Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 12 ore fa S. Sebastiano martire

Date rapide

Oggi: 20 gennaio

Ieri: 19 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Sicme Energy e Gas, il tuo partner per l'energia, Gas e Luce elettrica in Costiera AmalfitanaSupermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casaLa pasticceria Pansa augura a tutti i nostri lettori felice Natale, visita il portale dedicato allo shopping on lineLa Tramontina, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, prodotti unici, mozzarella, ricotta, bufala campanaLauro & Company, Amalfi, Ravello, Idropittura, Porte blindate, ferramenta, casseforti, prodotti per alberghi, solventi, Boero, Vernici, OIKOSMielePiù il più grande showroom della Campania, vendita anche on lineGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energeticoTerra di Limoni, produttore Limoncello con limoni IGP Costa d'Amalfi, eccellenze a portata di clickRistorante Giardiniello Cucina mediterranea gourmet in Costiera Amalfitana a Minori

Tu sei qui: SezioniTurismoPiano viabilità Costa d’Amalfi, Gagliano (Federalberghi): «Targhe alterne penalizzano turisti con prenotazioni in hotel»

Cardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoFrai Form Ravello ed il dott. Lanzieri augurano a tutti i lettori de Il Vescovado un sereno NatalePalazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'AmalfiParcheggio San Lorenzo Ravello, Scala, Costiera Amalfitana, Servizio Navetta gratuito per Ravello, Parcheggio Custodito e videosorvegliatoD'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazioneIl Limone IGP Costa d'Amalfi Villa Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoMetti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOKAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana

Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi

Turismo

Piano viabilità Costa d’Amalfi, Gagliano (Federalberghi): «Targhe alterne penalizzano turisti con prenotazioni in hotel»

Scritto da (Redazione), giovedì 6 giugno 2019 07:45:58

Ultimo aggiornamento giovedì 6 giugno 2019 10:22:20

L'ordinanza di regolamentazione del traffico sulla Statale 163 Amalfitana pronta ad essere emanata dall'Anas, in vigore dal 15 giugno, «appare eccessivamente penalizzante per i turisti in arrivo nelle strutture ricettive della Costa d'Amalfi». A dichiararlo il presidente di Federalberghi della Provincia di Salerno Giuseppe Gagliano che in una nota trasmessa al Comandante di Polizia Locale di Amalfi, Agnese Martingano (che sta raccogliendo tutte le osservazioni), premette che «si condividono in toto le restrizioni concernenti i flussi veicolari e bus di coloro che, soggiornando altrove, si dirigono in Costiera per una semplice visita di poche ore, mettendo in crisi un intero sistema di viabilità e, conseguentemente, la vita di chi vi risiede stabilmente e di chi l'ha scelta per il suo soggiorno.

In questa parte, quindi, l'ordinanza va sostenuta nelle intenzioni e nello spirito complessivo».

«Quella che invece appare sbagliata ed ingiustificata è l'estensione delle limitazioni proposte per i visitatori anche a coloro che vi si dirigono per il loro soggiorno - spiega Gagliano, concorde col collega Luigi Schiavo, presidente del Gruppo Alberghi di Confindustria - In particolare, non si comprende come mai non siano stati esclusi dalla limitazione delle targhe alterne gli ospiti aventi una prenotazione in una delle strutture ricettive della Costa d'Amalfi.

Se non si modifica questa parte del provvedimento, tanti ignari turisti, già prenotati nelle strutture ricettive della Costa, in viaggio e non più contattabili per le comunicazioni del caso, si ritroveranno esposti al rischio di salatissime multe per aver intrapreso la strada Costiera con un'auto in cifra non consentita per quel giorno.

Si può facilmente immaginare la figuraccia che ci faremmo come destinazione turistica».

Gagliano avanza correttivi alla bozza d'ordinanza non ancora emanata. «A tale errore, si potrà porre rimedio inserendo a pag. 5 rigo 12 del prot., dopo la parola "residenti", l'espressione "e gli ospiti prenotati in una struttura ricettiva ricadente nei 13 Comuni della Costa d'Amalfi".

Inoltre, non si comprende cosa significhi che sono esclusi dal proposto modulo di viabilità "i soli bus che effettuano servizio pubblico essenziale"».

 

Capitolo bus di linea. «Ci si augura che per essi si intendano non solo i bus SITA, ma tutti quelli che, debitamente autorizzati al trasporto pubblico di linea, effettuano corse su tratte non coperte dai bus della SITA o che questi non riescono da soli a smaltire.

