Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 ora fa S. Giusto martire in Roma

Date rapide

Oggi: 28 febbraio

Ieri: 27 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Sicme Energy e Gas, il tuo partner per l'energia, Gas e Luce elettrica in Costiera AmalfitanaLauro & Company, Amalfi, Ravello, pitture e porte per interni, Idropittura, Porte blindate, ferramenta, casseforti, prodotti per alberghi, solventi, Boero, Vernici, OIKOS, BOEROLa Tramontina, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, prodotti unici, mozzarella, ricotta, bufala campanaVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, ViniLa più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'AmalfiMielePiù il più grande showroom della Campania, vendita anche on lineGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energeticoTerra di Limoni, produttore Limoncello con limoni IGP Costa d'Amalfi, eccellenze a portata di clickRistorante Giardiniello Cucina mediterranea gourmet in Costiera Amalfitana a Minori

Tu sei qui: SezioniStoria e StorieMatteo Lembo, un modello per i giovani con la passione per lo sport

Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'AmalfiFrai Form Ravello ed il dott. Lanzieri augurano a tutti i lettori de Il Vescovado un sereno NataleSupermercati Netto Maiori, Pagina ufficiale offerte FacebookCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoParcheggio San Lorenzo Ravello, Scala, Costiera Amalfitana, Servizio Navetta gratuito per Ravello, Parcheggio Custodito e videosorvegliatoD'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazioneIl Limone IGP Costa d'Amalfi Villa Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana

Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi

Storia e Storie

Matteo Lembo, un modello per i giovani con la passione per lo sport

Scritto da (Redazione), domenica 15 dicembre 2019 15:58:46

Ultimo aggiornamento domenica 15 dicembre 2019 15:58:46

Venerdì scorso sono stati celebrati, nella Basilica di Santa Trofimena di Minori, i funerali di Matteo Lembo, ex calciatore nel decennio 1960 - 1970, bandiera della Battipagliese, tedoforo nelle Olimpiadi del 1960, esponente di punta del ramo organizzativo delle attività ginnico-sportive in costiera.

Ad illustrarne la figura di rilievo nell'ambito della comunità minorese, è intervenuto il professor Francesco Criscuolo con una laudatio funebris che riportiamo testualmente.

 

La tristezza, che ci unisce nel rivolgere un affettuoso e grato saluto di commiato, pone di fronte a una persona che esprime con singolare chiarezza la sintesi di una memoria condivisa e di valori etici, che non possono essere cancellati né rimossi.

Matteo racconta di un paese uscito, negli anni ‘50 e ‘60 del secolo scorso, dai drammi della ricostruzione post - bellica e dell'alluvione con l'anelito verso un nuovo esaltante cammino e con tanti slanci di idee e di azione incarnati in uno stuolo di giovani come lui.

La rappresentazione plastica di questo sguardo proteso in avanti è nella sua designazione come tedoforo nella fase preparatoria delle Olimpiadi tenutesi a Roma nel 1960. Poco men che ventenne, a simboleggiare l'impresa di Efialte a Maratona, corse per tre chilometri sulle nostre strade, tra due ali plaudenti di folla, tenendo sempre ben innalzata ed accesa la fiaccola olimpionica.

Nel 2010, per il cinquantesimo dell' evento è stato pubblicato, a cura di alcuni amici, un opuscoletto commemorativo, che, a distanza di tempo, assume quasi la valenza di uno studio monografico e, comunque, di un ricordo che va ben custodito e rinnovato.

Il poeta greco Pindaro, nel VI sec. a.C., ha scritto, in uno dei suoi epinici (Nemea X), che il buon atleta merita la riconoscenza della polis, della comunità cittadina non solo per la forza fisica e il coraggio, non solo per le vittorie conseguite nelle gare, ma anche per i valori di bellezza e di bene trasmessi attraverso la tenacia e la perseveranza generatrici di successo.

Matteo è degno di ammirazione per la bravura e la classe del calciatore di rango in varie squadre di serie C e D, soprattutto nei campi della Battipagliese, ma molto di più per le virtù e le qualità morali significate dall' impegno agonistico: la lealtà, la generosità, il senso della disciplina e dell'autodisciplina, il rispetto per gli avversari.

Eppure, non è rimasto inchiodato a questa felice stagione della sua vita, non ha fatto dal gioco del calcio una bandiera o un mito, non ha inseguito la ribalta effimera della visibilità, non ha incrinato una naturale riservatezza piena di bontà, riversata nella famiglia e nel lavoro scolastico-amministrativo, dove ha maturato flessibilità, competenza, disponibilità verso tutti, apertura all' innovazione, messe al servizio anche del- l'Arciconfraternita del S.S. Sacramento.

Nessuna boria, nessuna supponenza, nessuna smania di protagonismo si ravvisava nei suoi atti e il suo parlare era alieno da vanterie e giudizi altezzosi o men che lesivi della dignità degli altri.

Ai tanti che hanno fatto dello sport lo specchio deformante di un narcisismo talora smodato, a quella parte dell' universo giovanile irretita da sirene fuorvianti e malsane egli suggerisce che un altro modello culturale, un altro paradigma morale, un altro stile del vivere sono possibili e praticabili.

Avviato a una vita senza fine, consegna, specialmente ai giovani, recentemente definiti da Liliana Segre "le future candele della memoria", un lascito fondamentale, consistente in uno spazio per la speranza, la speranza cioè che una comunità, se sa attingere agli esempi degli uomini migliori del passato, può ritrovare anche il senso del suo futuro.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Storia e Storie

"A vulimme tirà ‘nterra sta varca?". La saggezza di un Popolo (45)

di Antonio Schiavo Ho ricevuto alcune telefonate di lettori che chiedevano se questa rubrica si fosse interrotta. Li rassicuro: la ricerca continua anche se un po' complicata dal fatto che voglio evitare, nei limiti del possibile, di riportare in essa proverbi o modi di dire non di pertinenza esclusiva...

L’incendio nella cripta del Duomo di Ravello del 22 febbraio 1882

di Salvatore Amato* Nel carteggio del fondo archivistico Prefettura - Opere Pie dell'Archivio di Stato di Salerno, che conserva documentazione, in specie di natura contabile, afferente agli istituti di assistenza e beneficenza insistenti nei comuni del territorio provinciale a partire dagli anni che...

Don Lorenzo Mansi: 49 anni fa moriva il Sindaco di Ravello. La proposta di intitolazione di una strada

di Silvano Polvani* Era il 16 febbraio del 1971 quando Lorenzo Mansi, don Lorenzo, cessò di vivere. "La salute di Don Lorenzo, come è descritto nella cronaca del volume 'Don Lorenzo Sindaco di Ravello' da tempo dava segnali di forte preoccupazione e sembrava volgere al peggio. Nonostante le sue condizioni...

Quando la speranza è tutto ciò che resta. Una commovente storia a lieto fine

di Mariarosaria Pisacane Quello tra medico e paziente è un rapporto complesso basato sostanzialmente sulla fiducia e sull'empatia che viene a instaurarsi. Gestire il difficile rapporto con un genitore sopraffatto dall'angoscia di ricevere notizie negative sullo stato di salute del proprio bambino, impone...

Tre anni fa ci lasciava Armando Di Palma. Giovedì Messa di suffragio

Sembra solo ieri, eppure sono già passati tre anni da quel triste lunedì di febbraio in cui il caro Armando lasciava la sua vita terrena. Giovedì 13 febbraio, alle 18:00, nella Basilica di Santa Trofimena a Minori sarà celebrata una Santa Messa di suffragio per il terzo anniversario dalla perdita del...