica in Costa d'Amalfi

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il portale online della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi Il portale online della Costa d'Amalfi

Pasticceria Pansa, una dolce storia lunga due secoliPasticceria Gambardella a Minori, il gusto della tradizione in Costiera AmalfitanaCaseificio "La Tramontina" - Prima Cotta, la Mozzarella di Bufala Campana fuori dal coro. Caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàConnectivia Fibra diretta e soluzioni tecnologiche avanzate per la tua azienda o la tua Supermarket e Supermercati Netto, la convenienza a portata di clickSal De Riso Costa d'Amalfi, acquista i dolci del maestro pasticcere più amato d'Italia sul sito ufficiale Sal De Riso ShopHotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad AmalfiMaurizio Russo liquori e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' Tirreni. Elisir di Limone, il Limoncello di Maurizio Russo, è realizzato esclusivamente con limone IGP della Costa d'Amalfi Hotel Marina Riviera, Albergo 4 Stelle Superior, Leisure Lifestyle Hotel in Amalfi, Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel

Tu sei qui: SportLa Salernitana crolla in casa contro il Genoa, a Martegani rispondono Retegui e Gudmundsson

Villa Romana Hotel & SPA Minori Amalfi Coast ItalyCasa Angelina, Ospitalità di lusso e Boutique Hotel in Costiera AmalfitanaGranato Caffè, il più buono che c'è. In Costiera Amalfitana a Maiori, Conca dei Marini, Ravello, Amalfi e PositanoPietra di Luna Hotel a Maiori in Costiera AmalfitanaEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiPalazzo don Salvatore Amalfi, Costiera Amalfitana, Dimore storiche, Exclusive AccommodationCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoRistorante Masaniello a Maiori, Cucina Tipica e raffinata in Corso ReginnaPositano Destination, Your private taxi on the Amalfi Coast, Excursions, Tours Amalfi Boats Costiera Amalfitana, Charter, Noleggio imbarcazioni, Luxury Boats, Positano, Li Galli, Capri, EscursioniFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiProvoloncino Amalfitano, con scorzette di Limone Costa d'Amalfi IGP firmato "la Tramontina"Amalfi Charter, prenota la tua escursione via mare in Costiera AmalfitanaAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaIl Limone IGP Costa d'Amalfi Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto

Sport

Salernitana, calcio, sport

La Salernitana crolla in casa contro il Genoa, a Martegani rispondono Retegui e Gudmundsson

Praticamente nulla in attacco e le solite distrazioni difensive consentono al Genoa di Gilardino di conquistare tre punti d’oro che in ottica salvezza valgono il doppio

Inserito da (Redazione Costa d'Amalfi), lunedì 22 gennaio 2024 08:12:40

di Vincenzo Milite

La Salernitana in casa contro il Genoa doveva dimostrare di esserci per la corsa salvezza, ma tra le mura amiche crolla incredibilmente. Praticamente nulla in attacco e le solite distrazioni difensive consentono al Genoa di Gilardino di conquistare tre punti d'oro che in ottica salvezza valgono il doppio.

La cronaca

la Salernitana si schiera con il 4-3-2-1, con Pierozzi a destra e Bradaric a sinistra, centrali in difesa Gyomber e Lovato; debutto per il neo acquisto Basic a centrocampo, con Martegani e Maggiore. In attacco Simy al centro con Candreva e Tchaouna.

Risponde il Genoa di Gilardino con il solito 3-5-2, con Vogliacco, Bani e Vasquez. A centrocampo ci sono Malinovskyi, Badelj, Strootman. In attacco Gudmundsson e Retegui.

Parte fortissimo la Salernitana, al 2' minuto Martegani realizza subito la rete del 1-0, che illude i circa 17000 tifosi presenti all'Arechi. Subito il goal, il Genoa non si disunisce e con Gudmundsson organizza la riscossa. Al 13' infatti i liguri pareggiano: l'islandese esce palla a piede dalla difesa e lancia tra le linee Retegui che scambia con Badelj e sulla palla di ritorno scaglia un tiro che fulmina Ochoa. Trovato il pari, il Genoa cerca di abbassare i ritmi per addormentare la partita, la Salernitana invece fa molto pressing per recuperare palla.

Al 23' ci prova il solito Candreva con una conclusione da molto distante, questa volta però il tiro termina alto. I liguri tentano di amministrare la partita, così è la Salernitana a rendersi pericolosa, sopratutto sul finale di tempo con Tchaouna che colpisce di testa su corner battuto da Candreva. Finisce così il primo tempo 1-1.

La ripresa inizia con i granata in avanti alla ricerca del goal,al 7' ci prova Simy ma il suo tiro viene rimpallato dalla difesa.
La Salernitana dava l'impressione di poter passare da un momento all'altro, ma il solito errore difensivo le tarpa le ali.
Al 12' della ripresa, Lovato salta fuori tempo in piena area di rigore e per ovviare all' errore allontana con il braccio la palla. Orsato non ha dubbi, fischia un sacrosanto rigore al Genoa. Dal dischetto Gudmundsson non sbaglia e porta in vantaggio i liguri.