Si fa riferimento in particolare ai bus della Pintour, Tramvia e tutti quelli che, effettuando un regolare servizio pubblico di linea, stanno alleggerendo il carico dei bus SITA, ormai al collasso su alcune tratte (es. Amalfi-Ravello), e del tutto inesistente su altre (es. Amalfi-Capodichino).

Se questi bus, nelle intenzioni dell'ordinanza, dovessero essere esclusi dal novero di quelli che effettuano servizio pubblico essenziale, si arriverebbe all'assurdo di aumentare il carico dei vicoli in circolazione, perché si costringerebbero coloro che ne fanno regolare uso, ad avvalersi di altri mezzi per i loro spostamenti».

Gagliano, inoltre, ritiene «del tutto insufficiente la limitazione assoluta al transito bus prevista per i soli giorni di Pasqua, Pasquetta, 25 aprile, 1 maggio, 2 giugno e 15 agosto e non per quelli antecendenti tali date "calde". Il maggior carico veicolare nei c.d. ponti, infatti, non si registra in detti giorni, ma generalmente il giorno prima, quando sono in arrivo gli ospiti diretti alle strutture ricettive.

Sarebbe perciò opportuno che si estendesse la limitazione assoluta al traffico bus anche ai c.d. prefestivi, ossia ai giorni immediatamente precedenti a quelli citati».

In chiusura il presidente di Federalberghi Salerno chiede di escludere dalla limitazione delle targhe alterne gli ospiti che soggiornano in una delle strutture ricettive ricadenti nei 13 Comuni della Costa d'Amalfi, di ricomprendere espressamente nel novero dei bus esclusi dai divieti quelli autorizzati dalla Regione Campania allo svolgimento del servizio pubblico di linea e di estendere il divieto assoluto di circolazione dei bus turistici anche ai prefestivi.

Leggi anche:

Nuovo piano traffico per la Costiera Amalfitana, albergatori non favorevoli a targhe alterne

Nuovo piano traffico per la Costiera Amalfitana, la protesta dei tour operator

Viabilità in Costiera: si attende ordinanza ANAS in vigore da 15 giugno [VIDEO]

Viabilità in Costiera. Targhe alterne e limitazioni bus: ecco il piano condiviso in Prefettura ma due sindaci sono contrari. Ora si attende ordinanza Anas

Costiera Amalfitana, bus turistici autorizzati per "trasporto pubblico" con la compiacenza della Sita

Scoperto il misfatto: in Costiera pullman autorizzati per "servizio pubblico" che trasportano gruppi turistici

 

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Turismo

Le Capitali Europee da scoprire nel 2020

Inverno pieno in corso e già pensiamo a dove andare in primavera. A noi della redazione de Il Vescovado viaggiare piace parecchio: per il 2020 abbiamo già qualche idea differente, alternativa ed indubbiamente bella. Oltre agli usuali ed intramontabili itinerari delle Capitali Europee, associati alle...

Ravello, ritorna anche quest’anno il deserto dei Tartari: un solo ristorante aperto

Come ogni anno, di questi tempi, Ravello si trasforma nel deserto dei Tartari. Bella ma senz'anima la Città della Musica post festività natalizie, nel periodo più "buio" dell'anno (turisticamente parlando). Da domani, martedì 14 gennaio, resteranno aperti soltanto i due bar Calce, il Klingsor, ‘A Funtanella...

A Minori attività ricettive aperte anche d’inverno. Qui si fa turismo tutto l’anno

Minori non chiude d'inverno e continua a puntare sulla destagionalizzazione. Sono diversi anni oramai che nella Città del Gusto albergatori, ristoratori e commercianti fanno fronte comune garantendo l'offerta turistica anche in bassa stagione sfruttando le peculiarità del paese, la sua posizione strategica,...

Amalfi non chiude d'inverno: ecco il piano di aperture di bar e ristoranti a gennaio e febbraio

Amalfi non chiude d'inverno. Anche quest'anno è stato emanato il piano di aperture invernali dal Comune di Amalfi, in collaborazione con gli esercenti locali. Come per il recente passato, bar e ristoranti restano aperti secondo un calendario di turnazioni, per garantire l'accoglienza a cittadini e visitatori,...

Frane in Costiera Amalfitana, prenotazioni saltate

«Siamo preoccupati, non sono rassicuranti le notizie che ci giungono da alcuni gestori associati che lamentano la cancellazione di prenotazioni per il Capodanno - dichiara il presidente Abbac (Associazione Bed & Breakfast e Affittacamere della Campania) Agostino Ingenito -. Abbiamo chiesto ai nostri...