Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 2 ore fa S. Beatrice vergine

Date rapide

Oggi: 18 gennaio

Ieri: 17 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il portale online della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

EGEA l'energia che ti fa sentire a casa, da oggi in Costiera AmalfitanaAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiAutenthic Amalficoast il blog sulla Costiera AmalfitanaPasticceria Artigianale Gambardella, a Minori in Costiera Amalfitana, tutto il gusto e la dolcezza della tradizioneMielePiu, Professionisti dell'arredo bagno con show room ad Avellino e Salerno, promuove il nuovo sistema di purificazione dell'aria Air BeeAcquista on line i capolavori di dolcezza del Maestro Sal De RisoTerra di Limoni, Acquista on line il limoncello della Costa d'Amalfi realizzato esclusivamente con limoni IGP della Costiera AmalfitanaCaseificio "La Tramontina" - Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàConnectivia, l'internet provider in fibra della Costiera AmalfitanaGenea Consorzio Superbonus 110%, Ristrutturazioni, Lavori edili, Partner, Risparmio energetico, OttimizzazioneContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, Vini

Tu sei qui: SezioniStoria e StorieRicordi amalfitani: le arance di Mariettella

App Eni liveSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessLIRA TV e il protagonista sei tu. La TV di Salerno e ProvinciaTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiGenea Consorzio, Super Bonus 110 percento, lavori di ristrutturazione, efficientamento energetico, Credito d'impostaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoIl Limone IGP Costa d'Amalfi Granato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletano

Storia e Storie

Ricordi amalfitani: le arance di Mariettella

Scritto da (redazionelda), venerdì 14 maggio 2021 09:34:01

Ultimo aggiornamento venerdì 14 maggio 2021 09:45:01

di Sigismondo Nastri

Ricordo che ad Amalfi esistevano, insieme ai limoneti, degli splendidi aranceti. Uno, lungo ‘O muro rutto, nella Valle dei Mulini. Quando ero bambino, mio padre lo prese in fitto, per qualche tempo, insieme alla casa, posta alla confluenza tra la salita Resinola e la via per San Lorenzo, di proprietà di un certo Masto Ciccio. Poi quel giardino è scomparso, soffocato dal cemento. C'erano parecchie piante d'arancio anche nella proprietà di Michele De Riso, distrutte quando il terreno, fertilissimo, fu espropriato per costruirci un edificio scolastico: l'Istituto professionale per il commercio, dove io, per uno strano scherzo del destino, ho trascorso l'intera vita d'insegnante. Capitava che una tempesta di vento "scutuliasse" così forte le piante da far cadere a terra una grande quantità di arance.

Mariettella (la signora De Riso, ma noi la chiamavamo così) ce ne regalava ceste e panieri. Ne mangiavo a bizzeffe. Ancora oggi la mia alimentazione non può prescindere, a metà mattinata, da una ricca dissetante spremuta (anche se le arance vendute in negozio o al mercato, e provenienti non so da dove, e forse manipolate geneticamente, e trattate con sostanze chimiche, non hanno il gusto e la fragranza di allora. Ma io cerco di acquistarle sempre fresche, con le foglie).

In Costiera non se ne producono più, dicevo, a parte rade piante che fanno capolino tra le pergole dei limoni. Bisogna oltrepassare il valico di Chiunzi e affacciarsi sul versante dell'Agro Nocerino per ritrovarne coltivazioni più intense. Credo, ma manco sul posto da tantissimo tempo e non ne sono sicuro, che ce ne siano nel podere "Valle dei Mulini" di Gigino Aceto, che ai miei tempi chiamavamo 'O cuotto. I ragazzi di oggi sono schizzinosi: di fronte a una spremuta arricciano il naso, preferiscono bibite esotiche costruite in laboratorio. Peccato.

Eppure, leggo, gli agrumi (vale per le arance, ancor più per i nostri limoni, di cui neppure so fare a meno: e sono fortunato perché l'amica Andreina me ne manda in abbondanza da Tramonti) sono ricchi di vitamina C, hanno azione antisettica, antinfiammatoria, protettiva nei confronti di cuore e arterie. Se sono arrivato, sostanzialmente sano, a ottantasei anni, lo devo anche a questi frutti che ho inserito stabilmente, già da quando avevo i calzoni corti, nella mia alimentazione. Lo faccio tuttora.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Storia e Storie

Si sentì male in vacanza a Maiori, a Letizia gli auguri di compleanno del dottor Vitagliano che intervenne quella notte /VIDEO

Commovente il messaggio pervenuto ieri al dottor Raffaele Vitagliano, medico di Assistenza Primaria in Costa d'Amalfi, da parte del padre della piccola Letizia di Carate Brianza, che oggi festeggia il suo sesto compleanno. La piccola, che da grande vuole essere un medico come il nonno, è stata in vacanza...

Quando i social rivelano tutta la propria utilità: trova un borsello e rintraccia il proprietario su Facebook

Questa mattina un uomo ha perso il borsello contenente soldi e documenti in Costiera Amalfitana e lo ha ritrovato grazie ai social network (e alla bontà di chi l'ha trovato)... Sì, perché l'uomo che l'ha ritrovato, un signore di Napoli residente a Minori, dopo essersi accertato dell'identità del proprietario...

Da 12 anni la Costiera Amalfitana nel Presepe Artistico di Valdobbiadene, a realizzarlo Maurizio Ruggiero di Minori

Da dodici anni il Presepe Artistico di Valdobbiadene è un vero e proprio gemellaggio tra le colline trevisane e le rocce scoscese a picco sul mare della Costiera Amalfitana. Sì, perché a realizzarlo è il Maestro presepista Maurizio Ruggiero, originario di Minori, grazie al prezioso aiuto di un piccolo...

Nel centenario del Maestro Giovan Francesco Gonzaga un pensiero dalla Costa d’Amalfi all’«Artista dell'amore»

Quest'anno ricorre il centenario del Maestro Giovan Francesco Gonzaga e, dalla Costiera Amalfitana, la Professoressa Rita Angelina Dipino Rossi ha fatto pervenire alla Fondazione Gonzaga, in occasione della presentazione del secondo volume del Catalogo Generale dell'Artista, edito Giorgio Mondadori,...

Ravello: fu sotto impulso di Giuseppe Pagano e Lorenzo Imperato che "sorse" il Sacrario ai Caduti

Nel giorno della Festa della Liberazione e in occasione della Giornata dell'Unità Nazionale e delle Forze armate, i Ravellesi sono soliti commemorare i caduti al Sacrario di Piazza Fontana Moresca con la deposizione di una corona d'alloro e una preghiera. Non tutti sanno che fu su impulso di Giuseppe...

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.