La Salernitana cerca di reagire, Tchaouna conquista una punizione dal limite dell'area di rigore, Candreva batte benissimo e a portiere battuto la traversa gli dice di no.

Inzaghi che era squalificato al suo posto in panchina c'era D'Angelo, ordina dalla tribuna dei cambi per mischiare le carte e dare più spinta ai granata. Entrano Kastanos, poi Ikwuemesi e Zanoli per Basic, Tchaouna e Lovato. Poco dopo dentro anche Daniliuc e Legowski per Bradaric e Martegani.

La Salernitana spinge ma in attacco è poca cosa, Simy è praticamente innocuo e il suo collega Ikwuemesi non è da meno. Così il Genoa controlla agevolmente i minuti finali compreso i 5 minuti di recupero che Orsato ha concesso e alla fine riesce a portarsi a casa tre punti d'oro contro una diretta concorrente.

Ora per la Salernitana la situazione in classifica si fa davvero pesante, anche se c'è ancora tempo per provare a salvarsi, ma a questo punto il Presidente Iervolino deve convincersi di allentare le corde della borsa e concede a Sabatini di portare 2-3 calciatori che realmente alzino il tasso tecnico della squadra, sopratutto in difesa e in attacco.

Il tabellino: Salernitana-Genoa 1-2

SALERNITANA (4-3-2-1): Ochoa; Pierozzi, Gyomber, Lovato (30′ st Zanoli), Bradaric (37′ st Legowski); Martegani (38′ st Daniliuc), Maggiore, Basic (23′ st Kastanos); Candreva, Tchaouna (30′ st Ikwuemesi); Simy. A disposizione: Fiorillo, Costil, Bronn, Sambia, Botheim,, Sfait. All: D'Angelo (Inzaghi squalificato).
GENOA (3-5-1-1): Martinez; Vogliacco (26′ st Thorsby), Bani, Vasquez; Spence, Malinovskyi, Badelj, Strootman (42′ st Ekuban), Frendrup; Gudmundsson; Retegui. A disp: Leali, Sommariva, Cissè, Papadopoulos, Fini. All: Gilardino.

Arbitro: Orsato di Schio (Ceccon/Vivenzi. IV: Fourneau. Var: Mazzoleni. Avar: Paterna).

NOTE. Marcatori: Martegani al 2′ pt (S), Retegui al 19′ pt (G), Gudmundsson rig. al 13′ st (G). Ammoniti: Frendrup, Badelj, Bani (G). Angoli: 5-5. Recupero: 1′ pt, 5′ st.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

La Salernitana crolla in casa contro il Genoa, a Martegani rispondono Retegui e Gudmundsson<br />&copy; Salernitana La Salernitana crolla in casa contro il Genoa, a Martegani rispondono Retegui e Gudmundsson © Salernitana

rank: 100310109

Sport

Davide Cretella di Atrani riconfermato nella Casertana: «Darò il meglio per riuscire ad arrivare in prima squadra»

Davide Cretella, giovanissimo talento del calcio di Atrani, ha coronato un anno eccezionale nell'Under 17 della Casertana, partecipando con successo al campionato nazionale. Il suo impegno e le sue prestazioni eccellenti non sono passate inosservate, tanto che ha ottenuto la riconferma per la prossima...

Futsal, la conferma di Luigi Giordano completa lo staff tecnico dell’Amalfi Coast Sambuco

Nell'organigramma del team del Presidente dell'Amalfi Coast Sambuco, Gennaro De Luise, restava sguarnita solo la casella del preparatore dei portieri che viene riempita dalla conferma nel delicato ruolo di Luigi Giordano. Esperienza, professionalità e la grande empatia con la dirigenza e la squadra hanno...

Salernitana, occorre accelerare sul mercato!

Di Vincenzo Milite Termina oggi, 24 luglio, la prima parte del ritiro estivo della Salernitana. Dopo l'allenamento mattutino, Martusciello ordinerà il "rompete le righe" per poi ritrovarsi a Salerno il 27 luglio per effettuare la seconda parte del ritiro a Matera, dove i calciatori resteranno fino al...

Il FC Costa d'Amalfi entra negli eSports

Il FC Costa d'Amalfi entra a far parte del mondo degli eSports, ossia nel mondo dei videogiochi sportivi. Da questa stagione la squadra prenderà parte al campionato E-Serie D organizzato dalla Lega Nazionale Dilettanti, nella modalità 11 vs 11 di Proclub FC 25. Si allarga così la famiglia del Costa d'Amalfi...

La Salernitana si rinforza in attacco con Dalmonte

Di Vincenzo Milite Il DS Petrachi mette a segno un altro colpo in entrata: dopo l'arrivo in granata di Gentile, Njoh e Tongya, ecco un esterno d'attacco che però può ricoprire anche il ruolo di attaccante centrale. Si tratta di Nicola Dalmonte, classe '97, di Ravenna. Dalmonte arriva a titolo definitivo...